WSOP 2019 – Altro che Negreanu, il POY è Robert Campbell!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Si potrebbe davvero parlare di un evento clamoroso, avvenuto alle WSOP 2019. Ma la cosa ancor più clamorosa è che si tratta di un evento accaduto quando le carte avevano ormai smesso di volare sui tavoli da qualche giorno. Proprio così, perchè la classifica del Player of the Year è cambiata.

Vi chiederete come sia possibile che le carte in tavola possano cambiare a giochi ormai fatti. Eppure le cose stanno esattamente così, perchè il Player of the Year di questa edizione è cambiato! Finora avevamo celebrato Daniel Negreanu, ma in realtà la classifica non è quella stilata a circuito finito.

È infatti Robert Campbell il vincitore del titolo di giocatore dell’anno per le World Series of Poker. E tutto ciò è stato scoperto grazie a una segnalazione effettuata in forma privata. Al suddetto segnalatore è bastato far notare un piccolo errore per far saltare il banco.

Direttamente dal forum TwoPlusTwo, infatti, è stato sollevato un dubbio circa il calcolo dei punti di un torneo. Si tratta di un evento online disputato durante la “sessione” estiva organizzata a Las Vegas. L’errore in questione ha riguardato l’aver stilato la classifica sbagliata di questo torneo.

Mentre i primi 31 classificati combaciavano, infatti, nei piazzamenti dal 32° c’era qualcosa di strano. I nomi, infatti, erano gli stessi di un altro torneo, ovvero un evento live H.O.R.S.E. da 3.000 dollari di buy-in. In particolare, nel mirino sono finiti i giocatori piazzati dal 32° al 48° posto.

In questo gruppo, almeno in un primo momento, c’era anche Daniel Negreanu, che in questo modo si era accaparrato circa 200 punti per la classifica del Player of The Year. Ma ecco svelato l’arcano: Negreanu si era piazzato al 36° posto nell’evento H.O.R.S.E., e non in quello online.

Così Daniel ha perso quella somma di punti necessaria per restare davanti a Campbell. E dopo le celebrazioni in favore del canadese, ecco che le cose sono cambiate nel giro di poche ore. I vertici delle WSOP, dopo aver preso atto della segnalazione, hanno fatto i relativi controlli per poi ammettere l’errore e modificare la classifica.

E in un autunno ricco di parole e di proposte proprio da parte di Negreanu, ecco la beffa nei confronti del canadese a WSOP 2019 ormai concluse…


Dal 24 al 27 gennaio 2020 al PERLA Resort & Entertainment

Il quarto evento del campionato ISOP Championship 2019-2020, con le classifiche Player Of the Year per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team.

Prenota la tua camera in PROMO ONLINE Hotel PERLA**** prezzi a partire da 99€ a persona 2 notti in camera Doppia.

Segui questo link o clicca sul banner qui sotto per prenotare la tua camera in PROMO

Share.

About Author

Leave A Reply