TOP OF THE WEEK – Negreanu beffato, Hellmuth si dà ad Hearthstone

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Se ne è andata una nuova settimana con il poker che ha portato a galla vecchie e nuove storie. Tornei disputati, giocatori che si sono messi in risalto ed episodi clamorosi. Il tutto svolto e avvenuto negli ultimi sette giorni e raccontato dalla nostra redazione.

Andiamo a scoprire cosa è accaduto nella Top of the Week che vi andiamo a elencare. Grande protagonista Daniel Negreanu, prima fregiato e poi “scippato” del titolo di Player of the Year alle WSOP. Ma c’è anche un Phil Hellmuth che decide di fare un investimento negli E-sports.

NEGREANU BEFFATO

Daniel Negreanu è stato senza dubbio il giocatore della settimana per il poker live. Tuttavia, non è stato il giocatore dell’anno per l’ultima edizione delle World Series of Poker. Il tutto quando si pensava che ormai il titolo di Player of the Year fosse suo.

Dopo la conclusione delle WSOP Europe di Rozvadov, infatti, la classifica lo vedeva davanti a tutti. Tuttavia, un errore fatto notare sul forum TwoPlusTwo ha ribaltato la situazione meglio di quanto faccia Alessandro Borghese. E così il titolo se lo porta a casa Robert Campbell, che in Repubblica Ceca non c’è neanche andato.

IL GRANDE RITORNO DI ELKY

11 anni dopo la prima nonchè ultima volta, il polso di Bertrand Grospellier si riempie. Il giocatore francese, meglio noto come ElkY, è tornato a trionfare alle World Series of Poker. E il suo trionfo aveva, almeno inizialmente, favorito il suo grande amico Negreanu.

Grospellier ha infatti trionfato nel Colossus, ultimo torneo in programma alle WSOP Europe. Per lui è arrivata una bella affermazione, la seconda dopo quella del 2008. E chissà che questo gradito ritorno al trionfo di ElkY non restituisca un grande giocatore al panorama mondiale.

HELLMUTH A CACCIA DI CARTE

Phil Hellmuth, si sa, è un personaggio che sa fare operazioni di finanza al di fuori del poker. Il suo marchio precede quasi la sua fama di grande giocatore, capace di vincere tanti braccialetti WSOP. Ma nei giorni scorsi è arrivato un grande accordo per The Poker Brat.

Hellmuth, infatti, è approdato alla corte di Luca Pagano e del suo team di E-Sports. Il Team QLASH ha visto l’ingresso nel consiglio di amministrazione del fortissimo pokerista americano. Dopo Eugeny Katchalov, dunque, un altro grande nome del poker si dedica al mondo di Hearthstone.


Dal 24 al 27 gennaio 2020 al PERLA Resort & Entertainment

Il quarto evento del campionato ISOP Championship 2019-2020, con le classifiche Player Of the Year per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team.

Prenota la tua camera in PROMO ONLINE Hotel PERLA**** prezzi a partire da 119€ a persona 2 notti in camera Doppia.

Segui questo link o clicca sul banner qui sotto per prenotare la tua camera in PROMO

Share.

About Author

Leave A Reply