ISOP SEASON 2015 – 2016 EVENTO 3 – BLOG LIVE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

NOVA GORICA (PKF News) – Al Casinò Perla di Nova Gorica va in scena la sesta tappa stagionale ISOP Season 2015 – 2016.
A partire dalle 19.00 di Venerdì con il Day1A del Main Event segui qui tutto l’andamento della kermesse tramite il nostro BLOG live.
Buon divertimento!
Main Event Final Day – La terza tappa a Gabriel Dragos!
Dopo un testa a testa tirato e combattuto è Gabriel Iosub Dragos a mettere in bacheca il titolo di campione per la terza tappa stagionale della kermesse griffata ISOP.
Lo straniero riesce ad avere la meglio su un comunque ottimo Andrea Iocco che, dopo essere riuscito a colmare il gap, per buoni tratti del testa a testa aveva accarezzato l’idea di fare lo sgambetto al rivale.
L’ultimo decisivo spot si può tranquillamente considerare un “cooler” visto che i due finiscono ai resti preflop con Dragos a girare AfAc vs AqJp di Andrea e un board che recita 8pQfJqQpQq
Con le foto della premiazione dal Perla di Nova Gorica è tutto e vi rimandiamo alla quarta tappa che si disputerà sempre qui in terra slovena dal 13 al 16 novemre.
Buonanotte!

Main Event Final Day – Iocco o Dragos?
Parte l’heads up di questa terza tappa ISOP tra lo straniero Gabriel Iosub Dragos e andrea Iocco

Chipcount
Dragos 12.510.000
Iocco 9.855.000

Main Event Final Day – HU tra Iocco e Dragos, Travaglini 3°
Blind 80.000 – 160.000 ante 20.00
Guerra di bui tra Iocco e Travaglini con il primo che completa e il secondo che bussa
Flop Tq9qAf, bet 160.000 Iocco, call Alex
Turn Jf, check Iocco, bet 500.000 Travaglini, push Iocco e call allin di Alex

Showdown
Aq5q Iocco
Qf9f Travaglini
River 3q per il colore di Andrea che si giocherà il titolo contro Gabriel Iosub Dragos

Main Event Final Day – Luca Gualtieri si ferma a un passo dal podio
Blind 80.000 – 160.000 ante 20.000
Apre a 350.000 Gualtieri da under the gun con Tq9q
flatta Dragos dal button dopo aver alzato Aq3q
Flop QcAp8q
check, cbet 350.000, call
Turn 2f
check to check
River 3f
push Gualtieri 2.050.000, chiama lo straniero che diventa il nuovo largo chipleader

Main Event Final Day – Scontro fra chipleader con Dragos che ha la meglio su Iocco
Dopo una fase di stanca, Gabriel Iosub Dragos vince un monster pot contro Andrea Iocco e balza al comando con oltre 9.000.000
Blind 60.000 – 120.000 ante 10.000
Apre Dragos in blind war a 360.000
flatta Iocco da grande buio
Flop 5f2p6f
cbet 440.000, call
Turn 5p
2nd barrel 500.000, call
River 7c
terza cartuccia dello straniero a 675.000 e call/muck di Iocco alla vista di JqJc

Main Event Final Day – Due out in un amen: Boubir 6° e Giberto5°
Si corre a ritmo frenetico in questo inizio di Tv Table con già 4 player out.
Semir Boubir e Nicola “nico” Giberto gli ultimi due elininati, rispettivamente in 6° e 5° posizione

Out Boubir:
blind 50.000 – 100.000 ante 10.000
Apre a 275.000 Dragos Iosub da under the gun a 275.000
flatta Semir Boubir dal bottone
Sul flop K5Q i due finiscono ai resti con Dragos che mostra KJ contro AK di Boubir
Turn 5 e J al river per uno sfortunato Boubir

Main Event Final Day – Gli Assi di Travaglini costringono Poropat al 6° posto
Blind 50.000 – 100.000 ante 10.000
Apre da cutoff Alex Travaglini 225.000
Gualtieri 3betta sul bottone 570.000
push di Massimo Poropat da grande buio per 2.290.000
repusha Travaglini 2.500.000
passa Gualtieri

AqAp Travaglini
AcKc Poropat
Board: Kf7p7qQc5p

Main Event Final Day – Georges Chebeir primo out al Tv Table: 8°
Blind 50.000 – 100.000 ante 1.000
Tutti fold fino all’open push di Chebeir dal bottone per 1.000.000, repusha Andrea Iocco da piccolo buio e si va allo showdown

KcQc Iocco
TqJp Chebeir
Board 5qKp2p6c2f e abbiamo il primo out del Tv Table

Main Event Final Day – Parte il TV Table!
Ci siamo!
E’ iniziato il final table della terza tappa stagionale ISOP
Partiti in 319 ne sono rimasti 8 a giocarsi i 20.000€ di prima moneta: blind 50.000 – 100.000 ante 10.000

Seat 1 Gabriel Iosub Dragos 6.910.000
Seat 2 Georges Chebeir 1.480.000
Seat 3 Andrea Iocco 3.340.000
Seat 4 Alex Travaglini 2.440.000
Seat 5 Luca Gualtieri 3.260.000
Seat 6 Semir Boubir 1.730.000
Seat 7 Massimo Poropat 2.360.000
Seat 8 Nicola Giberto 845.000

Main Event Final Day – Abbiamo gli 8!
E’ uno sfortunato Andrea Masenadore a sbollare il TV table:
Livello 28 blind 50.000 – 100.000 ante 10.000
Apre da under the gun il chipleader Dragos a 275.000
3betta Andrea Masenadore da utg+1 a 710.000
flatta l’original raiser
Flop Jf2qTc
Dragos mette ai resti Andrea che snappa
Allo showdown AfAp di Masenadore vs KpQq di Dragos
Turn Aq che consegna la scala a Dragos e inutile 9q al river.
Questi gli otto finalisti con i relativi stack che inizieranno il TV table straming alle ore 21.00:

Seat 1 Gabriel Iosub Dragos 6.910.000
Seat 2 Georges Chebeir 1.480.000
Seat 3 Andrea Iocco 3.340.000
Seat 4 Alex Travaglini 2.440.000
Seat 5 Luca Gualtieri 3.260.000
Seat 6 Semir Boubir 1.730.000
Seat 7 Massimo Poropat 2.360.000
Seat 8 Nicola Giberto 845.000

Main Event Final Day – Daniele Manfredi 10°
Livello 28 blind 50.000 – 100.000 ante 10.000
Manfredi vorrebe aprire ma sbaglia l’importo e gli viene conteggiato il solo call.
Chiama da piccolo buio “Nico” Giberto e bussa da grande buio Gabriel Dragos
Flop J86, bet 225.000 Giberto, call Dragos, Manfredi alza 575.000, fold Giberto, push di Dragos e call allin di Manfredi per circa 3.500.000.
Allo showdown J8 di Dragos vs AA di Manfredi
Turn 5, river 9 e dunque al rpossimo eliminato avremo gli 8 finalisti che giocheranno il TV table

Main Event Final Day – FT a 10, Spataro out 11°
E’ Giacomo Spataro (vittima di Luca gualtieri) a sbollare il tavolo finale a 10.
Abbiamo dunque i 10 finalisti di questa terza tappa prima del Final Table a 8 che andrà in streaming e potrete vedere sulla home page di Pokerfactor

Seat 1 Gabriel Iosub Dragos 2.790.000
Seat 2 Andrea Masenadore 1.000.000
Seat 3 Georges Chebeir 1.300.000
Seat 4 Daniele Manfredi 2.685.000
Seat 5 Andrea Iocco 4.515.000
Seat 6 Alex Travaglini 1.560.000
Seat 7 Luca Gualtieri 4.025.000
Seat 8 Semir Boubir 1.475.000
Seat 9 Massimo Poropat 2.670.000
Seat 10 Nicola Giberto 645.000

Main Event Final Day – Paolino Virciglio 12°
Livello 27 blind 40.000 – 80.000 ante 10.000
Open push da under the gun per “Paodoc” che mette nel mezzo gli ultimi 700
snappa da grande buio Massimo Poropat

QqQc Poropat
6q6c Virciglio
Board JqAc8p9q5f e dunqe al prossimo player out avreo i 10 del tavolo finale unofficial prima di passare a quello TV che andrà in straming al raggiungimento degli 8 finalisti

Main Event Final Day – Dragan Zaric 13°
Livello 27 blind 40.000 – 80.000 ante 10.000
Open push di Dragan da HJ per 1.065.000
call allin di Daniele Manfredi da una posizione dopo per 1.040.000

Dragan Ac7p
Manfredi TcTp
Board Kp4c3p4q6q

Dragan rimasto con le briciole trova prima il double up ma poi lascia il suo comunque evento griffato ISOP

Main Event Final Day – Silvetrin sfortunato esce in 14esima piazza
Livello 26 blind 30.000 – 60.000 ante 5.000
Apre Andrea Iocco a 160.000
Silvestrin pusha 410.000
chiama l’avversario

JcJf Silvestrin
8p8q Iocco
Board: 7q3q3f4q5q e Iocco si porta a 3.000.000

Main Event Final Day – Taglieri 16° e Suriano 15°
14 left in questo Day2 dopo le recenti uscite di Romolo Taglieri in 16esima posizione e di Riccardo Suriano in 15esima.
L’out di Taglieri lo vede ai resti con 22 vs AqKq di Luca Gualtieri
Il board consegna il flush al giocatore del Runner King, 4q7fTq5q3f

Main Event Final Day – Disco rosso per Maurizio Boscolo
Livello 25 blind 25.000 – 50.000 ante 5.000
Apre a 110.000 Giacomo Spataro da HJ
Boscolo pusha da grande buio 415.000
chiama il toscano

Ap3p Spataro
Jf9f Boscolo
Ac4p8cQc7c il board che manda Maurizio in cassa a ritirare gli 850€ di premio.

