WSOP 2018 – Matthew Causa guida il Colossus, Eli Elezra verso il 4° braccialetto

/ 186
eli elezra wsop 2018 las vegas

LAS VEGAS (PKF News) – 8° giorno della 49esima edizione delle World Series Of Poker nella splendida location del Casinò Rio di Las Vegas. Nessun braccialetto assegnato ma ben cinque i tornei giocati in nottata.

<<< Precedente                                                                                                            Successivo >>>

WSOP 2018 Event #7: COLOSSUS – $565 No-Limit Hold’em

Si è giocata la seconda giornata dell’evento 7 che ha registrato numeri da record per quanto riguarda le entries. Sono infatti 13.070 i giocatori che hanno preso parte all’evento. Dopo il day 2 è Matthew Causa a comandare il count e la truppa dei soli 32 players left, tutti alla ricerca della prima moneta da 1 MILIONE di dollari. Tra loro anche i braccialettati John Racener , Timothy Miles e il connazionale Maurizio Fiscaro solo per citarne alcuni.

WSOP 2018 Event #9: $10,000 Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship

Partivano in 22 al day3 dell’evento 9 di queste World Series of Poker, dedicato alla specialità Omaha Hi-Lo, con Eli Elezra al comando del count e in corsa per il suo quarto braccialetto in carriera. Al termine della giornata è ancora lo statunitense con origini Israeliane a guidare il chipcount dei 6 giocatori rimasti a concorrere per un primo premio di 417,921$. Eliminati invece nomi noti come Mike ‘the mouth’ Matusow e Robert Mizrachi ultimo out prima della chiusura delle buste.
Ecco la composizione del tavolo finale che andrà in scena questa notte:

WSOP 2018 Event #12: $1,500 Dealers Choice 6-Handed

Dopo il day2 dell’evento 12, nel quale è il bottone a decidere la specialità in gioco nella mano successiva, sono 15 i players left dei 406 ai nastri di partenza. Alla vetta del count e in corsa per la prima moneta da 129,882$ troviamo Jeremy Harkin. Tra i left anche volti noti come quelli di Chris Vitch e George Trigeorgis che si sono uniti tardi al torneo dopo aver battagliato al tavolo finale dell’evento 8, il mixed triple draw.
Eliminato invece nelle prime battute Alessio Isaia che non è riuscito ad entrare tra i 61 ITM.

Jeremy Harkin wsop

Jeremy Harkin

 

WSOP 2018 Event #13: Big Blind Antes $1,500 No-Limit Hold’em

Partito anche l’evento numero 13 di queste World Series Of Poker dal casinò Rio di Las Vegas. Sono stati 1306 i giocatori ai nastri di partenza del Big Blind Antes, tra loro il sei volte bracialettato Chris Ferguson e i pluricampioni Dutch Boyd e Jeff Madsen. A guidare il count e i 224 left è Stephen Song che ha imbustato 193,100 gettoni.

WSOP 2018 Event #14: $1,500 No-Limit 2-7 Lowball Draw

In ultimo si è giocato anche il day1 dell’evento 14, dedicato alla variante 2-7 Lowball Draw.
Allo shuffle up and deal erano in 260 a concorrere per un prizepool di 351,000$, tra cui alcuni dei migliori giocatori di mixed al mondo come Steven Wolansky, Christian Pham, Ryan D’Angelo e Frank Kassela. Alla guida del chipcount a fine giornata troviamo James Alexander quando sono ancora 54 i players in gioco.
Tra loro anche Dario Sammartino piuttosto short con 4k chips in 64° posizione del count.

 


Lascia un commento

Related Posts