ISOP SEASON 2015-2016 EVENTO 7 – BLOG LIVE

/ 572

Buon pomeriggio dalla poker room del Perla di Nova Gorica
E’ tutto pronto per la nuova imminente tappa, la settima, delle ISOP Season 2015 – 2016
Alle 19.00 si apriranno le danze con il Day1A del Main Event (late registration fine 8° livello) mentre alle 21.00 toccherà agli amanti delle quattro carte scendere in campo per l’evento di Pot Limit Omaha
Come sempre BLOG live qui sulle pagine di Pokerfator e sulla pagina pagina Facebook Pokerfactor Tv
A più tardi…

Final Day – Primo posto a Antonio Sannicola, Geo runner up!
E’ con il successo di Antonio Sannicola che si conclude la settima tappa ISOP Season 2015 – 2016 dopo che Geo Maresca si è dovuto accontentare del secondo gradino del podio
Con l’action dell’ultimo e decisivo spot noi vi salutiamo dalla poker room del Perla di Nova Gorica dandovi appuntamento alla prossima tappa ISOP che siterrà dal 18 al 21 Marzo.
Blind 150K – 300K, apre Sannicola a 600K, Maresca pusha gli ultimi 5.300.000, snappa Antonio

Showdown:
Sannicola AqAp
Maresca 5f6f
Board 4cAc8cQcJf
sanni_vince_ podio__2

Final Day – Heads up tra Maresca e Sannicola: Galeotalanza sul gradino più basso del podio
Saranno Geo Maresca e Antonia Sannicola a giocarsi il successo di questa settima tappa ISOP Season 2015 – 2016.
Felice Galeotalanza, dopo un torneo davvero convincente, si ferma sul terzo gradino del podio

Chipcount heads up
Geo Maresca 9.875.000
Antonio Sannicola 14.435.000
dsc_4918

Final Day – Doppio double up, Geo risorge e Andrea Dalcò è out al 4° posto
Blind 120.000 – 240.000 ante 20.000
In guerra di bui Felice Galeotalanza mette ai resti Geo Maresca che da grande buio snappa per i suoi 2.700.000
Showdown e board:
schermata_2016-02-23_alle_04-08-28 schermata_2016-02-23_alle_04-09-20

Subito dopo continua il rush di Maresca quando sul flop che recita 3Q4 è ai resti con Q7 vs AA di Andrea Dalcò
Turn 2 e magico 7 per il bolognese che elimina l’avversario in quarta posizione
Nuovo chipcount:
Maresca 12.000.000
Galeotalanza 9.200.000
Sannicola 3.265.000

dsc_4890_2

Final Day – Dieter Gangl Klaus player out in 5° piazza senza giocare
E’ finito lo stack dello straniero Dieter Gangl Klaus che si piazza al 5° posto dopo una decisione davvero inaspettata: l’austriaco sarebbe dovuto partire da chipleader al Tv Table ma non si è mai presentato restando di fatto in sit out fino a “morire di blinds”
dsc_4655_2

Final Day – Matteo Spozio è il 6° piazzato
Blind 100.000 – 200.000 ante 20.000
Resti preflop con Spozio che allo showdown si presenta con Tp8p vs AqQf di Andrea Dalcò
Questo il board che sancisce l’eliminazione di Matteo Ap7c7q7f9f
Nuovo chipcount:
schermata_2016-02-23_alle_02-41-37

Final Day – 6 left con Andrea Dalcò chipleader
Finalmente dopo un lungo periodo nel quale Pokerfactor è stato “down” torniamo online.
Attualmente sono ancora in 6 (5 in realtà visto che lo straniero Dieter Gangl Klaus che partiva da chipleader non si è presentato) con questa situazione:

Dalcò 8.750.000
Spozio 4.545.000
Galeotalalnza 4.450.000
Gangl Klaus 2.700.000
Maresca 2.500.000
Sannicola 1.545.000

Cerchiamo di portarci in pari con un breve sunto di quello che è accaduto:
– FABIANO CAPPELLI primo out al Tv Table: 8°
Dopo una fase di studio si sblocca la situazione in questo inizio di Tavolo finale quando i TT di Fabiano non trovano l’aiuto necessario vs i Kappa di Antonio Sannicola
10683502_10153564309047739_2539449081807775158_o

–  Ale Meoni si ferma sui dieci di Antonio Sanicola che diventa il nuovo chipleader dei 6 left con oltre 8.000.000
Con i blind a 50.000 – 100.000 ante 10.000, open push per 1.000.000 del toscano da HJ e call di Antonio
Allo showdown A8 vs TT e board liscio
12698469_10153564365247739_8825909686152911374_o

