ISOP – Rok Markovic chiama, Thomas Santinello risponde

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il secondo evento targato ISOP Championship si è concluso con un bel duello in atto. I due protagonisti rispondono ai nomi di Rok Markovic e Thomas Santinello. Inutile stare a sottolineare ciò di cui stiamo parlando, ma vi diamo cinque parole a tal proposito: Omaha Player of the Year.

Ai tavoli delle Italian Series of Poker a ottobre, i due giocatori se ne sono date tante. Da una parte del tavolo il silenzioso e apparentemente rude giocatore di casa. Dall’altra il player veneto, capace di dispensare qualche parola al tavolo tra una mano e l’altra.

Ma soprattutto, di fronte ci sono i vincitori della classifica dell’Omaha Player of the Year negli ultimi due anni. Markovic ha vinto il titolo nel 2018, Santinello è stato il suo successore nell’albo d’oro. E c’è da dire che Rok non ha presenziato, per motivi personali, agli eventi del 2019.

Ecco allora che, dopo una lunga attesa, finalmente c’è stato lo scontro tra titani. Non è andata come ci si poteva aspettare nell’Omaha Main del venerdì, con Santinello fuori subito. E nella prima lunga notte targata ISOP Championship, Rok si fermò al cospetto di Dario De Toffoli.

Il testa a testa si è però consumato nel torneo successivo, l’Omaha Light del sabato. E citando un famoso film con John Travolta nei panni di Tony Manero, la febbre del sabato sera è andata in scena. Rok contro Thomas, con i tavoli del Perla Resort a fare da ring.

Alla fine, ha avuto ragione Thomas Santinello, ma in fatto di classifica Rok Markovic può sorridere. Due tornei e due heads up nell’evento ISOP Championship di ottobre, il che vuol dire solo una cosa. Leadership dell’Omaha POY ancor più rafforzata, con un margine davvero importante.

Lo sloveno ha infatti incamerato ben 4.601 punti in appena quattro tornei, di cui uno vinto. Santinello, che ha dovuto saltare l’evento di fine agosto, è attualmente al diciottesimo posto. Solo 1.190 i punti conquistati, ma il calendario di ISOP Championship è ancora lunghissimo.

I due si saranno sicuramente dati appuntamento dal 29 novembre al 2 dicembre prossimi. Si giocherà il terzo evento ISOP Championship, e ci sarà un’altra resa dei conti molto attesa. Non sappiamo quanto potrebbero essere d’accordo gli altri pretendenti al titolo, ma questo dualismo sarà difficile da contrastare.

Share.

About Author

Leave A Reply