ISOP SEASON 2015-2016 EV6 – BLOG LIVE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Ci siamo!
Qui dalla poker room del Perla di Nova Gorica è appena iniziato il Day1A del Main Event per questa sesta tappa ISOP Season 2015 – 2016.
Con i rounders che stanno ultimando le registrazioni alle casse, si inizia con il primo livello (blind 50 – 100) degli undici in programma oggi e una late registration che finirà al termine dell’8°.
Vi ricordo invece che alle 21.00 starterà il POT LIMIT OMAHA (late registration 6° lvl)
Buon divertimento…

Final Day – Trionfa Anna Del Prete!
E’ Anna Del Prete a mettere in fila 417 rounders e vincere con pieno merito questa sesta tappa stagionale ISOP Season 2015 – 2016.
Per la seconda volta nella storia della kermesse griffata ISOP, dopo il successo di Larisa Hulpea , è una quota rosa a mettere in bacheca l’ambito trofeo e, nell’occasione, i 27.000€ di prima moneta.
Il trionfo della giocatrice del Prestige Prato (Team che si conferma “infallibile” visto che nella precedente tappa era stato Ale Meoni a “shippare”) arriva dopo aver avuto la meglio nell’heads up su Mitja Rudolf.
Nell’ultimo e decisivo spot, AA di Anna vs TT di Mitja e un board liscio che mette la parola fine su una edizione riuscita a 360°.
L’appuntamento con gli eventi ISOP è dal 19 al 22 Febbraio sempre qui al Perla di nova Gorica con la 7° tappa.
Buonanotte!
del_prete_vince__3 podio_2

Final Day – Jakopec 3°, hu tra Rudolf e la Del Prete
Siamo arrivati al testa finale di questa sesta tappa dopo che Mario Jakopec si arrende in terza posizione:
Open push per 3.400.000 di Jakopec da small blind
snappa da BB Anna Del Prete

Del Prete ApKq
Jakopec Kc9p
Board: Qq6qJp2q4q

Al testa e testa finale Rudolf e la Del Prete partono appaiati a 14.000.000jako_out_2

Final Day – 3 left: Mitja nuovo chipleader, Paolo Coselli out 4°
Cambo in vetta al count dove Mitja Rudolf raddoppia lo stack contro Anna Del Prete diventando il nuovo chipleader:

blind 120.000 – 240.000 ante 30.000
Apre a 600.000 la Del Prete con Ac4c, 3betta 1.420.000 Mitja con KqQf, chiama la quota rosa
Flop 5p6f7p check, cbet 1.150.000, call
Turn 7c check to check
River Kc, push di Anna, snappa Rudolf che diventa il nuovo chipleader con oltre 11.000.000 vs gli 8.000.000 della Del Prete

Poco dopo sempre Rudolf estromette dai giochi in quarta posizione Paolo Coselli: i due finiscono ai resti con Mitja forte di una top pair vs la scala bilaterale non chiusa al river dal toscano.mit_

Final Day – Fernando Schirinzi si ferma al 5° posto
Dopo essere riuscito a “sopravvirere” da short per tutto il Tv Table, Fernando Schirinzi lascia la sesta tappa al 5° posto:
blind 100.000 – 200.000 ante 20.000
Open push di Schirinzi da CO per 2.105.000
snappa dal grande buio Mitja Rudolf

Rudolf QfQq
Schirinzi Ac7p
Board Kf4p7q8c3f
schiri_out_f_2

Final Day – Santino Cofone 6° classificato
Dopo una fase di stanca abbiamo il 6° piazzato del Tv Table: Santino Cofone
Blind 80.000 – 160.000 ante 20.000
Open push di Santino da utg per 1.760.000
snappa dal big blind Fernando Schirinzi

Cofone AqJc
Schirinzi AfAc
Board 6pApQc8f9p

Final Day – Giuseppe Tedeschi lascia al 7° posto
Blind 60.000 – 120.000 ante 10.000
Apre Giuseppe dal button a 400.000
Jakopec pusha sul BB 1.670.000
snappa Tedeschi che lo copre di 100.000

Showdown:
Tedeschi AqKc
Jakopec 5c5p
Board 3q5fQpJf6p
Giuseppe rimasto con 1bb trova il double up chiudendo scala al river, ma poco dopo saluta definitivamente la compagnia.
tedeschi_out_ft__2

Final Day – Fabio Condoluci primo out al Tv Table: 8°
Blind 60.000 – 120.000 ante 10.000
Apre Fabio Condoluci da utg+1 a 250.000 con AcTc, flattano in 4 tra cui Anna Del Prete da piccolo buio con 7fKf
Flop Kc4fAf, push per la Del Prete 3.500.000, call allin di Condoluci per 2.780.000
Turn 7q e 5f al river che consegna il flush alla quota rosa
condoluci_out_2

Final Day – 8 rounders per un solo vincitore: inizia il Tv Table
Ci siamo!
E’ appena iniziato il TV Table di questa sesta tappa ISOP Season 2015 – 2015: blind 50.000 – 100.000 ante 10.000 e avg. 3.600.000
Chi la spunterà?
Restate con noi e lo scoprirete…

Seat 1 Santino Cofone 2.660.000
Seat 2 Mario Jakopec 4.115.000
Seat 3 Anna Del Prete 3.710.000
Seat 4 Rudolf Mitja 3.905.000
Seat 5 Paolo Coselli 7.250.000 (chipleader)
Seat 6 Fabio Condoluci 3.290.000
Seat 7 Fernando Schirinzi 1.340.000
Seat 8 Giuseppe Tedeschi 3.000.000
start_tv_g_2

Final Day – 8!
E’ Mattia Cabrioli a sbollare il TV Table a 8
Apre Rudolf Mitja, pusha Mattia Cabrioli, snappa lo straniero
Allo showdown AA di Rudolf contro AQ di Mattia
Questo il board che decreta i nomi degli otto finalisti, 9QKK7

Alle 21.00 dunque appuntamento imperdibile su www.pokerfactor.org con la diretta del TV Table a carte scoperteft_yyy

Chipcount:
Seat 1 Santino Cofone 2.660.000
Seat 2 Mario Jakopec 4.115.000
Seat 3 Anna Del Prete 3.710.000
Seat 4 Rudolf Mitja 3.905.000
Seat 5 Paolo Coselli 7.250.000 (chipleader)
Seat 6 Fabio Condoluci 3.290.000
Seat 7 Fernando Schirinzi 1.340.000
Seat 8 Giuseppe Tedeschi 3.000.000

Final Day – Ne manca 1 al Tv Table: Gislimberti 10°
Livello 28 blind 50.000 – 100.000 ante 10.000
Open push di Davide da under the gun per 1.400.000
chiama dal cutoff Fabio Condoluci

Showdown:
Gislimberti 8c8p
Condoluci AcAq

Questo il board che fa scendere a un solo giocatore left la composizione del TV Table che andrà in streaming a carte scoperte su www.pokerfactor.org, 4fKq9fQc5cgislimberti_out

Final Day – FT “unofficial”: Amato 12° e Flamma 11°
Siamo arrivati al Tavolo Finale “unofficial” a 10.
Escono infatti in rapida successione Sebastiano Amato in 12esima posizione (prima perde QQ vs A8 di un rivale che chiude colore, poi con le briciole si trova dominato con 22 da 66 che tengono senza problemi sul boar) e Gerardo Flamma in 11esima
Questa la situazione prima di passare al TV Table a 8 che andrà in streaming a carte scoperte:

Seat 1 Mattia Cabrioli 1.955.000
Seat 2 Davide Gislimberti 925.000
Seat 3 Santino Cofone 2.720.000
Seat 4 Mario Jakopec 4.700.000
Seat 5 Anna Del Prete 3.455.000
Seat 6 Mitja Rudolf 1.450.000
Seat 7 Paolo Coselli 6.785.000 (chipleader)
Seat 8 Fabio Condoluci 2.375.000
Seat 9 Fernando Schirinzi 1.310.000
Seat 10 Giuseppe Tedeschi 3.620.000ft_10ff_2

Final Day – Paolo Coselli nuovo chipleader, Favaretto out 14°, Dragos 13°
Monster double up per Paolo Coselli che diventa il nuovo chipleader con oltre 5.000.000 tra i 14 left:

Livello 27 blind 40.000 – 80.000 ante 10.000
Apre Coselli a 200.000, 3betta da una posizione dopo Fernando Schirinzi 540.000, flatta il toscano
Flop K97, check, cbet 800.000, push di Coselli per 1.990.000, chiama l’avversario
Allo showdown, 77 di Coselli che ha settato contro AA di Schirinzi
Turn e river lisci
Subito dopo esce in 14esima piazza Stefano Favaretto e in 13esima Gabriel Dragos (AQ vs TT e Asso sul board)coselli_rrr