Main Event Final Day – Primi 2 out: Reggi 19° e Buda 18°
Dopo i primi due double up, quelli di Iocco e Silvestrin, escono in succesione Aurelio Reggi 19° e Marco Buda 18°.

Questa l’eliminazione di Reggi:
Livello 25 blind 25.000 – 50.000 ante 5.000
Open push di Reggi da middle per 260.000, chiama da piccolo buio Gabriel Iosub Dragos

Showdown:
Reggi TfTp
Dragos JpQf
Board: QpAf8cJf7p

Main Event Final Day – In 19 verso la gloria
Eccoci giunti dopo 3 giorni di gran poker all’atto finale di questa terza tappa stagionale ISOP qui dalla poker room del Perla di Nova Gorica.
Dei 319 entries sono rimasti in 19 a giocarsi la vittoria finale e i conseguenti 20.000€ di prima moneta.
Si riprende dal 25esimo livello e i blind che salgono a 25.000 – 50.000 ante 5.000

ZARIĆ DRAGAN 2880000
GIBERTO NICOLA 2025000
IOSUB DRAGOS-GABRIEL 1770000
MASENADORE ANDREA 1725000
BOUBIR SEMIR 1700000
MANFREDI DANIELE 1515000
CHEBEIR GEORGES 1390000
TRAVAGLINI ALEX 1320000
SPATARO GIACOMO 1200000
VIRCIGLIO PAOLINO 1110000
GUALTIERI LUCA 925000
BUDA MARCO 840000
TAGLIERI ROMOLO 750000
POROPAT MASSIMO 710000
BOSCOLO MARCHI MAURIZIO 570000
IOCCO ANDREA 565000
SURIANO RICCARDO 540000
SILVESTRIN GIORGIO 435000
REGGI AURELIO 340000

Main Event Final Day – 19 left al con Zaric chipleader
Con la conclusione del 24esimo livello va in archivio il Day2 del Main Event che, partito con 163 rounders, ne porta 19 al Final Day di oggi.
Tra coloro i quali oggi si giocheranno le possibilità di portare a casa la prima moneta da 20.000€ sono ancora parecchi i volti noti del circuito.
Partirà invece giocoforza con i favori del pronostico il chipleader Dragan Zaric che su un avg. di 1.175.000 ha imbustato la bellezza di 2.880.000

Appuntamento alle 14.00 con il Final Day
Chipcount
ZARIĆ DRAGAN 2880000
GIBERTO NICOLA 2025000
IOSUB DRAGOS-GABRIEL 1770000
MASENADORE ANDREA 1725000
BOUBIR SEMIR 1700000
MANFREDI DANIELE 1515000
CHEBEIR GEORGES 1390000
TRAVAGLINI ALEX 1320000
SPATARO GIACOMO 1200000
VIRCIGLIO PAOLINO 1110000
GUALTIERI LUCA 925000
BUDA MARCO 840000
TAGLIERI ROMOLO 750000
POROPAT MASSIMO 710000
BOSCOLO MARCHI MAURIZIO 570000
IOCCO ANDREA 565000
SURIANO RICCARDO 540000
SILVESTRIN GIORGIO 435000
REGGI AURELIO 340000

Main Event Day2 – Gaffo 29°, Magister 28°
Livello 23 blind 15.000 – 30.000 ante 3.000
Apre Taglieri a 60.000 da under the gun, pusha Gaffo da middle 89.000, repusha Matteo Passon sul CO 455.000 facendo passare l’original raiser
Allo showdown 8f6f di Gaffo vs 5c5f per Passon
Board 4p2q2f4cTp
Subito dopo tocca invece allo straniero Simon Magister alzare bandiera bianca in 28esima posizione

Main Event Day2 – Dopo la bolla si scende a 29° left
Poche mani dopo lo scoppio della bolla e si scende già a 29 player left.
Escono infatti uno via l’altro Fabrizio Fusco in 32esima piazza e Stefano Salmaso in 31esima (foto) e Dario De Paz in 20esima: per tutti loro un “in the money” del valore di 600€.

Main Event Day2 – Rifat Sopi “bubble man”
Bastano un paio di mani per fare scoppiare la bolla con Dragan Zaric che estromette Rifat Sopi e diventa il nuovo chipleader:
Livello 22 blind 12.000 – 24.000 3.000
Apre Claudio Di Giacomo 55.000, Dragan Zaric 3betta 130.000, 4bet da piccolo buio per Rifat Sopi, fold Di Giacomo, Zaric push e call allin soffertissimo per Rifat che investe tutti i suoi 800.000 circa.

Showdown:
Zaric ApAc
Sopi QcQq
Board: 2q6q5f7fKp e Zaric diventa il chipleader con oltre 2.500.000

Main Event Day2 – Hand for hand: Spataro coolera Scillieri
Si passa a giocare in modalità hand for hand dopo che Diego Scillieri si è dovuto arrendere agli Assi di Giacomo Spataro:
Livello 22 blind 12.000 – 24.000 ante 3.000
Open push di Diego da under the gun
repusha da middle Giacomo Spataro

Showdown:
Scillieri QpQc
Spataro AqAp
Board: 2q6q5c3c5p

Main Event Day2 – Della Penna, “Lingottino” e Tucci out: -2 allo scoppio
Escono in rapida successione sia Paolo Della Penna (AA vs AT e board liscio) che Giancarlo “Lingottino” Imperati (sfortunatissimo quando con AA vs TT vede materializzarsi un T sul flop) che Andrea Tucci (AA vs JJ e J al flop) e dunque mancano 2 giocatori allo scoppio della bolla.

Main Event Day2 – Niente itm per Giuseppe Tedeschi
Non riesce a centrare l’in the money Giuseppe Tedeschi che viene “coolerato” da Daniele Manfredi
Apre Rifat Sopi, Tedeschi pusha da CO, repusha sul bottone Manfredi facendo passare l’original raiser
Allo showdown QQ di Tedeschi contro KK di Manfredi e un board che recita 4T48A

Main Event Day2 – Travaglini raddoppia su Taglieri: 44 left
Livello 20 blind 8.000 – 16.000 ante 2.000
Apre Romolo Taglieri 39.000, pusha Alex Travaglini da una posizione dopo 251.000, chiama il giocatore del Prestige Prato

Showdown:
Taglieri 8f8p
Travaglini KfQp
Board: Qf9pTq5c3f

Main Event Day2 – “Paodoc” appaia in vetta Dragos
Attenzione a Paolino “paodoc” Virciglio che elimina Christian Magi e sale in vetta al count appaiando lo straniero Dragos:

Livello 19 blind 6.000 – 12.000 ante 1.000
Raise 25.000 da EP, Virciglio 3betta 65.000, Magi sul piccolo buio push 270.000 facendo passare l’original raiser non “Paodoc” che invece chiama

Showdown:
Virciglio AK
Magi 66
Questo il board che elimina Magi e fa salire lo stack di Virciglio a 1.050.000 (avg. 475.000 e 46 left), T8QKJ

Main Event Day2 – 48 left dopo che “Nico” busta Fedeli
Livello 19 blind 6.000 – 12.000 ante 1.000
Apre “Lingottino” Imperati a 24.000, flattano Fedele Albano dal bottone e “Nico” Giberto sul grande buio
Flop Jp3fJf e giro di check
Turn Aq, check, check, bet 40.000 Albano, push Giberto 240.000, fold Imperati e call allin dell’avversario leggermente più corto

Showdown:
Giberto JqQf
Albano Ap2p
River 8c

Main Event Day2 – Dragos attuale cl tra i 40 left
Tra i 50 left che stanno battagliando in cerca quantomeno di un “in the money” che si materializzerà al raggiungimento di 32 giocatori, è Gabriel Dragos Iosub il momentaneo chipleader grazie ad uno stack da 1.100.000 pezzi quando l’average torneo è arrivato a quota 429.000.
Tra quelli più “deep” ci sono anche Matteo Passon a 900.000, Rifat Sopi a 850.000, Cristian Gaffo 800.000, Paolino Virciglio 700.000, Claudio di Giacomo a 680.000 e Paolo Della Penna a 650.000.

