ISOP Championship 2017/2018 Ev.8 – BLOG LIVE Day 1

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

ISOP CHAMPIONSHIP 2017/2018 NOVA GORICA (PKF News) – Nella consueta cornice del Casinò Perla di Nova Gorica si alza il sipario sul’ottavo evento della stagione ISOP 2017-2018.
Ricordiamo che questo è l’ultimo evento prima dei Campionati Italiani di maggio, e il terzultimo evento valido ai fini delle classifiche Player Of The Year che garantiranno 13 pacchetti garantiti per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team.
Pokerfactor, tramite il BLOG LIVE confezionato da bordo campo, vi terrà aggiornati con notizie, foto e video per i  quattro giorni della kermesse pokeristica. Buon divertimento!

Blog live day 2

ISOP SUPER KO – Pier Luigi Schirone è il campione

Alla fine di questa lunga giornata di poker si chiude anche il torneo Super KO valido per la classifica POY Side. Il vincitore è Pier Luigi Schirone che porta a casa l’heads up contro Cataldo Valletta.

1. Schirone Pier Luigi
2. Valletta Cataldo
3. Tortora Vincenzo
4. Pavisic Predpag
5. Alieski Baksim
6. Selmi Michele
7. Caroli Michele
8. Rokavec Andrej

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1C – Si chiudono le buste

Agli archivi anche il day 1C del Main Event, passano la giornata e mettono i gettoni nelle buste 21 player.

Davanti a tutti c’è il croato Marko Topic che mette via 240.900 chip.

Appuntamento alle ore 14 di domani pomeriggio per il day 2 a cui prenderanno parte tutti i player che hanno completato day 1A, 1B e 1C.

1° – Zollo Francesco 318.000
2° – Giudice Sebastiano 304.300
3° – Topić Marko 240.900
4° – Bonetto Gianni 213.000
5° – Plenizio Alaistair 198.900
6° – Scuffi Matthew 190.300
7° – Goeller Andreas 187.300
8° – Minasi Alessandro 179.800
9° – Terrin Gianni 172.900
10° – Lorello Salvatore 169.800
11° – Pugliese Antonio 149.000
12° – Mosca Enrico 146.000
13° – Bortolon Paolo 145.600
14° – Pierluigi Massimo 141.500
15° – Acampora Lorenzo 137.900
16° – Libralesso Sveva 134.300
17° – Monaco Guglielmo 133.000
18° – Marzuola Antonio 127.600
19° – Piccari Giancarlo 123.500
20° – Di Troia Vittorio 123.200
21° – Lazarević Branko 122.100
22° – Malagnino Fabrizio 112.500
23° – Battig Mario 111.100
24° – Ivanković Mirko 108.500
25° – Schirone Pier Luigi 107.200
26° – Nourdine Jamil 106.700
27° – Dimartino Vincenzo 100.900
28° – Iocco Andrea 99.500
29° – Pelagatti Angela 98.000
30° – Rudolf Mitja 97.000
31° – Masenadore Andrea 93.400
32° – Ravaioli Romano 91.500
33° – Ceroni Alessio 89.500
34° – Brunotti Renato 85.000
35° – Di Leonardo Giampiero 85.000
36° – Gianni Luciano 84.300
37° – Comisso Jacopo 82.900
38° – Merlin Federico 82.900
39° – Basso Michele 81.700
40° – Valletta Cataldo 81.000
41° – Matola Cinzia 80.700
42° – Dalco Andrea 80.000
43° – Galli Marco 79.400
44° – Dossi Renato Davide Giacomo 77.600
45° – Colavini Sergio 77.500
46° – Musci Rosa 75.500
47° – Zaplotnik Andraž 73.600
48° – Fenati Nicoletta 72.700
49° – Marcuccio Carmen 71.700
50° – De Toffoli Dario 70.600
51° – Bressan Mauro 70.400
52° – Fiore Mario 70.000
53° – Calabro Antonino 70.000
54° – Vitorović Stevan 65.000
55° – Cannava Claudio 64.000
56° – Magi Christian 62.500
57° – Fartek Aleš 62.400
58° – Bolzanello Pietro 57.300
59° – Nicchetto Mattia 55.800
60° – Checchin Alessandro 55.600
61° – Roberti Roberto 53.300
62° – Đorđević Zoran 53.200
63° – De Mauri Massimo 53.000
64° – Riccardi Marco 52.300
65° – Giometti Giovanni 51.500
66° – Giunchi Maria Elena 50.200
67° – Naclerio Nicola 50.000
68° – Rendina Adolfo 47.400
69° – Marinello Enrico 46.100
70° – Russo Germano 44.800
71° – Alberti Emanuele 44.100
72° – Maione Vincenzo Nicola 43.800
73° – Casilio Antonello 39.400
74° – Maffini Carlotta 39.000
75° – Ponzo Egidio Luigi 33.100
76° – Scarpelli Mirko 29.000
77° – Masci Armando 26.300
78° – Vendramin Stefano 21.100
79° – Scala Nicola 4.800
80° – Lovin Sorin Adrian 2.500