Final Day – 15° Urban Grcar
Apre Paolo Coselli, 3betta Santino Cofone da piccolo buio, pusha lo straniero Urban, passa l’original rasier, call allin di Santino.
Allo showdown AqAf per Cofone vs KqKp di Urban
Board 3c2c4c7qJp
Urban rimasto con le briciole esce la mano successiva
6 giocatori left dunque agli 8 finalisti che prenderanno parte al Tv Table a carte scoperte.urban_out_2

Final Day – Che nera per Dragan: Zaric out 18°, Buono 17° e Albanese 16°
Davvero sick l’eliminazione di Dragan Zaric che si ferma in 18esima posizione:
In blind war, limpa Dragan da piccolo buio, sul grande buio Paolo Coselli lo mette ai resti e Zaric snappa
Allo showdown AA di Zaric vs J6 di Coselli
Board 626JJ e uno sconsolato Dragan saluta la sesta tappa.
Pochi istanti dopo escono anche Michele Buono che si piazza al 17esimo posto e Mario Albanese al 16esimo.dragan_out

Final Day – 19esimo Andrea Mazza

Livello 26 blind 25.000 – 50.000 ante 5.000
Open push di Andrea Mazza da under the gun per 300.000
sul grande buio snappa lo straniero Mitja Rudolf

Mitja QfQc
Mazza ApTp
Board 8p9pJq5fTc
mazza_19_2

Final Day – Simona Tradii 20esima
Si ferma in 20esima posizione l’ottima sesta tappa ISOP di Simona Tradii
Dopo l’apertura di Giuseppe Tedeschi da under the gun, la giocatrice del Prestige Prato rimasta cortissima è allin da grande buio
Allo showdown J8 per Simona contro 33 di Tedeschi
Board liscio e si scende a 19 player left, 7Q552.tradii_out_2

Final Day – Subito 3 out: Laschizza 23° Mansutti 22° e Scacchetti 21°
Subito due player out in questo inizio di Final Day
Escono in 23esima posizione LUCA LASCHIZZA, in 22esima JONNI MANSUTTI e in 21esima DAVIDE SCACCHETTImansutti_out

Final Day – “Cards in the air”
Buongiorno da Nova Gorica
La sesta tappa stagionale ISOP 2015 – 2016 che ha visto la presenza di 418 entries è giunta al suo atto finale
I 23 che oggi si giocheranno il successo finale e i 27.000€ di prima moneta tornano a sfidarsi ai tavoli: chi sarà a spuntarla?
Vi ricordo che al raggiungimento degli otto finalisti ci sarà il TV Table in diretta streaming a carte scoperte

Chipcount
DEL PRETE ANNA 3850000 
JAKOPEC MARIO 3595000 
SCHIRINZI FERNANDO 2785000 
RUDOLF MITJA 2780000 
TEDESCHI GIUSEPPE 2025000 
CABRIOLI MATTIA 1560000 
BUONO MICHELE 1505000 
COSELLI PAOLO UGO 1295000 
AMATO SEBASTIANO 1235000 
GISLIMBERTI DAVIDE 985000
CONDOLUCI FABIO 980000 
FAVARETTO STEFANO 965000 
IOSUB DRAGOS-GABRIEL 930000 
MANSUTTI JONNI 830000 
ALBANESE MARIO 805000 
ZARIĆ DRAGAN 755000 
COFONE SANTINO 465000 
MAZZA ANDREA 435000 
GRČAR URBAN 340000 
FLAMMA GERARDO 340000 
SCACCHETTI DAVIDE 325000 
LASCHIZZA LUCA 315000 
TRADII SIMONA 255000
fd_

Final Day – 23 AL FINAL DAY CON ANNA DEL PRETE CL
Sarà un Final Day per 23 rounders quello che andrà in scena quale ultimo atto della 6° tappa alle 14.00 di oggi.
A guardare tutti dall’alto, grazie ad uno stack di 3.850.000 (avg. 1.272.000) la quota rosa portabandiera del Prestige Prato Anna Del Prete.

Chipcount:
DEL PRETE ANNA 3850000 30
JAKOPEC MARIO 3595000 31
SCHIRINZI FERNANDO 2785000 23
RUDOLF MITJA 2780000 23
TEDESCHI GIUSEPPE 2025000 31
CABRIOLI MATTIA 1560000 30
BUONO MICHELE 1505000 30
COSELLI PAOLO UGO 1295000 23
AMATO SEBASTIANO 1235000 31
GISLIMBERTI DAVIDE 985000 31
CONDOLUCI FABIO 980000 23
FAVARETTO STEFANO 965000 30
IOSUB DRAGOS-GABRIEL 930000 31
MANSUTTI JONNI 830000 23
ALBANESE MARIO 805000 30
ZARIĆ DRAGAN 755000 23
COFONE SANTINO 465000 30
MAZZA ANDREA 435000 31
GRČAR URBAN 340000 30
FLAMMA GERARDO 340000 31
SCACCHETTI DAVIDE 325000 23
LASCHIZZA LUCA 315000 30
TRADII SIMONA 255000 31
a_del_pretr_

6-max – And the winner is De Toffoli
L’heads up finale dura pochi minuti, risolvendosi con un cooler che decide le sorti dei due finalisti.
Alla mano conclusiva l‘azione si svolge tutta preflop: D’Aniello chiama in posizione, push di De Toffoli e call repentino dell’avversario.
Allo showdown Giuseppe D’Aniello parte svantaggiato allo showdown con i suoi KpQf contro i AqJq di De Toffoli.
Il board che decreta la fine del torneo recita TcTq7q6c5p, senza spostare gli esiti del colpo ed incoronando vincitore di questo Shex 6-Max ISOP Season 2015/2016 Dario De Toffoli.de_toffoli

Day2 – 28° Christian Magi, 27° Fabrizio Fusco, 26° Andrea Saftich, 25° Marko Savic, 24° Antonio Giassi
Quando siamo entrati nell’ultimo livello del Day2 si resta in 25 player left
Christian Magi 28°, Fabrizio Fusco 27°, Andrea Saftich 26°, Marko Savic 25° e Antonio Giassi 24° gli ultimi out

Questo l’out di Magi:
Open push di Christian dal bottone per 189.000 e call di Dragan Zaric da piccolo buio
Allo showdown KfTf di Magi vs Ap6p di Dragan
Board Af5q3c8q2f
magi_out_2

Day2 – Altra girandola di out: 28 left
Non si fermano le eliminazioni nel post bolla
28 left al momento dopo le uscite di:
29° – Giorgio Di Scala
30° – Stefano Cardinale
31° – Roman Sohor
32° – Maurizio Fraternale
33° – Sandro Vatteroni
34° – Simone Mule
35° – Claudio Conversi
36° – Davide Della Longa
37° – Giorgio Bembo

Day2 – In pochi minuti 37 left
Lo scoppio della bolla e la breve pausa successiva permettono finalmente ai giocatori shortstack di mettere le proprie chips in mezzo al tavolo con un po’ più di serenità.
Il primo a farne le spese è Goci Sabri, che pusha con
KqKp su 2c3pQc trovando Stefano Favaretto al call con AfQq, ma il river è un Ap che dona la mano migliore all’avversario.
Pochi istanti dopo Vladimir Ciobanu pusha dopo il raise di Anna Del Re, che chiama da sotto con Aq3q contro l’Ac9p di Vladimir. Un 3p al turn dopo un flop anonimo porta in vantaggio Anna che elimina l’avversario.
In quarantesima posizione Giancarlo Lobuono (in foto) che tenta il raddoppio con una coppia di dame, ma l’Anna Kournikova avversaria ha la meglio già dalla prima carta del flop, Aq, e quasi in contemporanea esce Irina Monastirscaia piazzandoci in trentanovesima piazza e Lorenzo Acampora in 38esima.lobuono

Day2 – Guido Aghemo è il “bubble man”!
Scoppia velocissima la bolla di questa sesta tappa ISOP Season 2015 – 2016:
dopo l’out dell’attuale “player of the year” Antonello Casilio, tocca a Ugo Coselli far scoppiare l’applauso in sala dopo aver relegato nel ruolo di “uomo bolla” Guido Aghemo
Apre a 60.000 da CO Coselli, Aghemo pusha 174.000 sul bottone, chiama l’original raiser

Showdown:
Aghemo JfJq
Coselli QcKp
Board: 3p4p7p8fQq e per il “bubble man” la consolazione è il ticket per la prossima tappa messo in palio dall’organizzazione
aghemo_bolla

Day2 – Casilio out 44°, chi sarà l’uomo bolla?
A meno due giocatori dallo scoppio della bolla, Antonello Casilio approfitta del suo AqTc su unopened da BTN per shovare il suo esiguo stack, ma il Big Blind con Kf8c chiama.
Il board recita 3f2p5c8q3c e decreta l’uscita dell’attuale leader della classifica Player Of The Year a pochissimi passi dai premi.
antonellocasilio

