ISOP Championship 2019-2020 21-24 febbraio – Botrugno scatta al Main Event, Sfolcini vince l’Omaha Main

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

NOVA GORICA (PKF News) – Prende il via il quinto evento della stagione ISOP Championship. Giuseppe Botrugno è il chipleader al termine del Day 1A del Main Event. È invece Stefano Sfolcini il vincitore dell’Omaha Main.

ISOP CHAMPIONSHIP MAIN EVENT DAY 1A

Prima giornata particolarmente interessante per quel che riguarda il torneo principe di questo nuovo evento ISOP Championship. Sono state 35 le entries per un Main partito un po’ in sordina, ma comunque capace di regalarci le solite emozioni. Anche perchè sono stati tanti i giocatori di spessore che si sono alternati ai tavoli della poker room del Perla Resort & Entertainment di Nova Gorica.

Tra questi anche due dei vincitori dei Main Event fin qui disputati nel corso della stagione. Come Andrea Iocco, il trionfatore del primo evento del 2020 ma che non è stato in grado di arrivare alle buste. O come Michele Muner, che ha portato a casa il Main Event e che al ritorno al Perla ha potuto chiudere il Day 1 tra i superstiti.

Sorte simile al giocatore veneto anche per Roberto Riggio, Dario De Paz, Pietro Bolzanello, Aldo Valletta, Andrea Sorrentino e Massimiliano Maccagni. Tra chi invece non ce l’ha fatta, annoveriamo oltre a Iocco anche Dario De Toffoli, Massimo Schiralli, Davide Cojaniz, Aldo Cerutti e Carmelo Vasta.

A comandare il chipcount dei 21 giocatori rimasti in corsa, troviamo Giuseppe Botrugno che ha imbustato 148.800 chip, poco più del doppio dell’average di giornata. Alle sue spalle troviamo Andrea Vaccarella con 145.300 chip e Lorenzo Acampora, terzo a quota 136.700 gettoni.

1 – Botrugno Giuseppe 148800
2 – Vaccarella Andrea 145300
3 – Acampora Lorenzo 136700
4 – Riggio Roberto 111400
5 – Avallone Raffaele 97100
6 – Naponiello Jurij Mirko 90400
7 – Maccagni Massimiliano 80000
8 – Calzavara Alessandro 80000
9 – Tomat Simone 67700
10 – Sorrentino Andrea 66300
11 – Muner Michele 64600
12 – Bohinjec Matej 53700
13 – Naclerio Nicola 45000
14 – Bolzanello Pietro 44700
15 – Valletta Cataldo 44000
16 – Ascani Emiliano 41700
17 – Cacace Gianluigi 33000
18 – Cassin Franco 31300
19 – Rescic Drago 30500
20 – Mencarelli Roberto 23700
21 – De Paz Dario 22400

ISOP CHAMPIONSHIP OMAHA MAIN

Grande attesa anche per quanto riguarda l’altro torneo di punta della giornata. L’Omaha Main ha visto alternarsi ai tavoli ben 40 giocatori, anche in questo caso con un discreto parterre. Ma alla fine, come spesso accade, è stata abbastanza lunga l’attesa prima di poter decretare il vincitore.

Questa sorte è toccata a Stefano Sfolcini, il quale ha potuto andare a letto con un bel trofeo tra le mani. Seconda posizione per Roberto Scarpa, che ha provato a fare il massimo per trionfare, senza riuscirci. Infine, terza posizione per Pasquale Vinci.

Niente da fare anche questa volta per Rok Markovic, il quale ha dovuto arrendersi a pochi passi dalla composizione del Final Table. Sorte uguale anche per i suoi più immediati inseguitori nella classifica dell’Omaha Player of the Year, ovvero Dario Faenza e Dario de Toffoli.

1- Stefano Sfolcini
2- Roberto Scarpa
3- Pasquale Vinci
4- Stefano Cattelan
5- Stefano Bozzato
6- Thomas Santinello

Share.

About Author

Leave A Reply