Main Event Day2 – Scacchetti alza bandiera bianca
53 left al momento nel Day2 dopo l’ultima eliminazione, quella di Davide Scacchetti:

Livello 18 blind 5.000 – 10.000 ante 1.000
Apre a 25.000 Paolo Della Penna
Scacchetti con lo stack ormai sotto i 10bb pusha 80.000
chiama Della Penna

Scacchetti 9f8f
Della Penna KpQp
Board liscio e l giocatore del Runner King abbandona il torneo

Main Event Day2  –Reggono i cowboys di Irina
Livello 18 bind 5.000 – 10.000 ante 1.000
Open push di Irina Monastirscaia da under the gun 104.000
chiama sul button Willy Murgolo

Showdown:
Monastirscaia KcKq
Murgolo ApJp
Board 4f7pJc3q3c

Main Event Day2 – Monster 2up per Dragos
Livello 18 blind 5.000 – 10.000 ante 1.000
Apre da under the gun lo straniero a 28.000, 3betta 65.000 sul bottone Antonio Della rovere, push di Gabriel per 365.000 e call per Antonio

Showdown:
Della Rovere KqKf
Iosub Dragos AfQq
Board con il più “classico” dei bloody river 3c2c9p7pAc

Main Event Day2 – Main in pausa cena con 68 left
Un’ora di pausa cena nel Day2 del Main Event per i 68 che alla ripresa torneranno in caccia dell’in the money.
In attesta del re-start, questa la lista degli ultimi player out:

Marian Cerbu
Gessica Nardi
Luigi Dalla Costa
Maurizio Alghisi
Pietro La Franceschina
Ernesto Panzeri
Jurij Naponiello
Eddy Sebastianutti
Ivano Tellini
Luca Menotti
Simone Mazzarollo
Giuseppe Trincanato
Giovanni Andreoni
Gianfrancesco Fierro
Nicola Altamura
Ivan Kruljac
Enrico Marinello
Matej Cepon
Alessandro Ferrara
Romir Shehu
Carlo Arrigoni
Nicola Cappllesso

Main Event Day2 – Colatriani resta in gioco, Andreoni no
Livello 17 blind 4.000 – 8.000 ante 1.000
Open push da cutoff di Andrea Colatriani per 77.500, call allin per poco meno per Giovanni Andreoni da piccolo buio

Showdown:
Colatriani 9c9f
Andreoni Ac7c
Board: 5pKq9q8cKp

Main event Day2 – Il Day2 perde MIchele Rinaldi
Livello 17 blind 4.000 – 8.000 ante 1.000
Apre a 17.000 Giacomino Spataro da under the gun
Rinaldi dal bottone pusha 106.000
Spataro ci pensa, chiede il count e alla fine opta per un call allin da 99.500

Showdown:
Rinaldi AfJp
Spataro 6c6f
Board: QpQq9c5p6p e Michele rimasto con le briciole esce la mano successiva facendo scendere il field a 81 left

Main Event Day2 – Rifat Sopi sempre più su: 800.000!
Continua l’ottimo Day2 di Rifat Sopi che vince un monster pot contro Enrico Marinello e vede lo stack montare a 800.000 (top 3 del count)  su un avg. di 242.000:
Livello 15 blind 2.500 – 5.000 ante 500
Apre Rifat a 13.000 da under the gun con Jc9c
3betta da grande buio Marinello 34.000 con 2f2q
flatta Rifat
Flop TfQf4c
check to check
Turn Jq
dealy cbet 47.000 Marinello
call
River Qq
bet 62.500 Marinello
Rifat entra 2in the tank” per un paio di minuti prima di scegliere la via del call e portarsi nei piani altissimi del count quando sono rimasti in  91 left.
Enrico Marinello invece si accorcia a 130.000

Main Event Day2 – Le dame consentono il 2up a Della Penna
Livello 15 blind 2.500 – 5.000 ante 500
Apre Paolo da middle a 12.000, passano tutti fino a Dragan Zaric che da grande buio mette ai resti Della Penna.
Paolo snappa per i suoi ultimi 99.000

Showdown:
Della Penna QcQp
Zaric JpJq
Board: 5fQq5qTf4f mentre siamo scesi a 96 players left

Main Event Day2 – Spataro tiene botta mentre è fuori Tamburini
Destini opposti per Giacomo Spataro e Mirco Tamburini: il primo trova il raddoppio che lo tiene in corsa, il secondo invece perde il flip e si ritrova player out.
Spataro open pusha gli ultimi 31.000 (blind 2.500 – 5.000 ante 500) con AK trovando il call di 55 per un board che recita AAKxx
Tamburini invece investe i restanti 50.000 con 44 e allo showdown si trova opposto a JT dell’opponent e Jack sul board a spegnere i sogni dell’attuale “player of the year”.

Main Event Day2 – Masenadore nei piani alti, Montagner saluta…
Continua a salire lo stack di Andrea Masenadore che ora, dopo aver eliminato Marcello Montagner, si trova a 600.000 su un avg. torneo che dice 195.000
Livello 14 blind 2.000 – 4.000 ante 400
Apre Montagner a 9.500 da utg+2, Masenadore tribetta 24.000, chiama l’avversario
Flop 9pKf6f, push Montagner 150.000 circa, chiama Andrea

Showdown:
AK Masenadore
Af8f Montagner per il nut flush draw
Turn 8 e river A entrambi non a fiori e Marcello deve lasciare il suo posto vuoto.

Main Event Day2 – Virgara elimina Gualdi
Non riesce la rimonta ad Elios Gualdi che è appena stato eliminato da Giuseppe Virgara:
Livello 14 blind 2.000 – 4.000 ante 400
Apre da late position Virgara a 11.000, Elios Gualdi sul grande buio pusha i restanti 30.000, chiama l’original raiser
Allo showdown 66 di Gualdi contro 77 di Virgara
Questo il board che riduce il field a 118 left, 25KAK

Main Event Day2 – Giochi finiti anche per Paolo Mattioni
Due spot costringono alla resa Paolo Mattioni: nel primo con AK chiama il push di un rivale che mostra QJ per un board che recita AxJxJ; poi rimasto con 10.000 open pusha gli ultimi 3bb con K8 per il call del grade buio che mostra J6. Flop bianco ma un Jack al turn lo elimina.

Main event Day2 – Game over per Manlio Gasparotto
Termina il Day2 del giornaista della “Gazzetta dello Sport” Manlio Gasparotto quando siamo da poco entrati nel secondo livello di giornata.
Prima vede dimezzarsi lo stack con AQ su un board Q high contro il set di un rivale, poi saluta definitivamente il torneo quando pusha gli ultimi 38.000 con QJ incappando in KK.

Main Event Day2 – Silvestrin raddoppia su Maresca
Ultime mani prima del cambio livello e Giorgio Silvestrin trova il double up contro Geo Maresca, chipleader all’apertura delle buste del Day2.
E’ lo stesso giorgio a raccontarci la dinamica dello spot:
Apre Maresca a 5.000, 3betta Silvestrin a 11.500, flattano il grande buio e Geo
Sul flop Kp4c2c giro di check
Turn Tc, check BB, bet 18.000 Maresca, raise 37.000 Silvestrin, fold BB e call di Maresca
River 8q, check/call di Maresca sul push di Giorgio per 120.000
Silvestrin mostra 6c9c per il flush mentre Maresca gira AT

Main Event Day2 – Payout, 32 itm e 20.000€ di prima moneta
Dura meno di un livello il Day2 di Stefano Cardinale che perde il flip della speranza:
Livello 12 blind 1.200 – 2.400 ante 300
Raise da early a 5.200, flattano Claudio Di Giacomo e il piccolo buio prima del push di Stefano da grande buio per gli ultimi 41.000.
Si isola l’original raiser e si va allo showdown con Cardinale che mostra AK vs TT dell’opponent
Board senza sorprese e si scende a 144 players left

Main Event Day2 – 2up di Virciglio su Shehu
Livello 12 blind 1.200 – 2.400 ante 300
Dopo all fold apre Paolino Virciglio da cutoff 5.500, sul bottone Romir Shehu 3betta 15.000 e il bolzanino pusha per poco più di 90.000 trovando il call dell’avversario

Showdown:
Virciglio KpJp
Shehu QqQp
Board Af4q5pTqKf

Main Event Day2 – Tamburini inizia col turbo, Zanetti out
Ottimo inizio di Day2 per l’attuale “player of the year” Mirco Tamburini che elimina Fabio Zaetti vittima di un cooler imparabile:
Livello 12 blind 1.200 – 2.400 ante 300
Apre Tamburini a 5.200 da middle, 3bet di Zanetti a 12.000 sul bottone, 4bet di Mirco 27.000, Fabio pusha gli ultimi 40.000 circa e Tamburini snappa per il più classico dei cooler

Showdown:
Tamburini AfAp
Zanetti KqKc
Board 7cAc7q5p6f

Main Event Day2 – 162 ai tavoli: Shuffle up and deal
Eccoci giunti al Day2 della terza tappa stagionale ISOP qui dalla poker room del Perla di Nova Gorica.
Tra i 319 entries complessivi, che hanno generato un montepremi di poco inferiore agli 80.000€, sono rimasti in 163 a giocarsi uno dei 32 ITM.
Con uno scatenato Geo Maresca a guidare il gruppo, si riprende dal 12esimo livello e i blind che ripartono da 1.200 – 2.400 ante ante 300: “Dealers, shuffle up and deal”!