Day2 – -4 allo scoppio: Vincenzo Ruscetta
Siamo arrivati a 4 giocatori left dallo scoppio della bolla dopo che Vincenzo Ruscetta si ferma contro Gabriel Dragos:
Blind 10.000 – 20.000 ante 2.000
Open push per 10bb di Ruscetta, repusha Gabriel Dragos e si va allo showdown

Af7f Ruscetta
AcKq Dragos
Board: 8c9cAp8pKp
ruscetta__2

 

Day2 – Battistini out, Tedeschi chipleader
Giuseppe Tedeschi supera Anna Del Prete e si impossessa dello scettro del chipleader.
A farne le spese è Gian Michele Battistini che sceglie di giocarsi il tutto per tutto con 7f7p, ma Giuseppe gioca all’80% con i suoi ApAf.
Il dealer sfoglia le common cards sul tavolo: 4c9c4qJfQp e per Battistini arriva il momento di ritirarsi dalla competizione.
Siamo 49 left, -7 allo scoppio della bolla!
tedeski

Day2 – Riprende il Main Event, Sallustio subito out
Finisce la pausa e i sessanta giocatori in corsa riprendono i giochi a blinds 8.000/16.000 ante 2.000.
Alla prima mano dal rientro perdiamo Alessandro Sallustio, vittima di un cooler ApQp contro AcAf di Vladimir Ciobanu.
Il board 2c8q9f2fQc non gli permette di passare in vantaggio e Sallustio esce in sessantesima posizione.
Ci si avvicina sempre di più allo scoppio della bolla!
mainin

Day2 – Dinner break, Del Prete ancora in vetta
Pausa cena al Main Event ISOP Season 2015/2016.
La chiplead continua ad essere tenuta stretta da Anna Del Prete, ma Tedeschi, Conversi e Gislimberti si stanno pericolosamente avvicinando.
Entra nella top ten del chipcount anche Gabriel Dragos, vincitore della terza tappa di questa stagione:

1 – Anna Del Prete – 1.550.000
2 – Giuseppe Tedeschi – 1.330.000
3 – Claudio Conversi – 1.300.000
4 – Davide Gislimberti – 1.200.000
5 – Andrea Saftich – 980.000
6 – Dragan Zaric – 930.000
7 – Mario Jakopec – 890.000
8 – Sandro Vatteroni – 668.000
9 – Giorgio Bembo – 660.000
10 – Gabriel Dragos – 570.000

Day2 – 42 itm e prima moneta da 27.000€
Un payout davvero interessante quello scaturito da questa sesta tappa ISOP Season 2015 – 2016: saranno 42 i rounders ad entrare “in the money” per una prima moneta da 27.000€

1 – 27.000€
2 – 15.000
3 – 10.000
4 – 6.800
5 – 4.800
6 – 3.566
7 – 3.035
8 – 2.680
9 – 2.300
10 – 1.850
11 – 1.500
12/16 – 1.200
17/20 – 1.000
21/25 – 830
26/30 – 730
31/36 – 650
37/42 – 600

Day2 – Non bastano i ganci a Zaric: Scillieri raddoppia!
Livello 6 blind 4.000 – 8.000 ante 1.000
Open push del Presidente del Prestige Prato da under the gun per 67.000
Si isola Dragan Zaric da late e si va allo showdown

Ap8c Scillieri
JcJp Zaric

Questo il board che consente a Diego di restare in gioco tra i 92 left: 9f2p4pAcQp
scillieri_2up_2

Day2 – Un quads da 880.000 per Gislimberti
Il numero di left si avvicina a quota 100!
Ultimo player out prima della pausa Alfonso Forlenza, che rilancia da middle position a 18.000 ricevendo i call di BTN e di Davide Gislimberti da SB.
Il flop è T-T-5, checka lo Small Blind, continuation bet per Forlenza, call Bottone, all in di Davide che trova solo Alfonso come cliente.
Allo showdown Gislimberti mostra J-T per un trips, che al turn però viene superato dai 6-6 di Forlenza che trova uno dei suoi out per chiudere un full.
Il turn demolisce le speranze di Davide, ma al river l’ultimo T del mazzo gli fa chiudere un incredibile poker che lo fa volare a quota 880.000 chips!
gislimberti

Day2 – Tre out al primo livello
Tre player out nel primo livello del 6-Max!
Il primo ad uscire è Safet Aradinovic, player che si è distinto per lo stile di gioco particolarmente vivace nei tre day 1 del Main Event, e a breve distanza lo segue Zoran Dordevic eliminato da Vincenzo Dimartino.
Valentino Paschini esce alla prima mano giocata contro Giovanni Caruso (in foto), che apre da UTG con J-J ricevendo il call di Paschini da UTG+1 e del BB. Flop A-J-3, check BB, bet 550 di Giovanni, che dopo il raise 1.500 di Paschini ed il fold di BB alza ancora la posta a 5.000, ricevendo un call.
Il turn è un 8 sul quale Giovanni pusha direttamente, trovando il rapido call dell’altro con A-J. Nessun Asso al river e per Valentino lo sgradito record di essere durato una mano al torneo.caruso

Day2 – Giochi finiti per Fabio Zanetti
Blind 2.500 – 5.000 ante 500
Apre a 14.500 Stefano Favaretto da under the gun, flatta Fabio dal big blind
Flop J69, push Zanetti 55.000, snappa Favaretto

Showdown
Favaretto 66
Zanetti AqJq
Turn e river bianchi e fild che scende a 124 leftfabio_out_f

Day2 – 142 left, Anna Del Prete chipleader con 900.000 chips
Prima pausa alla seconda giornata di giochi della sesta tappa Main Event ISOP Season 2015/2016.
Attualmente in gioco 142 player dai 216 che si sono presentati alla partenza; la chipleader risponde al nome di Anna Del Prete con un abbondante stacco rispetto al secondo in chips, Giuseppe Tedeschi.Vedere per credere, ecco la top ten del chipcount:

1 – Anna Del Prete – 900.000
2 – Giuseppe Tedeschi – 650.000
3 – Fabrizio D’Agostino – 582.500
4 – Giacomino Polenta – 540.000
5 – Stefano Schiano – 470.000
6 – Vincenzo Rucetta – 460.000
7 – Mario Jakopec – 460.000
8 – Maurizio Fraternale – 445.000
9 – Giovanni Chiofalo – 440.000
10 – Mauro Castellani – 430.000

Day2 – Spataro non molla…
Giacomo Spataro, rimasto iper short, trova il double up che riaccende le speranze del toscano quando si è attivati a 155 left:
con i blind a 2.000 – 4.000 ante 400, open push di Giacomo per 18.000 da utg+1, chiama il grande buio
Allo showdown Aq9c di Spataro vs 7p4f
Board: Qq6c6f3fAc
spataro_2up_2

Day2 – Niente “miracolo” per la Casini
Il Day2 perde anche la portabandiera del Prestige Prato Alessia Casini:
blind 1.500 – 3.000 ante 300
Open push di Alessia da under the gun per 8.200, chiamano in 5
I rivali della quota rosa vanno in check to check fino al river su un board che recita Jf3c4pQq7c
Allo showdown 4q6q della Casini vs JcTq del piccolo buio.casini_ouyt__2

Day2 – Primo aggiornamento out Day2: 180 left
Quando siamo arrivati verso la fine del secondo livello di giornata sono 180 i player left dopo che si era ripartiti in 216.
Questi tutti gli ultimi player out:
Manuel Schiumarini
Tommaso Liuzzi
Luca Gualtieri
Robeerto Musu
Luciano De Caro
Alfredo Pignolo
Fausto Pizzoni
Nicolò Serlanga
Giuseppe Scarano
Denis Conte
Antonio Scalzi
Matej Rebec
Franco Perazzini
Dario De Toffoli
Diego Caserio

Day2 – Antonio Scalzi “busted”
Dura poco il Day2 di Antonio Scalzi che dopo poco più di un livello lascia la sedia vuota: sui blind 1.500 – 3.000 ante 300, open pusha da cutoff gli ultimi 11bb trovando il call del grande buio.
Allo showdown TJ per Antonio vs AQ del rivale e un board che non regala sorpresescalzi_out_

Day2 – Casilio e Prestige Prato campioni d’inverno!
Momento emozionante quello che ha visto subito prima dello shuffle up and deal la consegna dei trofei ai Campioni D’Inverno di questa ISOP Season 2015 – 2016.
Il “patron” delle “Italian Series of Poker” Giangia Marelli premia ANTONELLO CASILIO, leader della POY, e il Team Prestige di Prato che per il secondo anno consecutivo si laurea Campione D’Inverno.
Complimenti!
casili_giangia__2 team_scilieri__2 team_prestig__2

