EPT BARCELLONA MAIN EVENT – Braco vola tra i top 16!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Continua la marcia strepitosa di Pasquale Braco nel Main Event dell’EPT Barcellona. Il giocatore azzurro, che già ieri è rimasto l’ultimo superstite nella folta colonia azzurra che ha preso parte al grande torneo catalano, è rimasto tra gli ultimi sedici giocatori in corsa per tanto agognata picca.

Braco, che ha iniziato il Day 3 da chipleader assoluto, ha condotto un’altra giornata giocando il suo consueto poker ordinato e aggressivo quanto basta, tanto da correre solo i rischi necessari. Così ha potuto imbustare, subito dopo l’uscita di scena di Kimmo Kurko in 17esima posizione, ben 4.485.000 chip.

Quello di Pasquale Braco è il quinto stack più profondo con cui si partirà domani per il Day 4. Attualmente, in testa al chipcount troviamo il portoghese Rui Sousa, il quale ripartirà tra poche ore con ben 6.980.000 gettoni. Seconda posizione nel count per l’ungherese Marton Czuczor con 6.065.000 chip. A seguire il cinese Yunye Lu, lo statunitense Balakishna Patur e in quarta posizione proprio Braco.

Tra l’altro, nel redraw con due tavoli da otto giocatori ciascuno con cui si ripartirà nel Day 4 del Main Event dell’EPT di Barcellona, Pasquale Braco si ritroverà a giocare in posizione su un certo Shannon Shorr, che ha chiuso a quota 1.830.000 chip. L’azzurro avrà alla sua sinistra il brasiliano Diego Falcone, che con un milione e 800mila pezzi (30 big blinds esatti) rischia di diventare una buona preda per giocare in steal.

Come anticipato prima, si ripartirà nel Day 4 dagli ultimi 15 minuti del livello 27. Bui a 30.000/60.000 e l’ante sul big blind sempre a 60.000 chip. Si continuerà a giocare fino a quando non si comporrà il Final Table da sei giocatori, che si giocherà il pomeriggio di domenica. Ricordiamo che la prima moneta di questo Main Event ammonta a ben 1.659.000 euro, mentre tutti i sedici superstiti si sono assicurati 71.140 euro.

Anche se, alla prossima eliminazione, ci sarà uno scalino di ben 10.000 euro. Tutto il nostro tifo, dunque, va al grande Pasquale Braco!

Share.

About Author

Leave A Reply