ISOP BATTLE SAN MARINO EVENTO 1 – BLOG LIVE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

SAN MARINO (PKF News) – Nella cornice dei Giochi del Titano si alza il sipario sulla prima edizione di ISOP Battle San Marino. 

Noi, tramite il nostro blog confezionato direttamente dalla poker room sammarinese, vi terremo aggiornati sulla tre giorni della kermesse pokeristica.
Buon divertimento!
Main Event Final Day (26° lvl) –
 Vince Enrico Moribarigazzi! Secondo posto Simone Castelli
Cala il sipario su questa ISOP BATTLE San Marino! L’Heads-Up finale si conclude con un raise di Enrico Moribarigazzi, re-raise di Simone Castelli, push di Enrico con J♠J♣ e call di Simone con A♦6♦.
Il board che chiude il torneo recita A♣5♥10♠ A♠ J♥, e il bloody river consegna il piatto nelle mani di Moribarigazzi! premiazioni-1-2

6-Max (21° lvl) – Finisce il 6-Max, Simone Spadoni primo classificato
Il tavolo finale del 6-Max non dura a lungo. Dppo l’uscita di Gianmichele Battistini è il turno di Pino Bardeschini, e l’Heads-Up tra Simone Spadoni e Amedeo Chieregato premia il primo in breve tempo, coronandolo vincitore.

1° – Simone Spadoni
2° – Amedeo Oddone Chieregato
3° – Pino Bardeschini
4° – Gianmichele Battistini
5° – Remo Massarenti

6-Max (18° lvl) – 3-left, Battistini out
Il 6-Max Battle segue quasi i ritmi del Main Event. Rimangono infatti in tre dopo l’uscita di Gianmichele Battistini in quarta posizione, eliminato da Q-Q contro 3-4 che chiude doppia coppia al turn.
Quinto classificato invece Remo Massarenti, primo giocatore ITM dopo lo scoppio della bolla.gianmichele_battistini-1

Main Event Final Day (26° lvl) – Bronzo a Rizzini
Nonostante il rush di carte sembrava lo favorisse per la vittoria, nella fase 3 left le cose si sono rovesciate e Marcello Rizzini è il giocatore a lasciare la sala in terza posizione.
Con una coppia di assi hittata al flop Marcello si sente avanti alla bottom pair di 5 di Simone Castelli, ma il bloody river premia quest’ultimo con un altro 5 e condanna Rizzini all’uscita di scena. rizzini-marcello-1

Main Event Final Day (25° lvl) – 4° Ciprian Zgimbau
Esce in quarta piazza il chipleader del Day 1C Ciprian Zgimbau. L’ultima mano lo vede giocarsi il torneo in coinflip con 10♦10♠ contro K♠J♠ di Simone Castelli.
Board J♣4♠Q♦9♠Q♣ che lascia un po’ di strade aperte a Ciprian, ma alla fine la coppia di J di Simone ha la meglio. sgimbau

6-Max (13° lvl) – Final Table!
Rimangono in 7 all’evento 6-Max Battle, che ha contato 28 iscritti totali.
Siamo al 13° livello e si gioca ora a bui 3.000/6.000 ante 500, avg 103.000.ft_6m-1

Main Event Final Day (24° lvl) – 5° Claudio Minardi
Esce Claudio Minardi, che rimasto corto pusha i suoi 10bb con K-3, ma trova un Marcello Rizzini veramente on fire che chiama con J-8 e riesce a vincere!
Rimangono in 4, il torneo entra nel vivo!
minardi

Main Event Final Day (23° lvl) – 6° Alex D’Amore
Pur essendo approdato chipleader al Final Table, il grinder si scontra con una serie di mani sfortunate che lo lasciano short. Alex ripone tutte le sue speranze in un A-Ts che pesca un T e 4/5 di colore, ma i K-K dell’avversario reggono e lo condannano al sesto posto.
damore-1

