ISOP 2016-2017 EVENTO 2 – BLOG LIVE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

NOVA GORICA (PKF News) – Nella cornice del Casinò Perla di Nova Gorica si alza il sipario sulla seconda imperdibile tappa della nuova stagione 2016 – 2017 griffata “Italian Series of Poker”.
Noi, tramite il nostro blog confezionato direttamente dalla poker room slovena, vi terremo aggiornati sulla quattro giorni della kermesse pokeristica.
Buon divertimento!

Main Event Final Day (31° lvl) – And the winner is Ivankovic!

Vince questa seconda tappa ISOP di stagione Mirko Ivankovic! Un torneo davvero di gran livello il suo accompagnato dalla giusta dose di tecnica e fortuna. Nella mano decisiva Tommaso Zearo, rimasto con 5.400K decide di giocarsi la corona con 6♣6♦ contro il K♦4♠ di Mirko. Tommaso è così a rischio eliminazione ma parte con un buon vantaggio preflop.

Il flop 7♣A♥2♦ è favorevole a Zearo ma un K♥ al turn lo condanna allo scomodo ruolo di runner up consegnando la coppa a Ivankovic.

Complimenti ancora ad entrambi i player che ci hanno fatto vivere un testa a testa davvero avvincente.ivankovic_vince_2 i2_2

Main Event Final Day (31° lvl) – Siamo al Testa a Testa finale!

Siamo al testa a testa finale. Sul gradino più basso del podio si piazza Mitja Rudolf che ha la peggio nello scontro con Mirko Ivankovic.

I due giocatori arrivano ai resti preflop: Q♥9♣ per Mitja mentre Ivankovic mostra A♥10♦.

Il flop presenta subito una donna ma anche un asso. Il 10 al turn rende la mano di Mirko ancor più forte ed il river ne determina la vittoria.

Ora assisteremo al testa a testa tra Ivankovic e Tommaso Zearo!

Gli stack dei giocatori:
Tommaso Zearo 10.270.000

Mirko Ivankovic 6.310.000rudolftv

 

Main Event Final Day (30° lvl) – Destro… sinistro… Manustti KO!

Due colpi ben assestati da parte di Tommaso Zearo e Jhonny Manustti è out.

Prima Jhonny e Tommaso arrivano ai resti rispettivamente con A♥10♥ e 3♥3♣ giocandosi un coin flip perfetto nelle percentuali.

La coppia di Zearo regge e Mansutti rimane con una manciata di bui.

Poche mani più tadri sono di nuovo loro i protagonisti dello showdown decisivo. Mansutti pusha con A♣8♠ ma trova Tommaso con A♥J♥ che sul flop chiude addirittura un colore a cuori.mansuttitv

Main Event Final Day (29° lvl) – I 7 non settano… Bettini out!

Severino Bettini lascia il tavolo televisivo al 5° posto.

Il colpo decisivo parte da un push diretto di Tommaso Zearo con 9♥9♣ che viene chiamato da Severino che in mano ha 7♣7♦.

A rischio eliminazione è Bettini che parte al 20%. Un 9♦ al flop affossa ancor di più le possibilità di vittoria di quest’ultimo che non trova il miracolo nelle strade successive.bettinitv

Main Event Final Day (28° lvl) – Bozilovic si arrende 6°

Jhonny Mansutti riesce a trovare uno dei suoi out ed elimina Davor Bozilovic.

Apre Mansutti a 210K e, per la quarta volta di fila, trova una 3bet alle sue spalle. Questa volta è Davor che pusha i suoi 13 bui mettendo in difficoltà Jhonny.

Quest’ultimo, dopo una breve riflessione, decide di mettersi in ballo con 9♦10♦ ma parte dietro al K♠Q♦ di Bozilovic.

Un 10♣ al flop porta in vantaggio Mansutti che resiste fino al river eliminando l’avversario in 6° posizione.bozilovic

Main Event Final Day (28° lvl) – 7° Lala Olsi!

Finisce in 7° posizione l’avventura di Lala Olsi a questo tavolo finale.

Già cortissimo a 11 left, Olsi era riuscito a rientrarare in gara raggiungendo il Tv-table con lo stack minore tra i qualificati.

La mano che lo condanna è una classica guerra di bui in cui Lala da sb pusha il suo J♥9♥ trovando Mitja Rudolf ad attenderlo con A♣A♥.

Il board è 2♥2♦7♦9♣2♠ e per Lala il torneo termina con un ottimo 7° posto.lala_olsi2

Main Event Final Day (27° lvl) – Scontro da oltre 6 milioni…out Gravino!

Subito il primo player out di questo Tv-table: è Krishna Gravino che chiude in 8° posizione!

Lo scontro è davvero importantissimo nell’economia del torneo. Sono infatti Mitja Rudolf e Krishna Gravino ad arrivare ai resti su flop formato completamente da carte basse.

I 6♦6♣ di Gravino però partono molto indietro rispetto ai K♦K♥ di Mitja e non trovano aiuto dal resto del board.

Il chipleader così elimina il seocndo della classifica portandosi a 6.400.000 e scavando un solco inmportantissimo con il resto del field.krishna_gravino

Main Event Final Day (27° lvl) – I riflettori si accendono sui finalisti!

Gli 8 finalisti di questo main event del secondo evento ISOP della stagione 2016-2017 rientrano in sala pronti ad affrontare la battaglia sotto i riflettori.

Il Tv-table è pronto a regalarvi tutte le emozioni di questo tavolo finale. Vivetele con noi dal live blog e dalla diretta su www.pokerfactor.org

Chipcount (avg. 2.065.000):
Seat 1 Davor Bozilovic 1.280.000
Seat 2 Krishna Gravino 2.990.000
Seat 3 Jonni Mansutti 1.740.000
Seat 4 Tommaso Zearo 2.575.000
Seat 5 Olsi Lala 1.225.000
Seat 6 Mitja Rudolf 3.120.000 (chipleader)
Seat 7 Mirko Ivankovic 1.985.000
Seat 8 Severino Bettini 1.645.000tv_table

Main Event Final Day (27° lvl) – 8!
Dopo un paio di livelli di attesa, abbiamo gli otto finalisti del Main Event.
E’ uno sfortunato Mattia Campodall’Orto infatti a ricoprire lo scomodo ruolo di bubble man del Tv Table (prima perde un moster pot vs Krishna Gravino: con KQ e un board che recita 9Q5 vede il call allin di Gravino che mostra TT centrando un magico T al river. Poi rimasto con 1bb trova il 2up ma poi deve alzare bandiera bianca contro Davor Bozilovic: Q8 vs A7 e board che dice AJ3K8).
Appuntamento alle 21.00 con il Tv Table che verrà trasmesso in streaming a carte scoperte su www.pokerfactor.org)

Chipcount (avg. 2.065.000):
Seat 1 Davor Bozilovic 1.280.000
Seat 2 Krishna Gravino 2.990.000
Seat 3 Jonni Mansutti 1.740.000
Seat 4 Tommaso Zearo 2.575.000
Seat 5 Olsi Lala 1.225.000
Seat 6 Mitja Rudolf 3.120.000 (chipleader)
Seat 7 Mirko Ivankovic 1.985.000
Seat 8 Severino Bettini 1.645.000ft__2

Main Event Final Day (26° lvl) – Lala Olsi riprende ossigeno

Si vede finalmente un po’ d’azione al tavolo finale. E’ Lala Olsi a provare il colpo decisivo.

Rimasto con 3 bui decide di pushare il suo Q♦J♠ ca cutoff trovando il call di Mitja Rudolf da bottone.

A partire in vantaggio è lo sloveno che mostra A♥6♦ ma un gancio al flop regala il raddoppio a Lala.lala_olsi2

Main Event Final Day (26° lvl) – Fase di stallo
Non si sblocca la situazione dei 9 players left.
Pochi gli showdown da un livello a questa parte. Servirà il cambio di livello e il conseguente innalzamento dei bui per decretare il “bubble man” del Tv Table?

Main Event Final Day (25° lvl) – Kojzek chiude ad un passo dal Tv-table!

Si classifica 10°Andreas Kojzek. Apre la mano Lala Olsi a 105K su bui 25K-50K ante 5K. Poche posizioni a sinistra è il turno di Mitja Rudolf che alza la posta a 270K.

Passa tutto il tavolo fino ad arrivare ad Andreas che spinge al centro del tavolo il suo milione. Passa Olsi e chiama Rudolf: A♥K♠ per lui che domina l’ A♣J♦ di Kojzek.

Il flop è A♠A♦5♥ e si apre la possibilità di uno split del piatto. Turn e river però non portano altre emozioni e per Andreas l’avventura finisce ad un passo dal traguardo.

I 9 giocatori ancora al tavolo si giocheranno ora il loro posto al TV-table che si formerà al prossimo player out.dsc_8817

Main Event Final Day (25° lvl) – Final Table “Unofficial”
Con l’out di Massimiliano Para in 11esima posizione si forma il Tavolo Finale a 10.
Si passerà a quello che andrà in diretta streaming a carte scoperte al raggiungimento degli otto finalisti.

Chipcount (avg. 1.652.000):
Seat 1 Mattia Campodall’Orto 1.045.000
Seat 2 Andreas Kojzek 1.015.000
Seat 3 Davor Bozilovic 1.920.000
Seat 4 Krishna Gravino 1.740.000
Seat 5 Jonni Mansutti 1.220.000
Seat 6 Tommaso Zearo 2.460.000 (chipleader)
Seat 7 Olsi Lala 980.000
Seat 8 Mitja Rudolf 1.395.000
Seat 9 Mirko Ivankovic 2.400.000
Seat 10 Severino Bettini 2.315.000ft_unoffica_2

Main Event Final Day (25° lvl) – Bressan ed Entela Kukaj lasciano a braccetto

Doppia eliminazione al tavolo 24 che porta il field a giocare la bolla del final table. 11 i giocatori rimasti, a lasciare il torneo sono Mauro Brassan e Entela Kukaj in uno scontro che avviene tutto nel preflop.

Mauro pusha i suoi 500K con 8♥8♦ ma trova l’immediato reraise allin di Mirko Ivankovic per oltre un milione. Entra nel colpo anche Entela che spinge in mezzo 575K gettoni forte dei suoi K♦K♠. Mirko è in ottima posizione grazie alla sua coppia A♦A♥ e il board non lo tradisce.

Mauro ed Entela chiudono così rispettivamente al 13° e 12° posto in questo main event.bressan entela

Main Event Final Day (25° lvl) – Monaco cede al set di Campodall’Orto

Sfortunatissimo Sandro Monaco che è costretto a lasciare il torneo in apertura di 25° livello.

Tutto accade preflop quando, dopo un’apertura a 110K su bui 25K-50K di Mattia Campodall’Orto, Sandro decide per il push che vale 520K.

Chiama Mattia con 7♦7♥ ma si trova al 20% contro il 10♠10♥ di Monaco. Fino al turn tutto nella norma ma il river è un 7♠ che condanna Sandro in 14° piazza e fa volare Mattia a 1.200.000 gettoni.sandro_monaco

Main Event Final Day (24° lvl) – Lessi 15°!

Esce anche Vanni Lessi. Il suo stack di partenza in questo final day non gli ha permesso di aspettare il colpo giusto e i bui lo hanno costretto a provare il tutto per tutto.

Vanni pusha infatti Q♦2♣ cercando lo steal dei blind, per lui indispensabile a questo punto del torneo, ma trova il call di Mitja Rudolf che gira A♠K♠.