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1C – Scuffi che durezza!

Livello 9 blind 500/1000 ante 100

In questa fase di grandissimo stallo uno dei pochi a mettere abbondanti chip in mezzo al tavolo è Matthew Scuffi.

Dopo l’apertura di Antonino Calabro a 3.400 e i due call di BTN e Scuffi da BB, arriva un flop monotone: Q♠ 6♠ 2♠.

Inizia la guerra: check Scuffi, bet 5.300 Calabro, BTN si fa da parte, raise 13.100 Scuffi. Calabro rilancia ancora a 26.200, Matthew non ci sta e dice 51.000, corrispondenti a buona parte dello stack avversario.

Calabro folda e Scuffi gira… aria pura con 7♦8♣!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1C – Ladies Table

Quattro le signorine e signore presenti al day 1C del Main Event, e per uno scherzo della sorte si trovano tutte al tavolo 14.

Abbiamo Monica Poggi e Carlotta Maffini che vanno all’attacco della classifica POY Ladies: nella graduatoria che a fine stagione regalerà un pacchetto per volare a Las Vegas con l’Italian Poker Team, Carlotta è attualmente in terza posizione e Monica in quarta. Più arretrate Cinzia Matola (19°) e Rebecca Rivoli (14°).

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1C – Chiudono le iscrizioni

Anche per il Main Event ISOP Championship arriva il momento di chiudere i cancelli d’entrata: con i 50 iscritti al day 1C il totale dell’evento arriva a 189 entries!

Via al settimo livello di gioco con bui 400/800 ante 100.

ISOP SUPER KO – Iscrizioni e re-entry chiusi

Termina l’ottavo livello di gioco all’evento Super KO e si chiude il periodo di late registration e re-entry. Sono 78 le entries totali per questo evento valido per la classifica Side POY che mette in palio un pacchetto per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Si chiudono le buste, Zollo davanti a tutti

Lo spettacolare day 1B di Francesco Zollo si conclude soltanto con la chiusura della sua busta che reca la scritta 318.000 chip, lo stack più grande messo in archivio al termine di questa giornata!

Zollo guarda dall’alto in basso i 45 player rimasti e, in attesa dei risultati del day 1C, è temporaneamente in cima anche alla classifica aggregata dei giocatori che approderanno al day 2 di domani.

