Phil Galfond prosegue la rimonta, Venividi ora soffre!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La Phil Galfond Challenge inizia a farsi interessante, se non altro perchè si sta riaprendo tutto. La pausa di un paio di settimane sembra aver fatto bene al giocatore americano, stando a ciò che sta avvenendo in questi giorni. E ora la leadership del suo primo avversario, Venividi1993, è messa seriamente in discussione.

Ci eravamo lasciati a metà febbraio con lo stop improvviso del primo heads up in programma. Non si era neanche a metà del cammino previsto, quando Phil Galfond ha detto “stop” per qualche giorno. Le cose stavano andando malissimo, sul piano del gioco e ovviamente su quello del denaro perso.

Un divario di ben 900mila dollari in favore di Venividi e la necessità di staccare la spina per un po’. Ma alla ripresa delle operazioni, abbiamo assistito alla rimonta di Phil Galfond. E in questi primi dieci giorni dopo il ritorno al tavolo di Run It Once, ecco che le distanze si sono ormai dimezzate.

Phil Galfond torna in salute

Sono in particolare due le giornate che stanno testimoniando il ritorno di gran carriera di Phil Galfond. La seconda sessione dopo il ritorno al tavolo ha visto un profit per il padrone di casa con un profit di circa 90mila euro. Ma le cose sarebbero migliorate ancor di più in queste ultime ore.

Nei giorni scorsi, infatti, Venividi stava riuscendo a mantenere basse le perdite al termine delle sessioni. Oppure, com’è successo in un paio di occasioni, ha rosicchiato qualche migliaio di dollari, fermando l’emorragia. Ma l’ultima giornata ha visto un Phil Galfond davvero in forma.

E così, dopo ben 659 mani giocate, l’organizzatore della Challenge ha fatto segnare un profit di quasi 140mila euro. Il vantaggio di Venividi1993 è così sceso a quota 490mila dollari ai danni di Galfond. Siamo a 15.864 mani giocate, poco più di metà del cammino. Ne vedremo delle belle.

Share.

About Author

Leave A Reply