Day2 – Shuffle Up And Deal!
L’annuncio dello Shuffle Up And Deal del floorman dà l’inizio alle battaglie di questa seconda giornata di giochi.
I 216 giocatori in corsa, capitanati da Giuseppe Tedeschi con 568.600, si daranno gara a blinds 1.200/2.400 ante 300 average stack 135.463.
sala111

Day2 – Chipcount Day2: 216 left e Giuseppe Tedeschi leader
Con la conlusione del Day1C che ha visto Giuseppe Tedeschi chiudere chipleader a 568.600 tra i 72 left, abbiamo la composizione dei 216 che alle 14.00 di oggi torneranno nella Poker Room del Perla per disputare il Day2 con questa situazione:

Chipcount:
TEDESCHI GIUSEPPE 568600 24
DEL PRETE ANNA 502800 09
POLENTA GIACOMINO 444700 16
AROMATICO CLAUDIO 407400 29
FRATERNALE MAURIZIO 399800 22
CHIOFALO GIOVANNI 396700 18
BEMBO GIORGIO 327500 19
GRECO MASSIMO 322600 15
BUONO MICHELE 322600 26
GRČAR URBAN 301200 31
BOUBIR SEMIR 300000 25
VERONESE STEFANO 295900 28
FAVARETTO STEFANO 273100 10
MAGI CHRISTIAN 270500 20
MARČETIĆ NIKOLA 267400 21
FORLENZA ALFONSO 260500 17
SALLUSTIO ALESSANDRO 260000 12
JAKOPEC MARIO 253800 23
BRAGAGNA TOMAS 252400 14
LASCHIZZA LUCA 252300 30
D AGOSTINO FABRIZIO 251200 13
CASILIO ANTONELLO 240700 11
ESPANOLI SILVIO 238700 11
PINTON ANDREA 238000 13
GISLIMBERTI DAVIDE 238000 30
CASTELLANI MAURO 234100 14
KLASOVIĆ ANDREJA 218000 23
CONDOLUCI FABIO 215600 12
TUSINSKI PAWEL ROBERT 215000 17
BRIGANTI VALERIO 212100 21
ACAMPORA LORENZO 212000 20
SCILLIERI DIEGO 207200 10
BUSSOLATI ALBERTO 205600 28
CAPOLUONGO ANTONIO 202900 25
MUTTO ALESSANDRO 201800 31
RUSCETTA VINCENZO 200800 15
CONVERSI CLAUDIO 199000 26
MAZZAROLO SIMONE 198200 19
BITTARELLI ORESTE SERGIO 196900 18
GOCI SABRI 195500 22
LIVAJA ZDENKO 189900 29
RUDOLF MITJA 187000 16
GUZZETTA CASTRENZE 186600 23
ANGELINI MARCO 185100 17
MANSUTTI JONNI 184800 12
BALIA GUIDO 183500 11
AMATO SEBASTIANO 183400 21
MAZZA ANDREA 182800 10
CIOBANU VLADIMIR 182100 20
DALLA COSTA MARCO 181100 14
FLAMMA GERARDO 181000 13
SCHIRINZI FERNANDO 178400 30
GALLON ROBERTO 178100 28
DALLA COSTA LUIGI 177100 09
MONASTIRSCAIA IRINA 177000 25
GRECO MASSIMILIANO 173700 31
STARACE MASSIMILIANO 170000 26
GIASSI LUCIO ANTONIO 169800 15
TRINCANATO GIUSEPPE 169000 19
COSELLI PAOLO UGO 167700 24
LOBUONO GIANCARLO 167000 18
TORTORA MARCO 164700 22
NANNINI ALESSANDRO 163500 29
FERRINI MIRCO 162800 16
SOLINAS MARCO 162400 23
SCACCHETTI DAVIDE 158500 12
MONACO GUGLIELMO 158000 17
ANNIS LUIGI 157900 21
SANNICOLA ANTONIO 156000 11
PRIOLO GIANFRANCO 155800 10
MASSOLI PASQUALINO 152000 20
IOCCO ANDREA 151500 14
GUELFI NICOLA 148900 30
AGHEMO GUIDO 148600 13
LEONE ALICE 146500 31
CARADONNA CONSUELO GIUSEPPE 146300 28
NASKOVSKI JOVICA 145700 09
BRANCA ANGELO 145000 25
MASTRODOMENICO DOMENICO 143600 26
FERRARA ALESSANDRO 143100 15
CASERIO DIEGO 140000 19
PAGNUCCO ENRICO 140000 24
CASINI ALESSIA 138600 22
ROVATI ALESSANDRO 137300 18
RANDELLI MARCO 136300 29
LONGOBARDI ALESSANDRO 136100 16
BERTELLI LUCIO RENATO 135900 20
GUERRIERO FEDERICO 135100 30
TARLAO ROBERTO 135000 17
SETTIPANI GIUSEPPE 134400 13
PLENIZIO ALAISTAIR 133700 11
MITZEL BERND MICHAEL 131700 12
BONAIUTO MANUEL 130600 10
BARBARO MARIO 130300 14
MEONI ALESSANDRO 130000 21
SAFTICH ANDREA 129500 23
LA FRANCESCHINA PIETRO 128600 31
GUALTIERI LUCA 128000 25
VIRCIGLIO PAOLINO 125400 09
CALINESCU ALEXANDERU 125100 28
MARCUCCIO CARMEN 125000 19
MULE SIMONE 124900 26
REGGI AURELIO 123800 15
D INNOCENZO MASSIMILIANO 123300 24
SCHIANO STEFANO 121800 29
DE GAETANO MARCO 121100 18
GIORGINI MASSIMO 120400 22
KLJAJIĆ GORAN 120000 16
SECCO IVANO 119200 14
TUCCI ANDREA 116900 10
COFONE SANTINO 116500 23
PIAZZA ANDREA 115100 12
SPURIO MAURO 113700 21
COZZANI FEDERICO 111400 28
MAGAZIN DAMIR 111000 09
RONDINA PAOLO 109300 31
SILVESTRIN GIORGIO 108200 20
COLUCCI LUIGI 105100 11
BRAVIN DAVID 105000 30
LANZI FRANCESCO 104700 25
ZANNI ALESSIO 103400 13
SERLANGA NICOLO’ 103400 17
CABRIOLI MATTIA 102800 19
FURIA CHRISTIAN 102500 15
PACINI FRANCESCA 102500 26
PECCIANTI FRANCESCO 102200 24
PALLADO GIULIANO 102000 29
ZANETTI FABIO 101400 22
DELLA LONGA DAVIDE 101400 18
DAVERIO NICOLO’ 101200 16
CARDINALE STEFANO 100400 13
GIACOBBE NICOLA 99100 17
SOHOR ROMAN 98800 25
TUCCI RAFFAELE 98100 11
COAN WALTER 97600 30
ŠIBANC PRIMOŽ 96600 20
PIAZZI MARCO 96500 31
CLAPIZ MICHELE 96000 09
LOMBARDO EVANGELISTA 96000 28
SCHIANO LUIGI 94100 19
MARINI FRANCESCO 92100 15
TRADII SIMONA 90400 26
FUSCO FABRIZIO 88700 21
DE MAURI MASSIMO 87300 12
SAIA IGOR 87100 10
CERVETTI GERMANO MAURIZIO 86900 23
DE TOFFOLI DARIO 86100 14
IOSUB DRAGOS-GABRIEL 84600 24
PREVEDELLO DELLI SANTI LUCIANO 83400 22
PETTINICCHIO LUIGI 83300 18
KAVAI ZOLTAN LASZLO 83200 29
LORETI LUCA 83000 16
ALBANESE MARIO 82600 26
BARDELLI SIMONE 81100 12
BATTISTINI GIAN MICHELE 80900 21
ZARIĆ DRAGAN 80400 10
MARTINOVIĆ DRAGOLJUB 79300 23
DI SCALA GIORGIO 79100 15
LENAC DRAŽEN 77600 14
BOJOVIČ DAVOR 77200 30
DI BENEDETTO GUGLIELMO GIUSEPPE 76900 11
LIUZZI TOMMASO 76100 17
VATTERONI SANDRO 75800 25
GUALDI ELIOS 75200 19
BELOTTI JACOPO 74400 13
IUSSA ANDREA 74200 20
BACCI FILIPPO 74200 31
BIAGIOLI PABLO 72400 09
CONTI SIMONE 70700 28
PISANO VINCENZO 70400 24
COSSETTO CLAUDIO 70300 18
TALIERCIO VINCENZO 68700 22
LAX ROBERTO 64600 29
DUTA MIHAI LUCIAN 64400 28
COLLINA LAMBERTO 64400 09
SCALZI ANTONIO 63600 13
LA CORTE ALESSANDRO CALOGERO 63000 20
FEDDAG KARIM 62500 19
CANNAVA’ CLAUDIO 61600 31
MUSU ROBERTO 61400 25
SALVADORI ENRICO 60700 17
PASSON MATTEO 60300 14
PIZZONI FAUSTO 60000 30
PIGNOLO ALFREDO 59700 11
CENATIEMPO GIUSEPPE 58100 23
CHIARLITTI JESSY 57200 15
REBEC MATEJ 56700 10
AMADEI ALESSANDRO 56500 12
ČIRKIĆ ALEN 56400 21
DE CARO LUCIANO 56300 16
SCARANO GIUSEPPE 53800 26
FARINA MARCO 53500 24
CASAVECCHIA FABIO 53500 29
SCHIUMARINI MANUEL 52400 22
BUTINI SANDRO 52200 18
MASENADORE ANDREA 51800 26
DARIO LINO 51500 21
MOLINARI STEFANO 51200 10
SASELLE ANTONIO 50000 12
MARTELLONI ALFREDO 49200 15
SCHILEO MAURO 48600 16
MORINI SANDRO 47000 23
ARMENTI RUGGERI LORENZO 42800 11
SPATARO GIACOMO 42800 30
CONTE DENIS 42400 14
MANGROSSA GIANLUCA 40700 17
SAVIĆ MARKO 40000 31
PERAZZINI FRANCO 39300 28
MAGGISANO GIUSEPPE 37400 25
CARMOSINO ANGELA TERESA 37200 19
TEDESCHI FABIO 32800 20
BONESSO LORENZO 31600 09
ALESCI EMANUELE 31400 13
ROCCAFIORITA CASSIO 29600 24
TORI FABIO 28000 29
SCARPA ANDRO 20200 22
tedeschi_cl_fff_2