Main Event Final Day (23° lvl) – 6-left
Rimangono 6 giocatori in corsa al 23° livello (blinds 15.000/30.000 ante 3.000)

Ecco la lista aggiornata dei player out:
7° – Gino Capodiferro
8° – Giancarlo Morri
9° – Goran Nisic

Main Event Final Day – Final Table e Dinner Break
I 9 giocatori rimasti vanno in pausa cena di un’ora e 15 minuti. Ecco la composizione del final table:

1 – Claudio Minardi – 326.000
2 – Alex D’Amore – 1.585.000
3 – Marcello Rizzini – 739.000
4 – Ciprian Zgimbau – 501.000
5 – Giancarlo Morri – 361.000
6 – Simone Castelli – 1.102.000
7 – Gino Capodiferro – 462.000
8 – Enrico Moribarigazzi – 1.004.000
9 – Goran Nisic – 519.000
14614271_10207352233350847_1814098762_o

Main Event Final Day (21° lvl) – Niente FT per Tiziano Di Romualdo
Tiziano Di Romualdo non arriva al Final Table. Dopo un continuo scambio di chips tra Giancarlo Morri e Gino Capodiferro, dove il più corto raddoppiava sempre, Tiziano si mette in mezzo e pusha con A♠2♥ ricevendo il call di Morri con K♦9♥.

Il board recita 7♠6♠9♠ 6♣ 10♦ e condanna Tiziano alla decima piazza mentre gli altri vanno a comporre il Final Table.

Questa la lista dei player out ITM:
10° – Tiziano Di Romualdo
11° – Pierpaolo Rosa
12° – Nicola Pacelli
13° – Carla Nascetti
14° – Roberto Napoli
di_romualdo-1

Main Event Final Day (20° lvl) – Scoppia la bolla: Andrea Mazza 15°
Siamo al 20° livello, blinds 8.000/16.000, e tra i 15 giocatori in corsa, Andrea Mazza è quello più short. Lancia quindi le sue poche chips nel mezzo del piatto con A♣Q♦, ma trova un avversario pronto ad eliminarlo con K♠K♣. Board senza troppe emozioni e Mazza lascia gli altri 14 giocatori In The Money.
bolla-1

Main Event Final Day (17° lvl) – Ciprian si riassesta
Non sarà di nuovo chipleader, ma dopo il momento di sbandamento Ciprian Zgimbau ritorna in pista eliminando Pierluigi Scattarelli con un cooler K♦K♠ – 10♠10♦.
Board liscio e Scattarelli deve lasciare le sue 273.000 su blinds 5.000/10.000 ante 1.000. Rimangono in 20! scatterelli-1

Main Event Final Day (16° lvl) – Bacelli elimina Saplacan e vola
Full-overfull e Nicola Bacelli elimina Marius Saplacan. A♠10♠ per quest’ultimo, Q♠Q♦ per Bacelli che pesca un flop impressionante: 10♦Q♥10♥, A♣ al turn che regala un full, anche se più basso, a Marius, e river 9♠ che non cambia le cose.

Main Event Final Day (16° lvl) – Dalle stelle…
Che crollo per l’ormai ex-chipleader Ciprian Zgimbau! Delle 538.000 iniziali glie ne rimangono ora circa 150.000. L’ultima mano lo vede scontrarsi contro Enea Berardi al turn su 4♠5♦5♥ 8♥, Enea pusha per 141.500 e Zgimbau riflette a lungo prima di chiamare con 3-3. Allo showdown la sua mossa si rivela corretta, ma il K♥Q♥ di Enea pesca il colore al river e gli regala il raddoppio! ex_chip-1

Main Event Final Day (16° lvl) – R(addoppi)osa
Raddoppia Rosa Di Palo con un A-Q contro 3-3 di un avversario. Al flop si presentano ben due dame che sbilanciano il flip verso la ragazza, e le ultime due street non cambiano le cose.

