Campionati Italiani day6: Lala Olsi è il campione dei campioni, Laganà vince l’Omaha HI-LO, Davydov comanda il Deepstack

/ 342
lala olsi campione

NOVA GORICA (PKF News) – Si conclude la sesta giornata di questi Campionati Italiani 2018. Si sono giocati oggi 3 tornei e sono stati assegnati due bracciali ai vincitori degli eventi #3s Campionato Italiano Heads-Up e #11 Campionato Italiano Omaha 9-Max HI-LO. Giocato anche l’evento #12 Campionato Italiano Deepstack day1.

#3s TOURNAMENT OF CHAMPIONS

È Olsi Lala il vincitore dell’evento #3s dei Campionati Italiani 2018, il Tournament Of Champions. Dopo un heads up durato solo poche mani supera Massimiliano Forti e si aggiudica il bracciale del campione dei campioni. Al torneo, dedicato ai vincitori di bracciali o tappe dei precedenti Campionati Italiani, hanno partecipato, tra gli altri, players del calibro di Enrico Mosca, Andrea Sorrentino e Roberto Roberti. A primeggiare all’ultima mano è Olsi Lala, che relega ai gradini più bassi del podio i due AJ Palatorino Lala Olsi e Max Forti.

Classifica Finale:

1 – Olsi Lala
2 – Massimiliano Forti
3 – Enrico Mosca

#11 CAMPIONATO ITALIANO OMAHA 9-MAX HI-LO

Al termine di un heads up molto rapido è stato Lorenzo Laganà a portarsi a casa il bracciale di campione dell’evento #11 dei Campionati Italiani 2018, specialità Omaha 9-max HI-LO.
In questa particolare specialità si gioca con il piatto che viene suddiviso, in caso di showdown, tra la mano più alta e quella più bassa, in pratica si gioca contemporaneamente e con le stesse carte sia una mano High sia una mano Low.
Laganà si è imposto su un field di 26 players tra cui volti noti come Pasquale Braco, Matthew Scuffi, Matteo Crapazano e Rok Markovic.

Classifica finale:

1 – Lorenzo Laganà
2 – Riccardo Tosi
3 – Saverio Zangone
4 – Umberto Carlo Ghislandi

#11 omaha winner isop campionati italiani 2018

#12 CAMPIONATO ITALIANO DEEPSTACK DAY1

Si è giocato oggi anche l’evento #12 dei Campionati Italiani 2018, il Deepstack, specialità in cui i players al tavolo avevano in dote uno stack da 70000 chips per livelli di 30 minuti.
Alla fine dei 14 livelli in programma oggi sono stati 19 i players rimasti in gioco dei 51 iscritti, a guidarli dalla vetta del count è Aleksandr Davydov con 438.500 gettoni.
L’appuntamento per la caccia al bracciale di Campione Italiano Deepstack è per domani alle 14.

Chipcount:

1 – Aleksandr Davydov 438.500
2 – Martino Di Pierro 353.500
3 – Angelo Mario Benedetto 281.500
4 – Arsenii Hvozdetsky 253.500
5 – Luigi Barnabo 248.500
6 – Giovanni Carlo Zapparrata 238.500
7 – Bruno Alpi 224.000
8 – Denis Conte 213.00
9 – Roberto Dossi 174.000
10 – Roberto Roberti 166.000
11 – Sergei Kamuz 136.000
12 – Roberto Stoppa 133.000
13 – Waldemar Trost 124.500
14 – Nebojsa Lekic 120.000
15 – Carmine Guadagnolo 119.500
16 – Pietro Bolzanello 119.000
17 – Gianluca Mattia 113.500
18 – Andrea Iocco 62.500
19 – Salvatore Lorello 61.500

chipleader deepstack


Lascia un commento

Related Posts