Milani, back-to-back da sogno: ecco il bis nel Platinum Pass

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il gioco del poker ci ha sempre abituato a una serie di storie davvero da raccontare. Nel corso degli anni, le favole applicate al tavolo da gioco sono state tantissime. E anche nelle scorse ore si è verificato un altro avvenimento che ci ha fatto balzare dalla sedia.

Anche perchè stiamo parlando di un back-to-back che ha del clamoroso nel poker live. Ci accingiamo a parlare della caccia al Platinum Pass per prendere parte al PSPC del prossimo anno. Si tratta di un freeroll che consente di ottenere un pacchetto dal valore di diverse migliaia di euro.

Solo il buy-in del torneo, in programma a Barcellona nel 2020, ammonta a ben 25mila euro. E in un freeroll ricco di giocatori, disputato in Brasile, è avvenuto il miracolo di cui sopra. Il vincitore, infatti, risponde al nome di Paulo Milani, il cui nome non ci è nuovo.

Milani, infatti, ha conquistato il Platinum Pass per prendere parte anche alla scorsa edizione. Il PokerStars Players No-Limit Hold’em Championship, dunque, lo vedrà di nuovo protagonista. E il modo in cui Milani ha ottenuto il pass è stata una vera e grande fatica.

Il giocatore brasiliano ha preso parte al Mega Path, una sorta di lunga marcia verso il trofeo. Al costo di due dollari, bisognava vincere un Sit & Go per volta con diverse difficoltà. Poi si è passati a un torneo Shootout in modalità 3-handed che ha qualificato all’evento decisivo.

Si giungeva dunque all’ultimo step, un torneo disputato domenica dal valore di 1.000 dollari. E così, con un mix tra fortuna e grande concentrazione, Milani è riuscito a completare l’impresa. Lo vedremo dunque schierato a Barcellona tra qualche mese, per la sua grande gioia.

Ci sono state alcune situazioni in cui ho tirato fuori tutta la mia forza d’animo – ha dichiarato Milani – . Ho giocato con grande coscienza e concentrazione, giocando mani diversamente da come le affronto di solito. Mi sono divertito, non ho avvertito la pressione e mi sono concentrato sul risultato“.

Share.

About Author

Leave A Reply