Main Event Day2 – Chipcount
MARESCA GIOVANNI 552300 12
FIERRO GIANFRANCESCO 540600 18
BOSCOLO MARCHI MAURIZIO 457100 12
PASSON MATTEO 449500 13
DI GIACOMO CLAUDIO 353100 28
RINALDI MICHELE 318700 30
RAMERA NATALE 316700 19
MARINELLO ENRICO 314100 24
SHEHU ROMIR 308200 22
SOPI RIFAT 302400 14
MASENADORE ANDREA 296300 29
PEREGO MICHELE 260500 23
NOVIELLO MARCO 246700 21
TRAVAGLINI ALEX 238100 25
TUCCI ANDREA 235600 15
MAZZAROLO SIMONE 231200 31
PIAZZA WANNY 230000 20
GALLUZZO VINCENZO ALESSANDRO 228400 26
ACCONCI LUCIANO 227300 26
ALBANO FEDELE 213200 20
DALLA COSTA LUIGI 212500 31
GUALTIERI LUCA 210700 15
ANNIS LUIGI 206900 25
BARONE ANTONIO 204000 21
DEL MISSIER ALESSANDRO 202600 23
MONTAGNER MARCELLO 199900 29
GIBERTO NICOLA 197200 12
TEDESCHI GIUSEPPE 194200 22
REGGI AURELIO 193900 24
TAGLIERI ROMOLO 186300 13
NAPONIELLO JURIJ MIRKO 182000 30
MAGISTER SIMON 181100 28
SAVIĆ SLOBODAN 181000 20
BRAVIN DAVID 179700 31
LO GUZZO MARCO 178900 25
MURGOLO FLORA WILLY 177000 15
CALELLA GIUSEPPE 177000 13
FORTUNATO MATTEO 175000 21
MUSCI ROSA 173700 26
FERRARA ALESSANDRO 172800 23
AMICARELLI PASQUALE FRANCESCO 168700 29
SILVESTRIN GIORGIO 168700 14
VIRGARA GIUSEPPE MARIA 168600 30
MARCUCCIO CARMEN 167200 22
TELLINI IVANO 162700 19
SALVADORI ENRICO 161300 28
PANZERI ERNESTO 161300 24
KRULJAC IVAN 160000 18
BARBATO ANTONIO 156800 12
CHEBEIR GEORGES 154600 15
POROPAT MASSIMO 150800 31
LUCIANI ALESSANDRO 150000 25
JAKOPEC MARIO 148300 20
DELLA ROVERE ANTONIO 148300 21
CUZZUCOLI DOMENICO 147200 13
VIEZZI GIANCARLO 146600 26
MAGI CHRISTIAN 146400 23
SCHILEO MAURO 144200 29
ČEPON MATEJ 143100 19
IOCCO ANDREA 142900 14
NICCHETTO MATTIA 142200 30
COLATRIANI ANDREA 141500 24
GANGL KLAUS DIETER 140400 22
TRADII SIMONA 139600 28
PROFETA GIUSEPPE 137800 18
SALMASO STEFANO 137300 12
BUONANNO SABATINO 136700 20
ACAMPORA LORENZO 136200 13
GASPAROTTO MANLIO 135500 25
ANDREINI SIMONA 135500 21
SHAWO GIAMPAOLO 135400 31
PREVEDELLO DELLI SANTI LUCIANO 135300 26
PINTON ANDREA 134000 15
RESMAN ALEŠ 131900 23
CIETTO DANILO 130000 19
TRINCANATO GIUSEPPE 129900 29
NARDI GESSICA 129100 22
ALGHISI MAURIZIO RINO 126500 24
IMPERATI GIANCARLO 120700 14
DE PAZ DARIO 119900 30
VIO ALESSANDRO 119800 28
SCACCHETTI DAVIDE 118900 18
ALTAMURA NICOLA 118700 20
FUSCO FABRIZIO 118700 12
CARMOSINO ANGELA TERESA 116000 25
CAPPELLESSO NICOLA 115700 21
FREZZA RINALDO 115600 31
SPATARO GIACOMO 114400 13
MARCANTE GABRIELE 114200 26
RAGGINI ANTONY 114000 15
BULLO FRANCESCO 113700 23
REMONDINO MASSIMO 112800 30
POGGIALI EDDOARDO 112200 14
CASERIO DIEGO 110300 24
SPAGNOLI MASSIMO 110000 19
PISCIOTTI MAURIZIO 108300 29
DELLA MONICA MARCO 106300 22
BARALLI GIORGIO 105700 28
DELLA PENNA PAOLO 103900 18
GODINA ROBERTO 103700 12
PILLON ALESSIO 102600 13
MARTELLONI ALFREDO 102000 31
BAGOLA ERNEST 101200 21
CALVANO FRANCESCO 100000 25
BUDA MARCO 96500 26
COFONE SANTINO 94600 15
SCERRA MENOTTI LUCA 94500 20
ALVISI NEVIS 94000 23
BONISSI DARIO 93000 14
CERBU MARIAN 92800 30
VIRCIGLIO PAOLINO 92000 22
SURIANO RICCARDO 91800 13
RONDINA PAOLO 88100 29
ANDREONI GIOVANNI 84500 24
MASTRODOMENICO DOMENICO 84200 19
GALIERO MASSIMO 84100 28
BONAVITA CRISTIAN 83900 12
GIORGI RICCARDO 83900 18
ZARIĆ DRAGAN 79700 15
LAX ROBERTO 79500 23
GAFFO CRISTIAN 78700 26
SUSSAN MAURO 78600 20
BOUBIR SEMIR 78000 25
MANFREDI DANIELE 75700 21
SCATTOLIN LORIS 73400 13
IEZZI MANUEL 71900 31
CANNAVA’ CLAUDIO 70100 24
KLJAJIĆ GORAN 69000 19
FERRARI ERMES 68300 29
SALVALAIO STEFANO 65700 30
GRANCARIĆ IVE 64000 14
RUPA FLORIN 63400 22
TAMBURINI MIRCO 62800 28
DOVERI DARIO 62500 18
CHOI KYUNG OK 62400 12
SEBASTIANUTTI EDDY 61600 31
SINATRA VALERIA 60300 13
SANTAMARIA MATTEO 60300 15
SAIA IGOR 59300 26
PANNULLO PASQUALE 58800 22
SOCCI GIOVANNI MARIA 58000 20
MONASTIRSCAIA IRINA 56500 14
LA FRANCESCHINA PIETRO 54300 23
CAPONIGRO ANDREA 53600 19
SCILLIERI DIEGO 52300 21
MATTIONI PAOLO GIULIO 51000 24
GUALDI ELIOS 50600 30
BIANCO VINCENZO 50000 25
ARRIGONI CARLO 49500 29
ZANETTI FABIO 48700 28
TORTORA MARCO 48500 18
BOTTAN CLAUDIO 46600 12
LORKOVIĆ HRVOJE 43900 29
LONGHINI FABIO 42000 24
GUADAGNUOLO CARMINE 41200 30
RODIGARI CLARA 40700 25
PALLADO ANDREA 39800 21
GIORGINI MASSIMO 39000 19
SCALZI ANTONIO 36000 23
VATTERONI SANDRO 25900 18
CARDINALE STEFANO 17200 28
COSSETTO CLAUDIO 11100 14

Main Event Day1C – Uno sguardo al Day1C appena concluso
Ieri notte si è chiuso anche il day 1C che ha visto la partecipazione di ben 98 players di cui 54 hanno imbustato le proprie chips in vista del day 2 oggi.
Tra tutti si è distinto ROMIR SHEHU che è riuscito a scalare la vetta del chipcount attestandosi in prima posizione a fine giornata con la bellezza di 308200 chips! Hanno messo le proprie chips nella busta anche Nicola Cappellesso, Paolino Virciglio, Antonio Scalzi e Manlio Gasparotto che domani proverà a ripetere la grandissima prestazione di agosto.
A ROMIR vanno i nostri complimenti come del resto a tutti i 163 giocatori che sono riusciti a qualificarsi al day 2 che partirà alle ore 14:00!
Ancora una volta numeri davvero importanti per il main event targato ISOP che ha fatto registrare un toatle di 319 iscrizioni.
Vi aspettiamo come detto alle 14:00 per seguire assieme a noi le emozioni di un day 2 che si preannuncia davvero ricco di colpi di scena!