Il board è favorevole allo sloveno che elimina così Lessi dal main event.vanni_lessi

Main Event Final Day (24° lvl) – Prima mano, primo out!

Alla prima mano di giornata abbiamo il primo player out. E’ Paolino Nappi che non riesce a superare Severino Bettini lasciando così il field a 15 left.

80K il raise di Paolino su bui 20K-40K ante 5K. 3bet a 300K di Severino che viene presto chiamata da Nappi.

7♠7♥3♠ il flop sul quale Bettini mette ai resti Paolino per altre 250K. Nappi chiama ma i suooi 9♠9♥ non trovano aiuto sul board contro i 10♦10♣ di Severino.

Paolino si ferma così in 16° posizione.14468581_10154111095882739_7372855447950239945_o

Main Event Final Day (24° lvl) – Cards in the air
Buongiorno dalla poker room del Perla di Nova Gorica
E’ iniziato il Final Day di questo secondo evento Isop Season 2016-2017.
16 player left che tornano in campo per rincorrere la prima moneta da 16.000€.
Vi ricordo che al raggiungimento degli 8 finalisti si passerà a giocare il TV Table che verrà trasmesso in diretta strsaming a carte scoperte qui su Pokerfactor.

ZEARO TOMMASO 1795000 
BETTINI SEVERINO 1780000 
MANSUTTI JONNI 1675000 
IVANKOVIĆ MIRKO 1625000 
KOJZEK ANDREAS 1610000 
PARA MASSIMILIANO 1520000 
GRAVINO KRISHNA 1150000 
RUDOLF MITJA 975000 
KUKAJ ENTELA 725000 
CAMPODALL ORTO MATTIA 620000 
BRESSAN MAURO 615000 
BOŽILOVIĆ DAVOR 605000 
LALA OLSI 560000 
NAPPI PAOLINO 530000 
MONACO SANDRO 430000

LESSI VANNI 275000
start_fday_2

 

6-Max (24° lvl) – And The Winner is… Tadej Gutnik

Finisce l’evento 6-Max con la vittoria di Tadej Gutnik, che prima raddoppia alle spese di Mauro Sileo e poi lo elimina con A-J contro 7-3: un Asso al flop chiude i giochi e incorona Gutnik campione del 6-Max!gutnik22

6-Max (24° lvl) – Out Lorenzo Blasco 3°

Medaglia di bronzo per Lorenzo Blasco che mette tutto il suo stack in mezzo con A♥6♥ e trova Tadej Gutnik al call con A♣J♠. Il board non dona grandi emozioni, e la mano si conclude con la vittoria di Tadej.

Super Knockout 8-Max (16° lvl) – Finisce il 8-Max! Piazza campione

Termina con una mano a 4 il torneo Super Knockout 8-Max.

Tutti vanno in all in preflop, a quando le cinque common card vengono girate sul tavolo, Pamela Notarnicola e Alfonso Chierchia non chiudono alcun punto. Lorenzo Fedeli, ultimo nel count, gira una coppia di 3, ma viene superato dalla coppia di K di Andrea Piazza (a sinistra in foto), il chipleader che li elimina tutti e tre e si corona vincitore!8jm

6-Max (21° lvl) – Rimangono in 5

Ancora in corsa 5 giocatori all’evento 6-Max!

Lorenzo Blasco, Tadej Gutnik, Mauro Sileo, Claudio Bettamin e Dragan Zaric si sfidano fino all’ultima chip per conquistare il primo posto.

Questi invece gli out In The Money:

6 – Riccardo Della Rovere

7 – Hasimovic Pasan

8 – Giovanni Glessi

9 – Riccardo Giorgi6-m

Super Knockout 8-Max (15° lvl) – Fedeli sempre presente! 

Mentre il Main Event volge alla fine della sua seconda giornata di giochi, nel Super Knockout 8-Max Lorenzo Fedeli arriva al suo ennesimo tavolo finale già ITM! Sono infatti in 6 i giocatori rimasti, che si sfidano a 6.000/12.000 ante 2.000 su average 143.000fedeli

Main Event Day2 (24° lvl) – Al Final Day in 16 con Zearo chipleader!
Dopo l’out di Giorgio Silvestrin si conclude il Day2 della seconda tappa Isop Season 2016-2017.
Alle 15.00 di oggi i 16 left torneranno nella poker room del Perla per un Final Day che si preannuncia scoppiettante.
Con i favori del pronostico vista la chipleading conquistata partirà Tommaso Zearo grazie ad uno stack di 1.795.000 su un avg. di 1.032.500

ZEARO TOMMASO 1795000 
BETTINI SEVERINO 1780000 
MANSUTTI JONNI 1675000 
IVANKOVIĆ MIRKO 1625000 
KOJZEK ANDREAS 1610000 
PARA MASSIMILIANO 1520000 
GRAVINO KRISHNA 1150000 
RUDOLF MITJA 975000 
KUKAJ ENTELA 725000 
CAMPODALL ORTO MATTIA 620000 
BRESSAN MAURO 615000 
BOŽILOVIĆ DAVOR 605000 
LALA OLSI 560000 
NAPPI PAOLINO 530000 
MONACO SANDRO 430000

LESSI VANNI 275000
zearo__2

 

Main Event Day2 (24° lvl) – 17° Giorgio Silvestrin

Esce di scena Giorgio Silvestrin, vittima di due mani sfortunate in serie.

Il primo colpo, quello che lo lascia con pochi spiccioli, lo vede al push con A-8 contro il K-Q di Davor Bozilovic, che pesca una Q sul board e vince la mano.

Successivamente Giorgio manda tutto con A-3 e si trova dominato dall’A-8 di Johnny Mansutti che lo elimina definitivamente.silvestrinn2

Main Event Day2 (24° lvl) – Doppio out per Sandro Monaco 

Mano davvero incredibile che vede ben due players out.

Come di consueto in queste fasi del torneo l’azione si consuma tutta preflop e anche questa volta la regola viene rispettata. Triplo allin che vede allo showdown Gabriele Tebaldi dominare con i suoi A♦A♣ il K♥6♦ di Sabri Goci e soprattutto l’ A♠J♥ di Sandro Monaco.

Il flop 10♦Q♣4♠3♥K♣ regala però la scala vincente a Sandro che, essendo il più ricco in gioco, fa addirittura un doppio out!

Tebaldi termina così la sua corsa in 20° posizione mentre Goci si classifica 19°. Poche mani più tardi arriva l’out in 18° posizione di Giancarlo Imperati.monaco

Main Event Day2 (23° lvl) – Klisara cede ai 77 di Gravino

Esce in 21° posizione Srecko Klisara che, rimasto cortissimo, cerca di raddoppiare con due carte libere.

Pusha così 4♦6♦ ma trova il call di Krishna Gravino che lo domina con 7♣7♠. Nessun aiuto dalle 5 carte comuni e per Srecko il main event finisce qui in 21esima piazza.

Main Event Day2 (23° lvl) – Che sfortuna per Iolanda… out!

Niente da fare per Iolanda Di Prima che esce in modo davvero beffardo dal torneo.

Apre i giochi proprio Iolanda a 80K e si appoggia dal BB Massimiliano Parra.

Il flop recita 2♥3♣4♥ e Iolanda va in cbet per 80K. Immediato il raise allin di Massimiliano che copre le chips della Di Prima.

Iolanda però non si fa intimorire e chiama subito mettendo a rischio il proprio torneo con A♣10♣. Il call è quantomai azzeccato ed infatti Parra mostra K♠Q♥.

Una Q♣ al river è l’out beffardo che condanna Iolanda a lasciare anzitempo il main event.iolanda_di_prima

Main Event Day2 (23° lvl) – 23° Igor Bau

Ventitreesima posizione per Igor Bau che esce contro Andreas Kojzek. A♠K♥ per Bau, Q♠Q♥ per Kojzek e il più classico dei coinflip pende in direzione dello sloveno.

Main Event Day2 (22° lvl) – 24° Francesco Ianniello

Dopo lo scoppio della bolla Francesco Ianniello può mettere i suoi 6bb nel mezzo del piatto con più tranquillità. Il call di Guglielmo Monaco non presagisce per lui nulla di buono, ed infatti l’A-2 parte in leggero vantaggio contro il K-Q di Ianniello. Un Asso al river concretizza il vincitore, Francesco player out!

Main Event Day2 (22° lvl) – Urban Bubble Man! 

Scoppia la bolla a questo main event! Ad uscire dalla sala a mani vuote è Ivano Urban che non riesce a completare la rimonta dalle ultime posizioni del count.

La sua 25° posizione gli porta in dote lo scomodo ruolo di “bubble man” di giornata.

Apre la mano proprio Ivano a 100K su bui 12K-24K trovando la pronta tribet a 200K da parte di Severino Bettini. Chiama Urban lasciandosi dietro poco più di 200K.

Il flop recita J♦10♦4♦ e Bettini mette immediatamente Ivano ai resti. Lunga riflessione per quest’ultimo che alla fine decide di chiamare.

Allo showdown Severino mostra un A♠J♣ mentre Ivano Q♠Q♣. Sembra che il corto possa raddoppiare ma un A♣ sulla seconda strada sovverte le percentuali.

Urban perde così il piatto decisivo e deve lasciare il torneo nello scomodo ruolo di uomo bolla.urban_b

Main Event Day2 (22° lvl) – Niente da fare per Carmen Marcuccio

Al 26° posto si arrende Carmen Marcuccio, vittima di una bad beat storica che la condanna proprio sul più bello. 10♣10♥ per lei, 9♥9♦ per Mirko Ivankovic, che hitta un magico 9♣ al river dopo un board non pericoloso.

Si entra in piena zona bolla, modalità hand-by-hand! Chi avrà la peggio?

Main Event Day2 (21° lvl) – Meglio Di Prima: Cerutti out!

Meno due alla bolla! Esce in 27ª posizione Aldo Cerutti: apre Mauro Bressan a 45.000 su blinds 10.000/20.000 ante 2.000, push di Iolanda Di Prima e all in anche per Cerutti, circa pari stack. Fold di Bressan e Cerutti parte molto avanti con A♦A♣ contro J♥J♦ di Iolanda. Flop 4♦Q♣10♣, Turn 9♣ che apre un progetto di scala a Iolanda, ma contemporaneamente un Flush Draw per Cerutti. River 8♥ e Di Prima resta in gara a difendere le quote rosa, mentre per Cerutti arriva come detto la fine del torneo.

Main Event Day2 (21° lvl) – 1.400.000 per Ivankovic che domina

Siamo da poco entrati nel 21° livello di questo main event. Con l’uscita in 28° posizione di Stefano Mura il field si riduce a 27 elementi.

Siamo in piena zona bolla con 24 ITM e a dominare la classifica troviamo Mirko Ivankovic con ben 1.400.000 gettoni. I corti sentono la pressione dei bui che ora hanno raggiunto quota 10K-20K ante 2K e la loro azione non potrà tardare molto.

Oggi si giocherà fino allo scadere del 24° livello quando si scopriranno i finalisti pronti a sfidarsi per la seconda corona di stagione.ivankovic

Main Event Day2 (21° lvl) – Entela Raddoppia su Mura

Raddoppia Entela Kukaj alle spese di Stefano Mura. Apre quest’ultimo da UTG, push della ragazza con A-J e call di Mura che parte avanti con K-K, ma un A al flop inverte le cose.

Entela torna oltre all’average stack, mentre Mura è colpito duramente da questa bad beat.tip

Main Event Day2 (20° lvl) – Imparato cede in blinds war

Guerra di bui fatale per Luigi Imparato che subisce un cooler imparabile con i suoi 7 bui.