–  ANDREA DALCO’ si porta al comando dei 6 left
Prima raddoppia lo stack contro il chipleader Sannicola, poi incamera un big pot salendo a 8.100.000:
Blind 60K120K ante 10K, apre a 270K Galeotalanza con KQ, flatta Sannicola da piccolo buio con JJ e difende da BB Dalcò
Sul flop 648, donkbet di Sannicola 370K, raise 850K Dalcò, 3bet 1.600.000 Galeotalanza, fold Sannicola, push Dalcò e snap fold di Galeotalanza

Chipcount:
Dalcò 8.170.000
Gangl Klaus 4.520.000
Sannicola 3.700.000
Maresca 3.605.000
Spozio 2.280.000
Galeotalanza 2.035.000
12747881_10153564511737739_5825423615742262347_o

–  Le dame di Galeotalanza scoppiano i Kappa a Sannicola
Sempre 6 left ma Antonio ora è lo short del tavolo con 9bb:
blind 80K – 160K ante 20K, apre a 600K Felice Galeotalanza, Antonio Sannicola pusha 3.600.000 da big blind, snappa Felice per 2.125.000
Allo showdown KK vs QQ e board che recita QAA85

Chipcount:
Dalcò 8.750.000
Spozio 4.545.000
Galeotalalnza 4.450.000
Gangl Klaus 2.700.000
Maresca 2.500.000
Sannicola 1.545.000
12768338_10153564622012739_9107414687145191044_o

Final Day – Buon divertimento, inizia il Tv Table
Inizia il Tv Table a 8 che decreterà il vincitore della settima tappa ISOP Season 2015 – 2016
Si riprende con lo straniero Klaus a guardare tutti dall’alto e Ale Meoni che è lo short

Seat 1 Geo Maresca 4.525.000
Seat 2 Alessandro Meoni 860.000
Seat 3 Antonio Sannicola 1.700.000
Seat 4 Andrea Dalco 2.675.000
Seat 5 Felice Galeotalanza 5.135.000
Seat 6 Fabiano Cappelli 1.180.000
Seat 7 Dieter Gangl Klaus 6.650.000 (chipleader)
Seat 8 Matteo Spozio 1.645.000

Payout
1 – 22.500€
2 – 13.000€
3 – 8.544€
4 – 6.000€
5 – 4.250€
6 – 3.250€
7 – 2.650€
8 – 2.275€
dsc_4924-2_2

Final Day – Ecco i “magnifici” 8!
Nicola Todesco è il 9° classificato a questa settima tappa ISOP Season 2015 – 2016 e dunque abbiamo gli otto finalisti che alle 21.00 inizieranno il Tv Table che verrà trasmesso in diretta streaming a carte scoperte sulla home page di www.pokerfactor.org
A partire chipleader lo straniero Dieter Gangl Klaus (è lui a sgretolare lo stack di Todesco in un monster pot che vede Nicola e lo straniero finire ai resti sul board Q46 con il primo in nut flush draw e Klaus con Top pair che tiene su turn e river)

Seat 1 Geo Maresca 4.525.000
Seat 2 Alessandro Meoni 860.000
Seat 3 Antonio Sannicola 1.700.000
Seat 4 Andrea Dalco 2.675.000
Seat 5 Felice Galeotalanza 5.135.000
Seat 6 Fabiano Cappelli 1.180.000
Seat 7 Dieter Gangl Klaus 6.650.000 (chipleader)
Seat 8 Matteo Spozio 1.645.000

Final Day – Giorgio Dessena 10°: -1 al Tv Table
Open push di Giorgio Dessena per 965.000 da middle, tutti fold fino al call da grande buio di Nicola Todesco
Allo showdown ApJq per Dessena vs AcQp di Todesco
Questo il board che fa scendere il field a un solo giocatore out dal TV Table che andrà in straming a carte scoperte 4K684
dessena_out_2

Final Day – FT “unofficial” a 10
Con l’eliminazione di Claudio Aromatico in 12esima piazza siamo arrivati al Final Table “unofficial” a 10:

Seat 1 Nicola Todesco 1.720.000
Seat 2 Giovanni Maresca 4.830.00 (chipleader)
Seat 3 Alessandro Meoni 1.730.000
Seat 4 Antonio Sannicola 1.650.000
Seat 5 Andrea Dalco 2.900.000
Seat 6 Giorgio Dessena 1.170.000
Seat 7 Felice Galeotalanza 4.360.000
Seat 8 Fabiano Cappelli 1.335.000
Seat 9 Dieter Gangl 3.610.000
Seat 10 Matteo Spozio 1.075.000