Main Event Final Day (16° lvl) – Rimangono in 29
Out anche Gabriele Stanghellini, che con A♠5♥ hitta una coppia al flop 5♠9♠6♣, ma Luca Spadoni non è d’accordo e mostra J♠J♦. Turn 10♦ river 10♥ non cambiano le cse e premiano l’overpair di Spadoni.

Main Event Final Day (15° lvl) – Esce Michele Martino
Nulla da fare per Michele Martino, che su flop 2♥5♠5♣ pusha con A♥Q♠ ottenendo il fold del SB ma Simone Castelli chiama al volo forte del suo J-5. Al turn una Q♦ riaccende qualche speranza, ma il river è un inutile 10♥ che lo condanna.
martino_michele-1

Main Event Final Day (15° lvl) – Out Malvestiti e Collina
Primi due player out in pochi minuti. Andrea Malvestiti esce alla prima mano di giornata, seguito da Lamberto Collina che vede i suoi K-K scoppiare contro l’A-K avversario, Asso al flop e festa finita. Incredibilmente nello stesso modo esce Massimo Galiero, K-K contro A-K di Rosa Di Palo e Asso flop.

Main Event Final Day (15° lvl) – Parte il Day 2
I 39 player left si siedono ai propri posti, sbustano le chips e cominciano le danze! 15° livello blinds 2.500/5.000 ante 500, blinds di 45′ fino al Final Table dove dureranno un’ora.
Shuffle Up And Deal!
day_2_-1

Main Event Day 1C (14° lvl) – Chiuso il Day 1C, Ciprian Zgimbau davanti a tutti
Si chiudono le buste a quest’ultimo Day 1C dell’ISOP Battle di San Marino.
Chiude in vetta al chipcount Ciprian Zgimbau con un ottimo stack da 538.000, che gli permetterà di partire in testa al Day 2, dove i 40 giocatori rimasti si ri-incontreranno per giocare fino all’ultima chip.
Appuntamento quindi alle 14.00 di questo pomeriggio, buonanotte!

ZGIMBAU CIPRIAN 538.000
CAPODIFERRO GINO 506.500
PACELLI NICOLA 350.000
NISIC GORAN 322.800
NAPOLI ROBERTO 284.400
CASTELLI SIMONE 279.000
VICINI LUCA 268.400
D’AMORE ALEX 254.000
MORRI GIANCARLO 236.000
DIROMUALDO TIZIANO 222.000
BEVILACQUA FERNANDO 220.000
MORIBARIGAZZI ENRICO 218.400
SISI LUCA 199.200
SCATTARELLI PIERLUIGI 172.700
CERQUETTI NICOLA 160.200
BERARDI ENEA 147.200
CONCETTI PAOLO 145.800
STANGHELLINI GABRIELE 144.000
RIZZINI MARCELLO 141.400
ROSA PIERPAOLO 133.700
MALVESTITI ANDREA 133.300
MAZZA ANDREA 124.800
SAPLACAN MARIUS 116.000
MINGHELLI MANUEL 113.600
GALIERO MASSIMO 110.000
DI PALO ROSA 110.000
NASCETTI CARLA 103.400
MINARDI CLAUDIO 93.800
IANNELLI FRANCESCO 91.200
BIAGIOTTI THOMAS 89.100
MARINI GIANLUCA 88.400
LONTANI FABIO 86.300
SPADONI SIMONE 85.400
BRINI PIETRO 82.000
COLLINA LAMBERTO 69.500
BUSSAGLIA  LUCIO 57.600
VARANI ALVARO 52.500
MARTINO ANGELO 49.400
MARTINO MICHELE 40.600
ciprian-1

Main Event Day 1C (13° lvl) – Persi i Massimi!
Brutto colpo per Maurizio Massimi che restituisce a Rosaleandra Di Palo quello che Bacelli le aveva sottratto poche mani prima. L’azione è tutta al flop Q♥4♣9♥: lui punta 15.000, Rosaleandra va all in e lui chiama forte della sua coppia d’assi, mentre Rosaleandra mostra un progetto di colore con K♥2♥.
Turn niente, ma river cuori, e Di Palo conquista un raddoppio!
rosaleandra-1