Main Event Day1C – La scala di Ramera estromette Guzzetta
Livello 10 blind 800 – 1.600 ante 200
Apre Guzzetta da utg+2 a 3.200, flattano MP e Luigi Annis prima della 3bet dal bottone a 12.000 di Natale Ramera.
Chiamano tutti e tre i contendenti
Flop [[Qq]][[Tc]][[3c]], Guzzetta pusha circa 100.000 facendo passare mid position, Annis, non Ramera che invece snappa.

Showdown
Guzzetta AfQc
Ramera QpKq
Turn 9c e Jq al river che consegna la scala a Ramera costringendo a Guzzetta a lasciare il Day1C (66 players left)

Main Event Day1C – Magi arriva e colpisce
Christian Magi si presenta subito agguerrito al tavolo 18. Appena arrivato infatti entra in gioco con ApTc trovando azione da Monica Vitali.
Su flop 6f7fTq Magi mette ai resti Monica che chiama trovandosi curiosamente nella stessa situazione vissuta poche mani fa.
Il suo AfQf ha bisogno di aiuto che però, nonostante i numerosi outs, non arriva nelle strade successive.
La Vitali chiude quindi il suo Main Event in modo molto sfortunato. Per le un arrivederci alla prossima tappa targata ISOP!

Main Event Day1C – Una 3a tappa da 319 entries!
Con la conclusione dell’ottavo livello nel Day1C, l’ultimo utile per iscirversi ai tre Day1, si possono tirare le somme di questa terza tappa stagionale griffata “Italian Series of poker”.
Con i 77 entries del Day1A, i 144 del Day1B e i 98 del Day1C si è arrivati a a 319 buyin staccati alle casse del Casinò per un risultato di tutto rispetto e che ha generato un montepremi di poco inferiore agli 80.000€.

Main Event Day1C – La Vitali non chiude e si accorcia
La mano della svolta per Monica Vitali arriva al livello numero 8.
Monica spilla Ac4c ed entra in gioco dopo un rilancio in apertura di Dario Bonissi.
Il flop 4p2c6c è un ottima occasione per la Vitali che esce bettando 6K. Dario ha dalla sua JqJf e rilancia fino a 12500.
Qui gli outs per chiudere un punto fortissimo sono molti e Monica decide di aumentare la size fino a 35K.
Immediato allin di Bonissi e call altrettanto veloce dell’avversaria.
Il turn è un Jp che migliora la mano di Dario e diminuisce le percentuali per la Vitali.
Il Kp al river chiude i giochi a favore di Bonissi e lascia Monica con sole 20K.

Main Event Day1C – Musu non si arrende
Roby Musu, con uno stack compromesso, trova il raddoppio che lo lascia in corsa in questo Day1C:
Livello 7 blind 400 – 800 ante 100
Apre da early position Elesion Tusha a 2.000, Roby pusha sul cutoff i restanti 14.900 trovando il call del rivale

Showdown:
Tusha KpJp
Musu 8p8q
Board: 4f6q2cAq3f e si resta in 80 left quando siamo appena entrati nell’ottavo livello (ultimo utile per iscriversi)

Main Event Day1C – Montagner non fa sconti
Bui 400-800 ante 100. Siamo al 7° livello di giornata quando Marcello Montagner apre il gioco a 1700.
Dopo di lui entrano callando Carmine Guadagnuolo, Edoardo Viggiano e Paolino Virciglio.
Il flop è 7pKp8f
L’original raiser cbetta per 2700 e trova ben 3 call.
Jf Qui Marcello capisce che il piatto può lievitare in maniera importante e mette 8500 nel piatto sperando nell’azione dei successivi avversari.
Carmine folda e Edoardo chiama lasciando l’ultima parola a Paolino che rilancia fino a 22K.
A questo punto Montagner pusha senza pensarci e con la stessa velocità riceve il call di Viggiano. Virciglio, che ha in mano un re e un fante, legge perfettamente la mano di Marcello e, capendo di essere battuto, folda la sua doppia coppia.
Montagner infatti gira 9fTf che, dopo un river ininfluente, gli vale la scala vincente contro la mano di Edoardo che deve lasciare il torneo.

Main event Day1C  – Coin flip al “Burbero” che 2 uppa!
Livello 7 blind 400 – 800 ante 100
Limp/call da under the gun per Giampaolo Shawo sul push per 16.000 di Matteo Impagliatelli da cutoff

Showdown:
Shawo QqJf
Impagliatelli TcTq
Board: Ap4p7p4f4c

Main Event Day1C – Scalzi torna su: up a 60.000
Ultimissima mano prima della pausa di fine 6° livello e Antonio Scalzi vede lo stack risalire a 60.000 contro Antony Raggini:
livello 6 blind 300 – 600 ante 75
Apre l’under the gun a 1.250, flattano Antonio Scalzi da utg+2 e Antony Raggini da middle
Flop 7cTf6q e giro di check
Turn 5c, check, bet Scalzi 3.000, call Raggini, fold dell’original raiser
River 3c, check Scalzi, bet 9.000 Raggini e snap call di Antonio
Allo showdown TpJf per Antonio vs AfKf di Antony (down a circa 125.000)

Main Event Day1C – La scala scoppia
Arriviamo al tavolo 16 quando il flop è gia stato servito
QpTp8c
Inizia l’azione Daniele Manfredi puntando 2100. Dopo di lui parla Alberto Geroni che rilancia fino a 6K.
E’ ora il turno di Gessica Nardi che ha un progetto a colore second nuts ma l’azione è troppo forte e decide di passare senza pensare troppo.
Qui Daniele controrilancia a 15K ma la risposta di Alberto è l’allin. Lunga riflessione per Manfredi che alla fine mette anche le sue chips in gioco.
Allo showdown quest’ultimo parte molto indietro nonostante la doppia coppia datagli da QcTc. Geroni infatti nelle sue mani stringe Jf9c ma la sua scala cede al turn quando una Qf fa capolino regalando il full vincente all’avversario!

Main Event Day1C – Carmosino parte col turbo
Partenza importante quella di Angela Carmosino che riecse a vincere un gran bel pot ad Alessandro Sallustio.
Al flop il piatto è circa di 1500 e il board recita 8c9p5p
Alessandro Sallustio in mano ha QfQc e cerca di difendere la sua coppia da eventuali progetti bettando ben 3K.
Tutti i partecipanti alla mano foldano eccetto Angela che decide di fare 8K. Call per Alessandro.
Tc Sallustio bussa e poi chiama i 15K messi nel pot dall’avversaria.
4c Ancora Check per il giocatore con le donne che questa volta folda di fronte alla bet di 25K della Carmosino.

Main Event Day1C – “Cards in the air” anche per il Day1C
E’ giunta l’ora dell’ultimo Day1 in programma di questa 3a tappa stagionale griffata ISOP.
Con il consueto annuncio “Dealers, shuffle up and deal” dato dal TD della poker room Perla è infatti appena iniziato anche il Day1C.
Anche per questa ultima possibilità di approdare al Day2 di domani, possibilità di iscriversi fino al termine dell’ottavo livello di gioco, ovvero fino all’1.00.

Main Event Day1B – Gianfrancesco Fierro chipleader
Dopo i “classici” 11 livelli, parola alle buste nel Day1B che tra i 144 entries vede approdare al Day2 di domani 73 rounders.
Al comando del gruppone si piazza un tambureggiante Gianfrancesco Fierro capace di chiudere a 540.600 quando l’average del torneo si è fermato a 138.000.
Con il Day1C in pieno svolgimento, questo il chipcount completo ed ufficiale del Day1B:

