Torna il Partouche Poker Tour dopo gli imbrogli degli anni scorsi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Un altro circuito di poker live che ha fatto la storia, è pronto a fare il suo grande ritorno. Un circuito che ha spesso fatto parlare di sè anche quando è stato fermo. E tra le chiacchiere che sono state fatte a riguardo, alcune di queste sono tutt’altro che positive.

Stiamo parlando del Partouche Poker Tour, il circuito di punta del movimento in Francia. Si tratta di un evento che ha fatto la storia del gioco proprio nella nazione transalpina. Si tratta di un grande ritorno, quasi otto anni dopo il brusco stop annunciato dagli organizzatori.

Negli ultimi anni, se ben ricordate, le cose non sono andate per niente bene in quel circuito. In primis il grande imbroglio che ha avuto come protagonisti i nostri Mustapha Kanit e Gianni Giaroni. Entrambi messi sotto scacco già ai tavoli, ma con esiti decisamente diversi.

Siamo nel 2010, quando in un Side Event Kanit si trova in una mano a dir poco paradossale. In un turn che lo vede coinvolto in un bluff, Musta pusha e induce l’avversario a foldare dopo la richiesta di “tempo”. Il giocatore francese folda, vede il bluff e poi riprende le carte.

Il floorman però non vuole sentire le ragioni di Kanit e di altri giocatori, dichiarando il call. Così il francese vince il colpo, Musta viene eliminato e metà del tavolo si scaglia contro il torneo. Ma di cose gravi, in quel Partouche del 2010, ne erano già successe.

Passiamo al Main Event 2009, quando Gianni Giaroni si ritrova a fronteggiare due giocatori locali. Jean Paul Pasqualini e Cedric Rossi, con i loro messaggi cifrati, riuscirono a mandare fuori giri il nostro compianto connazionale. Ma è inutile, oltre che doloroso, tornare su quel pessimo episodio.

Ora il Partouche Poker Tour vuole tornare, provando a cancellare l’onta del suo recente passato. Un passato fatto anche di un montepremi garantito clamorosamente modificato in corsa dagli organizzatori. Ma ora le cose, almeno si spera, potrebbero essere cambiate.

Si giocherà prevalentemente in Francia, dalla tappa inaugurale di gennaio a quella finale ad agosto. Si vocifera anche di un approdo a Sanremo, sede molto vicina e cara ai francesi. Ma per il momento sono state annunciate otto tappe per il ritorno del Partouche Poker Tour.

Share.

About Author

Leave A Reply