Dario Sammartino on fire a Rozvadov: in testa al Day 4 del Main Event!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Continua il 2019 a dir poco straordinario di Dario Sammartino. Il giocatore campano sembra avere un feeling particolare con le World Series of Poker di quest’anno. E così, dopo la splendida cavalcata effettuata sotto i nostri occhi l’estate scorsa, ha deciso di concedere il bis.

Dario Sammartino è ancora in corsa per il Main Event delle World Series of Poker Europe. L’evento si sta giocando al Kings Casino di Rozvadov e si concluderà oggi, con ogni probabilità. L’alfiere italiano sta conducendo un torneo strepitoso fin dalle prime mani.

Attualmente ci sono ancora 14 giocatori in corsa per il braccialetto più prestigioso tra quelli in palio. Dario è in testa al chipcount con 7.430.000 chip e sembra davvero in gran forma. Nonostante la presenza di giocatori di spessore pronti ad approfittare di un suo errore.

L’azzurro è stato in testa per quasi tutto il Day 4, riuscendo ad avere anche sette milioni di chip. Un piccolo calo fisiologico nel finale di giornata lo ha comunque mantenuto in alto. E ora si prospetta un Final Day in cui Dario può spingere come un matto alla ricerca del braccialetto.

Sarebbe una gran bella rivincita dopo il secondo posto, amaro e dolce al tempo stesso, di luglio. Il tedesco Ensan gli ha negato la gioia più grande della sua carriera, ma non gli ha tolto il sorriso. Quel sorriso che lo accompagna anche in fasi delicate di un torneo così prestigioso.

A fare da principali rivali di Sammartino in quel di Rozvadov c’è una coppia di americani terribili. Il primo è David Baker, regular delle WSOP che ha in serbo un gran finale. Il secondo è Anthony Zinno, che ha tanti tornei vinti in carriera, specialmente nel World Poker Tour.

Sono loro le principali minacce di Dario, considerando il livello del field e le chip in gioco. C’erano altri due italiani che hanno provato a farci sognare, ma non ce l’hanno fatta fino in fondo. Stiamo parlando di Gianluca Speranza ed Enrico Camosci, entrambi eliminati nel Day 4.

Camosci ha chiuso al 21° posto dopo una mano in cui il suo A-J ha sbattuto su una coppia di Re. Gianluca Speranza è uscito di scena al 35° posto, portando a casa oltre 23.000 euro. Comunque piazzamenti di grande prestigio, considerando le 541 entries del Main Event.

Oggi tutti insieme a partire dalle 14 per ricomporre quella curva che ci ha fatto sognare a Vegas. Tutti insieme per tifare Dario Sammartino e per la sua rivincita sotto forma di braccialetto. Good luck SuperDario!


Dal 24 al 27 gennaio 2020 al PERLA Resort & Entertainment

Il quarto evento del campionato ISOP Championship 2019-2020, con le classifiche Player Of the Year per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team.

Prenota la tua camera in PROMO ONLINE Hotel PERLA**** prezzi a partire da 99€ a persona 2 notti in camera Doppia.

Segui questo link o clicca sul banner qui sotto per prenotare la tua camera in PROMO

Share.

About Author

Leave A Reply