1° – Zollo Francesco 318.000
2° – Bonetto Gianni 213.000
3° – Plenizio Alaistair 198.900
4° – Minasi Alessandro 179.800
5° – Terrin Gianni 172.900
6° – Mosca Enrico 146.000
7° – Pierluigi Massimo 141.500
8° – Libralesso Sveva 134.300
9° – Marzuola Antonio 127.600
10° – Piccari Giancarlo 123.500
11° – Di Troia Vittorio 123.200
12° – Malagnino Fabrizio 112.500
13° – Battig Mario 111.100
14° – Ivanković Mirko 108.500
15° – Dimartino Vincenzo 100.900
16° – Iocco Andrea 99.500
17° – Pelagatti Angela 98.000
18° – Rudolf Mitja 97.000
19° – Masenadore Andrea 93.400
20° – Ravaioli Romano 91.500
21° – Ceroni Alessio 89.500
22° – Brunotti Renato 85.000
23° – Di Leonardo Giampiero 85.000
24° – Comisso Jacopo 82.900
25° – Merlin Federico 82.900
26° – Galli Marco 79.400
27° – Zaplotnik Andraž 73.600
28° – De Toffoli Dario 70.600
29° – Cannava Claudio 64.000
30° – Magi Christian 62.500
31° – Fartek Aleš 62.400
32° – Bolzanello Pietro 57.300
33° – Nicchetto Mattia 55.800
34° – Checchin Alessandro 55.600
35° – De Mauri Massimo 53.000
36° – Riccardi Marco 52.300
37° – Giunchi Maria Elena 50.200
38° – Rendina Adolfo 47.400
39° – Marinello Enrico 46.100
40° – Russo Germano 44.800
41° – Maione Vincenzo Nicola 43.800
42° – Ponzo Egidio Luigi 33.100
43° – Masci Armando 26.300
44° – Vendramin Stefano 21.100
45° – Scala Nicola 4.800

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1C – Scuffi fa un player out

Livello 6 bui 250/500 ante 50

Matthew Scuffi dopo le delusioni dell’Omaha si dedica al Texas Hold’em con il day 1C del Main Event.

Dopo un raise a 1500 da middle position e un giro di multipli call, scende un flop 7♠K♠4♣. Tutti bussano e Scuffi punta 3.100 trovando un call.

Turn 3♣, check dell’avversario, bet 9.100 di Matthew, call.

River 3♥, check, Scuffi manda i resti e l’avversario chiama per circa 9.100 mostrando 6♠6♣. Non è buono, perché Matthew mostra K♣Q♣ per la top pair che vale il piatto e l’eliminazione dell’opponent.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light – Stefano Lagorio è il campione!

L’evento a quattro carte di oggi si conclude con la vittoria di Stefano Lagorio su Matteo Crapanzano!

ISOP SUPER KO – Shuffle up and deal!

Si aprono le danze anche all’evento serale, il torneo ISOP Super KO da €50+50+50 con stack da 25.000 e livelli da 20 minuti. Iscrizioni aperte fino all’ottavo livello.

Ancora tre livelli per iscriversi al Main Event day 1C!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Zollo davvero inarrestabile, Mansutti out!

Livello 7 blind 300/600 ante 50

Continua il rush di Francesco Zollo che miete un’altra vittima.

Piatto heads up tra Francesco e Jonni Mansutti. Flop 5♣Q♥J♦, check Zollo, bet 3.200 Mansutti, call.

Turn 8♣, Zollo esce puntando 10.200, Mansutti rilancia a 25.000. All-in istantaneo per Zollo e call di Jonni.

Lo showdown è brutale: QQ per Zollo contro 88 per Mansutti. Un set over set che non lascia scampo allo short stack che viene eliminato. Zollo sale a più di 400.000 con ancora tre interi livelli da giocare!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Chiuse le iscrizioni

Al ritorno dalla pausa cena si inizia il settimo livello di gioco al day 1B, blind 300/600 ante 50.

Si chiudono qui le iscrizioni per il day 1B che arriva fino a quota 104 player, mentre sono ancora aperte quelle del day 1C che adesso entra in pausa cena a sua volta.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Zollo, che colpo!

Livello 6 blind 250/500 ante 50

Il pot più sostanzioso della giornata di oggi è senza dubbio questo tra Francesco Zollo e Andreas Goeller.

In un piatto multiway con sei giocatori al flop il board è K♥9♣9♠. Dopo una bet a 1500 dell’original raiser e due call, Zollo (BTN) decide di scremare il tavolo con un corposo raise a 16.000! Goeller da piccolo buio è l’unico a seguirlo mentre gli altri passano.

Turn 7♥, check per Goeller e all-in per Zollo che copre abbondantemente lo stack dell’avversario. Goeller ci pensa a lungo per poi decidere di chiamare (per circa 45.000 gettoni) con K♦10♥... Zollo però mostra 9♥10♦. Nessun miracolo al river e Goeller è out mentre Zollo vola oltre le 300.000 chip.