Vi ricordo che al raggiungimento degli 8 left si passerà al TV Table a carte scoperte che andrà in streaming sulla home page di www.pokerfactor.org
dsc_4851_2

Final Day –1 al FT a 10: 13° Roberto Tassinari, 12° Roberto Romano

Out Tassinari:
Livello 26 blind 30.000 – 60.000 ante 5.000
In blind war apre a 130.000 Roberto Tassinari da piccolo, difende sul BB Geo
Flop 5c6q4p, check, bet Maresca 150.000, push Tassinari 1.315.000, call di Maresca dopo qualche minuto passato “in the tank”
Allo showdown 3c3q per Maresca vs Kc5f di Tassinari
Turn 6c e 2p al river
Nel tavolo affianco esce anche Domenico Romano, chipleader di inizio giornata
Manca dunque un solo giocatore al Final Table a 10 (a 8 TV Table a carte scoperte)
tassinari_2

Final Day – Giuseppe Profeta 16°, Davor Bojovic 15°, Roberto Godina 14°
Livello blind 25.000 – 50.000 ante 5.000
Open push di Profeta dal cutoff, repusha da piccolo buio Andrea Dalco

4p4q Profeta
QcQc Dalco
Board 8c6fAf6q8f
Subito dopo tocca invece a Davor Bojovic salutare in 15esima posizione e a Roberto Godina in 14esima
profeta_out

Final Day – 17esimo Marco Falaschi
Si scende a 16 players left dopo l’out di uno sfortunato Marco Falaschi:
Apre Falaschi con 96, Felice Galeotalanza difende da grande buio con T7
Sul flop che recita 968, check del grande buio, push Falaschi e snap call di Felice
Turn Q e river 4
falaschi_out_2

Final Day – 17 left: Klavdij Komjanc 21°, Marco Segliesi 20°, Semir Boubir 19° e 18° Marco Solinas
Altri due player out e dunque si passa a giocate su due tavoli: 21esimo Klavdij, 20esimo Marco Segliesi, 19esimo Semir Boubir e 18esimo Marco Solinas

Out Klavdij Komjanc:
Livello 25 blind 25.000 – 50.000 ante 5.000
Apre Ale Meoni a 115.000 da middle, pusha Komjanc dal bottone 460.000 e il toscano chiama
Allo showdown Kf9f di Meoni vs AfJp per lo straniero
Board Tq7fTc6q8q e scala chiusa al river per Meoni e dunque si passa a giocare su 2 tavoli
kla__2

Final Day – Parte il Final Day e subito 2 out
Buongiorno dalla poker room del Perla di Nova Gorica
E’ appena iniziato il Final Day della settima tappa ISOP Season 2015 – 2016
Tra i 347 entries sono ripartiti in 23 per giocarsi la prima moneta da 22.500€ (Tv Table a carte scoperte al raggiungimento degli 8 finalisti) e già dopo le primissime mani abbiamo i primi eliminati:

22° Samuele Carzaniga
23° Matteo Acerbi
final_start_

6-max – E il vincitore del 6-Max è… SANTINO COFONE
La fase 4 left dura poche mani.
Dopo aver sottratto il titolo di chipleader a Luigi Serafin, Santino Cofone in una sola mano elimina Serafin e Andrea Piazza ormai entrambi shortstack: il board 3q6q5cTfTp regala a Cofone un trips con [[Tq][[7q]] che ha la meglio sull’Af2q di Piazza e il 9q2p di Serafin i quali chiudono rispettivamente in 3ª e 4ª posizione.
L’Heads Up si risolve molto velocemente grazie all’enorme differenza tra gli stack dei due: la mano conclusiva vede Mauro Schileo pushare con 5p7q e Cofone pronto al call con Ap6q.
Il board che segna l’esito del torneo recita 7pQqKfAp8q ed incorona Santino Cofone vincitore di questo evento 6-Max ISOP Season 2015/2016.