Day1C – Sanna esce con l’over full di Tedeschi
Sul flop Qp8cJp si affrontano Giuseppe Tedeschi e Gianluca Sanna che nonostante il piatto ammonti già a 18.800 scelgono di checkare per andare al turn.
La quarta carta è un Jf, stavolta Sanna prende l’iniziativa e punta ricevendo il call di Tedeschi.
River Kf, Gianluca le mette tutte forte del suo 8p8q, ma lo snap call di Giuseppe rivela una mano più forte: QfQc sufficienti a eliminare Gianluca dal torneo. tedeschi

Day1C – 418!
Con il termine dell’ottavo livello di gioco nel Day1C si chiudono ufficialmente le iscrizioni di questa sesta tappa ISOP Season 2015 – 2016
Un risultato decisamente positivo per le “Italian Series Of Poker” che fanno registrare la bellezza di 418 entries: 79 al Day1A, 212 al Day1B e 127 al Day1C in pieno svolgimento.

Al Day1C intanto sono in gioco 90 giocatori che combattono a blinds 600/1.200 ante 100 average 98.778.iscrizioni_chiuse

Day1C – 102 left a metà 8° lvl
Tra i 126 entries del Day1C al momento, quando siamo a metà dell’ottavo livello di gioco, restano in gioco 102 rounders
Questi gli ultimi eliminati:

Michele Munari
Francesco Pisanu
Safet Aradinovic
Riccardo Cicin
Alessio Arcifera
Andrea Dalco
Massimo Poropat
Domenico Ficarra
Romir Shehu
Massimo Gamba
Gianni Raciti
Davide Margutti
Antonino Calabro
Simone Ficarra
Mirko Scalambra

Day1C – Ale Nannini al comando ad inizio 7° lvl nel Day1C
Inizia il 7° livello nel Day1C: 103 left al momento sui 122 entries (ancora 2 i livelli per la late registration) con Alessandro Nannini a guidare la truppa grazie ad uno stack da 220.000 su avg. 82.788

Chipcount top 10:

1 – Alessandro Nannini 220.000
2 – Marko Maher 200.000
3 – Marcellino Raidich 190.000
4 – Flavio Bano 180.000
5 – Alessandro Meoni 168.000
6 – Matteo Passon 165.000
7 – Lorenzo Acampora 151.000
8 – Drazen Lenac 135.000
9 – Anna Del Prete 120.000
10 – Ivano Secco 120.000

Day1C – Tusinski raddoppia a spese di Munari
Robert Tusinski limpa da MP con ApJp giudicando il tavolo abbastanza aggressivo e confidando che qualcuno rilancerà al posto suo. La previsione si rivela corretta grazie al raise 1.000 di Michele Munari al quale segue il call di Robert.

Flop 9c6qJp, Tusinski check-raisa alzando la posta da 2.500 a 7.000, call dell’avversario.

Turn 4c, Robert punta 15.000 e Munari segue nuovamente.
River Jc, chiuso il trips Tusinski sceglie di pushare per 28.725, e dopo aver tankato un po’ Michele lancia una chip sul tavolo a significare il call, ma la sua pocket pair di Kings non è sufficiente ad aggiudicarsi il pot. tusinski

Day1C – Andrea Bencich fuori dai giochi
Già quattro giocatori busted dal Day 1C: Christian Bertu, Oleksandr Manzevytyi, Vincenzo Dimartino ed Andrea Bencich.
L’ultimo di questi esce contro Giuseppe Speranza, che dopo un limp apre 2.400 e chiama il raise di Andrea a 7.000.
Flop 2q3f5p, Speranza donkbetta all in per 22.000 coprendo lo stack corto di Bencich. Andrea riflette a lungo e decide di hero-callare con A-K, confidando di avere almeno 10 out buoni. Purtroppo per lui lo showdown non gli dà ragione e Speranza chiama con A55q, riuscendo alla fine ad aggiudicarsi il piatto. andre

Day1B – Game over Day1B: 114 left e Giovanni Chiofalo chipleader
Parola alle buste nel Day1B che tra i 212 entries ne traghetta 114 al Day2 con GIOVANNI CHIOFALO a chiudere da chipleader a quota 396.700 con l’avg. fermo a 127.000

Chipcount:
CHIOFALO GIOVANNI 396700 31
BEMBO GIORGIO 327500 27
BUONO MICHELE 322600 21
GRČAR URBAN 301200 20
FAVARETTO STEFANO 273100 27
FORLENZA ALFONSO 260500 20
SALLUSTIO ALESSANDRO 260000 29
JAKOPEC MARIO 253800 25
LASCHIZZA LUCA 252300 29
CASILIO ANTONELLO 240700 23
GISLIMBERTI DAVIDE 238000 20
CASTELLANI MAURO 234100 27
KLASOVIĆ ANDREJA 218000 27
BUSSOLATI ALBERTO 205600 24
CAPOLUONGO ANTONIO 202900 28
CONVERSI CLAUDIO 199000 28
BITTARELLI ORESTE SERGIO 196900 23
LIVAJA ZDENKO 189900 25
RUDOLF MITJA 187000 20
GUZZETTA CASTRENZE 186600 23
ANGELINI MARCO 185100 24
MANSUTTI JONNI 184800 26
BALIA GUIDO 183500 21
AMATO SEBASTIANO 183400 20
MAZZA ANDREA 182800 26
FLAMMA GERARDO 181000 21
GRECO MASSIMILIANO 173700 26
GIASSI LUCIO ANTONIO 169800 24
TRINCANATO GIUSEPPE 169000 28
LOBUONO GIANCARLO 167000 27
FERRINI MIRCO 162800 20
SOLINAS MARCO 162400 23
SCACCHETTI DAVIDE 158500 22
MONACO GUGLIELMO 158000 30
PRIOLO GIANFRANCO 155800 31
MASSOLI PASQUALINO 152000 25
GUELFI NICOLA 148900 21
AGHEMO GUIDO 148600 30
CARADONNA CONSUELO GIUSEPPE 146300 22
NASKOVSKI JOVICA 145700 30
BRANCA ANGELO 145000 31
MASTRODOMENICO DOMENICO 143600 30
FERRARA ALESSANDRO 143100 29
PAGNUCCO ENRICO 140000 22
CASINI ALESSIA 138600 28
ROVATI ALESSANDRO 137300 29
LONGOBARDI ALESSANDRO 136100 21
GUERRIERO FEDERICO 135100 28
SETTIPANI GIUSEPPE 134400 30
PLENIZIO ALAISTAIR 133700 23
MITZEL BERND MICHAEL 131700 28
BONAIUTO MANUEL 130600 24
LA FRANCESCHINA PIETRO 128600 23
GUALTIERI LUCA 128000 20
VIRCIGLIO PAOLINO 125400 22
CALINESCU ALEXANDERU 125100 25
DE GAETANO MARCO 121100 26
TUCCI ANDREA 116900 25
COFONE SANTINO 116500 21
PIAZZA ANDREA 115100 27
COZZANI FEDERICO 111400 30
RONDINA PAOLO 109300 29
SILVESTRIN GIORGIO 108200 24
BRAVIN DAVID 105000 31
ZANNI ALESSIO 103400 26
SERLANGA NICOLO’ 103400 25
CABRIOLI MATTIA 102800 24
FURIA CHRISTIAN 102500 29
PECCIANTI FRANCESCO 102200 26
PALLADO GIULIANO 102000 28
ZANETTI FABIO 101400 20
CARDINALE STEFANO 100400 31
GIACOBBE NICOLA 99100 22
COAN WALTER 97600 23
ŠIBANC PRIMOŽ 96600 31
CLAPIZ MICHELE 96000 31
SCHIANO LUIGI 94100 27
MARINI FRANCESCO 92100 22
TRADII SIMONA 90400 25
FUSCO FABRIZIO 88700 29
DE MAURI MASSIMO 87300 21
IOSUB DRAGOS-GABRIEL 84600 25
KAVAI ZOLTAN LASZLO 83200 21
LORETI LUCA 83000 29
ZARIĆ DRAGAN 80400 21
VATTERONI SANDRO 75800 27
BACCI FILIPPO 74200 31
BIAGIOLI PABLO 72400 26
PISANO VINCENZO 70400 23
TALIERCIO VINCENZO 68700 29
DUTA MIHAI LUCIAN 64400 24
SCALZI ANTONIO 63600 22
FEDDAG KARIM 62500 25
CANNAVA’ CLAUDIO 61600 30
SALVADORI ENRICO 60700 23
PIZZONI FAUSTO 60000 29
PIGNOLO ALFREDO 59700 26
REBEC MATEJ 56700 26
ČIRKIĆ ALEN 56400 31
SCARANO GIUSEPPE 53800 28
FARINA MARCO 53500 31
SCHIUMARINI MANUEL 52400 24
BUTINI SANDRO 52200 22
MASENADORE ANDREA 51800 28
SASELLE ANTONIO 50000 20
MARTELLONI ALFREDO 49200 27
SCHILEO MAURO 48600 20
MORINI SANDRO 47000 25
CONTE DENIS 42400 30
PERAZZINI FRANCO 39300 24
BONESSO LORENZO 31600 23
ROCCAFIORITA CASSIO 29600 24
TORI FABIO 28000 22
SCARPA ANDRO 20200 28
a_chiofalo_cl_2