Folda tutto il tavolo fino ad arrivare a Luigi sullo small blind. L’A♥10♥ è un’ottima mano per rubare il buio di Massimiliano Para e così Imparato decide di mandare i resti per circa 110K.

Call di Massimiliano che con il suo AJ mette al 30% Luigi. Nessun aiuto dalle carte comuni per quest’ultimo e il suo torneo si spegne ad un passo dai premi.

Main Event Day2 (20° lvl) – Non era un Day 2 per Vecchi

Esce Alessandro Vecchi che tenta il tutto per tutto al river ma trova un Hero Call che lo demolisce. Arriviamo al turn su Q♥6♠8♦ 3♥, Mirko Ivankovic punta 105.000 su un pot già consistente e arriva il call di Vecchi. River A♣ che induce al check Ivankovic. Vecchi ne approfitta per pushare con il suo draw mancato 5♣4♥, ma Mirko decide per il call e mostra A♥4♠.

Main Event Day2 (19° lvl) – Sorrentino perde il flip decisivo

Eliminazione illustre al tavolo 20.

Esce Andrea Sorrentino, vincitore del Campionato Italiano Deep 2016. Lo scontro tra lui e Giorgio Silvestrin avviene tutto preflop quando i due giocatori arrivano ai resti.

I 9♦9♣ di Giorgio partono al 50% contro l’A♦Q♠ di Andrea ma un 9♥ al flop indirizza la mano quasi definitivamente.

Nessuna sorpresa tra turn e river e per Sorrentino l’avventura finisce qui.sorrentino-png

Super Knockout 8-max (1° lvl) – Shuffle up and deal!

Shuffle up and deal anche per l’ultimo evento di giornata. Inizia il super knockout 8-max che prevede uno stack di partenza di 20K gettoni.

Si parte dai bui 50-100 con late registration valida per i primi 8 livelli della durata di 20 minuti cadauno.

Main Event Day2 (19° lvl) – Davor Bojovic out

Esce Davor Bojovic rimasto ormai corto tenta il tutto per tutto con A♥Q♦ contro il 9♣9♦ di Davor Bozilovic. Il board è pericoloso: 6♣9♠10♠ J♣ 6♠, ma dopo le false speranze aperte dal turn, il full al river decreta ufficialmente l’eliminazione di Bojovic.

Main Event Day2 (19° lvl) – Mura riprende dai pini

La corsa di Stefano Mura riparte alla grande dopo la pausa cena.

Stefano spilla A♦A♠ e decide di 3bettare a 55K un’apertura a 24K di Jhonny Mansutti che chiama.

2♣10♥J♠ e Mura esce puntando 80K presto coperti da Jhonny che con il suo A♥J♣ ha legato un top pair top kicker.

Sul turn un K♣ freeza l’azione e i due contendenti decidono di vedersi un free river: 8♦.

Qui Mansutti prova a prendere valore dal suo J puntando 60K ma il call di Stefano è veloce e vincente. I suoi rockets gli valgono un bel pot in apertura di 19° livello.

Main Event Day2 (19° lvl) – Mitja ancora in testa!

I giocatori rientrano dalla pausa per la cena e la situazione vede in corsa ancora 38 players.

Ecco una panormaica dei 10 migliori stack presenti ai tavoli.

chipcount_cena_day2

Main Event Day2 (18° lvl) – Urban da penultimo ai piani alti

Grandissima cavalcata quella di Ivano Urban che, partito da penultimo tra i 113 qualificali al day2, è riuscito a raggiungere quota 650K.

Nell’ultima mano elimina Nenad Raus grazie ad un’ottima scala.

Lo scontro si consuma preflop quando Nenad pusha i suoi 8bb trovando Ivano dal grande buio cliente interessato.

Il 10♦J♦ di Nenad trova una doppia coppia con il J♣ sul river che però regala allo stesso tempo una scala al K♦Q♥ di Urban.

Raus deve così lasciare il torneo mentre Ivano accumula sempre più gettoni.urban

Main Event Day2 (18° lvl) – Mancini elimina Para

Limp di Massimiliano Para, rilancia Mattia Campodall’Orto a 26.000 su blinds 5.000/10.000 ante 1.000, push di Giuseppe Mancini per 138.000, repush di Para a 444.000 e Campodall’Orto folda una coppia di J-J, pur partendo avanti ai 7-7 di Mancini e i T-T di Massimiliano.

Al flop 3-4-T passa in vantaggio Para, che grazie a turn 3 e river A elimina l’avversario.

Main Event Day2 (18° lvl) – Un poker amaro condanna Scalzi

Sfortunatissimo Antonio Scalzi che esce dal main event in maniera a dir poco beffarda.

Apre i giochi proprio Antonio a 20K su bui 5K-10K. 3bet di Marko Ivankovic con 10♣10♠ a 55K e call di Scalzi.

Il flop è A♦10♦J♣ e i due contendenti arrivano ai resti in un batter d’occhio. Il K♠Q♠ di Antonio vale una scala che per il momento rappresenta il punto nuts.

Al turn un 7♦ non cambia la situazione ma il 10♥ al river trasforma il punto di Marko in quads eliminando di fatto Scalzi dalla competizione.scalzi

6-Max (6° lvl) – 66 al 6-Max!

Ottima affluenza al 6-Max, che registra all’inizio del sesto livello (200/400 ante 50) ben 81 entries di cui 66 ancora in gioco con average stack 36.818.

Tra i volti conosciuti schierati ai tavoli nominiamo Diego Caserio, Dragan Zaric, Semir Boubir, Giovanni Glessi, Dario De Toffoli e Paolo Rondina, ma l’elenco può ancora aumentare! C’è tempo fino all’ottavo livello per iscriversi… 

Main Event Day2 (17° lvl) – Rudolf sfonda il Milione!

Mitja Rudolf è il primo giocatore a sfondare il muro del milione di chips in questo day 2 del main event.

Per lui ben 1.215.000 che lo proiettano in testa al chipcount attuale quando siamo da poco entrati nel 17° livello con bui 4K-8K ante 1K.

L’average di attesta a 323.922 e in gioco troviamo 51 giocatori.mith

Main Event Day2 (17° lvl) – Turn nemico a Comisso

Duro colpo per Jacopo Comisso che parte avanti con 5-4 su 5-3-2 contro l’A♥Q♥ di Gabriele Tebaldi, ma il 4 al turn porta in vantaggio la mano avversaria.

2 al river che non cambia nulla e double up per Tebaldi.

Main Event Day2 – Payout payout_definitivo_2

Main Event Day2 (16° lvl) – Nappi domina ed elimina Vodopivec

Esce di scena anche Kristjan Vodopivec e ad eliminarlo è Paolino Nappi.

Apre Paolino limpando da middle position per 8K, folda tutto il tavolo fino al grande buio dove Kritjan pusha per 50K.

Chiama immediatamente Nappi e allo showdown è AQ contro AJ.

Paolino, che parte in vantaggio al 70%, trova addirittura una Q al flop che rafforza la sua leadership nel colpo. Al river Vodopivec perde il colpo ed è costretto ad abbandonare il torneo.nappi_f

Main Event Day2 (16° lvl) –  Iolanda Di Prima ingrana la marcia giusta

Iolanda Di Prima raddoppia il suo stack e mette in seria difficoltà il torneo di Nevis Alvisi.

Tutto succede nel preflop quando, sull’apertura a 25K di Iolanda, Nevis decide di pushare i suoi 150K con A♦K♥.

Lunga riflessione per Iolanda che alla fine chiama con 8♦8♠ giocandosi così un coin flip.

Il board tutto formato da carte basse premia il coraggio della Di Prima che ora potrà giocarsi le fasi intermedie del day2 con più tranquillità.

 

Main Event Day2 (16° lvl) –  Piazza cede, Mazza trova il raddoppio

Niente da fare per Andrea Piazza che con il suo A♦Q♠ prova a raddoppiare il suo stack ormamai messo alle strette dai bui incalzanti.

Sulla sua strada si pongono i K♦K♣ di Igor Bau che divengono un ostacolo davvero insuperabile. Piazza deve così arrendersi al 16° livello.

Sorte opposta invece per Andrea Mazza che con i suoi 9♦9♥ si gioca il torneo preflop contro Predrag Vukomanovic. l’A♥10♥ di quest’ultimo parte dietro e non trova aiuti dal board.

Mazza raddoppia portandosi così a 150K.mazza

Main Event Day2 (15° lvl) –  Carmen non fa sconti ad Enzo… out! 

Una mano in famiglia tra Enzo Guzzetta e Carmen Marcuccio che si conclude con uno sfortunato cooler fatale ad Enzo.

Apre proprio quest’ultimo con 9♦10♦ ma viene subito 3bettato da Carmen. Chiama Enzo fuori posizione e il dealer può mostrare il flop:

9♣J♠8♥ e i due players bussano arrivando così al turn che è un 8♦. Ancora doppio check per Carmen ed Enzo.

L’ultima carta comune è 7♥ ed Enzo, che partiva già corto nella mano, manda i resti da primo a parlare. Carmen con 7♠7♦ non può fare altro che chiamare eliminando così il marito in uno scontro familiare davvero senza esclusione di colpi.marcuccio

6-Max (1° lvl) – Si parte con il torneo 6-Max!

Prende il via il torneo Shex 6-Max che vede per ora 30 giocatori iscritti.

Le emozioni in questo evento short handed non mancheranno di certo e il nostro live blog è qui per raccontarvele tutte.

Si parte dai bui 25-50 con uno stack 30K e blinds di 25 minuti. Iscrizioni aperte fino all’ 8° livello.

Main Event Day2 (15° lvl) – Campodall’Orto in fuga!

Alla ripresa dopo la prima pausa di giornata troviamo in prima posizione provvisoria Mattia Campodall’Orto che vanta ben 725.000 gettoni su un average di 206K.

La sua leadership è davvero importante vista la distanza di oltre 250K chips dai diretti inseguitori.

Si riparte dal livello 15, bui 2500-5000 ante 500 e l’azione non potrà di certo mancare visto l’avvicinarsi dei premi e l’aumento sempre più incalzante dei blinds.

Main Event Day2 (14° lvl) – Urban sale fino a 130K

Ivano Urban in poche mani passa da 40K a 130K. La sua ascesa culmina con la mano che andiamo a decrivervi.

Apre Arens Spahi a 8K su bui 2K-4K ante 400. Chiamano in successione Salvatore Camarda e Ivano Urban che ha appena spillato Q♦Q♠.

Su flop J♦10♥7♠ i tre players decidono di checkare passando così al turn: 8♣.

Qui Spahi esce per 15K portando Salvatore al fold. Non è dello stesso avviso Ivano che chiama con la sua overpair. Una Q♥ al river promuove il suo punto in set ma la paura di una possibile scala non gli permette di puntare. I due giocatori infatti bussano arrivando ad uno showdown gratuito.

Arens mucka la sua mano alla vista del set avversario e per Urban i gettoni si attestano a 130K.urban

Main Event Day2 (14° lvl) – Uno sguardo al day2!

Quando è da poco scattato il 14° livello di gioco andiamo a dare un occhiata alla situazione:

Si gioca a bui 2000-4000 ante 400 su un average stack di 183.555. I players anora in gioco sono 89 rispetto ai 113 di partenza.