I giocatori del day 1B ora hanno una pausa cena da 60 minuti, mentre quelli del day 1C sono ancora ai tavoli.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light – Iscrizioni chiuse

Con l’arrivo del nono livello di gioco (buio 800/1.600) si chiudono le iscrizioni all’evento Omaha Light. Tra i giocatori ancora impegnati c’è anche Matthew Scuffi che sicuramente vorrà riscattarsi dopo la bolla piena all’evento a quattro carte di ieri!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – La mossa del nonno

Livello 5 bui 200/400 ante 50

Riccardo Asquini si rende protagonista di una delle giocate più caratteristiche che si vedono ai tavoli di Texas Hold’em, affettuosamente chiamata “la mossa del nonno”. Si tratta di fare solo call al grande buio con una mano molto forte, sperando in un rilancio di altri giocatori per poi attaccarli con un ulteriore re-raise.

In questo caso il limp di Asquini è stato seguito da numerosi altri call ed Enrico Mosca ha rilanciato a 3000. Asquini, come da manuale, ha mandato all-in per 17.500 totali, tutti gli altri hanno passato ma Mosca ha deciso di pagare. E, sempre secondo il copione, Asquini ha mostrato A♦A♠ mentre Mosca si è ritrovato in svantaggio con A♥Q♥. Nessun aiuto dal board e Asquini ha raddoppiato il proprio stack.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1C – Shuffle up and deal

Inizia ora l’ultimo day 1 di questo Main Event da €330: il day 1C allo start dal primo livello con bui 50/100 e livelli da 50 minuti. Registrazione tardiva aperta per 6 livelli!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Cento iscritti!

Livello 4 blind 150/300 ante 25

Il conteggio degli iscritti al day 1B dell’ISOP Championship Main Event arriva in tripla cifra: sono cento i player che hanno effettuato l’iscrizione oggi. Late registration disponibile fino al termine del sesto livello, e iscrizioni aperte anche per il day 1C che inizierà alle ore 18!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Monster pot per Gianni Terrin

Livello 4 blind 150/300 ante 25

Arriviamo al tavolo al turn, le carte dicono Q♣ 8♦ 9♥ 5♥ e ci sono già svariate migliaia di chip nel piatto.

Arriva l’all-in di Renato Dossi per circa 14.000, chiamano sia Gianni Terrin che Mladen Sekol.

Al river arriva il 6♥, Terrin punta altri 15.000 nel side pot e Sekol chiama non molto felice. Entrambi hanno colore: 2♥3♥ per Sekol, A♥K♥ per Terrin che porta a casa entrambi i pot eliminando Dossi (che ha QT per la top pair e un possibile incastro di scala non concretizzato) e arrivando a un totale di oltre 110.000 gettoni.

\

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Il colpaccio di Riccardi

Livello 3 blind 100/200

Preflop complicatissimo: dopo un limp e un raise a 600 da middle position, arriva un trenino di call, tra cui Marco Riccardi da cutoff. Vincenzo Dimartino da small blind non ci sta e lancia un sostanzioso squeeze a 5.100, passano tutti ma Riccardi dopo averci pensato un attimo chiama.

Flop 6♦J♠10♥ ed entrambi bussano. Turn 6♥, bet 8.100 per Dimartino, call di Riccardi.

River J♦, doppio check, Dimartino ha A♦K♦ ma vince Riccardi con 7♦7♠. Dimartino non è soddisfatto, Riccardi commenta “ti ho messo su quella mano, AQ, AK”.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Big pot per Goeller

Livello 2 blind 75/150

Sul tavolo c’è un board che recita 6♥4♦K♦ 8♦ K♥ e già circa 15.000 gettoni nel piatto. Lorenzo Acampora fa check e Andreas Goeller punta altri 10.000.

Acampora ci pensa a lungo, chiede all’avversario se ha il K, poi decide di chiamare comunque girando J♥J♣. Hero call non riuscito, perché Goeller mostra 7♦9♦ per il flush.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light – Shuffle Up And Deal

Comincia puntuale il secondo evento Omaha di questo ottavo episodio ISOP Championship 2017/2018. Stack 25.000 e livelli da 25′. I primi giocatori sono già seduti, ma ricordiamo la late reg aperta fino all’ottavo livello. GL ALL!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event day 1B – Si chiude il monster draw di Iocco

Livello 2 blind 75/150

Raise preflop di Andrea Iocco a 400 da early position, un call da in mezzo al tavolo, Zdravko Duric 3betta a 1.600, chiama solo Iocco.