Main Event Day 1C (13° lvl) – Due stack in un Bacelli 
Nicola Bacelli raddoppia alle spese di Rosaleandra Di Palo. Push preflop di lui con 2♥2♣, call di lei con A♣K♣, ma il board mette subito in chiaro la situazione: 2♦J♥3♦ 6♥ 3♣ e Rosaleandra perde una buona fetta di stack a pochi passi da fine giornata.

Main Event Day 1C (12° lvl) – Double up per Berardi
Enea Berardi porta a casa un raddoppio insperato. C’è un raise preflop, cold-call di Alex D’Amore, push di Enea con 8-9 che dopo il fold dell’original raiser scopre di essere in un mare di guai contro l’A-9 di Alex… ma il board inverte la situazione presentando “Miliardi di 8” (cit. D’Amore) e arriva il raddoppione.

Main Event Day 1C (11° lvl) – Doppio out per Zgimbau
Il pot è un 3-way, un giocatore è già in all in, e su 8♦10♠6♦ Ciprian Zgimbau ounta 16.000, all in del suo avversario per circa 60.000 e Zgimbau va in the tank.
Alla fine decide per il call con J♣10♦, il suo avversario J♦5♦ e il primo giocatore in all in K♦J♥. Turn e river non donano sorprese ed entrambi gli avversari escono di scena.

Main Event Day 1C (11° lvl) – Raddoppia Concetti
Paolo Concetti trova un ottimo double up contro Massimo Martini! Il suo K♣2♣ infatti non sembrava avere molte speranze contro A♠K♥ di Massimo su flop 3♣K♦J♥, ma il turn 2♥ ribalta la situazione e il 5♣ river non la rimette in sesto.

Main Event Day 1C (8° lvl) – 132 entries totali
Si chiudono le iscrizioni anche al Day 1C, che conta ai suoi tavoli 46 giocatori, portando il totale dei tre giorni a 132.
Al momento sono ancora in pista
sala

Main Event Day 1C (5° lvl) – Pacelli vince un bel piatto
Apre la mano Nicola Pacelli con un raise a 1.300 e riceve 4 call. Flop 4♦5♠6♠, all check, Turn 8♥ e Pacelli punta 3.000, seguono due call. Il river è un 6♥ che paira il board, Nicola non molla e punta 10.700, folda il primo giocatore finché Alex D’Amore tank-calla per muckare di fronte al 7-3 avversario.

Main Event Day 1B (14° lvl) – Cala il sipario sul Day 1B.
I 18 giocatori rimasti imbustano le chips e rimandano l’appuntamento a domani alle 14.00 con il Day 2.
Il chipleader è Gino Capodiferro, che dopo aver eliminato un giocatore alla penultima mano di giornata con A-A contro J-J, accumula uno stack da ben 506.500, quasi il doppio del secondo classificato Luca Vicini.

Chipcount:
CAPODIFERRO GINO 506.500
VICINI LUCA 268.400
MORIBARIGAZZI ENRICO 218.400
SISI LUCA 199200
SCATTARELLI PIERLUIGI 172.700
STANGHELLINI GABRIELE 144.000
RIZZINI MARCELLO 141400
ROSA PIERPAOLO 133.700
MALVESTITI ANDREA 133.300
MAZZA ANDREA 124.800
SAPLACAN MARIUS 116.000
MINGHELLI MANUEL 113.600
NASCETTI CARLA 103.400
MINARDI CLAUDIO 93800
IANNELLI FRANCESCO 91.200
LONTANI FABIO 86300
BRINI PIETRO 82.000
COLLINA LAMBERTO 69.500
chipleader-4