Ecco una lista completa dei player out di oggi:

Waldemar Trost

Andrea Benedetto

Dario Bonissi

Tomas Bragagna

Tiziano Fasan

Lucio Renato Bertelli

Vincenzo Dimartino

Pietro Brandimarte

Carlo Giovanni Zapparratatn

Matteo Scarpa

Mario Cont

Elisa Schiavo

Antonio Della Rovere

Luigi Colucci

Sandro Zovatto

Carlotta Maffini

Matteo Passon

Dario Doveri

Haris Krnic

Semir Boubir

Massimo Mercato

Rajko Blagojevic

 

Main Event Day2 (13° lvl) – Fiori nella Valletta

Double up sull’orlo del miracolo per Claudio Valletta, che in all in al flop 9♣3♦3♣ “freerolla” contro Davor Bojovic: K♣9♥ per Claudio e K♠9♠ per Bojovic che infatti non può ambire a più che uno split.

Turn e river però dicono 5♣ e 8♣, e incredibilmente Valletta rimonta un po’ nel chipcount!

Main Event Day2 (13° lvl) – Collina e Vecchi mattatori

Due mani e due player out in rapida successione qui in sala.

Il primo è uno scontro davvero impari già dal preflop. I 10♦10♥ di Dario Bonissi hanno bisogno di un miracolo contro gli A♦A♠ di Alessandro Vecchi ma il board è impietoso per Dario.

5 carte nere e nessun 10 regalano il piatto a Vecchi e condannano Bonissi all’eliminazione.

A pochi tavoli di distanza è il momento di Andrea Benedetti che cerca di raddoppiare i suoi 38K con A♣4♣. Sulla sua strada però si pone il 9♦10♦ di Lamberto Collina che, grazie ad una bella scala, riesce nell’impresa di sovvertire le percentuali. Benedetti abbandona così la contesa.collina

Main Event Day2 (13° lvl) – Out Dimartino, Nappi vola alto nel count

Esce di scena Vincenzo Dimartino vittima di un set over set contro Paolino Nappi. Sono in 3-way al flop 10-2-K, Karol Masarovic esce puntando 25.000, push di Dimartino con 2-2 e call di Nappi con 10-10 che riesce a reggere fino al river e incamerare (l’ennesimo) pot che lo porta a oltre 400.000 chips!paolino

 

Main Event Day2 (13° lvl) – Battig non lascia nemmeno le briciole

Mario Battig ha iniziato davvero con il piede giusto la sua scalata al day2.

Dopo aver eliminato nelle prime mani Matteo Passon, ora trova il flop giusto e non lascia scampo a Lucio Bertelli.

Tutto nasce da un raise a 6K di Lucio su bui 1500-3000 cui seguono i call di Mario dal bottone e dei due players sui bui.

Il flop è A♠6♠3♠ e Bertelli pusha direttamente i suoi ultimi 40K trovando il call immediato di Battig. Gli A♦A♣ di Lucio non trovano aiuto da turn e river e devono lasciare via libera al colore dell’avversario che mostra Q♠J♠.

Per Mario lo stack è in continua ascesa mentre Bertelli lascia il torneo in apertura di 13° livello.

Main Event Day2 (12° lvl) – Maffini fuori dai giochi

Poco dopo aver ritirato il premio a nome del suo team Rebels Poker, Carlotta Maffini è costretta all’uscita di scena.

L’azione si svolge preflop: Carlotta corta manda tutto con K-Q, ma trova davanti a sé un A-K pronto ad accoglierla e ad eliminarla.mffini

Main Event Day2 (12° lvl) – Passon lascia subito la compagnia!

Subito player out Matteo Passon.

Sono passati solamete 20 minuti dall’inizio di questo day 2 e le 65K chips di Matteo finiscono in mezzo al tavolo contro Mario Battig che lo copre.

Il colpo decisivo è un coinflip che vede i 9♦9♠ di Passon partire in leggero vantaggio contro l’ A♦K♦ di Mario.

Al flop subito un K♣ porta in vantaggio Battig che chiude addirittura una doppia grazie ad un A♣ al river. Per Matteo Passon il day2 finisce prima ancora di cominciare.

 

Main Event Day2 (12° lvl) – Premiati il casinò Perla ed il team Rebels!

Come di consueto, poco prima dello shuffle up and deal di questo day2, arriva il momento delle premiazioni.

Prima è la sede ufficiale che ospita il circuito ISOP ad essere premiata, una delle poker room più importanti d’europa all’interno dello splendido casinò Perla di Nova Gorica.

Successivamente viene consegnato il riconoscimento al team Rebels rappresentato dalla presidentessa Carlotta Maffini!premiazione_rebels_maffini-png

 

Main Event Day2 (12° lvl) – 113 alfieri per una corona!

113 giocatori in sala alla partenza di questo day2, pronti per la battaglia decisiva.

24 posti pagari e 13 livelli di gioco che termineranno portando in dote i finalisti per la giornata di domani.

Si riparte da bui 1200-2400 ante 300 con un average di 146.195 gettoni. Buona fortuna a tutti i giocatori!

 

Main Event Day2 – In 113 al Day2 con Urli chipleader
Saranno 113 i rounders che a partire dalle 14.00 di oggi torneranno nella poker room del Perla di Nova Gorica per disputare il Day2 di questa seconda tappa Isop Season 2016-2017

URLI FILIPPO 468000 14

KOJZEK ANDREAS 395600 18

GRAVINO KRISHNA 340800 20

MARINELLO ENRICO 337000 19

IANNIELLO FRANCESCO 328800 28

ROSIAN BENJAMIN 316800 15

CAMPODALL ORTO MATTIA 298300 21

SCALZI ANTONIO 288200 13

KUKAJ ENTELA 279500 29

RUDOLF MITJA 274100 25

SPAHI ARENS 269500 23

JANKOVIĆ VUKAŠIN 263400 24

MINASI ALESSANDRO 256200 24

CAMARDA SALVATORE 253100 23

GUALTIERI LUCA 241600 25

ZEARO TOMMASO 239400 29

RAUŠ NENAD 231800 13

MERCATO MASSIMO 228000 21

TURTURRO CESARE 221300 15

TAMEGGER HARALD 216100 28

MANSUTTI JONNI 215100 19

SILVESTRIN GIORGIO 212000 20

BRANDIMARTE PIETRO 211200 18

VECCHI ALESSANDRO 203500 14

COMISSO JACOPO 201600 25

BENEDETTO NICOLA 201300 29

BATTIG MARIO 196200 24

PILLON SILVANO 191600 13

GUZZETTA CASTRENZE 186600 23

MARCUCCIO CARMEN 185500 21

SAIA IGOR 180700 15

IMPARATO LUIGI 177300 28

ALVISI NEVIS 177100 19

NAPPI PAOLINO 172900 20

BONAVITA CRISTIAN 169300 18

STORTINI ANTONIO 168600 14

BORASO STEFANO 166100 23

TEDESCHI GIUSEPPE 163700 13

GRČAR URBAN 162800 21

PAPALEO FRANCESCO 161400 24

CERUTTI ALDO 158800 25

PIAZZA ANDREA 152300 15

BAU IGOR 150000 29

VACCARO ANTONINO 148200 28

DIMARTINO VINCENZO 144900 20

KLISARA SREČKO 143900 19

MUSU ROBERTO 143800 18

TODARO DAMIANO 140500 14

BATTISTINI GIAN MICHELE 140000 29

MANCINI GIUSEPPE 138000 28

MONACO GUGLIELMO 137700 20

PARA MASSIMILIANO 137100 15

LOVIN SORIN ADRIAN 135500 19

ZAPPARRATATN GIOVANNI CARLO 135400 21

TEBALDI GABRIELE 134500 23

SANTAMARIA MATTEO 132600 13

BOJOVIČ DAVOR 131700 25

MARKIČEVIĆ NENAD 131100 24

MURA STEFANO 123600 18

COLUCCI LUIGI 123200 14

FASAN TIZIANO 122000 25

LESSI VANNI 121500 13

IVANKOVIĆ MIRKO 121000 15

SORRENTINO ANDREA 120800 20

LIVAJA ZDENKO 120000 24

GOCI SABRI 116900 28

IMPERATI GIANCARLO 115300 19

BOŽILOVIĆ DAVOR 109000 23

MAZZA ANDREA 103800 21

CORRADI LIVINIO 102900 29

SCHILEO MAURO 100600 18

BOVINI GIANLUCA 98700 14

ZOVATTO SANDRO 96000 29

BOUBIR SEMIR 95000 21

NASTRAN GREGOR 94400 23

DI PRIMA IOLANDA 93700 19

BRAGAGNA TOMAS 92600 28

PASSON MATTEO 89000 24

MASAROVIČ KAROL 88500 20

PARENTI PIERO 88100 15

BONISSI DARIO 85600 13

ACERBI MATTEO 85000 25

GIORGI RICCARDO 84500 18

ALEN JOHAN ERIK 83900 14

TELLINI IVANO 83000 21

SCHLATTE WERNER 82300 29

BETTINI SEVERINO 81300 23

VALLETTA CATALDO 80000 25

DE MAURI MASSIMO 78100 13

ROBERTI ROBERTO 77500 15

TROST WALDEMAR 76800 24

VODOPIVEC KRISTIJAN 73200 20

KRNIĆ HARIS 72200 19

IOCCO ANDREA 71500 28

MAFFINI CARLOTTA 70100 18

BRESSAN MAURO 70000 14

JAKOPEC MARIO 69800 28

DELLA ROVERE ANTONIO 69300 19

SCARPA MATTEO 69000 20

CHECCHIN ALESSANDRO 68400 29

DOZZO SILVESTRO 66700 21

VUKOMANOVIĆ PREDRAG 62300 13

BERTELLI LUCIO RENATO 61400 24

STANCIC SASA 59200 23

CONT MARIO 58200 25

DOVERI DARIO 57800 15

DIEGO FRANCESCO 57600 18

COLLINA LAMBERTO 54000 15

BENEDETTO ANDREA 50000 25

URBAN IVANO 46000 23

LALA OLSI 43700 13

BLAGOJEVIĆ RAJKO 38400 24
SCHIAVO ELISA 30600 18

campo_ddd_2

Mattia Campodall’Orto, chipleader del Day1C

 

Main Event Day1C (11° lvl) – Campodall’Orto guida i 42 qualificati!

Si conclude alle ore 04:00 questo day 1C della seconda tappa Isop di stagione.

Dei 72 players iscritti negli 8 livelli disponibili, solamente 42 riescono a qualificarsi per il day 2 delle ore 14:00.

La busta più ricca è quella di Mattia Campodall’Orto che contiene ben 298.300 gettoni e che lo attesta quale chipleader di questo day 1C.

L’appuntamento è per le ore 14:00 con i 113 qualificati che si sfideranno per raggiungere il tavolo finale a 10 e il TV-table a 8 che si svolgerà lunedì.

 

Main Event Day1C (11° lvl) – Mega pot per Iolanda Di Prima!

Mano davvero incredibile al tavolo 19. Siamo nel preflop e Adrian Lovin Sorin ha appena meso nel piatto 9K in 3bet su un’aperura da utg. Werner Schlatte 4betta a 26K trovando però il reraise allin di Iolanda Di Prima per 28K e il successivo call allin di Cristiano Rosso per 9700.

Copre i 28K Sorin e così fa anche Werner arrivando ad un flop per 4 giocatori condito da un piatto di oltre 90K.

Le prime tre carte del board sono 9♦5♥K♣ e sia Adrian che Schlatte decidono di bussare. Sul turn 6♥ però Werner decide di pushare 85K portando Lovin Sorin al fold. Allo showdown Schlatte mostra J♦J♣ ma si trova già sconfitto contro i K♦K♠ di Iolanda. Stesso destino per Cristiano che con K♥10♦non può chiedere più nulla al torneo.