Day1C – Quarto livello al Day 1C, 100 entries registrate
Mentre il Day 1B volge al termine rientrano i giocatori in gara al terzo flight delle ISOP season 2015/2016.
Ancora cinque livelli a disposizione per entrare in gara: attualmente il numero di entries ha superato lo scaglione dei 100!
1c2

Day1C – Shuffle Up And Deal!Mentre il Day 1B volge verso la sua fase conclusiva, il floorman annuncia lo Shuffle Up And Deal al Day 1C del Main Event!
Ultimo flight a disposizione per assicurarsi un pass per la seconda giornata di giochi e concorrere per il titolo di vincitore di questa sesta tappa ISOP.
I giocatori seduti hanno già cominciato a muovere le chips, ma ricordiamo che le iscrizioni sono aperte fino alla fine dell’ottavo livello di giochi.
Blinds 50/100.
1c

Day1B – Out Laura Romani, un 8 al river distrugge i suoi assi
Apre la mano Laura Romani con un rilancio a 2.500 su blinds 500/1.000 ante 100, ricevendo solo il call di Matej Rebec.
Il flop recita Tf6p6c non troppo pericoloso: la ragazza punta 2.500 e trova ancora il call del suo avversario.
Al turn un [[6q]] chiude un trips sul flop, questa volta Laura nasconde il suo full con A-A in mano scegliendo di check-callare la bet 5.000 di Rebec.
Il river è un 8f, riprende l’iniziativa la Romani con una bet a 7.500, raise 22.000 di Matej e la ragazza, con 25.000 chips totali, sceglie per il push e riceve l’ovvio call dell’altro.
Laura gira i suoi assi un po’ preoccupata, domandando se l’altro abbia l’ultimo 6 in mano. Rebec non ha chiuso un quad, ma riesce comunque ad aggiudicarsi il pot con i suoi 8p8f

 

Day1B – Le dame sorridono a Mastrodomenico
Livello 7 blind 400 – 800 ante 100
Apre da under the gun Domenico Mastrodomenico a 2.000, tribetta da HJ a 6.500 Denis Conte, flatta un late position, 4bet del giocatore Prestige Prato 19.000, 5bet 45.000 di Conte, fold LP e call allin per altri 19.000 di Domenico

Showdown:
Mastrodomenico QcQq
Conte AcAf
Board: Tp5f3fQfTf
mastr_2up__2

Day1B – Break di 15 minuti: Alberto Bussolati in testa al chipcount
Finisce il sesto livello ed i giocatori si concedono una pausa da 15 minuti.
Il chipleader attuale è Alberto Bussolati con 260.000 chips, a seguire la top ten del chipcount:

1 – Alberto Bussolati – 260.000
2 – Alfonso Forlenza – 227.000
3 – Filippo Bacci – 200.000
4 – Pasqualino Massoli – 197.000
5 – Mario Jakopec – 190.000
6 – Angelo Branca – 173.000
7 – Eddy Sebastianutti – 170.000
8 – Gerardo Flamma – 170.000
9 – Luca Laschizza – 168.000
10 – Giancarlo Lobuono – 168.000

Day1B – Sfondato il muro dei 200 nel Day1B
Ottimi numeri in questa sesta tappa ISOP Season 2015 – 2016!
Quando siamo giunti a metà del 5° livello (late registration 8°) del Day1B il tabellone tocca quota 205 entries che sommati ai 79 del Day1A di ieri fanno salire il count a 284 per un numero decisamente positivo se si considera che alle 20.00 inizierà anche il Day1C200_2

Day1B – Scalzi, Cappellesso, Silvestrin e Meoni in gara
Scocca il quinto livello di giornata, e sfruttando la possibilità di effettuare la late registration fino all’ottavo livello il numero di entries continua a salire, sfiorando ora il segno 200.
Tra i giocatori in corsa si annoverano anche alcuni nomi conosciuti nel nostro panorama, come ad esempio Nicola Cappellesso, Antonio Scalzi, Giorgio Silvestrin ed Alessandro Meoni.scalzi snapcap silversqueeze meoni

Day1B – Aggiornamento out: 180 left su 193 entries
Quando ci stiamo avvicinando al termine del 4° livello di gioco, sono 180 i player left attuali del Day1B tra i 193 entries momentanei

Lista out aggiornata:
Roberto Lax
Michele Munari
Claudio Zari
Federico Merlin
Luca Pacini
Alessandro Amadei
Raffaele Tucci
Carmen Marcuccio
Zoran Dordevic
Safet Aradinovic
Roberto Godina

Day1B – Flush over flush over flush! Antonello Casilio a 165.000!
Mentre la room si affolla all’uscita per il reak di 15 minuti, al tavolo 23 il gioco si fa duro!
Il piatto è limped ed in gioco ci sono 4 giocatori: il flop recita [[2q]][[6q]][[3q]], il BB punta 525 chips, call di Michele Lunari, raise 1.300 di Casilio e 3-bet i Moris Agostini per 4.200. Call di Lunari e Casilio.
Al turn Jc sale l’adrenalina: Michele lascia la parola a Casilio che punta 10.000 chips, Moris non esita ad andare all in, Michele dopo le dovute riflessioni chiama e segue il call di Antonello. Alo showdown i tre si presentano così:

Agostini – Qq5q
Munari – Jq4q
Casilio – Kq9

I giochi per i due avversari sono chiusi, e con il [[9f]] al river l’attuale leader della classifica Player Of The year si aggiudica il pot da 165.000 chips. Agostini resta in gioco mentre Munari abbandona la zona torneo.casilio

Day1B – Out Luca Pacini, tutto il pot a Klasovic
Luca Pacini rimasto molto short dai colpi precedenti, decide di metterle tutte in mezzo con Ac2f, pushando preflop per un totale di 7.625.
Alla sua sinistra Ireneo Assueri non esita a isolarsi nel colpo rilanciando 15.000 chips, fold di tutto il tavolo fino ad Andreja Klasovic che chiama.
Il board scorre liscio tra i check dei due giocatori attivi: 6f]6cJp7p5q e allo showdown le QcQf di Klasovic ha la meglio sull’ 8p8f di Assueri e sull’Ace high del giocatore in all in. klasovic

Day1B – Marco Angelini e il suo set eliminano Alessandro Amadei

Livello 3 blind 100 – 200
Limp da middle, apre a 550 Marco Angelini, 3betta 1.700 Alessandro Amadei, chiama il piccolo buio, passa il limper, flatta invece Marco
Sul flop che recita 8f8p2f Angelini e Amadei finiscono ai resti con quest’ultimo che mette nel mezzo i suoi circa 60.000
Allo showdown Tc8c di Angelini vs JpJf di Amadei
Turn 7f e river Kq.angelini__2