FIERRO GIANFRANCESCO 540600 28
DI GIACOMO CLAUDIO 353100 23
SOPI RIFAT 302400 22
MASENADORE ANDREA 296300 23
PEREGO MICHELE 260500 30
NOVIELLO MARCO 246700 29
TRAVAGLINI ALEX 238100 31
TUCCI ANDREA 235600 24
PIAZZA WANNY 230000 30
GALLUZZO VINCENZO ALESSANDRO 228400 23
ACCONCI LUCIANO 227300 26
GUALTIERI LUCA 210700 28
DEL MISSIER ALESSANDRO 202600 30
GIBERTO NICOLA 197200 26
TAGLIERI ROMOLO 186300 25
SAVIĆ SLOBODAN 181000 24
BRAVIN DAVID 179700 25
MURGOLO FLORA WILLY 177000 30
CALELLA GIUSEPPE 177000 28
FERRARA ALESSANDRO 172800 31
VIRGARA GIUSEPPE MARIA 168600 30
MARCUCCIO CARMEN 167200 26
PANZERI ERNESTO 161300 26
POROPAT MASSIMO 150800 29
LUCIANI ALESSANDRO 150000 25
DELLA ROVERE ANTONIO 148300 29
CUZZUCOLI DOMENICO 147200 24
VIEZZI GIANCARLO 146600 25
ČEPON MATEJ 143100 23
NICCHETTO MATTIA 142200 24
GANGL KLAUS DIETER 140400 22
TRADII SIMONA 139600 23
BUONANNO SABATINO 136700 24
ANDREINI SIMONA 135500 26
PREVEDELLO DELLI SANTI LUCIANO 135300 22
SCACCHETTI DAVIDE 118900 25
FUSCO FABRIZIO 118700 25
FREZZA RINALDO 115600 22
REMONDINO MASSIMO 112800 31
POGGIALI EDDOARDO 112200 25
CASERIO DIEGO 110300 31
SPAGNOLI MASSIMO 110000 28
DELLA MONICA MARCO 106300 29
GODINA ROBERTO 103700 24
PILLON ALESSIO 102600 29
MARTELLONI ALFREDO 102000 23
BAGOLA ERNEST 101200 22
COFONE SANTINO 94600 23
CERBU MARIAN 92800 25
RONDINA PAOLO 88100 24
ANDREONI GIOVANNI 84500 31
MASTRODOMENICO DOMENICO 84200 25
GALIERO MASSIMO 84100 28
BONAVITA CRISTIAN 83900 28
GIORGI RICCARDO 83900 29
GAFFO CRISTIAN 78700 26
BOUBIR SEMIR 78000 31
SCATTOLIN LORIS 73400 29
KLJAJIĆ GORAN 69000 28
FERRARI ERMES 68300 22
SALVALAIO STEFANO 65700 31
TAMBURINI MIRCO 62800 31
DOVERI DARIO 62500 26
PANNULLO PASQUALE 58800 26
CAPONIGRO ANDREA 53600 30
MATTIONI PAOLO GIULIO 51000 31
BIANCO VINCENZO 50000 30
ARRIGONI CARLO 49500 24
LORKOVIĆ HRVOJE 43900 28
RODIGARI CLARA 40700 30
PALLADO ANDREA 39800 23
VATTERONI SANDRO 25900 26
COSSETTO CLAUDIO 11100 22

Main Event Day1B – Silvestrin out, Travaglini 2 up!
10° livello amaro per Giorgio Silvestrin mentre sorride Alex Travaglini che trova il raddoppio vedendo lo stack salire a 220.000 su un avg. di 124.000:

Livello 10 blind 800 – 1.600 ante 200
Apre Boubir  a 3.000, flatta Silvestrin, Travaglini 3betta 7.600 per il call di entrambi i rivali
Flop T47, check, check, cbet 18.000, fold Boubir, chiama Giorgio
Turn 2, check Silvestrin, bet 25.000 Travaglini, push per circa 90.000 di Giorgio e call di Alex

Showdown:
Travaglini QQ
Silvestrin AT
Al river casca un 2 ininfluente.
Silvestrin rimasto con circa 25.000 lascia il Day1B nella mano successiva

Main Event Day1B – Poker d’assi!
Livello 10 blind 800 – 1.600 ante 200
Apre da utg+2 Gianfrancesco Fierro a 3.600, tutti fold fino al push da piccolo buio per 29.000 di Goran Kljajic e call per l’original raiser

Showdown:
Kljajic AqAp
Fierro 2q2p
Board: 7q9qJpAcAf

Main Event day1B – Flip beffardo, Guzzetta out
Niente da fare per Enzo Guzzetta che abbandona il day 1 B proprio a pochi livelli dalla conclusione.
Rimasto con 35K spilla ApJp e decide che è venuto il momento di giocare per i massimi. Decide così di 3bettare a 7500 un’apertura di Claudio Di Giacomo che però prontamente risponde con l’allin. Enzo non folda e si arriva così al momento di mostrare i propri punti:
I 6p6q di Claudio partono in vantaggio e chiudono il colpo da vincitori.
Enzo è così costretto a salutare i compagni di tavolo e ad abbandonare la sala.

Main Event Day1B – Fierro busta Chiofalo e sale a 350.000
Livello 9 blind 600 – 1.200 ante 100
Apre Chiofalo da under the gun a 2.500, flattano l’utg+1, l’HiJack, 3betta da cutoff Fierro 11.600, chiamano Chiofalo, l’utg+1 mentre folda HJ.
Flop Qp8f6f e giro di check
Turn Jp, check Chiofalo, bet 10.000 utg+1, chiama Fierro, push 44.000 Chiofalo, fold utg+1, gioca invece Gianfrancesco

Showdown:
Chiofalo 9cTq
Fierro Ap4p
River 9p con Fierro che sale deciso nel count a 350.000 su un avg. di 105.000 e attuali 96 players left.

Main Event Day1B – Incredibile al 23!
Davvero incredibile quello che è appena successo al tavolo 23.
Entra in gioco rilanciando 2100 Sandro Spinozzi che trova sulla sua strada un agguerrito Andrea Masenadore, leader dell’Andrea’s Poker Team, che 3betta a 10K. Sulla sedia adiacente siede Simone Muratori che, rimasto con sole 17K, prova a raddoppiarle e mette il suo stack al centro del tavolo.
La parola torna a Spinozzi che rincara la dose fino a 35K, importo prontamente chiamato da Masenadore.
TpJpKf
Questo flop coordinato e formato da carte alte da luogo ad un’azione molto importante: Spinozzi infatti punta 35K ma per Andrea non è abbastanza e annuncia il suo Allin. Call sofferto per Sandro e si arriva così ad uno Showdown a 3 giocatori:
TfJq per Simone che, nonostante la doppia coppia, si trova dietro ai KpKc di Andrea. Per Spinozzi AqAf che ora ha bisogno d’aiuto sulle strade successive. Il turn è bianco ed il river è un beffardo Tc che regala un full a Simone. La mano migliore però è quella di Masenadore che fa in un sol colpo due player out!

Main Event Day1B – Mirco indossa la maglia del Poy
Dopo la maglia rossa di leader della classifica Omaha data ieri a Giovanni Glessi, è giunta l’ora di quella azzurra per l’attuale “player of the year”.
Il patron delle ISOP Giangia Marelli è con piacere che la consegna a Mirco Tamburini, “friend” ormai da tempo degli eventi griffati “Italian Seris of Poker” che ha saputo farsi apprezzare per una genuinità non sempre così scontata al giorno d’oggi.

Main Event Day1B – Riesce lo steal a Cannavà su Tucci
Livello 7 blind 400 – 800 ante 100
Apre Antonio Scalzi da EP a 1.800, flattano Nicchetto da CO, Tucci da piccolo buio e Claudio Cannavà sul big blind
Flop 6pKp3f, donkbet 3.700 di Tucci, call Cannavà, fold Scalzi e Nicchetto
Turn Jc, bet 5.000, call
River Jp, check, bet 12.500 Cannavà e fold sofferto di Tucci che mostra Kc6f.
Cannavà, invece, fa vedere al tavolo 54 off suited vedendo lo stack salire a 110.000 mentre Tucci scende a 80.000 su un avg. di 90.000

Main Event Day1B – Bullo con 2 pini
Claudio Di Giacomo lascia poco meno di 60K nelle mani di Francesco Bullo.
Tutto nasce da un’apertura di Francesco che viene tribettata a 4100 da Claudio. Ennesimo rilancio dell’original raiser fino a 11800 e call di Di Giacomo.
Tp2qQq
7800 la bet di Bullo chiamata da Claudio che non molla nemmeno al turn 4p sulla seconda pallottola a 13200.
Il 2c al river non cambia la situazione e Di Gicomo paga ancora 23800 a Francesco che, una volta mostrato AcAf, si aggiudica il piatto con la mano migliore!

Main Event Day1B – Arriva il POY e incamera subito chips
Entra in late registration l’attuale leader della classifica di “Player of the year” Mirco Tamburini che prende posto al tavolo 31 (quello di Silvestrin, Travaglini e Boubir) e subito si porta a casa qualche chip:
Livello 7 blind 400 – 800 ante 100
Apre da under the gun Semir Boubir a 2.000, flattano Mirco dal bottone e il piccolo buio
Flop Kc4p5p, check, cbet 3.500, call, fold SB
Turn Jf, 2nd barrel 8.000, call Tamburini
River Tp e check to check con Tamburini buono grazie a KpQf

Main Event Day1B – Il “burbero” prima nel baratro, poi out
Tavolo 26, 7 giocatori decidono di vedersi il flop chiamando un’apertura a 1100 di Carmen Marcuccio.
Tra loro Il Burbero Matteo Impagliatelli ed Ernesto Panzeri che si renderanno protagonisti di un’azione davvero forte sulle strade di questa mano.
Sul flop ApKc5f
Carmen Cbetta per 2500 trovando il call solamente del Burbero e di Ernesto.
3p
Qui punta per primo Panzeri che mette 8k in mezzo al tavolo. Gioca solamente Matteo!
2p
Qui si scatenano i fuochi d’artificio: Ernesto infatti continua mettendo 15K ma il Burbero alza la posta a 51K.
Qui l’allin di Panzeri è immediato come del resto il call di Impagliatelli.
Allo showdown l’ Af4c del Burbero valgono una scala che però risulta perdente contro il Kp8p di Ernesto.
Matteo rimane cortissimo ed uscirà poche mani dopo.