ITM del 6-Max:
1° – SANTINO COFONE
2° – Mauro Schileo
3° – Andrea Piazza
4° – Luigi Serafin
5ª – Simona Tradii
6° – Elios Gualdi
7° – Giuseppe Trincanato
8° – Dragos Iosub
9° – Natale Ramera
cafone

Day2 – 23 al Final Day: Domenico Romano chipleader
Al termine del 24esimo livello si conclude il Day2 che vede approdare al Final Day di oggi 23 (start ore 14.00) rounders ancora in piena corsa per la prima moneta da 22.500€ con Winny Murgolo ultimo player out.
A guardare tutti dall’alto Domenico Romano che proprio grazie ad un rush nell’ultimo livello conquista la chipleading imbustando uno stack da 2.525.000 su un average torneo di 1.056.087

Chipcount:
ROMANO DOMENICO 2525000
TODESCO NICOLA 1900000
DALCO ANDREA 1875000
MEONI ALESSANDRO 1870000
FALASCHI MARCO 1685000
SPOZIO MATTEO 1630000
SANNICOLA ANTONIO 1540000
BOJOVIČ DAVOR 1320000
GALEOTALANZA FELICE 1180000
PROFETA GIUSEPPE 1100000
CAPPELLI FABIANO 1025000
MARESCA GIOVANNI 945000
BOUBIR SEMIR 900000
TASSINARI ROBERTO 900000
SALLES O SEGLIESI MARCO 760000
DESSENA GIORGIO 735000
GANGL KLAUS DIETER 520000
AROMATICO CLAUDIO 480000
KOMJANC KLAVDIJ 470000
SOLINAS MARCO 435000
GODINA ROBERTO 430000
ACERBI MATTEO 140000
CARZANIGA SAMUELE 60000
romano_cl_2

Day2 – Battute finali di Day2: 24 left
Manca ormai poco alla fine del Day2 con 24 rounders che stanno lottando per giocarsi il Final Day.

Questi gli ultimi out:
25° Marcello Rocca (foto)
26° Livinio Corradi
27° Luca Tiso
28° Luigi Dalla Costa
rocca_out_

Day2 – Pochi minuti dallo scoppio della bolla e già 7 player out
Come al solito lo scoppio della bolla dona nuovo coraggio ai giocatori, che tentano il raddoppio alla “o la va o la spacca”.
Molte volte è andata, ma quattro giocatori non possono ritenersi così fortunati: Andrea Masenadore apre 70.000, raise Andrea Dalcò 225.000, Masenadore (foto) riflette e decide di pushare, call istant di Dalcò con QqQp, ma Masenadore parte avanti con ApAf. Board 7q2f5qJqQc ed il bloody river accompagna Masenadore all’uscita dal torneo.
A breve distanza Aurelio Reggi pusha con KpKq e trova Alessandro Meoni al call con AcQp, ma anche stavolta il più ricco passa in vantaggio con il board 5cJqAqAp9c e Reggi è out.
Escono poi Enzo Guzzetta, Marco Tortora che pusha 340.000 con A-8 ma viene sconfitto dai Cowboys K-K del BB, Thomas Tomasini, Antonio Scalzi e Michele Rinaldi che segna l’ultima eliminazione a ridosso della pausa.Rimangono in 28!

29° Michele Rinaldi
30° Antonio Scalzi
31° Thomas Tomasini
32° Marco Tortora
33° Enzo Guzzetta
34° Aurelio Reggi
35° Andrea Masenadore
mas

Day2 – Il “Doge” è il bubble man!
Il “Doge” Alex Longobardi è la bolla di questa settima tappa stagionale ISOP Season 2015 – 2016:
Livello 23 blind 15.000 – 30.000 ante 3.000
Open push di uno short Longobardi che spinge nel mezzo tutti i suoi ultimi 85.000 trovando il call da piccolo buio di Felice Galeotalanza e da big blind di Fabiano Cappelli.
I due vanno in check to check fino al river su questo board 7c5p3p8q2q
Allo showdown QfJf di Longobardi, 7q9q per Galeotalanza e ApTc di Cappelli
doge_bolla_2

Day2 – 11 left alla fine del 14° livello, lista player out
Pausa di fine 15° livello all’evento Shex 6-Max.
Dopo l’uscita della vincitrice del Main Event ISOP Season 2015/2016 della tappa di gennaio Anna Del Prete rimangono undici giocatori ad affrontarsi ai tavoli.
Fra pochi minuti riprenderanno con blinds 5.000/10.000 ante 1.000 e un average stack di 229.545.

