Poker Wikipedia – Come il gioco viene trattato sull’enciclopedia online

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Poker Wikipedia: due parole che, messe una affianco all’altra, possono parlare di due mondi giganteschi. Ma almeno una volta nella vita, ognuno di noi si sarà posto una domanda. Come Wikipedia parla del poker? Andiamo a dare uno sguardo proprio alla pagina che la nota enciclopedia online dedica al gioco.

Intanto possiamo fare una piccola obiezione per quanto riguarda le parole con cui si introduce il gioco. “Il poker è una famiglia di giochi di carte nella quale alcune varianti sono classificabili come gioco d’azzardo, altre come poker sportivo“. Un errore a nostro parere non di poco conto, considerando che il poker è considerato in maniera unilaterale un gioco di abilità.

Dopodichè si passa a una spiegazione sommaria su come funziona una mano di poker. Si parla anche di un utilizzo di tattiche per riuscire a vincere, ma anche della possibilità di contenere le eventuali perdite. E poi si spiega che il nuovo millennio è stato anche quello dello sbarco del poker online.

Poker Wikipedia, una storia incompleta

Wikipedia dedica al poker un grande spazio relativamente soprattutto alla storia e alle sue origini. Si parla della sua somiglianza a un gioco risalente all’era persiana e al suo nome che deriva dal francese “poque“, cioè ingannare. Per poi passare a tempi un po’ più moderni, con le prime varianti del Texas Hold’em in vigore.

Sulla nota enciclopedia online si fa risalire il primo boom del poker agli anni 50, con la nascita delle WSOP. Si sottolinea anche l’introduzione della formula del torneo, con il nuovo boom causato da Chris Moneymaker. E poi c’è il riferimento al poker sportivo, con una pagina a parte.

Dopo la parte dedicata alla storia, per parlare del poker Wikipedia si occupa delle specialità e delle varianti. In un certo senso la spiegazione in questa direzione è molto elementare nei suoi vari passaggi. Si parla dei vari momenti di una mano, come la bet, il check, il call, il raise e il fold. Fino a fare riferimento allo showdown, il momento in cui scopriamo chi ha vinto una mano.

Wikipedia poi raggruppa le specialità del poker in tre categorie. Il community card poker, dove bisogna usare carte personali ma anche quelle del board. Il draw poker, in cui ogni giocatore riceve cinque o più carte tutte coperte con la possibilità di cambiarle. Lo stud poker, in cui i giocatori ricevono le carte una alla volta, alcune coperte altre scoperte.

Infine ci si occupa delle varianti, ovvero della differneza tra limit, pot limit e no limit. Nel complesso il binomio Poker Wikipedia, almeno per quanto riguarda la pagina italiana, è più ricco di quanto ci si potesse attendere. Difficile chiedere a una enciclopedia online di essere troppo specifica, pertanto può andare bene così.

Share.

About Author

Leave A Reply