WSOP 2020, le classifiche Player of the Year diventano due!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Le WSOP 2020 prenderanno il via tra poco più di tre mesi, per l’esattezza il prossimo 26 maggio. C’è grande attesa per la schedule che è stata presentata a “tappe” nel corso dei giorni scorsi. Ma ovviamente la curiosità più grande sarà per la lunga carrellata dei tornei dai buy-in più bassi.

Erano già stati annunciati nei giorni scorsi questi eventi, con un buy-in uguale o inferiore ai 1.500 dollari. Ma la nuova importante notizia è quella che riguarda l’assegnazione dei punti per questi tornei. Proprio così, perchè alle World Series of Poker sembra che la classifica di Player of the Year sia ambita tanto quanto i braccialetti.

E allora ecco che gli organizzatori delle WSOP hanno deciso di modificare proprio l’assegnazione dei punti. I tornei low cost rientreranno in una classifica a parte per il titolo di Player of the Year. E la decisione sembra poter incontrare il favore di tutti, in particolare dei top player.

Due classifiche alle WSOP 2020

Dunque, i 25 tornei con un buy-in contenuto andranno a comporre una classifica del Player of the Year a sè stante. I punti che verranno ottenuti negli eventi low cost non andranno a concorrere per la classifica “madre”. Questa sarà infatti riservata a tutti gli altri tornei, ovviamente quelli che si giocheranno al Rio.

Non ci sarà spazio nella classifica del POY per i quattordici tornei online inseriti nella schedule del 2020. E questa suddivisione dei tornei ci porta indietro di qualche anno. Nell’edizione delle WSOP in cui a vincere la classifica su Chris Ferguson, non mancarono le discussioni e le polemiche.

“Jesus”, infatti, riuscì a mettere da parte diversi punti grazie soprattutto ai tornei low cost. Per buona pace di chi era riuscito a ottenere piazzamenti nei Championship e negli eventi più “costosi”. Alla fine la costanza per tutta la durate delle WSOP premiò Ferguson, per un premio che generò polemiche.

Ma quest’anno la musica sembra essere pronta a cambiare. Vedremo come andranno le cose, visto che le due classifiche consentiranno anche di avere un doppio vincitore.

Share.

About Author

Leave A Reply