WSOP 2018 – Braccialetto rosa per Farhintaj Bonyadi, Seven Card Stud a Yaniv Birman, bandierine per Sammartino e Pescatori

/ 166

LAS VEGAS (PKF News) – 23° giornata di eventi alle WSOP 2018 dal casinò Rio di Las Vegas. Giocati oggi otto tornei e assegnati due braccialetti. Primo braccialetto rosa di questa edizione a Farhintaj Bonyadi nel Super Seniors, Yaniv Birman si porta a casa il titolo nel 10,000$ Seven Card Stud, bandierine tricolori per Dario Sammartino e Max Pescatori nel Mixed Big Bet

<<< Precedente                                                                        Successivo>>>

WSOP 2018 Event #34: $1,000 DOUBLE STACK No-Limit Hold’em

Servirà una giornata di gioco aggiuntiva per decidere chi, tra Robert PeacockNicholas Salimbene Joshua Turner,si aggiudicherà il braccialetto dell’evento Double Stack e il primo premio da 644,224$. Peacock si presenterà al tavolo finale, nella notte italiana, con un grande vantaggio sugli inseguitori, forte delle sue 38,200,000 chips. Eliminati nell’arco della giornata Matt Stout, Pfizer Jordan, Pablo Fernandez e Andrey Zaichenko.

count 34 day4 wsop

WSOP 2018 Event #36: $1,000 Super Seniors No-Limit Hold’em

Si tornava oggi, per il quarto giorno di gioco, unicamente per disputare l’heads up, all’evento Super Seniors dedicato ai players ultrasessantenni. Dopo due interi livelli di gioco è stata Farhintaj Bonyadi ad aggiudicarsi il braccialetto, prima donna in questa edizione delle WSOP, e la prima moneta da 311,451$. La Bonyadi ha superato un field di 2191 iscritti tra cui Michael Moore, Gary Benson, Steve Zolotow, Sam Grizzle.

evento 36 wsop

WSOP 2018 Event #37: $1,500 No-Limit Hold’em

Anche nell’evento 37 ci sarà bisogno di una giornata di gioco aggiuntiva per disputare il testa a testa tra gli ultimi due finalisti: Eric Baldwin Ian Steinman. Baldwin, già vincitore di un braccialetto nel 2009, guida il count con un vantaggio di 4:1 su Steinman e intravede il premio di 319,580$. Il chipleader del day3 Aaron Massey si è dovuto accontentare del 4° posto, così come Stephen Song (7°) JC TRan (12°) e Jay Farber (13°).

count 37 heads up wsop

WSOP 2018 Event #38: $10,000 Seven Card Stud Championship

Alla fine di un heads up comandato dal principio è Yaniv Birman ad aggiudicarsi il primo braccialetto d’oro in carriera, oltre ad un premio di 236,238$, e a negare al runner up Jesse Martin il terzo titolo. Birman ha superato un field di 83 giocatori tra cui nel solo tavolo finale, i braccialettati, Matt Grapenthien, Ben Yu e James Obst, oltre al già citato Jesse Martin.

yaniv birman wsop

evento 38 wsop

WSOP 2018 Event #39: $1,500 No-Limit Hold’em Shootout

Si sono presentati in 100 al day 2 dell’evento 39, dei 908 iscritti totali, e i vincitori dei 10 tavoli si presenteranno al final table in programma stanotte. Non ce l’hanno fatta Thomas Boivin, Martin Jacobson, il campione Main uscente Scott Blumstein, Phil Hellmuth, Rep Porter, Philip Tom, Justin Liberto, Georgios Sotiropoulos.

ft 39 wsop

WSOP 2018 Event #40: $2,500 Mixed Big Bet

Dei 51 ai nastri di partenza del day2, su un totale di 205 iscritti, sono rimasti in gioco al termine della giornata, solo in 5. Scott Bohlman svetta in testa al count con un monster stack di 1556 chips, decisamente in vantaggio sugli avversari, avendo in dote più della somma degli stack dei quattro. Non hanno centrato il final day Jeff Lisandro (7°), Berry Greenstein (11°), John Hennigan (12°), Shaun Deeb (13°). Bandierine tricolore per Max Pescatori (27°) e Dario Sammartino (10°).

count 40 wsop

WSOP 2018 Event #41: $1,500 Limit Hold’em

Hanno preso posto ai tavoli dell’evento 41, dedicato alla specialità Limit, in 596, ma solo 174 di loro si presenteranno al day2. In testa al count troviamo Brian Vollick con 71,500 gettoni. Tra i notables ancora in gioco Dutch Boyd, David Bach e Svetlana  Gromenkova.
Non ce l’hanno fatta invece Andre Akkari, Mike Leah, Humberto Brenes, Ryan Laplante, David ‘ODB’ Baker, Chris Ferguson e Daniel Negreanu.

WSOP 2018 Event #42: $25,000 Pot-Limit Omaha 8-Handed High Roller

Uno dei più importanti tornei del circuito wsop è andato in scena con il day1 in archivio. Dopo dieci livelli da un’ora sono rimasti in 101, dei 192 iscritti totali, a guadagnare un posto ai tavoli del day2. A guidare il count di questo field durissimo è Konstantin Beylin con 617,500 gettoni. Ancora in corsa per il braccialetto anche Daniel Negreanu, Fraser MacIntyre, Chance Kornuth, Robert Mizrachi, Jason Koon, Scotty Nguyen, Brian Rast, Paul Volpe.

 

 


Lascia un commento

Related Posts