Un river ininfluente non cambia le cose e per Iolanda il pot è davvero ossigeno puro!

iolanda

 

Main Event Day1C (10° lvl) – Checchin triplica, Mangione invece non puo’ nulla!

Due azioni veloci e due finali diametralmente opposti per Alessandro Checchin e Giovanni Pietro Mangione.

Nella prima mano è Checchin a pushare i suoi 15K che vengono chiamati sia da Haris Krnic che da Tomas Bragagna. I due giocatori attivi nella mano checkano fino ad arrivare al river ma allo showdown, su board K♦K♣K♠6♠5♥, l’A♥J♥ di Alessandro risulta la mano vincente facendolo volare a circa 50K.

Al tavolo a finco invece è Mangione a pushare i suoi 27K su un pot di 15K quando il board recita 10♦9♣5♥.

Chiama Matteo Campodall’Orto che con le sue Q♥Q♦ è avanti al 9♦6♦ dell’avversario. Nessun aiuto dal board per Giovanni che abbandona il torneo.

 

Main Event Day1C (10° lvl) – Ultimi 2 livelli per 50 left
Mancano 80′ alla chiusura di questa seconda giornata “maratona” della seconda tappa Isop Season 2016-2017.
Nel Day1C sono ancora 50 su 72 i rounders che lottano per accedere al Day2 di domani.
Tra chi invece saluta le ISOP troviamo gli ultimi out:
Geo Maresca
Zoran Dordevic
Mattia Nicchetto
Flavio Malizia
Fabrizio Bardoni
Zoran Savic
Simone Padoan
Simone Muratori
Simone Stizzoli
Maria Carla Perraymond

Main Event Day1C (9° lvl) – Beffati i re di Dordevic!

Azione concitata sul flop al tavolo 13. Il dealer ha appena appoggiato sul tavolo 5♦J♣6♣ e Gabriele Tebaldi esce in puntata per 6200 su un piatto di 10K.

Severino Bettini chiama lsciando la parola a Antonino Vaccaro che pusha per 42K. Chiama immediatamente Zoran Dordevic (il suo stack è di 43K) portando al fold sia Gabriele che Severino.

Allo showdown però Zoran si trova molto scomodo: i suoi K♣K♦ partono dietro al J♥6♦ di Antonino e necessitano di un aiuto dal turno o dal river.

Le ultime due carte comuni però non portano gioie a Dordevic che vede il pot finire nelle mani di Vaccaro.

Main Event Day1C (9° lvl) – 236 player per il Main Event!

Con l’inizio del livello 9 le iscrizioni vengono chiuse e i numeri di questo main event divengono definitivi.

I 72 giocatori che hanno deciso di partecipare a questo day1C portano il totale di 236 entryes per questo secondo main event di stagione.

In corsa al day 1C ancora 52 giocatori che combattono per raggoingere i 71 player già qualificati al day 2 delle ore 14:00.

Si giocherà ora il 9° livello con bui 600-1200 ante 100 ed un average stack di 96.923 gettoni.

panoramica_day1c

 

Main Event Day1C (8° lvl) – Campodall’Orto trova la picca… doppio out!

Doppia eliminazione al tavolo 14 per Mattia Campodall’Orto.

Tutto accade al flop quando sul tavolo verde fanno capolino 10♠7♥5♠. Il piatto è già invitante e ben 3 giocatori decidono di andare ai resti per giocarsi tutto nelle due strade rimanenti.

Zoran Savic, il più corto con 30K, gira K♠10♥ ma parte dietro alla doppia coppia di Fabrizio Bardoni: 10♦5♥ per lui.

Necessita di una carta a picche invece Mattia Campodall’Orto che mostra A♠7♠. Il turn è un K♦ che regala la doppia più alta a Zoran ma sul river casca un 3♠ che manda tutti i gettoni dalla parte di Mattia. Fabrizio e Zoran, meno ricchi rispetto a Campodall’Orto, devono lasciare il tavolo ed il loro torneo purtroppo finisce qui.

campo

Main Event Day1C (8° lvl) – Adrian, secondo round in poche mani!

Ancora un bel colpo per Adrian Lovin Sorin che si porta a quota 40K.

Lo scontro è tutto preflop tra Adrian e Andrea Piazza. I due arrivano facilmente ai resti visto lo stack di 18K di Sorin.

Piazza non deve investire molto con il suo A♠Q♠ per provare ad eliminare Adrian ma le percentuali lo affossano una volta allo showdown.

Gli A♦A♥ di Lovin infatti partono con un vantaggio nettissimo e rimangono avanti fin alla fine del colpo.

Adrian si riporta così a quota 40K, pronto a dare battaglia per i piani alti.

 

 

Main Event Day1C (7° lvl) – Sorin short e rimonta

Double Up per Adrian Lovin Sorin, che da BB pusha poco meno di 10.000 chips sul raise 2.000 di Cristiano Rosso a blinds 400/800 ante 100. Call da parte di Rosso che mostra 8♥6♥ dominato dal Q♠8♠ avversario. Il board non dona alcuna emozione e Sorin riesce a tornare in pista!

img_4391

Main Event Day1C (7° lvl) – Bertelli nel baratro, Santamaria vola!

Un colpo che costa a Lucio Bretelli buona parte dello stack quello che permette invece a Matteo Santamaria di tornare in piena corsa in questo day 1C.

Tutto nasce da un raise di Lucio a 2200 su bui 400-800 ante 100. Prima arriva il call di Dario Doveri ma subito dopo è tempo per il raise a 11K da parte di Santamaria .

Bertelli ci pensa circa un minuto e poi mette in mezzo tutte le sue chips. Fold per Dario e call per Matteo che è a richio eliminazione.

Allo showdown i K♣K♦ di quest’ultimo partono molto avanti rispetto all’ A♠K♥ di Lucio ma tra flop e turn ben 3 carte a picche regalano più di un sussulto.

Una quinta carta ininfluente però lascia il piatto nelle mani di Santamaria condannando Bertelli al baratro del chipcount.

 

Main Event Day1C (6° lvl) – Silvano Pillon chipleader

Giro di boa a questo Day 1C, ultima opportunità per i 53 left di proseguire nel torneo e tentare l’accesso al Day 2.

Attualmente chipleader Silvano Pillon, che però se la gioca al fotofinish con Haris Krnic.

 

silva

Main Event Day1C (5° lvl) – Colpo Grosso per Battistini 

Ottima mano per Gian Michele Battistini, che si intrufola in un multiway pot con una mano speculativa e il suo piano si concretizza nel migliore dei modi.

Preflop c’è un raise e una 3-bet a 1.850 di Geo Maresca che riceve 4 call. Flop 2♠2♦T♠ che non sembra spaventare Fabrizio Bardoni, il quale punta 2.300 dopo il check del giocatore prima di lui, nuovamente 4 call. Turn 7♦, ancora bet 3.000 di Bardoni, call solo di Blagojevic e Battistini. Al river 7♠ ultima bet di Bardoni con T♦3♣, che perde il piatto: Blagojevic infatti ha chiuso colore con Q♠9♠, e Battistini addirittura con A♠6♠ e conquista tutto il pot!

bati

 

Main Event Day1C (5° lvl) – Volti noti

Ultima possibilità per accedere al Day 2, e pensate che i nostri irriducibili se la sarebbero fatta scappare?

Geo Maresca in corsa dopo aver bustato entrambi i Day 1A e 1B, Paolo Della Penna, Lala Olsi e Carlotta Maffini pronti a fare meglio per arrivare all’undicesimo livello con lo stack più alto di giornata!

geo_maresca paolodellapenna lala_olsi carlotta_maffini

 

 

 

Main Event Day1C (4° lvl) – Nice pot per Pillon

Ottima mano per Silvano Pillon che riesce a prendere tre strade di valore con un set di J. Preflop entrano in gioco 4 giocatori dopo aver versato 1.200 nel piatto, Pillon con J♣J♥ punta 2.300 ricevendo i call di due giocatori su J♠8♠Q♠. Il turn è un 3♥ e arriva la second barrel a 3.200, call di un solo avversario. River 6♥ e Silvano spara ancora una cartuccia a 4.100, e arriva il call-muck dell’altro giocatore.

 

Main Event Day1B (11° lvl) – Gravino on the top nel day 1B!

Dopo 11 livelli di gioco termina questo day1B che lascia in gara 51 giocatori dei 107 iscritti.

A guidare la classifica finale è Krishna Gravino con ben 340.800 gettoni seguito a ruota da Enrico Marinello con 337.000!

I giocatori che hanno potuto imbustare le proprie chips ritorneranno in sala domani alle ore 14:00 per il day2 assieme ai 20 qualificati del day 1A e a coloro che avranno la meglio durante il day 1C tuttora in corso.

Ecco la classifica finale del day 1B appena concluso:

GRAVINO KRISHNA 340800 28

MARINELLO ENRICO 337000 23

ROSIAN BENJAMIN 316800 23

KUKAJ ENTELA 279500 23

RUDOLF MITJA 274100 29

JANKOVIĆ VUKAŠIN 263400 25

GUALTIERI LUCA 241600 29

ZEARO TOMMASO 239400 29

TAMEGGER HARALD 216100 25

MANSUTTI JONNI 215100 30

SILVESTRIN GIORGIO 212000 28

VECCHI ALESSANDRO 203500 30

BATTIG MARIO 196200 30

MARCUCCIO CARMEN 185500 24

SAIA IGOR 180700 30

IMPARATO LUIGI 177300 30

BONAVITA CRISTIAN 169300 28

BORASO STEFANO 166100 23

TEDESCHI GIUSEPPE 163700 28

GRČAR URBAN 162800 29

PAPALEO FRANCESCO 161400 28

DIMARTINO VINCENZO 144900 25

TODARO DAMIANO 140500 24

MONACO GUGLIELMO 137700 25

PARA MASSIMILIANO 137100 30

ZAPPARRATATN GIOVANNI CARLO 135400 30

BOJOVIČ DAVOR 131700 29

MURA STEFANO 123600 23

FASAN TIZIANO 122000 28

LESSI VANNI 121500 30

LIVAJA ZDENKO 120000 30

MAZZA ANDREA 103800 28

CORRADI LIVINIO 102900 30

ZOVATTO SANDRO 96000 25

BOUBIR SEMIR 95000 24

PARENTI PIERO 88100 25

GIORGI RICCARDO 84500 24

ALEN JOHAN ERIK 83900 23

TELLINI IVANO 83000 23

VALLETTA CATALDO 80000 29

DE MAURI MASSIMO 78100 24

TROST WALDEMAR 76800 24

VODOPIVEC KRISTIJAN 73200 28

BRESSAN MAURO 70000 25

VUKOMANOVIĆ PREDRAG 62300 24

STANCIC SASA 59200 29

CONT MARIO 58200 23

DIEGO FRANCESCO 57600 25

BENEDETTO ANDREA 50000 29

URBAN IVANO 46000 24

SCHIAVO ELISA 30600 25

gravino_krishna

Main Event Day1B (11° lvl) – Double Up per Marinello

Ottimo raddoppio per Enrico Marinello che poco prima della fine del Day 1 mette in mezzo tutte le sue poche chips con A♥K♦ e trova ad ostacolarlo Alen Johan Erik con 8♠8♥. Il board sembra propendere verso Erik, ma al river un magico A♠ fa la differenza.

 

Main Event Day1B (11° lvl) – Lettura perfetta di Boubir che però soccombe

Semir Boubir legge perfettamente la mano a Damiano Todaro ma il suo call lo condanna nei bassi fondi della classifica.

Limpa da utg Damiano che poi chiama il raise a 8K di Semir Boubir.