Flop 3♣6♦4♦, check Iocco, bet 2.100 Duric, call.

Turn 5♥, check, bet 3.000 Duric, call.

River J♣, Iocco esce puntando 6.200, Duric chiama e gira Q♣Q♥: non è buono, perché gli A♦2♦ di Andrea hanno chiuso scala al turn!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – Day 1B ai nastri di partenza

Inizia ora il day 1B del Main Event ISOP Championship da €330! Livelli da 50 minuti e stack iniziale da 40.000, già 41 persone iscritte a questa giornata.

La registrazione tardiva sarà aperta fino alla fine del sesto livello; alle ore 18 partirà anche il day 1C. Oggi c’è posto per tutti quelli che vogliono competere, oltre al montepremi, anche per i tre ticket garantiti da €990 per il Main Event dei Campionati Italiani che si svolgeranno nel mese di maggio.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – Sebastiano Giudice davanti a tutti

14 giocatori arrivano al termine di questo day 1A, e alla conclusione dei 10 livelli di gioco il chipleader di giornata è Sebastiano Giudice, mattatore del tavolo fin dalle prime ore di questo pomeriggio.

Oltre al flush over flush che vi abbiamo già raccontato in questo blog live, il signor Giudice si è reso protagonista di numerosi altri pot sostanziosi, chiudendo anche una scala colore che però, con parole sue, “ha pagato poco”!

Il suo stack fino alle ultime mani si aggirava intorno ai quattrocentomila gettoni, poi prima della chiusura delle buste Sebastiano ha visto il proprio patrimonio calare fino a 304.300 chip per colpa di due mani perse.

ISOP Championship 2017/2018 Ev.8 Classifica Day 1a

1° – Giudice Sebastiano 304.300
2° – Lorello Salvatore 169.800
3° – Pugliese Antonio 149.000
4° – Schirone Pier Luigi 107.200
5° – Basso Michele 81.700
6° – Valletta Cataldo 81.000
7° – Dalco Andrea 80.000
8° – Colavini Sergio 77.500
9° – Musci Rosa 75.500
10° – Marcuccio Carmen 71.700
11° – Vitorović Stevan 65.000
12° – Roberti Roberto 53.300
13° – Naclerio Nicola 50.000
14° – Alberti Emanuele 44.100

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – Ultime tre mani

Chiamate le ultime tre mani a conclusione del decimo livello di gioco, il day 1A sta per entrare negli archivi dell’ISOP Championship.

Nel frattempo si conclude il satellite serale con l’assegnazione di 6 ticket per il Main Event che vedremo utilizzati nei day 1B e 1C di domani!

ALL STARS Gioca con il cuore – Diego Testa è il campione!

Heads up davvero velocissimo, soltanto una mano di duello uno contro uno tra Diego Testa e David Bravin. Arriva il push diretto di Bravin che ha lo stack più corto e in mano J♠9♣, chiama Testa e mostra A♥10♦.

Board che dice 10♣J♣10♠ A♣ K♣, inutili i quattro fiori per il colore di Bravin perché Testa si aggiudica il trofeo con il suo full house!

ISOP ALL STARS Gioca con il cuore – Silvestrin out ed è heads up

Dopo una serie di rocamboleschi raddoppi, un cortissimo Giorgio Silvestrin deve abbandonare il sit & go di beneficenza che ha organizzato. L’heads up è ora tra David Bravin e Diego Testa!

ALL STARS Gioca con il cuore – Silvestrin elimina Musu

Nulla da fare per Roby Musu al sit & go di beneficenza: tutto preflop, A5 per Musu, A6 per Giorgio Silvestrin.

Sul board escono addirittura altri due Sei e non rimangono speranze per Roby che lascia il tavolo televisivo – trovate lo streaming sulla home page di Pokerfactor!

