WSOP 2018 – Shawn Daniels chipleader al Day 2AB Main Event, buone performance italiane

/ 272
shawn daniels wsop 2018

LAS VEGAS (PKF News) – Un altro tramonto cala su Las Vegas mentre le World Series Of Poker entrano pian piano nel loro momento più catartico. Termina il Day 2AB del secondo più grande Main Event della storia, e ci si prepara per il Day 2 dell’evento #66, con un’ottima performance azzurra in entrambi i tornei. 

<<< Precedente


Event #65: $10,000 No-Limit Hold’em MAIN EVENT – World Championship Day 2AB

2.460 giocatori provenienti dai primi due flight si sono riuniti nelle sale del Rio per la loro seconda giornata di giochi. Solo 1.131, circa la metà, è però riuscita ad accedere al Day 3 di questo Main Event che sta scrivendo la storia del poker, essendo il secondo più ricco della storia WSOP. Shawn Daniels ha chiuso con il miglior stack in circolazione, 532,500 chips, mentre fortuna avversa hanno avuto Joe Hackem, Ryan Riess ed Erik Seidel.

Continuano la loro corsa gli ex campioni del mondo Chris Ferguson (160,000), Johnny Chan (107,200), Scotty Nguyen (74,300), e Greg Merson, così come Sergio Castelluccio, migliore degli italiani con 345.300 per una 51a posizione nel chipcount.

A proposito di progressi azzurri, proseguono anche Mustapha Kanit, Alessandro Borsa, Rocco Palumbo, Walter Treccarichi, Gianluca Speranza ed Ettore Ricci.

Event #66: $1,500 No-Limit Hold’em

L’evento #66 chiama a raccolta 1.351 giocatori per un prizepool da $1,823,850. Sono 227 i giocatori passati al Day 2, che nei primi livelli vedrà probabilmente già scoppiare la bolla (203 giocatori a premio). Chipleader John Pannucci con 235.400 chips, e passano al Day 2 quattro alfieri dell’Italian Poker Team: Adrian Lovin Sorin (70.100) Giorgio Silvestrin (53.000) Paolo Fantini (46.200) Vincenzo Bianco (31.200). In corsa anche Durair Dorosario, riconosciuto come italiano dal database WSOP.com, con 132.800 per una quinta posizione nel count. Si sono presentati in sala anche giocatori di fama come Oliver Busquet e Daniel Negreanu, ma niente Day 2 per loro.

Lascia un commento

Related Posts