Su flop 4♣5♠Q♣ Semir cbetta 12K e Todaro non perde l’occasione per pushare i suoi 50K. Inizia così un minuto di riflessione in cui Semir, rivolgendosi a Todaro, dice: “Secondo me hai bisogno di legare una carta a fiori. Potresti avere un A a fiori, forse A♣5♣ ma non ce la faccio a passare la mia mano”.

Alla fine Semir chiama e mostra 4♠2♥ ma trova nelle mani di Damiano proprio A♣5♣. Il turn è un 5♦ che chiude i giochi in anticipo e permette a Todaro di raddoppiare.

Main Event Day1C (2° lvl) – Bertelli parte alla grande

Piatto in apertura di torneo per Lucio Bertelli.

Preflop ben 4 giocatori decidono di entrare sull’apertura a 700 di Emmanuele Venier. Le prime tre carte del board sono 2♥5♥9♣ e a puntare per primo è Lucio per 1500. Chiamano Enzo Guzzetta e Gabriele Tebaldi.

Il 4♣ al turn freeza l’action e i tre player bussano. Sulla Q♣ al river è nuovamente Bertelli a puntare 5K ma chiama colamente Gabriele.

Allo showdown il Q♥7♥ di Lucio risulta la mano vincente che gli vale un bel pot al secondo livello.

bertelli

Main Event Day1B (9° lvl) – Due piccioni con una fava per Battig

La mano si apre con un rilancio di Andraz Spacapan a 2700 su bui 600-1200 ante 100. Sulla sit successiva Dario Bonissi decide per l’allin diretto a 36K facendo foldare tutti i suoi avversari fino ad arrivare a Mario Battig. Quest’ultimo chiama e mette Andraz in difficoltà. Spacapan propende per il call lasciandosi dietro solamente una manciata di gettoni.

Il flop è Q♥6♣9♣ e Battig mette ai resti Andraz che chiama immediatamente mostrando A♥K♥. Per lui, come per i 5♦5♥ di Bonissi, c’è bisogno di un miracolo che però non si concretizza.

Gli A♣A♦ di Mario infatti reggono e gli permettono di fare una doppia eliminzione volando in alto nol count.

img_4327

Main Event Day1B (9° lvl) – Dordevic fa valere l’aggessività

Zoran Dordevic dimostra un coraggio non indifferente e grazie alla sua grande aggressività riesce a far suo un bel pot contro Luca Gualtieri.

Apre i giochi proprio Gualtieri ma arriva puntuale la 3bet di Dordevic. Chiama Luca e il flop recita: 2♦3♠5♣.

Qui Gualtieri opta per il check cui segue la Cbet di Zoran a 8300. Chiama Luca e si arriva al turn: J♦.

Zoran non rallenta e punta ben 17300 gettoni che vengono velocemente coperti da Gualtieri. Il 7♣ sul river non placa Dordevic che, senza alcun timore, spara la terza pallottola a 38300 investendo la maggior parte del suo stack. Riflessione e fold per Luca che getta le sue carte al dealer.

Dordevic mostra A♠K♠ facendo suo un piatto importantissimo grazie all’aggressività e ad una buona lettura della mano.

dordevic

Main Event Day1C (1° lvl) – 107 al Day1B e Day1C in rampa di lancio
Con la fine dell’ottavo livello nel Day1B si chiude la late registration: 107 i buyin staccati alle casse del Casinò Perla per questo Day.
Praticamente in contemporanea invece parte anche il Day1C (late registration sempre al termine del livello 8°) che vi ricordiamo consente 1 re-entry.

1c

Main Event Day1B (8° lvl) – Guzzetta ci prova ma cede a due avversari

Purtroppo finisce il torneo anche di Enzo Guzzetta. Rimasto molto corto (circa 13 bui), decide di mettere tutte le sue chips in mezzo al tavolo trovandosi però ad affrontare ben due contendenti: Krishna Gravino  e Cristian Bonavita.

Il flop è Q♥2♣K♥ e i due giocatori attivi decidono di bussare. Al turn stessa azione sul 10♠. Si arriva al river, un 7♣.

Ancora doppio check e si girano le carte. A♦Q♠ per Krishna che splitta il piatto con Bonavita (A♣Q♦ anche per lui). Enzo getta la sua mano nel muck e saluta tutti i compagni di tavolo lasciando poi la sala.

Main Event Day1B (7° lvl) – Anche Minasi abbandona il campo

Out Alessandro Minasi, che sul river 2♠6♣7♣7♦9♣ tenta il tutto per tutto pushando con K♠J♦ per 38.600 su pot di poco meno di 50.000, ma arriva il call di Mario Battig con T♠T♦ che lo elimina.

minasi

Main Event Day1B (7° lvl) – Musu non trova la terza donna…out!

Abbandona il torneo Roby Musu che non riesce a salvare il suo stack da un cooler tremendo preflop.

Apre Luigi Imparato con K♦K♠ e Roby, spillate le sue Q♣Q♦, decide per una 3bet in posizione. Imparato pusha immediatamente i suoi 50K trovando il call di Musu che così parte al 20%.

Il board è liscio e per Roby il day 1B si chiude in apertura del 7° livello.

roby_musu 

Main Event Day1B (7° lvl) – Maximovic domina a metà giornata

Siamo al giro di boa per questo day 1B. Si sono consumati velocemente i primi 6 livelli di giornata e tra i 106 giocatori per ora iscritti ancora 88 siedono sulla loro sedia.

A guardare tutti dal primo gradino del podio è Dejan Maksimovic che vanta ben 242.000 gettoni.

Si riparte dal 7° livello bui 400-800 ante 100 con average 84.318! Seguite con noi tutta l’azione qui sul nostro live blog.

1pausaday1b-png

Main Event Day1B (6° lvl) – La rivincita di Bottazzi

Dopo aver perso un piatto enorme con A-A contro una scala reale chiusa al river, Gianni Bottazzi recupera un po’ dei suoi investimenti eliminando Cvijanovic Ozren.

Su flop K♣T♠Q♣ i due finiscono ai resti, e il Q♠9♠ di Ozren deve arrendersi già al turn 4♣ contro il T♣5♣ di Gianni.

Main Event Day1B (6° lvl) – Silvestrin, bel pot senza mostrare le carte!

Apre i giochi Giorgio Silvestrin da middle position trovando prima il call di Paolo Rondina e successivamente il raise a 2700 di Dario De Toffoli.

Chiamano sia Giorgio che Paolo e si arriva al flop.

Le prime tre carte comuni sono 9♦3♦2♣ e la Cbet di Dario vale 5K. Si appoggiano entrambi i contendenti. La seconda strada recita A♠ e De Toffoli bussa così come Silvestrin. Rondina punta ben 16K portando al fold De Toffoli. Giorgio però non è dello stesso avviso e decide per il push.

Rapida riflessione fold per Paolo che mostra K♦10♦. Giorgio incamera un pot davvero importante in chiusura di 5° livello che gli permette di scalare diverse posizioni nel count.

Main Event Day1B (5° lvl) – Giuseppe Tedeschi fa scala reale!!!

Incredibile! Il vincitore dell’evento Omaha di ieri sera, Giuseppe Tedeschi, conclude un colpo spettacolare ai danni di Gianni Bottazzi.

Preflop è Bottazzi a fare l’ultimo rilancio a 3.800, ricevendo 3 call tra cui quello di Giuseppe Tedeschi, che prende l’iniziativa e va all in su flop 4♣Q♠J♠.

La scommessa viene accettata da Bottazzi con A♣A♦, ma il rischio è alto con il A♠T♠ di Tedeschi, che chiude una scala al turn e addirittura una scala reale al river K♠!scalareale

Main Event Day1B (5° lvl) – Oltre i 100! 

Il numero di entries totali infrange la soglia delle tre cifre! Al momento in corsa 93 giocatori sui 104 iscritti, average stack 78.280 chips a blinds 200/400 ante 50.

Ricordiamo che le iscrizioni sono aperte fino alla fine dell’ottavo livello.

Main Event Day1B (5° lvl) – 10 players out…
Quando siamo entrati da qualche minuto nel 5° livello di gioco sugli 11 in programma di questo Day1B, sono 10 gli eliminati:
Fabrizio Bardoni
Haris Krnic
Nikola Gnjatovic
Ivano Secco
Antonio Della Rovere
Simone Muratori
Geo Maresca
Manuel Corvetti
Gabriele Tebaldi
Matteo Santasmaria

Main Event Day1B (4° lvl) – I re di Monaco raddoppiano il patrimonio

Raddoppia le sue 56K Guglielmo Monaco in un cooler contro Francesco Diego al 4° livello, bui 150-300 ante 25.

Preflop: apre Diego trovando la 3bet a 2500 si Monaco cui si appoggia Harald Tamegger. 3bet a 8500 di Francesco e 4bet a 21K di Guglielmo che costringe al fold Harald. Chiama solamente Diego.

Flop: 6♦7♠Q♥ e Monaco pusha diretto i suoi 35K. Mette i suoi gettoni in mezzo anche Francesco che gira A♠Q♠.

I K♦K♥ di Guglielmo però resistono fino al river e gli permettono di ottenere un piatto di oltre 110K.

Main Event Day1B (4° lvl) – One Time! 

“Finalmente una volta succede anche a me!” è il grido di Alessandro Vecchi che ci attira al suo tavolo, per vederlo con A♣A♠ su board 6♥J♠6♦ 9♠ A♥ avere la meglio contro i J♣J♥ di Nikola Gnjatovic, che settando al flop erano passati in vantaggio.

Il river Asso però riporta le percentuali in favore di Vecchi che si sfoga dicendo di aver sempre perso in colpi simili negli ultimi giorni. Per lui un big pot da 135.000 chips su average 74.615.one-time

Main Event Day1B (3° lvl) – Amici schierati

“As usual” anche in questo Day 1B della seconda tappa stagionale spuntano un sacco di volti noti nel field.

Geo Maresca, Dario De Toffoli, Giorgio Silvestrin e Jonni Mansutti solo alcuni tra i nostri amici:

dariodetoffoli
giorgiosilvestrin
jonnimansutti

Main Event Day1B (3° lvl) – Maresca non supera i Re di Boubir

Siamo al flop e il board recita J♦3♠4♠. Nel colpo sono coinvolti Geo Maresca, Semir Boubir e Damiano Todaro.

Punta per primo 1600 Maresca lasciandosi ancora 13K chips dietro. Dopo la chiamata veloce di Todaro arriva il raise a 3500 di Semir.

Giovanni a questo punto decide di mettere tutti i suoi gettoni in mezzo forte della sua top pair con J♣9♣ facendo passare le carte e Todaro. Boubir non può foldare i suoi K♥K♦ partendo in vantaggio contro Maresca. Turn e river non aiutano il bolognese che così è costretto a salutare la compagnia.

maresca

Main Event Day1B (2° lvl) – Tre sei per un bel piatto

Entela Kukaj trova un bel set e riesce a strappare un gran piatto a Vukasin Jankovic.

Tutto nasce al flop quando su board 10♥6♣K♣ Vukasin esce puntando 625 gettoni che vengono coperti sia da Entela che da Luigi Dalla Costa.

Sull’8♠ al turn Jankovic ribetta 650 ma questa volta Entela rilancia fino a 3500. Fold per Luigi e call da parte di Vukasin.

Si arriva così all’ultima carta comune: 10♠. Betta ancora Jankovic per primo 2500 ma Entela non ci sta e rincara la dose fino a 10K.