Main Event Day 1B (14° lvl) – Esce Tamburini sul più bello
Mirco Tamburini oggi non è amico dei “3”. Prima chiama un all in con A-Q per 47K circa, l’avversario mostra 3-3 e il flop è 3-4-5. Un K al turn decima i suoi outs e al river niente 2 per la vittoria. Rimasto con pochi spiccioli li investe con 7-6 dominando il 6-3 rivale, ma un 3 sul board inverte le percentuali e lo condanna all’uscita.tamburini

Main Event Day 1B (13° lvl) – Schianto Ferrari fuori pista
Arriva la fine per Claudio Ferrari, che va in all in preflop con A♦K♠ dopo il rilancio 15.000 di Gino Capodiferro, che dopo il fold di tutti gli altri giocatori chiama con K♥K♦. Board Q♠9♣10♦ 8♠ 7♠ e non c’è niente da fare.ferrari-1

Main Event Day 1C (1° lvl) – Si parte! 
Parte anche il Day 1C di questa ISOP Battle. Il floorman annuncia lo Shuffle Up And Deal e si comincia, blinds 50/100 stack di 50.000, blinds di 30′ e late registration fino alla fine dell’ottavo livello.day_1c-1

Main Event Day 1B (11° lvl) – Luca Sisi vola a oltre 150K
Spettacolare doppia eliminazione al tavolo di Luca Sisi, che con A♥Q♦ chiama l’all in di due giocatori short stacked che girano J♥7♥ e A♠J♣.
Il board che segna il destino dei due recita 8♦3♥2♦ 6♦ 10♠ e Sisi riesce a mantenere il vantaggio e volare sopra la quota 150.000.
150k-1

Main Event Day 1B (11° lvl) – Mariotti perde flip e torneo
Valeriano Mariotti rimane short con sole 12.500 a blinds 1.000/2.000 ante 200, e non può più aspettare. Pusha da UTG con Q♦T♦ e dopo vari fold trova al call Manuel Minghelli da BTN con 5♦5♣.
Il board è 2♥3♠7♥ A♦ 4♥ e Mariotti esce di scena.
Rimangono 36 giocatori con average 80.000 chips. Chi arriverà al Day 2? untitled-1-2

Main Event Day 1B (10° lvl) – Esce Martini
Out Massimo Martini che rischia il suo torneo in flip con A-K contro 6-6 di Pietro Brini.
Il board però non porta carte nobili e la Kournikova di Martini è costretta a piegarsi davanti alla coppietta di Pietro.

Main Event Day 1B (9° lvl) – Niente fiori per Surace, player out
Apre la mano Antonio Saselle a 3.500, chiamano Andrea Malvestiti e Marco Surace. Flop 10♦A♣8♣, Saselle punta 5.500, call di Surace e push di Malvestiti per 44.800. Antonio folda dichiarando A-J, e Surace decide per il call con K♣7♣, in leggero svantaggio contro l’8♠9♠ di Andrea. Turn 2♠, river J♠ e Surace è player out, un po’ amareggiato per l’ottima condotta del torneo che non ha portato i risultati sperati. untitled-1

Main Event Day 1B (9° lvl) – 41/56
Chiudono ufficialmente a 56 le iscrizioni a questo Day 1B ISOP Battle. Attualmente in corsa 41 giocatori con average stack 66.666 e blinds 600/1.200 ante 100.
Ricordiamo che alle ore 20.00 partirà l’ultimo Day 1 del torneo, la late reg sarà disponibile fino alle 00.30.

Main Event Day 1B (8° lvl) – Out Giovanni Gherardi
Esce di scena Giovanni Gherardi in un colpo contro Claudio Ferrari. I due dopo aver aggredito al preflop, vanno ai resti su 3♣3♠5♣, Gherardi mostra un draw di colore accompagnato da due overcard A♣Q♣ e Ferrari mostra un’overpair con J♠J♦. Completano il board un 5♠ e un 10♦, inutili ai fini di Gherardi che perde la mano.