Main Event Day1B – Magico river per Ferrara
Livello 5 blind 200 – 400 ante 50
Apre a 1.000 Alessandro Ferrara da under the gun, flattano in 6 tra cui Ivan Ferrari da utg+1
Flop Tc8f3c, cbet 3.000, raise 10.000 Ferrari, tutti fold fino alla 3bet di Ferrara a 25.000; la parola torna a Ivan che pusha i restanti 71.000 prima del call sofferto di Ferrara.
Allo showdown KcKq per Ferrara vs 8cTq di Ferrari
Turn 4f e 3p al river che accoppia il board eliminando dal Day1B Ferrari
Alessandro Ferrara invece vede lo stack schizzare a 160.000 su un avg. di 76.000

Main Event Day1B – Cooler imparabile
Ciò che può decidere il torneo di un giocatore alle volte è imponderabile o difficile da prevedere. Alle volte è qualcosa da cui è molto difficile sfuggire.
In questo caso la mano tra Adrian Sorin Lovin e Romolo Taglieri è un vero e proprio cooler, uno di quei colpi da cui è difficile riuscire a salvarsi.
I due giocatori si danno battaglia vera fin dal preflop quando, tra un raise e un reraise, si arriva ad un pot di ben 25K.
Il board è 5c7c9f
La bet di 21K da parte di Sorin trova risposta nell’allin annunciato da Taglieri per 53K.
Difficilissimo per Adrian il fold delle sue QfQc ed infatti il giocatore chiama quasi immediatamente trovandosi però di fronte a AcAp di Romolo.
Turn e river non cambiano la situazione e Taglieri può raccogliere un piatto davvero importante!

Main Event Day1B – Carmen ne elimina 2 e sale a 180.000
Livello 4 blind 150 – 300 ante 75
Apre Christian Magi da middle a 1.200, 3betta Carmen dal bottone a 5.500, Antonio Cosentino flatta da piccolo buio così come Magi
Sul flop 7q3q4c, check, push di Magi per circa 40.000, chiama Carmen e chiama anche Cosentino per i suoi restanti 30.000 circa.
Allo showdown, AqKq per Magi, 9c6c per Cosentino e KfKc della Marcuccio
Turn Tc e 7p al river

Main Event Day1B – Zollo colpisce di river
Nella mano rilanciata a 725 da Francesco Zollo entra solamente Giovanni Chiofalo con un call.
5q6f7c
Zollo esce per 525 trovando il raise a 1300 di Giovanni. Francesco chiama per vedersi il turn:
5p
Giro di check e si arriva all’ultima carta che è un Jq
1775 la puntata di Zollo che viene chiamata da Chiofalo non senza difficoltà.
Giovanni getta con disappunto le carte nel muck alla vista dell’ ApJp di Francesco.

Main Event Day1B – Maurizio Pisciotti primo out del Day1B
A metà del terzo livello abbiamo il primo player out del Day1B: si tratta di Maurizio Pisciotti che vede sgretolarsi lo stack in due spot contro lo straniero Alen Vranje.
Nella prima mano resta con le briciole chiamando al river il push del rivale su un board che recit 3f5q5f2c4f; Vranje mostra 6p8c lasciando Pisciotti con soli 3.000 pezzi.
Nella mano successiva Maurizio abbandona il Day1B quando con 8p2p tenta il 2up da grande buio opposto sempre allo straniero che gira 7f8f.
Questo il board che consegna il primo eliminato di giornata 3f5q5f2c4f

Main Event Day1B – Piattino per Boubir su Silvestrin
Livello 2 blind 75 – 150
Dopo all fold Samir Boubir apre dal bottone a 400 trovando il call da small di Giorgio Silvestrin e da BB di Travalgini
Flop Tq9f6c e giro di check
Turn Qf, check, check, delay cbet 1.500, gioca solo Giorgio
River 8c, betout 4.500 Silvestrin, raise 10.500 di Boubir e call di Silvestrin che si deve però arrendere alla vista di KcJf

Main Event Day1B – Altri voti dal Day1B
Field che in un lampo tocca quota 91 entries quando non siamo nemmeno giunti al termine del primo livello.
In attesa della maxi galleria fotografica di tutti i rounders schierati che vi posteremo sulla nostra pagina facebook, diamo ancora uno sguardo ad alcuni “affezzionati” degli eventi griffati ISOP.
Tra gli altri hanno scelto il Day1B Marco Della Monica, Wanny Piazza, Alex Travaglini e Sandro Spinozzi.



Main Event Day1B – Chi c’è?
Subito poker room affollata in queste battute iniziali di Day1B (late registration 8° livello) con 84 rounders schierati ai tavoli e molti altri che stanno ultimando la registrazione alle casse.
Tra quelli già in action troviamo Jonny Mansutti, Matteo “burbero” impagliatelli, Mirco Ferrini, Cristian Bonavita (membro dell’Italian Poker Team ai Campionati del Mondo di Las Vegas questa estate) e Mimmo Cuzzucoli




Main Event Day1B – Ieri un super Geo, e oggi…?
Buongiorno e benritrovati dalla poker room slovena del Perla di Nova Gorica
Dopo l’ottimo Day1A di ieri che ha fatto registrare 77 entries (ridotti poi a 34 con Geo Maresca sugli scudi), è appena iniziato il Day1B di questa terza tappa stagionale griffata ISOP.
Oggi ricco programma visto che alle 20.00 partirà poi il Day1C, anch’esso con la late registration fino al termine dell’ottavo livello di gioco: “Dealers, shuffle up and deal!”

Main Event Day1A – Geo domina il Day1A
Finisce questo day 1 A del main event. 77 giocatori ai nastri di partenza che si sono dati battaglia durante gli 11 livelli di gioco.
Alla fine imbustano le chips ben 34 players (average 154K) alla testa dei quali troviamo un Geo Maresca in forma invidiablie.
Il suo gioco agressivo sommato alla sua esperienza hanno creato un mix vincente che gli è valso ben 552300.
I players supertiti si ritroveranno domenica all 14 per disputare il day 2 qui nella poker room del Perla di Nova Gorica.
Noi invece vi diamo appuntamento a domani, sempre alle ore 14.00, per il day 1B che sicuramente ci regalerà azione ed un gran divertimento!

CHIPCOUNT:
MARESCA GIOVANNI 552300 25
BOSCOLO MARCHI MAURIZIO 457100 28
PASSON MATTEO 449500 25
RINALDI MICHELE 318700 31
MARINELLO ENRICO 314100 30
BARONE ANTONIO 204000 31
TEDESCHI GIUSEPPE 194200 25
NAPONIELLO JURIJ MIRKO 182000 30
MAGISTER SIMON 181100 31
AMICARELLI PASQUALE FRANCESCO 168700 28
TELLINI IVANO 162700 30
KRULJAC IVAN 160000 25
BARBATO ANTONIO 156800 31
JAKOPEC MARIO 148300 30
IOCCO ANDREA 142900 28
PINTON ANDREA 134000 28
RESMAN ALEŠ 131900 31
ALGHISI MAURIZIO RINO 126500 30
IMPERATI GIANCARLO 120700 25
DE PAZ DARIO 119900 30
DELLA PENNA PAOLO 103900 25
SURIANO RICCARDO 91800 30
IOSUB DRAGOS-GABRIEL 83300 31
ZARIĆ DRAGAN 79700 28
LAX ROBERTO 79500 25
CHOI KYUNG OK 62400 28
SEBASTIANUTTI EDDY 61600 30
SINATRA VALERIA 60300 31
SAIA IGOR 59300 28
SOCCI GIOVANNI MARIA 58000 30
MONASTIRSCAIA IRINA 56500 30
SCILLIERI DIEGO 52300 31
TORTORA MARCO 48500 28
GIORGINI MASSIMO 39000 25

Main Event Day1A – Una chiamata difficile
Un gesto di esultanza per stemperare la tensione di un call davvero complicato.
E’ questa la reazione di Matteo Passon alla mano appena vinta contro Roberto Lax. Preflop è proprio Passon a 3bettare Lax che però chiama decidendo di vedersi un flop.
7f8fJp
Il board è molto coordinato e i due giocatori decidono di bussare per non ingrandire il piatto.
5c
Qui Roberto prende coraggio e spara una cartuccia da 12700 che però viene chiamata da Matteo.
7q
Ancora un bet a 35K per Lax che non vuole lasciare andare questo piatto. Passon non ci pensa molto e chiama mostrando TqTp
Alla vista della coppia Lax decide di gettare le carte senza mostrale concedendo di fatto il pot a Passon!

Main Event Day1A – Sale Marinello, scende De Paz
Ultimi scampoli di Day1A con Enrico
Marinello che sale a 280.000 facendo invece scendere a 130.000 lo stack di Dario De Paz:
Livello 11 blind 1.000 – 2.000 ante 200
Click raise di De Paz, 3betta Marinello a 9.000 da una posizione dopo, gioca il bolognese
Flop 7cApJq, check, cbet 10.000, call
Turn 6c, check, 2nd barrel 25.000, call
River 3f e check to check
Marinello mostra AfKf mentre De Paz mostra un Ac

Main Event Day1A – Maresca over the top
Un super Geo Maresca sta dando spettacolo in questo day 1 A della terza tappa ISOP!
La sua condotta agressiva e sempre tecnicamente indiscutibile gli sta regalando grandi soddifazioni. I suoi 440K gli valgono il quadruplo dell’average e la solida posizione di Chipleader.
Sicuramente la grande esperienza che gli deriva da quasi un decennio di poker live farà la differenza da ora in avanti. Seguite con noi queti ultimi tre livelli di giornata per scoprire se Geo riuscirà a chiudere in testa!

