L’appello social di Dario Sammartino: “Donare il 50% della rake”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

In questo momento, tutta l’Italia è in ginocchio per l’avanzare dilagante del Coronavirus. Una epidemia che nel frattempo è stata dichiarata come pandemia dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Da questi momenti vengono fuori i cuori nobili, e quello di Dario Sammartino trova difficilmente degli eguali.

Il giocatore azzurro, runner up all’ultimo Main Event delle World Series of Poker, ha voluto lanciare un appello. Non si tratta di una donazione o di un invito a donare, ma un messaggio per le poker room online. Anche perchè in questi giorni, complice la quasi totale impossibilità a uscire, si stanno registrando numeri importanti sui tavoli.

E allora ecco che Dario Sammartino lancia un appello a cercare di trasformare questi numeri in buone azioni. Attraverso il suo profilo su Facebook, il vice-campione del mondo ha provato a far ragionare sulla base proprio dei numeri. Da qui l’invito alle piattaforme a prendere parte del denaro che circola nei tornei, e tramutarlo in una vera e propria donazione.

L’appello di Dario Sammartino

Riportiamo allora l’intero post di Dario Sammartino, che comincia così… “Cari pokeristi italiani e non…

In questi giorni staremo tutti a casa e dal momento che il traffico sulle poker room sta aumentando, perché non unirci e dare il nostro contributo in un momento storico particolarmente delicato per tutti?

Mi rivolgo agli operatori italiani (PokerStars, 888poker, iPoker..) e ai giocatori: chiediamo alle poker room di organizzare delle Series speciali in cui il 50% della rake prodotta e il 5/10% degli ITM viene destinato in beneficenza.

I soldi raccolti potrebbero essere destinati all’acquisto di materiale sanitario o supportare le strutture ospedaliere che stanno attraversando un momento critico su tutto il territorio nazionale.

Uniamoci e facciamo qualcosa di grande: potrebbe essere un’occasione per mostrare a tutti che il poker è qualcosa di buono, che in momenti come questo ci può aiutare a distrarci e consentirci di aiutare le altre persone con un minimo sforzo, senza nemmeno sentirne il peso.

Se vi va di partecipare pubblicate un messaggio sui social utilizzando gli hashtag #pokercanhelpitaly #charityseries, io proverò a contattare i manager delle poker room per avanzare questa proposta“.

Share.

About Author

Leave A Reply