Main Event Day 1B (8° lvl) – Surace-Tamburini: 1-0
Raddoppia Marco Surace alle spese di Mirco Tamburini. Open di un giocatore a 2.500 (blinds 500/1.000 ante 100), raise all in per poco più di 8.000 di Surace e cold-call di Mirco, folda OR.
Surace mostra Q♣J♣ al 50% contro i 5♥5♦ di Tamburini, che viene già sorpassato al flop Q♠K♥A♦. Completano il board 9♠ e 9♣ e Marco guadagna un double up.

Main Event Day 1B (6° lvl) – Double up per Rizzini
Pesca un ottimo flop Marcello Rizzini, che con 4♠4♦ su 4♠K♥10♥ pusha 19.850 dopo una bet 3.100 e un call, e trova Luciano Frezza pronto a giocare con A♠A♥. Tra turn e river nessun miracolo e Marcello torna in pista.gherardi-1

Main Event Day 1B (4° lvl) – Value-bet mancata per Enrico Mori Barigazzi
Carla Nascetti ed Enrico Mori Barigazzi si trovano al flop 6♥A♥3♠ ed Enrico punta trovando il call dell’avversaria. Stessa action al turn 4♣, ma il river 8♦ convince i due ad andare in check-check. Enrico gira A♦6♦ e la ragaza un A-J che, ammette, l’avrebbe portata a pagare un’altra street al river.

Main Event Day 1B (4° lvl) – Esposito esce di scena!
Salvatore Esposito primo player out! Luca Sisi è il giocatore che lo elimina quando su flop J♠Q♠Q♥ i due vanno ai resti per più di 35.000 mostrando Q♦9♦ Esposito e Q♣T♠ Sisi. Il board viene completato da T♣ e 5♣, e per Esposito non c’è nulla da fare.
esposito-1

Main Event Day 1B (3° lvl) – Brini ci prova ma trova un flush
Al flop Q♥7♥K♦ il piatto è un 3-way, e dopo il check di Pietro Brini da SB, Marco Surace punta 700 (blinds 100/200), fold di bottone e call di Brini. Turn 4♦, ancora check-call di Brini, stavolta per 1.200, ma al river J♦ è lui a prendere l’iniziativa con una bet a 3.750.
Marco non trova ragioni per un fold con 10♦2♦, e quando chiama il suo avversario mostra solo una Q♣ che non basta per vincere il pot.
surace_e_brani-1

Main Event Day 1B (1° lvl) – Dealer, Shuffle Up And Deal! 
Benritrovati! In diretta per voi dai Giochi del Titano a San Marino vi annunciamo lo Shuffle Up And Deal per questo Day 1B dell’ISOP Battle.
Primo livello blinds 50/100, stack di partenza 50.000. Ready, set… GO! day1b-1

Main Event Day 1A (14° lvl) – Il chipleader del Day 1A è Roberto Napoli!
Termina l’ultima mano di giornata e i nove giocatori rimasti chiudono i loro stack nelle buste. A chiudere sulla vetta del chipcount è Roberto Napoli con 284.400, vicinissimo a Simone Castelli (279.000). Alla penultima mano di giornta Tiziano Di Romualdo ha eliminato il decimo giocatore con T-T contro A-Q e arriva nei piani alti con 222.000.
Appuntamento a questo pomeriggio alle ore 14.00 per il Day 1B, stay tuned!

Roberto Napoli 284.400
Simone Castelli 279.000
Giancarlo Morri 236.000
Tiziano Di Romualdo 222.000
Nicola Cerquetti 160.200
Thomas Biagiotti 89.100
Gianluca Marini 88.400
Simone Spadoni 85.400
Lucio Bussaglia 57.600
napoli-1

Main Event Day1A (13° lvl) – Di Romualdo ne elimina due e vola a 150.000!
Mentre risuona il cambio livello (blinds 2.000/4.000 ante 400), Tiziano Di Romualdo si trova in all in contro due giocatori con 8♦8♥ contro il J♠9♥ di Fabrizio Festucci (foto) e il 10♦7♦ di un altro.
Board 6♠Q♠2♠ 5♠ 3♣ e grazie al forte stack accumulato finora, Di Romualdo elimina entrambi gli avversari.