Day1B – Un cooler accoglie l’arrivo della Marcuccio: Ugolini overfulla e quasi la elimina
Se il buongiorno si vede dal mattino, per Carmen Marcuccio fuori il cielo è tempestoso.
Poco dopo essersi seduti al tavolo appena aperto, cominciano le prime mani e Carmen inciampa in una particolarmente dura da evitare: sul board un 3 e due Jack consegnano un full alla Marcuccio e la sua pocket pair di tre, ma il K al river dona a Michele Ugolini un over full, forte della sua coppia di K.
Carmen non trova il modo di salvarsi: tutte le chips finiscono dentro, e al ritorno dalla necessaria pausa sigaretta il suo stack ammonta a circa 2.800 chips… Ugolini invece non si può certo lamentare del repentino double up! ugolini

Day1B – Ottimo inizio di Day1B per Tedeschi
Inizia nel migliore dei modi il Day1B di Giuseppe Tedeschi che a metà del secondo livello di gioco si trova con lo stack già praticamente raddoppiato rispetto alle 70.000 chip di partenza.
In uno degli ultimi spot giocati da Giuseppe arriviamo sul board che recita AqKp8f5p con Antonio Giassi che betta 3.300 da CO trovano il raise a 8.000 di Tedeschi. Antonio sceglie la via del call
River 9c, check Tedeschi, bet 10.000 Giassi, raise 25.000 Tedeschi e call del rivale che getta nel muck alla vista di 6p7f per la scala chiusa da Giuseppe.
Nel frattempo il Day1B tocca quota 150 entries quando vi ricordo che la late registration terminerà a fine 8° lvl sugli 11 in programmatedeschi_sale__2

Day1B – Top Two da 75 big blinds per Roberto Lax
Apre la mano Roberto Lax con un rilancio abbondante di 625, chiamano tre avversari in totale per andare a vedere il flop Ac7cQq.
Dopo due check Lax effettua una continuation bet da 725 chips che trova come unico cliente Francesco Peccianti, fuori posizione.
Il turn è un Tp che spinge Roberto a sparare una seconda pallottola da 1.800, anche questa chiamata da Peccianti per scoprire il river 7p.
L’ultima common card congela un po’ l’azione, Lax si accontenta del pot costruito nelle strade precedenti e checka back con ApQc, che è più che sufficiente a battere il QpJf dell’avversario.

Day1B – “shuffle up and deal”!
Buongiorno qui dalla Poker room del Perla di Nova Gorica
Dopo il Day1A di ieri che ha fatto registrare 79 entries, oggi giornata “maratona” per la sesta tappa ISOP Season 2015 – 2016.
E’ infatti appena partito il Day1B che vede già ai tavoli 90 entries (late registrtation fine 8° lvl) mentre alle 20.00 di questa sera partirà il Day1C (late registration fino ale 01.00).
Restate in nostra compagnia per il racconto di tutta la giornata tramite il nostro BLOG live…
day1b_start__2

Omaha – Antonio Grimaldi conquista l’evento Omaha, secondo posto per Andreatta, terzo Tucci
Dopo una lunga battaglia anche il torneo di Pot Limit Omaha, con la vittoria di Antonio Grimaldi, che alla fine riesce a superare al fotofinish Nicola Andreatta, grande favorito del tavolo finale dopo i rush che gli ha permesso di eliminare in poco tempo i primi cinque giocatori.
Completa il podio Andrea Tucci, terzo classificato, mentre il cucchiaio di legno, la bolla della top-3, va all’ultima quota rosa rimasta in gara Clara Rodigari.

A seguire i sette giocatori ITM in ordine di arrivo:
1 – Antonio Grimaldi
2 – Nicola Andreatta
3 – Andrea Tucci
4 – Clara Rodigari
5 – Francesco Diego
6 – Vincenzo Dimartino
7 – Claudio Ferassutti
8 – Massimiliano Greco
9 – Giovanni Glessi
vincitore_omaha

Day1A – Buste al Day1A: 31 left con Giacomino Polenta chipleader
Terminano gli undici livelli in programma nel Day1A che vede approdare al Day2 di Domenica 31 rounders sui 79 entries.
Con un average torneo che si è fermato a 178.387 è Giacomino Polenta a guardare tutti dall’alto forte di uno stack da 444.700 pezzi (proprio grazie ad un monster double up con AA vs QQ quando erano già state chiamate le ultime 3 mani di giornata).
L’appuntamento è per oggi con il Day1B alle 14.00 e il Day1C alle 20.00
Buonanotte!

Chipcount:
POLENTA GIACOMINO 444700 31
AROMATICO CLAUDIO 407400 30
FRATERNALE MAURIZIO 399800 30
GRECO MASSIMO 322600 23
BOUBIR SEMIR 300000 31
VERONESE STEFANO 295900 30
MAGI CHRISTIAN 270500 23
PINTON ANDREA 238000 24
CONDOLUCI FABIO 215600 30
BRIGANTI VALERIO 212100 31
SCILLIERI DIEGO 207200 30
MUTTO ALESSANDRO 201800 24
CIOBANU VLADIMIR 182100 24
DALLA COSTA MARCO 181100 23
SCHIRINZI FERNANDO 178400 24
MONASTIRSCAIA IRINA 177000 30
TORTORA MARCO 164700 23
IOCCO ANDREA 151500 24
D INNOCENZO MASSIMILIANO 123300 23
KLJAJIĆ GORAN 120000 31
SPURIO MAURO 113700 30
PACINI FRANCESCA 102500 31
LOMBARDO EVANGELISTA 96000 24
PREVEDELLO DELLI SANTI LUCIANO 83400 24
MARTINOVIĆ DRAGOLJUB 79300 24
BOJOVIČ DAVOR 77200 31
IUSSA ANDREA 74200 30
CHIARLITTI JESSY 57200 30
DE CARO LUCIANO 56300 23
DARIO LINO 51500 31
SAVIĆ MARKO 40000 31
a_polenta__2

Day1A – “Paodoc” floppa scala e 2uppa su Campo
Livello 10 blind 800 – 1.600 ante 200
Apre Paolino Virciglio da utg+2 a 3.600, flattano Filippo Campo da small blind e il grande buio
Flop TqJq9c, Campo donkbetta 5.300, chiama BB, push di “Paodoc” 36.300, repusha Campo e passa il big blind

Showdown:
Virciglio KfQp
Campo QqJc
Turn 9p e 4p al river

Day1A – 40 left prima degli ultimi 2lvl
Il Day1A del Main Event sta entrando negli ultimi due livelli di giornata con 4 player left in cerca di un posto nel Day2
Questi tutti gli ultimi eliminati che (forse) spareranno la seconda cartuccia nel Day1B o C di oggi:

Andrea Dalco
Alessandro Orlando
Matteo Spozio
Massimiliano Corbo
Paul Macovei
Massimo Lotta
Matteo Passon
Mattia Nicchetto
Giovanni Scotto
Gianluca Mattia
Fulvio Menuzzo
Guglielmo Monaco
Safet Aradinovic
Antonio Giuliani
Edis Becic
Giuseppe Tedeschi
Claudio De Gregorio
Giovanni Caruso
Giacomo Grossi

Day1A – Alessandro Orlando… non proprio sfortunato
Si sa, long term sono le skill a fare la differenza, ma nel singolo torneo, nella singola mano, è la varianza a farla da padrona.
Senza nulla togliere alle sue abilità, Alessandro Orlando sta vivendo un momento decisamente positivo, tanto che ci ha chiesto di scrivere sotto la sua foto “Che fortuna (non è proprio la parola che ha usato) ha questo ragazzo!”
Prima in un 3-way pot su board T-T-9-X chiama la bet al turn con 6-8 nella speranza di chiudere una scala, ma l’8 al river è sufficiente a far gettare nel muck le mani di entrambi gli avversari, nonostante essi avessero puntato nelle street precedenti.
Poi arriva il momento di metterle tutte: AqKp per Orlando e TpTf in mano ad Andrea Panton. Un classico coin flip, ma è il modo in cui si risolve che è divertente: il board recita 4qQqQfJqJp, l’unico modo di counterfeitare la coppia di dieci di Panton.
orlando

Day1A – Iocco chiude quads, Martinovic non ci casca…
Big pot per Andrea Iocco che al river chiude poker ma non riesce ad estrarre il massimo del valore dal suo rivale Martinovic:
Livello 8 blind 500 – 1.000 ante 100
Apre Ferrini da utg+1 a 2.500, flattano Iocco da middle, il bottone eil grande buio
Flop 9c4pJf, check, check, check, btn 5.500 per il call del solo Andrea
Turn 6q, check, bet 7.000, raise 23.900 di Iocco e call dello straniero
River 9q, Iocco bussa sperando in una puntata del rivale che invece opta anche lui per il check.
Allo showdown Iocco mostra 9p9f, lo straniero getta nel muck e Andrea vede lo stack montare a 140.000 su un avg. di 106.000
iocco_

Day1A – Maurizio Fraternale nuovo chipleader
Continua a tener banco il tavolo 30 e non potrebbe essere altrimenti vista la presenza dello straniero Safet Aradinovic di cui vi abbiamo già più volte raccontato le “gesta”.
In questo ultimo spot permette il raddoppio a Maurizio Fraternale che diventa così l’attuale chipleader:

Livello 7 blind 400 – 800 ante 100
Apre lo straniero, tribetta Fraternale a 11.000, Aradinovi ne prende una pila mettendo ai resti il rivale che snappa per i suoi 138.000.