Chiama velocemente Vukasin che però si arrende alla vista dei 6♥6♠ della Kukaj.tresei

Main Event Day1B (2° lvl) – Rondina elimina Tebaldi

Dopo l’uscita di Matteo Santamaria, arriva il turno di Gabriele Tebaldi eliminato da Paolo Rondina.
Apre Tebaldi, raise Rondina, 4-bet di Gabriele, 5-bet a 11.000 di Paolo (blinds 75/150) e flat call per l’avversario.
Il baby board porta 8 come carta più alta, e Tebaldi prende l’iniziativa e pusha, call di Rondina che con A-A parte avanti ai K-K dell’avversario. Turn e river bianchi e fine dei giochi per Gabriele.

Main Event Day1B (2° lvl) – Baseggio setta e sale di 20K

Importante pot in apertura per Roberto Baseggio. Preflop si trova coinvolto in un piatto interessante assieme a Kristjan Vodopivec e Mauro Castellani.

I suoi 4♠4♦ trovano subito un set su flop 4♥5♠Q♠ e la sua bet di 1K viene chiamata da entrambi gli avversari.

10♥ al turn e seconda pallottola a 3500 per Baseggio: chiama solamente Castellani che decide così di vedersi il river.

3♣ e Roberto gioca ancora per 3500 gettoni prontamente coperti dall’avversario. Allo showdown il set di Baseggio costringe Mauro a gettare le proprie carte nel muck consegnando di fatto il piatto a Baseggio.baseggio

Main Event Day1B (2° lvl) – Gualtieri su Maresca

Nice hand per Luca Gualtieri che porta via una buona fetta di stack a Geo Maresca.

Al turn su T♥J♣6♥ 3♦ Geo punta 3.100 su un piatto di circa 5.000 per ricevere il call di Gualtieri.

River A♦ che alimenta l’action, Geo punta 7.100, Gualtieri alza a 17.100 e MAresca decide per un call con top set A♥A♣, ma Luca mostra K♦Q♠ per una scala che vale la vittoria.

geo

Main Event Day1B (1° lvl) – Klemen non spara la terza pallottola

Apre la mano un rilancio a 250 (bui 50-100) di Jernej Klemen su cui si appoggia Gabriele Tebaldi.

Il flop è A♣K♣4♥ e Klemen va in cbet per 350 trovando il call di Tebaldi.

Al turn 700 di Jarnej sul 3♥ ma nemmeno questa volta Gabriele cede. Si arriva così al river che è un K♦.

Qui Klemen non spara la terza pallottola e lascia via libera ad uno showdown gratuito: il suo A♠J♠ ha la meglio sull’ 8♣4♣ di Gabriele, non chiudendo il suo prgetto, deve lasciale i gettoni al suo avversario.

Main Event Day1B (1° lvl) – Pronti… Attenti… Via!

In sala il floorman annuncia lo shuffle up and deal che apre ufficialmente questo day 1B della seconda tappa ISOP di stagione.

I giocatori entrano e prendono i loro posti pronti a darsi battaglia in vista del day 2 di domani.

Ricordiamo che le iscrizioni rimarranno aperte fino al termine dell’ottavo livello. Buona fortuna a tutti i giocatori.dsc_8455

Main Event Day1A (11° lvl) – Filippo Urli corona il suo dominio!
Si arriva così al gran finale di questo day 1A. 20 giocatori dei 57 iscritti possono imbustare i propri gettoni in vista del day 2 di domenica e tra loro spicca in testa Filippo Urli con 468K. La sua è stata un’ascesa davvero inesorabile, partita dal primo player out di giornata e terminata in testa alla classifica.

L’appuntamento è per oggi alle 14:00 per la partenza del day 1B. Le emozioni non mancheranno e le trovarete tutte qui sul nostro live blog.

Chipcount finale del day 1A:

URLI FILIPPO 468000
KOJZEK ANDREAS 395600
IANNIELLO FRANCESCO 328800
SCALZI ANTONIO 288200
SPAHI ARENS 269500
MERCATO MASSIMO 228000
TURTURRO CESARE 221300
BRANDIMARTE PIETRO 211200
COMISSO JACOPO 201600
ALVISI NEVIS 177100
NAPPI PAOLINO 172900
STORTINI ANTONIO 168600
BAU IGOR 150000
KLISARA SREČKO 143900
SORRENTINO ANDREA 120800
IMPERATI GIANCARLO 115300
PASSON MATTEO 89000
MASAROVIČ KAROL 88500
IOCCO ANDREA 71500
DOZZO SILVESTRO 66700

urli_cl_11_2

PL Omaha (19° lvl) – L’evento Omaha finisce con la vittoria di Tedeschi! 

Dopo l’uscita di Dario De Toffoli in quarta posizione la fase 3-handed dura a lungo, dimostrando quanto i giocatori ambissero alla prima moneta.

A cedere però, dopo essere rimasto corto, Stanislav Markovinovic pusha con K♣Q♥T♣4♣ e riceve il call di Giuseppe Tedeschi con J♣T♦5♣5♠. Board Q♠9♥9♦ 8♥ 8♠ e medaglia di bronzo per Stanislav.

Al contrario della fase a tre, l’HU si conclude in brevissimo tempo: all in preflop tra Giuseppe Tedeschi con A♥8♠7♠6♠ e Nenad Markicevic con Q♣Q♠9♠3♦. Il dealer sfoglia le cinque carte comuni sul tavolo: A♠2♥9♣ A♣ 3♠ e piatto e vittoria vanno a Giuseppe Tedeschi, mentre la cavalcata di Markicevic si arresta al secondo posto.tedeschi_omaha
Main Event Day1A (11° lvl) – Last level per 26
Il Main Event entra negli ultimi 40 minuti prima di passare la parola alle buste.
Al momento sono in 26 a “combattere” per accedere al Day2.
Questi gli ultimi out:
Mladen Sekol
Gabriele Tebaldi
Mattia Nicchetto
Roberto Tassinari
Denis Conte
Ireneo Assueri
Stefano Mura
Berislav Trus
Lala Olsi
Lorenzo Fedeli
Aldo Cerutti
 

PL Omaha (12° lvl) – I magici 3!

Al torneo PL Omaha siamo arrivati alla fase cruciale. Gli ultimi 3 giocatori si stanno sfidando per decidere chi si ergerà sul gradino più alto del podio.

In gioco rimangono ancora Stanislav Markovinov, Giuseppe Tedeschi e Nenad Markicevic quando si sta giocando il 18° livello bui 10K-20K con average 307K.

Ecco i giocatori già premiati in ordine di uscita:

4°- Dario De Toffoli

5°- Milos Dalovic

6°- Paolo Rondina

 

Main Event Day1A (10° lvl) – Set per Bau che condanna Sekol

Azione concitata al tavolo 28 che finisce col premiare Igor Bau. Preflop apre a 3600 Arens Spahi su bui 800-1600 ante 200 e si appoggiano prima Mladen Sekol e successivamente Bau.

Il board si apre con 6♥4♦8♠ e arriva immediata la cbet di Spahi a 3600. Mladen non ci pensa molto e pusha i suoi 50K trovando però Igor con una mano decisamente forte. I suoi 6♦6♣ infatti gli valgono un set con cui decide di annunciare a sua volta l’allin. Folda Arens e allo showdown i J♥J♣ di Sekol sono davvero scomodi. Nessun aiuto arriva da turn e river e Mladen abbandona il torneo.

bau

Main Event Day1A (9° lvl) – Ianniello e un hero-call fallito: Comisso a 220K! 

Monster pot che si è prolungato tanto da sottrarre la pausa ad entrambi i giocatori coinvolti, ma per la spettacolarità e l’entità del piatto sicuramente ne valeva la pena.

Apre Francesco Ianniello a 2.500 su blinds 600/1.200 ante 100, e arrivano quattro call tra i quali quello di Jacopo Comisso.

Il flop recita 3♣6♣K♦, c-bet di Ianniello e call solo da parte di Comisso, così come al turn 6♠.

Al river K♠ Francesco opta per un check, che induce Jacopo ad andare all in per 70.000 dopo essersi preso un po’ di tempo. Allo stesso modo anche Francesco tanka a lungo prima di chiamare con A♥9♠ in puro bluffcatch, ma Jacopo mostra un K♥9♥, la quintessenza della value hand, e intasca il piatto da oltre 220.000 chips!

Main Event Day1A (9° lvl) – 3 pallottole non fanno cadere Spahi

L’aggressività di Matteo Passon gli si ritorce contro e lo condanna a lasciare buona barte dei suoi gettoni a Arens Spahi.

Preflop giocano Matteo, Spahi e Filippo Urli per 8500.

Quest’ultimo folda proprio sulle prime 3 carte comuni 2♣7♣5♥ lasciando a Matteo e Spahi l’azione. I due mettono nel piatto 11K cadauno e si arriva così al turn.

Sul 4♣ ancora 11K per Passon e call di Arens. Si arriva così all’ultima carta che è un 10♠. Qui Matteo prova l’ultima pallottola a 28K ma Spahi non cede e chiama. Passon getta le carte nel muck lasciando il pot all’avversario.

PL Omaha (15° lvl) – Esce Zaric ad un passo dai premi! 

Tutti a premio all’evento Pot Limit Omaha! Ad uscire in bolla è Dragan Zaric, che si trova coinvolto in un pot con Paolo Rondina e Dario De Toffoli.

Su board 6♣K♠K♦ 8♣ Rondina punta pot (75.000), Zaric si limita al call e De Toffoli va in all in portando al fold Paolo.

Zaric dopo un’attenta riflessione chiama con K♣J♠9♥5♠, partendo in svantaggio contro il T♥8♥8♦4♦ di Dario.

Il river è T♦ che non cambia nulla e Zaric si arrende sul più bello abbandonando in settima piazza.zar

Main Event Day1A (9° lvl) – Iscrizioni chiuse, guida Urli!

Con l’inizio del 9° livello (600-1200 ante 100) si chiudono le iscrizioni a questo day 1A della seconda tappa ISOP della stagione 2016-2017.

Dei 57 giocatori iscritti rimangono in gioco ancora 32 guidati da Filippo Urli con ben 330K.

Qualcuno riuscirà in questi ultimi 4 livelli a scalzare Filippo dalla prima posizione?dsc_8438

Main Event Day1A (8° lvl) – Comisso non molla e vince!

Un pot davvero interessante quello appena vinto da Jacopo Comisso al tavolo 30.

Già dal preflop il piatto si gonfia decisamente grazie alla 3bet a 17K di Mattia Nicchetto chiamata da Jacopo.

Le prime tre carte comuni sono 9♥7♣4♠ e Nicchetto cbetta 14100 che vengono velocemente coperte da Comisso. Il turn è un K♠ e Mattia non rallenta puntando ben 27K. Ancora call per Jacopo.

Al river 9♣ l’azione si blocca e i due contendenti si accontentano del piatto già importante. Allo showdown Jacopo mostra 10♣10♠ costringendo Mattia a gettare le proprie carte nel muck.

dsc_8436
Main Event Day1A (8° lvl) – Aggiornamento player out
Quando mancano 40 minuti alla chiusura della late registration nel Day1A del Main Event sono 34 i rounders che cercano il pass per il Day2.
Questi gli ultimi eliminati:
Lorenzo Fedeli
Aldo Cerutti
Haris Krnic
Alessandro Vecchi
Fabrizio Bardoni
Nicola Bianco
Dragan Zaric
Nenad Raus
Sabina Zakovsek
Mauro Sussan
Gianni Bottazzi
Claudio Cannavà
Izet Osmanovic
Labdrim Kaca
Rajko Blagojevic
Mario Jakopec

Main Event Day1A (7° lvl) – Niente più Fedeli in questo day 1A!