Main Event Day1A (13° lvl) – Hope in the river
Raddoppia Lucio Bussaglia che si gioca tutto il suo stack in un coinflip con A♥K♣ contro J♥J♠. Board Q♣6♠7♦ 5♣ e Bussaglia si alza dalla sedia, ma deve tornare a sedersi grazie al K♥ al river che porta il lancio della moneta dalla sua parte.

Main Event Day1A (12° lvl) – Tiziano Di Romualdo nuts… al contrario!
Siamo all’undicesimo livello, i bui sono 1.200/2.400 ante 300, e dopo un rilancio preflop a 4.000 entrano in gioco 4 giocatori in totale.
Flop Q♦3♣7♣, quattro check, Turn 5♥, check del primo giocatore a parlare, bet 14.000, call, call e fold del primo. River 10♦, checka l’ultimo giocatore ad aver puntato e Tiziano Di Romualdo ne approfitta per sparare una puntata a 11.000 ottenendo il fold degli altri due, e mostrando 8♠6♠ annuncia “Nuts”!tiziano-1

Main Event Day1A (10° lvl) – Bussaglia rischia e raddoppia
Ottimo double up per Lucio Bussaglia che mette in mezzo le sue 14.500 con A♣5♣ contro Roberto Napoli che gira T♠T♣. Il board recita Q♦A♦2♣ Q♣ 6♠ e il magico Asso al river gira le percentuali in favore di Bussaglia!

Main Event Day1A (10° lvl) – Out Marco Morgagni
Marco Morgagni esce di scena con un coinflip contro Giancarlo Morri. C’è un rilancio preflop a 5.500 (blinds 500/1.000) che Morri si limita a chiamare, push 21.700 di Morgagni con 3♥3♣ e dopo il fold degli altri giocatori Giancarlo chiama con 9♠8♠. Il flop gli regala subito una buona sorpresa 2♠8♣6♦, turn 8♥ e river 2♦ completano il board e aggiudicano il pot a Morri.
marco_morgagni-1

Main Event Day1A (9° lvl) – I draw non pagano? 
Bel piatto senza troppi rischi per Nicola Cerquetti. Arriviamo al turn A♦9♦7♦ 6♠ dove il piatto è già superiore ai 25.000 (blinds 800/1.600 ante 200) e Cerquetti punta 10.500 trovando il call da due giocatori e il fold di un terzo. Il river è un K♠ che non completa il quarto quadri. Forse è per questo che dopo il triplo check, il piatto da oltre 56.000 chips finisce nelle mani di Cerquetti con K♦Q♠ che porta al muck gli altri due.

Main Event Day1A (9° lvl) – Colpo fragola per Mulazzani
Colpo spintissimo per Fabio Mulazzani, che centra a pieno il bersaglio. Apre proprio lui dichiarando un “colpo fragola” da Bottone a 2.900 e riceve due call tra cui quello del BB Simone Castelli. Flop K♦9♣2♣, bet di quest’ultimo a 6.000 e due call. Turn J♣, Castelli punta 15.100, fold di CO e raise all in di Mulazzani per 29.400. Chiama Simone con K♣10x, ma è sotto al 7♣3♣ di Mulazzani. Q♠ river e festa finita.

Main Event Day1A (9° lvl) – Termina la late registration
Termina l’ottavo livello e si chiudono ufficialmente le iscrizioni! Attulmente in gioco 22 giocatori che si sfidano ora a blinds 600/1.200 ante 100.