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Main 8 max – Matthew Scuffi è il bubble man

Rimasto shortissimo, Scuffi manda gli ultimissimi resti preflop e si ritrova dominato fino al river da Andrea Spada. GG per Matthew che non mette in tasca alcun premio monetario ma accumula alcuni preziosi punti per la classifica Omaha POY che permetterà al vincitore di volare a Las Vegas con l’Italian Poker Team!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – Chiusura delle iscrizioni per il day 1A

Si chiudono le iscrizioni al termine del sesto livello di gioco al day 1A, il totale è di 35 iscritti che si andranno a sommare a quelli di day 1B e 1C previsti per domani.

Chiusi i cancelli anche per il satellite serale che totalizza 45 iscritti e 9 re-entry per un totale di 5 ticket Main Event che verranno assegnati.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Main 8 max – Omaha in bolla

Con l’eliminazione di Stefano Lagorio rimangono cinque giocatori al tavolo di Omaha. A litigarsi i quattro posti a premio, il titolo e i preziosi punti per la classifica POY ci sono Andrea Spada, Lukas Fiam, Matthew Scuffi, Dario De Toffoli e Pavol Guris.

ALL STARS Gioca con il cuore – Minasi colto in bluff, è out

Rimasto nella parte bassa della classifica dopo alcuni colpi poco felici, Alessandro Minasi decide di giocarsi tutto in bluff. Il board recita 4♦K♣3♠10♦ e Minasi manda resti con i suoi suited connectors 7♥8♥ che non hanno trovato nessun aiuto dal board.

Diego Testa però ha un bel set con la sua coppia di Tre in mano… nulla da fare per Alessandro che abbandona il sit & go di beneficenza in settima posizione.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – “Ce l’hai colore?”

Livello 6 blind 250/500 ante 50

Piatto 3-way con Sebastiano Giudice, Rosa Musci e Vincenzo Falginella. Flop 2♣T♠6♣: Giudice bussa, Rosa Musci punta 3.500, Falginella rilancia a 11.300, chiamano entrambi gli avversari.

Turn 8♣ doppio check e Falginella manda all-in per circa 22.000. Giudice rilancia istantaneamente all-in a sua volta e la Musci esce dal colpo.

“Ce l’hai colore?” chiede Falginella mostrando il suo flush con 7♣10♣ ma la risposta di Giudice era quasi scontata: A♣4♣ per il colore nuts e l’eliminazione di Falginella.

ALL STARS Gioca con il cuore – Salutiamo Lyudmila Rudova

L’unica lady del tavolo di beneficenza ci deve purtroppo salutare subito. I suoi A♥10♥ trovano un altro Asso e un altro Dieci sul flop, ma la doppia coppia porta Lyudmila verso un cooler terribile perché Marzuola ha due Assi neri in mano!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – Patuzzi elimina Blumetti

Livello 5 blind 200/400

“Finisco sempre contro di te” dichiara Costantino Blumetti. Sul tavolo ci sono Q♠K♣10♥ e il pot è già gonfio per un trenino di call multiway preflop, una bet al flop da middle position, un call di Blumetti stesso e un raise di Francesco Patuzzi.

Blumetti manda all-in, Patuzzi chiama istantaneamente… e a ragion veduta, dato che mostra A♣J♠ per il temporaneo nuts. Le speranze di Blumetti con K♥8♦ sono davvero limitate, e al turn Q♣ e river 9♦ eliminato dal day 1A.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – Il quarto livello miete vittime

Dopo i primi tre livelli di gioco che hanno visto tutti gli iscritti al day 1A del Main Event sopravvivere senza problemi, sono arrivati i primi cooler, inevitabili già a livello 150/300 con stack da circa 40.000.

I primi tre giocatori a salutare il day 1A sono stati Renato Dossi, Lorenzo Acampora e Branko Lazarevic, ultimo in ordine cronologico a lasciare la sala con un imparabile KQ contro AQ dopo essere rimasto con poche chip. Potremo rivederli nel day 1B e 1C di domani!