Tutto succede nel preflop: Francesco Ianniello apre a 2200 su bui 400-800 ante 100 ma, subito dopo, è il turno di Lorenzo Fedeli che controrilancia fino a 6500.

Pronta la 4bet a 23K di Francesco e immediato allin di Lorenzo per 55K. Chiama Ianniello e si arriva allo showdown.

A carte viste i 9♣9♠ di Fedeli partono al 20% contro i J♦J♣ di Francesco e non regalano alcuna gioia al giocatore. Per Lorenzo niente busta in questo day 1A mentre Ianniello incrementa il suo stack in modo considerevole.img_4047 

PL Omaha (12° lvl) – 11 left

Le iscrizioni all’evento Omaha si chiudono a quota 41, restano in campo ancora 11 giocatori al 12° livello (blinds 2.000/4.000).

Al momento l’average stack ammonta a 111.818 chips, e il chipleader ufficioso è Giuseppe Tedeschi.

Main Event Day1A (7° lvl) – Arriva il gancio di Krnic che però va KO! 

Niente da fare per Haris Krnic che esce di scena in apertura di 7° livello. Decide preflop di chiamare la 4bet a 16200 di Arens Spahi con A♠J♠ creando così un bel pot di 35K.

Il flop è J♦7♣3♠ e Haris non può più uscire dal colpo. La sua top pair lo porta infatti a pushare sulla cbet a 16K di Spahi.

Allo showdown Arens mostra K♦K♣ e Krnic non trova aiuti dalle ultime due strade. Per lui è game over.img_4047

Main Event Day1A (7° lvl) – 38 left comandati da Filippo Urli
Siamo entrati nel 7° livello di questo Day1A del Main Event e tra gli attuali 38 player left è Filippo Urli a guardare tutti dall’alto grazie ad uno stack di 272.000 quando l’average torneo segna 105.000.urli_cl_fff_2

Main Event Day1A (6° lvl) – I soliti amici

Schierati in questa seconda tappa i classici volti noti del circuito ISOP: Andrea Sorrentino, Roberto Roberti, Andrea Iocco, Matteo Passon e Dragan Zaric!sorrenttino roro1 ioccoo zaricc

Main Event Day1A (6° lvl) – La doppia non basta, Zaric out!

Preflop: giocano Matteo Passon da Utg e Dragan Zaric da Mp accompagnati da altri 2 player.

Flop: 4♦6♣3♥ e Passon esce puntando 2600 che vengono coperti da tutti i contendenti.

Turn: Q♥. Check per Matteo e 6800 di Zaric. Passon rilancia a 15K e Dragan decide per il call.

River: K♠ e Matteo pusha diretto. Chiama Dragan che mostra 4♣6♠ ma soccombe contro le Q♦Q♠ di Passon.

Per Zaric l’avventura finisce al 6° livello.passon

Main Event Day1A (6° lvl) – Donne fatali a Cannavà

Preflop prova ad ingrandire il piatto Claudio Cannavà con una 3bet sull’apertura di Andreas Kojzek che però non molla.

Le sue Q♠Q♣ infatti sono un punto davvero forte con cui cercare di raddoppiare in questa parte centrale del day 1A. Nel colpo si infila anche Fabrizio Bardoni ed il flop sarà per tre.

4♣6♠10♦ e Claudio esce puntando 7500 su pot di 15K. Chiama solamente Kojzek che sul J♦ al turn decide per un secondo call all’allin di Cannavà.

Andreas mostra J♥10♣ e la sua doppia coppia regge fino al river condannando Claudio all’eliminazione.dsc_8394

Main Event Day1A (5° lvl) – Urli ne elimina due

Filippo Urli ancora on fire! Elimina due avversari in un colpo grazie a una coppia di dame.

Al flop 4♥J♦T♣ il piatto ammonta già ad oltre 17.000 a blinds 200/400 ante 50, Kaca Labdrim (foto) con T♦8♠ pusha le sue ultime 24.575, riceve il repush di Izet Osmanovic con 8♣9♣ e il call di Filippo Urli che parte avanti con Q♥Q♦.

Turn 6♥ e river J♣ non regalano grosse emozioni, e Urli aggiunge altri due nomi alla sua lista. todaro_day1a

Main Event Day1A (5° lvl) – Todaro vince, Mercato mastica amaro.

Una mano davvero beffarda per Massimo Mercato che va vicinissimo al colpaccio in apertura di 5 livello.

Apre la mano Davor Bozilovic pushando i suoi ultimi 7K. Chiama con A♦4♦ Massimo ma subito dopo di lui è Damiano Todaro a pushare a sua volta per 70K circa. Lunga riflessione per Mercato che alla fine getta le sue carte nel muck.
Allo showdown gli A♣A♠ di Todaro dominano e battono i 7♦7♣ di Bozilovic ma il board 10♦2♦5♦6♥8♥ lascia davvero l’amaro in bocca a Mercato. Il suo sarebbe stato davvero un call tanto fortunato quanto importante per il day 1A.

Main Event Day1A (4° lvl) – De Mio cede a Lobdmir

Apre la mano un rilancio a 1100 di Marko Milanovic cui seguono ben 4 call. Tra questi anche Kaca Lobdmir e Giuliano De Mio.

Al flop A♥A♦6♥ tutti e 5 i player decidono di rimandare ogni azione. Il turn è un K♦ e qui esce per 3K Kaca che viene seguito solamente da De Mio.

Al river scende un 2♣ e Lobdmir mette nel piatto ancora 6500. Chiama Giuliano e mostra A♠10♣ ma il suo trips deve lasciare spazio al full di Kaca che, con 6♦6♠, porta a casa un bel pot.

dsc_8386

Main Event Day1A (3° lvl) – MONSTER POT per Roberto Roberti! 

Mano incredibile al tavolo 24, che porta nelle tasche di Roberto “RoRo” Roberti un piatto da oltre 200K quando l’average segna poco più di 76.000.

Preflop l’ultimo rilancio ammonta a 1.400 su blinds 100/200, sei giocatori coinvolti nel colpo.

Flop: 4♦J♥5♥, Damiano Todaro da BB punta 3.500, chiamano due giocatori tra cui RoRo, raise 16.500 di Davor Bozilovic che riceve i call di Abaz Bushi e Roberti.

Turn: 8♦, check, check, Bozilovic va all in per 43.100, call di Bushi e call anche da parte di Roberto. Allo showdown si presentno così:

Roberti: Q♥T♥

Bozilovic: J♦J♠

Bushi: 7♠6♥

Il river è un magico A♥ che regala il pot da chipleader a Roberto Roberti e porta all’uscita dal torneo Bushi.roberto_roberti

Main Event Day1A (3° lvl) – 3 x 8 = 6000

Igor Bau decide di aprire a 500 dal bottone (bui 100-200) ma trova subito il rilancio di Abaz Bushi dallo small blind a 1400. Breve riflessione e call.

8♣8♥K♦ e i due giocatori bussano passando così alla strada successiva: 6♠.

Qui check di Abaz e 1500 per Bau subito coperti. Stessa azione sul river per 3500.

Allo showdown il trips di Igor datogli da 7♥8♠ basta a vincere questo bel piatto di 6K chips.

Main Event Day1A (3° lvl) – Bertu ci prova ma non trova le sue

Preflop: apre Abaz Bushi a 650 su bui 100-200. 3bet di Davor Bozilovic a 2100 chiamata da Andrea Iocco. Dai bui Pusha 30K Paolino Nappi ed arriva immediato il call di Christian Bertu per 27K. Foldano tutti gli altri player nella mano.

Showdown: A♦K♥ per Paolino mentre Bertu mostra 10♣6♣. Il flop è A♣3♦7♣ e per Christian si apre un bel progetto a colore che però non si concretizza condannandolo all’eliminazione.

Main Event Day1A (2° lvl) – Gravino Krishna primo out

Dopo due limp 150 preflop, si aggiunge all’elenco anche Filippo Urli, Gravino Krishna da BB cerca di isolare con un raise a 2.300 e trova i call di Urli ed un secondo giocatore.

Flop 8-8-A, Gravino punta 5.000 e resta in gioco Urli. Turn 4 e l’azione si ripete, con un bet-call a 6.500. Il river è un 9, all in di Krishna e Urli chiama con A-9 sconfiggendo il 2-4 dell’avversario: player out.1

Main Event Day1A (2° lvl) – Passon si fa pagare!

Un pot davvero importante quello che vede protagnoista Matteo Passon.

Il suo inizio di giornata lascia presagire una cavalcata come quella già intrapresa nel day 1A del primo evento di stagione che lo aveva visto chiudere in testa al count.

Al flop 3♠K♣10♣ insieme a Passon sono nella mano anche Dragan Zaric e Lorenzo Fedeli. I tre player bussano e arriviamo al turn: 3♥.

Qui Passon betta 1300 su pot di 4000 trovando ben due call. Sul 6♣ al river è Fedeli ad uscire per 3K ma Matteo non ci sta e alza la posta a 18K. Call dell’avversario che mostra un colore con 4♣5♣ perdendo però dal full di Passon (10♥10♦).

PL Omaha (1° lvl) – Vincenzo Dimartino difende il titolo
Con il Main Event giunto a metà del secondo livello di gioco, prendono posto al tavolo anche i rounders amanti delle quattro carte.
Via infatti all’evento di Pot Limit Omaha (late registration 8° livello) che nella prima uscita stagionale ha visto il successo di Vincenzo Dimartino.omaha_2
Main Event Day1A (1° lvl) – 
 Andreas guadagna uncontested

Rilancia un giocatore in Early Position a 250, chiama un altro player e Andreas Kojzek da BTN decide di squeezare a 2.000, ma sorprendentemente è il BB Silvestro Dozzo a chiamare.

Flop 7♥K♥7♣, check, bet 6.000 e call.

Turn 4♦, ancora check, seconda pallottola a 16.000 e questa volta fold di Dozzo.
omaha_2

Main Event Day1A (1° lvl) –Bushi inizia con un buon passo   

Primo pot per Abaz Bushi che battezza nel migliore dei modi il suo day1A.

Preflop si viene a creare un 4-way pot e sulle prime 3 carte comuni 6♣10♣J♠ Abaz esce per 1600 trovando il call solamente di Christian Bertu.

Il turn è un 5♦ e ancora Bushi per 2400. Chiamato dall’avversario però
Abaz bussa il river (10♦) e vince la mano dopo il muck diretto di Bertu.start_1a

Main Event Day1A (1° lvl) – “Shuffle up and deal”
Buonasera dalla poker room del Casinò Perla di Nova Gorica
E’ appena iniziato il Day1A del Main Event (in pieno svolgimento invece il satellite che ha agevolmente sfondato il numero di 5 ticket garantiti): 11 i livelli che si giocheranno questa sera con la late registration che chiuderà alla fine dell’ottavo livello.
Ore 21.00 invece per lo start del torneo di PL Omaha (late registration 8° lvl).
start_1a

 

 


Dal 24 al 27 gennaio 2020 al PERLA Resort & Entertainment

Il quarto evento del campionato ISOP Championship 2019-2020, con le classifiche Player Of the Year per volare a Las Vegas con la maglia azzurra dell’Italian Poker Team.

Prenota la tua camera in PROMO ONLINE Hotel PERLA**** prezzi a partire da 99€ a persona 2 notti in camera Doppia.

Segui questo link o clicca sul banner qui sotto per prenotare la tua camera in PROMO

Share.

About Author

Leave A Reply