WSOP 2018 – Ivey torna a splendere al Main Event, buona performance azzurra

/ 146
phil ivey wsop 2018 main event las vegas

LAS VEGAS (PKF News) – La suspance aumenta al Main Event delle WSOP che arriva alla sua terza giornata di giochi. Ignazio Sanchez Chipleader, bene Phil Ivey, la squadra azzurra prosegue. Nel frattempo l’evento #66 passa al Final Day e il #67, novità del palinsesto, arriva alla seconda giornata di giochi.


Event #65: $10,000 No-Limit Hold’em MAIN EVENT – World Championship Day 2C

3.480 giocatori ai nastri di partenza di questo Day 2C, ma solo 1.700 proseguono la loro strada al Day 3. Con 627,000 chips, Ignazio Sanchez è il chipleader totale all’apertura delle buste del Day 3 di domani.

Degno di nota il mitico Phil Ivey, che porta alla terza giornata di giochi uno stack da oltre 400.000 gettoni. Tra i notables anche Ivan Luca bene con 339.900, e un po’ più in basso ma comunque in corsa Phil Hellmuth, Liv Boeree, Jake Cody, Will Kassouf e Allen Kessler.

A difendere i colori azzurri invece Andrea Benelli, Fiodor Martino e Dario Sammartino sono tutti oltre le 300.000 chips, e passano anche Marco Iodice, Andrea Buonocore, Alessio Isaia, Davide Pedretti, Salvatore Bonavena, Giuliano Bendinelli, Salvatore Pugliese, e l’ex November Nine Federico Butteroni.

L’elenco continua con Davor Lanini, Andrea Rocci, Miguel Cieri, Pasquale Vinci, Alessio Peciarolo, Salvatore Salzano, Maurizio Saieva, Leonardo Drago, Enrico Mosca e Andrea Vinci.

Appuntamento al Day 3 di domani, con 2.805 giocatori che si sfideranno a caccia della prima moneta da $8.800.000. 1.182 giocatori andranno a premio. Seguite gli sviluppi degli azzurri al Main Event nel BLOG LIVE confezionato per voi da Pokerfactor.

Event #66: $1,500 No-Limit Hold’em

Dei 227 giocatori alla partenza, solo 26 accedono al Day 3 di questo evento #66. Longsheng Tancon con i suoi 993.000 gettoni chiude la giornata sulla vetta del chipcount. In corsa anche Timur Margolin, il vincitore dell’evento #43 che rischia di ottenere il suo secondo braccialetto in pochi giorni.

Vanno ITM tre italiani, il migliore è Vincenzo “Vinz” Bianco, 88° per $2.896, seguito da Paolo Fantini (110°) e Giorgio Silvestrin (113°), che vincono $2.658.

vincenzo vinz bianco

Vincenzo “Vinz” Bianco

Event #67: $1,500 Pot-Limit Omaha Bounty

Nel frattempo arriva al Day 2 la novità di queste World Series Of Poker: $1.500 Bounty Pot Limit Omaha, che ha chiamato a raccolta 883 entries di cui 125 passano al Day 2 a giocarsi un montepremi di $708.050 con una prima moneta da $141.161.

Sulla vetta del count Robert Oxenberg, mentre nel corso di giornata perdiamo nomi di spicco quali Daniel Negreanu, Jeff Lisandro e Dominik Nitsche. Pari fortuna hanno avuto Max Pescatori, Luca Stevanato e i due del team azzurro Rok Markovic e Choi Kyung Ok.

 

Lascia un commento

Related Posts