Main Event Day1A (8° lvl) – Il Vello e il cattivo tempo
Esce anche Vello Bartolini, che dopo aver giocato passivamente le prime street, sceglie per il check-push al river su 4♦Q♦7♣ J♦ 5♠ con Q-J, ma il suo avversario chiama e si presenta allo showdown con un A♦5♦ che basta per la vittoria.
bartolini-1

Main Event Day1A (7° lvl) – Fuori dai giochi Giorgio “Madness92” Montebelli
Fine dei giochi anche per Giorgio “Madness92” Montebelli che si trova fuori posizione in un multiwway pot su K♥8♣K♦. Giorgio sceglie di puntare 2.200 su blinds 400/800 e riceve il call solo di Nicola Cerquetti. Turn 5♥ e Montebelli opta per un check, stimolando l’altro a puntare 3.500. All in per Giorgio con A♥7♥ che però riceve il call dell’avversario con K♠9♠ e non c’è nulla da fare. madness92-1

Main Event Day1A (6° lvl) – Ceccarelli segue a ruota De Sanctis
Esce di scena Vittorio Ceccarelli che chiama assieme ad altri tre il raise 1.500 di Fabrizio Forti. Il flop J♣Q♥J♣ lo convince ad andare all in dopo il check del primo giocatore, chiamano invece un altro player e Forti. Turn 5♥, Fabrizio con 9♥8♥ punta facendo scappare l’unico avversario attivo e va allo showdown contro Ceccarelli che mostra Q-6. River 6 che non cambia le cose e player out.

Main Event Day1A (6° lvl) – Robert De Sanctis esce di scena
Primo giocatore ad uscire di scena Robert De Sanctis, che rimasto con sole 10.000 chips, le pusha in una mano contro Andrea Sintuzzi. Il flop recita J-10-X, Santuzzi checka, De Sanctis va all in con 10-8 e Andrea chiama con J-9. Nessuna sorpresa turn e river e De Sanctis è player out.

Main Event Day1A (5° lvl) – Double Up per Ceccarelli
Vittorio Ceccarelli è il primo giocatore a rischiare l’eliminazione con un all in da 12.500 su pot da 16.000 (blinds 200/400) al turn J♦8♦T♥ 9♥. Simone Castelli decide di tentare la sorte con K♦6♦, ma la Q♥4♦ di Ceccarelli ha la meglio al river K♣.
vittorio_ceccarelli-1

Main Event Day1A (3° lvl) – Sintuzzi folda un monster pot
Brutto colpo per Andrea Sintuzzi, che squeeza a 1.100 da SB dopo l’open di un giocatore a 450 e il call del bottone. Il BB rilancia però a 2.700, fold dei primi due giocatori, 5-bet 5.500 di Sintuzzi e addirittura 6-bet del giocatore in posizione che riceve il call.
Flop 8♦6♦Q♥, check-call di Andrea per oltre 15.000, Turn 9♦, ancora check e all in del Big Blind che porta al fold l’avversario conquistando un uncontested pot niente male!

Main Event Day1A (2° lvl) – Nice hand Cerquetti
Buon piatto per Nicola Cerquetti: apre a 600 su blinds 75/150 ricevendo due call. Flop 3♠3♦10♦, bet 1.100 e due call. Turn 4♦ ancora bet-call-call e terza pallottola sul river Q♣. L’ultima bet da 3.600 convince però uno dei due avversari ad abbandonare, ma l’altro chiama per gettare la sua mano nel muck di fronte all’A♦6♦ di Cerquetti.cerquetti_-1

Main Event Day1A (1° lvl) – “Shuffle up and Deal!”
Il floorman della poker room dei Giochi del Titano annuncia lo Shuffle Up and Deal e si comincia! Primo livello di queste ISOP Battle: 50/100, stack di partenza 50.000, blinds da 30 minuti e possibilità di iscriversi fino alla fine dell’ottavo livello!
partenza-1

Share.

About Author

Leave A Reply