Showdown:
Aradinovic KqQq
Fraternale AqAp
Board: Ac6q7cTc8f
mau_fraternale

Day1A – Top 10 fine 6° lvl: Aromatico chipleader
Quando siamo appena entrati nel 7° livello (late registration 8°), tra i 59 left è Claudio Aromatico l’attuale chipleader con uno stack da 240.000 su un avg. di 88.983 seguito a breve distanza dalla “scheggia impazzita” Aradinovic.

Chipcount top 10:
Claudio Aromatico 240.000
Safet Aradinovic 230.000
Andrea Pinton 190.000
Jacopo Comisso 180.000
Marco Dalla Costa 180.000
Carmen Marcuccio 170.000
Irina Monastirscaia 151.000
Massimo greco 140.000
Maurizio Fraternale 130.000
chip_f

Day1A – Silvestrin out, big pot per Mirco Ferrini
Esplodono i fuochi d’artificio al tavolo 29!
Limp UTG, raise 2.600 di Giorgio ‘Silversqueeze’ Silvestrin, re-raise 5.500 da parte di Mirco Ferrini e call del giocatore da bottone. Davor Bojovic dallo SB però non ci sta ed alza ancora a quota 13.875. Silvestrin non esita a dichiarare l’all in, repush di Ferrini e call di Bojovic; i tre allo showdown si presentano così:

Silvestrin – 7p7c
Ferrini – KpKq
Bojovic – QcQp

Il dealer gira il board mentre due giocatori pregano per le proprie carte ed il terzo prega in senso contrario: 6p8q3c9c8c
Silvestrin si alza dal tavolo, mentre Bojovic resta in gioco anche se con uno stack traballante. Ma è Bojovic ad esultare davvero per il “più che double up” raggiunto.
silvestrin

Day1A – Tarlao raddoppia su Campo…
Quando siamo giunti a metà del 6° livello di gioco, tra i 61 left, è Roberto Tarlao a raddoppiare lo stack contro Filippo Campo:
Apre Roberto da CO a 1.500, dal bottone Filippo Campo tribetta 3.575, Tarlao pusha 50.625 trovando il call dell’avversario
Allo showdown, TcTp di Tarlao vs AfKp per Campo
Questo il board QqTf6q6p2q
tarlao_

Day1A – Ancora Aradinovic al centro dell’attenzione, Irina Monastirscaia lo bacchetta
È inutile, con il gioco allegro di Safet Aradinovic l’attenzione finisce sempre a catalizzarsi sulle sue giocate.
Questa volta però la monetina cade dall’altro lato, ed è Aradinovic a soffrire il colpaccio contro Irina Monastirscaia.
Raised pot preflop che coinvolge cinque giocatori, creando un piatto di 5.500 chips; il flop recita ApKq8c e dopo quattro check è stranamente Aradinovic a prendere l’iniziativa: bet 5.825, call solo di Jacopo comisso e Irina.
Turn Jq, Comisso check, Monastirscaia bet 17.500, minimum raise 35.000 di Safet che fa fuggire Jacopo. Irina invece le mette tutte per un totale di 63.200 chips con la scala nuts QcTf e Safet chiama sereno con Aq5f. Il river non rivela sorprese, anche perché nessuna carta avrebbe potuto cambiare l’esito della mano, e la ragazza ottiene un ottimo double up.
irina

Day1A – Inarrestabile Aradinovic! Fuori anche Luca Pacini
Il gioco ad alta varianza di Aradinovic dona grandi gioie ma anche grandi dolori, come abbiamo avuto già modo di notare nei primi tre livelli di quest’oggi.
In generale però Safet sta passando un momento davvero positivo, essendo salito a chipleader fin da subito e non mollando neanche per un secondo la posizione.
L’ultima vittima del “mattatore” risponde al nome di Luca Pacini. Il momento clou arriva al turn 9q9pJq7q, il piatto è poco più di 60.000 e Aradinovic quasi anticipando l’uscita del turn mette una pila di chips da 10.000 e 5.000 che supera abbondantemente lo stack di Pacini.
Quest’ultimo infine decide di chiamare con overpair e flush draw: QcQq, ma si trova con soli due out a disposizione contro il 9f7c di Safet.
Il river è un inutile Ap che condanna Luca all’uscita dal torneo.
aradinovic

Day1A – 61 left dopo la pausa cena
Tra i momentanei 67 entries di questo Day1A (late registration 8° lvl), 61 tornano in gioco dopo la pausa cena per disputare il 5° livello.
Questi i 6 eliminati dopo i primi 4 livelli:

ALESSANDRO VECCHI
FAUSTO PIZZONI
FRANCO MEDIZZA
ALESSANDRO BIONDINI
SILVESTRO DOZZO
ALESSANDRO MEONI

Day1A – Primo passo falso di Aradinovic: Vecchi al double up e si va a cena

Nei primi livelli di giornata il protagonista indiscusso è stato Safet Aradinovic, colui che ha eliminato quattro giocatori nel primo livello cominciando praticamente il torneo con quasi 3.000 bb.
È Alessandro Vecchi però il primo a scontrarsi contro Safet e ad uscirne vittorioso: in all in al turn, il T-T di Aradinovic non riesce a superare il K-3 di Vecchi, che chiude un trips sul magico board K-8-K-9-J.
L’aggressività che ha premiato Aradinovic con un exploit più unico che raro nelle prime mani, stavolta lo punisce sottraendogli gran parte dello stack. Come andrà a finire il suo torneo? Lo scopriremo soltanto alla fine.
Nel mentre finiti i primi 4 livelli e dunque Main Event che si ferma per i 60′ di pausa cena
straniero_

Day1A – Nice pot per Greco
Massimo Greco si aggiudica un buon piatto sfruttando al massimo il potenziale della sua pocket pair.
Coinvolto in late position in un piatto multiway, una delle situazioni migliori per una coppietta come la sua 4-4, trova anche un board favorevole che recita 6p6f6c. Dopo tre check Massimo punta 1.100 ricevendo quattro call. Stessa situazione sul turn 3f, ma stavolta Greco punta 2.500 e trova il call da solo due giocatori. Il river [[Jc]] invece calma un po’ le acque e termina la mano con un triplo check.
Allo showdown il QcTq di Roberto Tarlao e l’Af8q si arrendono di fronte al full di Greco.
greo

Day1A – Aggressivi già dalle prime fasi
Ci deve essere qualcosa nell’aria: oggi i giocatori si rivelano particolarmente aggressivi già dalle prime fasi, e anche partendo 700x non dimostrano nessuna paura nel metterle in mezzo.
Ad una delle prime mani di giornata infatti già vediamo un giocatore puntare 10.000 al river su un piatto nemmeno di 1.000 in un 3-way pot su board 8fAq3c5cAc, fold di un avversario e tank fold dell’altro.
Poi in contemporanea all’uscita dei primi due player di giornata, Valerio Briganti e Andrea Pinton si contendono un flop Jq4p7q. Board apparentemente innocuo, ma si scatena in breve una serie di rilanci, che culmina con un raise 30.000 di Briganti, push di Pinton e fold del primo a parlare.

 

Day1A – Che inizio unreal!
Inizio pazzesco per questo Day1a che vede già una doppia eliminazione: quella di Alessandro Meoni e di Silvestro Dozzo per mano dello straniero Safet Aradinovic:

Livello 1 blind 50 – 100
Limpa da HJ lo straniero, apre a 1.200 Dozzo da CO, flatta il button, 3betta Ale Meoni 4.050 sul piccolo buio, 4bet 18.000 di Aradinovic, call Dozzo, fold BTN, push del toscano per circa 70.000, repush dello straniero per 92.000 e call allin anche di Dozzo.
AA vs KK vs QQ (o qualcosa di simile)?
Nemmeno per sogno…
Questo lo showdown (KK di Meoni e JJ per Dozzo) che regala la two pair ad Aradinovic e la conseguente eliminazione dei due rivali:
dsc_4066

 


Dal 24 al 27 gennaio 2020 al PERLA Resort & Entertainment

Il quarto evento del campionato ISOP Championship 2019-2020, con le classifiche Player Of the Year per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team.

Prenota la tua camera in PROMO ONLINE Hotel PERLA**** prezzi a partire da 99€ a persona 2 notti in camera Doppia.

Segui questo link o clicca sul banner qui sotto per prenotare la tua camera in PROMO

Share.

About Author

Leave A Reply