ALL STARS Gioca con il cuore – Shuffle up and deal

Grandi sorrisi e nasi rossi da clown in un sit’n go un po’ diverso dal solito: grazie all’organizzazione di Giorgio Silvestrin e Giocaconilcuore inizia oraquesto evento da 300 euro, dei quali la metà andranno in beneficenza.

Al tavolo, carte in mano, ci sono lo stesso Silvestrin insieme a Lyudmila Rudova, Diego Testa, Alessandro Minasi, Roby Musu, Francesco Zollo, David Bravin e Antonio Marzuola.

ISOP CHAMPIONSHIP Satellite – 8 qualificati al Main Event

Si conclude il satellite per il Main Event ISOP Championship con l’assegnazione di otto ticket.

Ecco gli otto qualificati che vedremo in azione ai tavoli del Main da €330, nel day 1A già in corso o nei day 1B e 1C che si svolgeranno domani.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event – Day 1A ai nastri di partenza

Puntualissimo arriva lo shuffle up and deal di questo Main Event ISOP Championship da €300 di buy-in. Si parte con il primo livello a bui 50/100 con 40.000 di stack iniziale e i primi tavoli iniziano a riempirsi.

Registrazione tardiva disponibile fino alla fine del sesto livello per tutti coloro che vorranno prendere parte al primo day 1 del Main Event.

ISOP Championship 2017/2018

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Main 8 max – Scintille tra Guastamacchia e Scuffi

Livello 3 blind 200/400

Tre tavoli aperti all’evento Omaha 8 max, al tavolo 33 c’è un incrocio pericolosissimo: è quello tra Paolo Guastamacchia e Matthew Scuffi, due tra i player più noti del circuito.

Pot già interessante, 5200 nel piatto tribettato preflop. Sul flop A♠ 5♣ 2♦ Guastamacchia da small blind fa check, Scuffi punta 2700 e arriva il call.

Turn 3♥ e Guastamacchia passa all’azione puntando direttamente pot per 10.600. Scuffi, ai vertici della classifica Omaha Player of the Year 2017-2018, dice “wow” e arriva un fold sofferto. Guastamacchia incassa e gira un Quattro e un Sei mostrando la scala.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Main 8 max – Partenza a quattro carte

Livello 1 blind 50/100

Prende il via il secondo torneo di giornata, l’evento Omaha da €300 di buy-in che accoglie già un tavolo di appassionati del gioco delle quattro carte. Si parte col primo livello da 40 minuti, iscrizioni aperte fino alla fine dell’ottavo livello di gioco.

ISOP CHAMPIONSHIP Satellite – Shuffle up and deal!

Al via la giornata di venerdì che si preannuncia ricca di grandi eventi a questo ISOP Championship. Si parte con un Satellite da €60 che garantisce 5 ticket per il Main Event. Carte in aria con 30 giocatori già seduti ai tavoli, iscrizioni aperte fino all’ottavo livello.

ISOP CHAMPIONSHIP Soft Tournament – Vince Mitja Zarifa

Termina il primo side di questo ottavo evento ISOP Championship. Il Soft Tournament viene conquistato da Mitja Zarifa che regola in HU Mauro Caden, terzo posto per Domenico De Matteo.

ISOP CHAMPIONSHIP Soft Tournament – Iscrizioni chiuse a 15 giocatori

Chiuse le iscrizioni anche al torneo inaugurale, il Soft Tournament, che chiama a raccolta 15 giocatori per un montepremi da €640 da dividere tra i primi tre classificati. In bocca al lupo a tutti!

ISOP CHAMPIONSHIP Freeroll – 80 entries per 7 ticket

Mentre viene annunciata la partenza del Soft Tournament da €60, al Freeroll da 5 ticket garantiti per il Main Event ISOP Championship si chiudono le iscrizioni.
Sono 80 le entries totali, che portano il numero di ticket a 7, più un ottavo premio di minore entità. Restate collegati per scoprire chi saranno i sette fortunati vincitori!


25-28 Ottobre, PERLA Resort & Entertainment

Secondo evento del campionato ISOP Championship 2019-2020, con le classifiche Player Of the Year per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team. Scopri di più cliccando il banner qui sotto o seguendo questo link

Share.

About Author

Leave A Reply