Main Event Day1A – Passon domina e vince
Siamo al tavolo 25 e Matteo Passon apre da Utg a 2K su bui 500-1000. Ben 7 giocatori chiamano il suo raise tra cui Andrea Zaplotnik da MP.
Il flop è molto connesso e apre diverse possibilità:
QfKq6q
Con un numero così alto di players in gioco ci si aspetta di certo molta azione. Dopo il check di 2 giocatori apre infatti i giochi una bet di Andrea a 11500.
Foldano tutti fino a Matteo che decide di pushare mettendo Andrea ai resti per altre 15K. Call veloce di quest’ultimo che mostra 4q5q ma si vede dominato dal 9q7q di Passon.
Il turn è un Aq che chiude i giochi e regala il piatto a Matteo!

Main Event Day1A – Sale lo stack di Iocco: 160.000
Livello 8 blind 500 – 1.000 ante 100
Apre l’utg+2 a 2.300, flattano Andrea Iocco dal bottone e il piccolo buio; 3betta da BB lo straniero Ale Resman a 9.500 per il call di Iocco e del piccolo buio.
Flop 5cKc8c e giro di check
Turn Jf, check, delay cbet 8.000, call Iocco, fold piccolo buio
River 3p, bet 15.000, call di Andrea e muck del rivale con l’italiano che vede lo stack crescere a 160.000

Main Event Day1A – Che fortuna Virciglio
Un rischio calcolato quello di Paolino Virciglio che si porta in un sol colpo a quota 80K.
La mano si apre con un classico family pot da ben 7 giocatori. Ad aprire la mano è stato Eddy Sebatianutti che, una volta sceso il flop, decide di Cbettare a 5K nonostante il gran numero di avversari.
Le carte comuni sono Tq5fQf e Polino Virciglio con un progetto a colore decide di appoggiarsi. Subito dopo di lui parla Mario Jakopec che rilancia fino a 25K.
Fold per Eddy e allin a 28K di Paolino. Il piatto è molto invitante e le odds sono favorevoli per Virciglio. Mario ovviamente non può passare la sua doppia coppia datagli da QcTf
Il 9f7f di Paolino perde così un out per il colore che si completa comunque grazie ad un 2f al turn.
Il risultato non cambia sul river e per Virciglio può essere il piatto della svolta!

Main Event Day1A – Antonio Barone guida il gruppo dei 59 left
Quando siamo giunti oltre la metà del 7° livello di gioco, con i blind a 400 – 800 ante 100 e un avg. torneo di 90.000, è ANTONIO BARONe l’attuale chipleader tra i 59 left grazie ad uno stack da 230.000.
Ottimi anche gli stack di Geo Maresca a 190.000, di Enrico Marinello a 180.000, di Paolo Della Penna a 175.000, di Christian Magi a 170.000 e di Jurij Naponiello a 165.000.

Main event Day1A – A Glessi la maglia di leader Omaha
Con il torneo di Omaha ormai entrato nel vivo (tre tavoli aperti al momento), il patron delle ISOP Giangia Marelli consegna la maglia rossa di leader della classifica “Player of the year Omaha” a Giovanni Glessi.

Main Event Day1A – Inizio 6° lvl e lista out
Siamo appena entrati nel 6° livello di questo Day1A del Main Event con i blind che salgono a 300 – 600 ante 75
Tra i momentanei 74 entries (late registration fine 8° lvl) restano in gioco 67 rounders.
7 di loro infatti hanno anzitempo lasciato la poker room del Perla
Questa la lista aggiornata degli eliminati tra cui il vincitore della tappa scorsa tenutasi a San Marino Alessandro Scermino:

GIOVANNI CANTATORE
NICOLA GIBERTO
ALESSANDRO SCERMINO
MAURO SPURIO
MAURO CASTELLANI
MAURO SUSSAN
MASSIMO MERCATO

Main Event day1A – Questa volta Virgara ha ragione
Giuseppe Virgara non si è fatto di certo intimorire dalla mano appena persa contro Paolo Della Penna. Rilancia infatti da bottone trovando il call di Francesco Lione da piccolo buio.
Il board si apre con 4c9cKf e Lione punta inaspettatamente 1600. Virgara, che in mano ha Qq9q decide di mettere e fa la stessa cosa anche per 3500 sul 7p al turn.
Ormai Giuseppe ha capito che il suo 9 può essere la carta vincente e decide così di chiamare anche i 6600 bettati da Francesco sul 6q ultima carta del board.
Al momento di girare il proprio punto però Lione decide di gettare le carte nel muck senza fale vedere. Questo significa che Giuseppe ha avuto ragione e che meritatamente può accumulare le chips appena vinte.

Main Event Day1A – Non va a segno l’hero call di Nico
Livello 4 blind 150 – 300 ante 25
Apre a 750 Magi da under the gun
flatta da mid position Diego Ambrosio
3betta Nicola Giberto sul cutoff 2.800
passa Magi, chiama invece Ambrosio

Flop Jf5q6p
donkbet 5.000 Ambrosio
call Giberto

Turn 3q
bet 10.000
call Giberto

River 3f
bet 10.000
call/muck di Giberto alla vista di Kp6q del rivale
Giberto scende a 40.000 mentre sale bene nel count Ambrosio ora a quota 125.000

Main Event Day1A – Bertoldi chiude “quads” e risale a 74.000
Livello 4 blind 150 – 300 ante 25
Limpa l’under the gune, over limpa da utg+1 Agostino Bertoldi, apre da middle position Eddy Sebastianutti 1.050, flattano “Paodoc” da piccolo buio, il BB e i 2 limper
Flop Kc3q4p e giro di check
Turn 4c, check, check, check, bet 1.750 di Bertoldi per il call di Virciglio e dell’under the gun
River Aq, check, check, bet 10.025 e fold di entrambi i rivali
Agostino mostra al tavolo la sua coppia di quattro tramutata al turn in poker

Main Event Day1A – Dinner Break
Finiti i primi 3 livelli del Day1A, il Main Event va in pausa cena per 60′.
Intanto è iniziato anche il torneo dedicato agli specialisti delle 4 carte, ovvero quello di Omaha: buyin 150€, stack 25.000, livelli 25’/30′, late registration fine 6° livello.
A dopo…

Main Event Day1A – Marcuccio ci prova al river ma…
Siamo al flop, le carte sul board sono 8cTf3c
Gabriel Dragos Iosub Cbetta per 600 chips e Carmen Marcuccio risponde presente.
8f, ancora Iosub a 825 ma nemmeno stavolta Carmen molla il piatto! Si arriva così al river che è un Ac
La Marcuccio in mano ha Aq2c ma sa che la sua coppia potrebbe non essere buona e così decide di puntare forte per vincere il piatto.
I suoi 4K però vengono facilmente chiamati da Iosub che vince con un bel tris di 8.

Main Event Day1A – Nuovi arrivi…
Continuano gli arrivi in queste battute iniziali di Day1A con i tavoli che continuano ad aprirsi (6 quelli attualmente aperti): il “ritorno” di Paolino “Paodoc” Virciglio seduto accanto ad Irina Monastirscaia del Prestige Prato, Marco Tortora, Geo Maresca e Roby Musu.
Nel mentre abbiamo già i primi 2 player out, Mauro Sussan e Massimo Mercato.



Main Event Day1A – Primi volti noti
Iniziamo a presentare alcuni volti noti che hanno scelto questo Day1A giunto verso la fine del primo livello con attuali 5 tavoli aperti (late registration fine 8° livello): Nicola “Nico” Giberto (membro dell’Italian Poker Team che questa estate è volato a Las Vegas per i Campionati del Mondo), Riccardo Suriano, Luigi Annis, Jurij “Gliaglia” Naponiello (campione Italiano Omaha nel 2011 e nel 2012) e Diego Scillieri, “boss” del Prestige Prato.




Main Event Day1A – Shuffle up and deal!
Buongiorno dalla poker room del Perla di Nova Gorica
E’ iniziato il Day1A dell’evento 3 ISOP Season 2015-2016 che si concluderà Lunedì con il TV table in diretta streaming.
Struttura ormai più che collaudata con uno stack da 70.000 chip per ogni giocatore (a fronte di un buyin da 300€) e livelli che dai 40′ saliranno fino ai 75′ del Tavolo Finale.
Come sempre potrete seguire tutto l’andamento del torneo tramite il nostro BLOG live qui sulle pagine di Pokerfactor.
Buon divertimento!

 

 

Share.

About Author

Leave A Reply