Ecco l’aggiornamento dei player out:
Anna Del Prete
Massimo De Mauri
Alessandro Ferrara
Laura Romani
Giovanni Chiofalo
Tommaso Ludovico
Luca Audino
Pietro Bolzanello
Mario Staniscia
Paolo Della Penna
Walter Coan
Andrea Prandina
Samuele Bertolacci
Giacomo Borin
Andrea Saftich
Jonni Mansutti
Pierangelo Pivato
Giacomo Mareschi Danieli
Mario Jakopec
Roberto Rosenkranz
Giacomo Vieni
Raimondo Minardo
Guido Aghemo
Dario De Toffoli
Denis Conte
Giuseppe Alù
Francesca Pacini
Vincenzo Dimartino
Tadej Gutnik
Giuseppe Tedeschi
Zaric Dragan

Day2 – Marco Falaschi chipleader a -5 dallo scoppio
Quando mancano 5 giocatori allo scoppio della bolla è Marco Falaschi l’attuale chipleader con 1.462.000 pezzi (avg. 592.000) seguito da Alessandro Meoni

Chipcount Top 10:

Marco Falaschi 1.462.000
Alessandro Meoni 1.252.000
Antonio Scalzi 1.200.000
Giovanni Maresca 1.027.000
Nicola Todesco 933.000
Roberto Godina 906.000
Matteo Spozio 876.000
Antonio Sannicola 850.000
Andrea Dalco 756.000
Matteo Acerbi 755.0
dsc_4730_2

 

Day2 – Game over per il “burbero” e Gaudioso: -8 allo scoppio della bolla
Mancano otto giocatori allo scoppio della bolla dopo l’eliminazione del “burbero” Impagliatelli:
Livello 21 blind 10.000 – 20.000 ante 2.000
Apre Michele Rinaldi dal CO a 45.000, Impagliatelli pusha da piccolo buio 240.000, chiama Michele

Impagliatelli AfKq
Rinaldi 6f6q
Board 3q6p7q9qAp
Poco dopo eliminato anche Michele Gaudioso
burbero_out_2

Day2 – Geo Maresca setta ed elimina Sivestrin
Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare! Mai detto fu più vero, vedendo quanti giocatori di rilievo siano ancora schierati mentre ci si avvicina sempre più alla fase della bolla.
Geo Maresca apre a 35.000 su blinds 8.000/16.000 ante 2.000, push di Giorgio “Silversqueeze” Silvestrin per 240.000 totali e dopo il fold degli altri giocatori Geo opta per il call.
La coppia di 5 di Maresca parte dominata dalle dame di Silvestrin, che però si alza già dalla sedia quando vede il flop K-5-3. Il turn e il river non riescono a riportare il vantaggio il padovano che esce di scena mentre Geo riordina il suo castello dal valore di 1.210.000.
maresca

Day2 – Chipcount all’ora di cena: Falaschi oltre il milione!
I 64 player left lasciano la zona torneo per andare a mangiare.
Dopo la mano dell’eliminazione di Emanuele Galli è Marco Falaschi il chipleader, unico oltre la stanghetta del milione, ma Feice Geotalanza e Thomas Tomasini non mollano la presa.

Ecco la top ten del count:

Marco Falaschi 1.033.000
Felice Galeotalanza 971.000
Thomas Tomasini 910.000
Roberto Gallon 793.000
Matteo Spozio 788.000
Antonio Sannicola 740.000
Massimiliano Palmieri 606.000
Giovanni Maresca 580.000
Matteo Impagliatelli 547.000
Marco Tortora 540.000
carte

Day2 – Musu busta Boccardi e si porta nei piani altissimi del count
Continua l’ottimo Day2 di Roby Musu che dopo aver eliminato Licurgo Boccardi vede lo stack salire a 880.000 chip (top 3 del count) quando l’average torneo dice 363.000.
Su un board che recita QTA, Boccardi è ai resti con AJ vs AK di Musu
Turn 6 e river 3
musu_d

Day2 – Aggiornamento out a fine 17°lvl: 71 left
Fine 17esimo livello per i 71 del Main Event con la bolla che vi ricordo scoppierà al raggiungimento di 35 giocatori

Questi tutti gli ultimi player out:
Devis Giancola
Michele Merra
Giovanni Cappodaqua
Valerio Briganti
Cosimo Cittadino
Damjan Pandurevic
Giuseppe Alù
Giacomo Vieni
Gianfranco Cantagalli
Walter Coan
Romano Zanardelli
Dario De Toffoli
Cesare Zelano
Giovani Chiofalo
Valerio Alzani
Ovidiu Popa
Giovanni Zapparrata
Andrea Iocco
Francesca Pacini

Day2 – Tomasini comanda gli 88 left, grandi nomi in top 10
Break a cavallo tra il sedicesimo ed il diciassettesimo livello.
Quando i giochi riprenderanno a blinds 4.000/8.000 ante 1.000 e l’average si aggira sui 275.000, è Thomas Tomasini il chipleader momentaneo con quasi 700.000 gettoni. A pochi passi di distanza due nomi non indifferenti, quelli di Antonio Scalzi ed Alessandro Meoni che concludono il podio.

Chipcount Top 10
Thomas Tomasini 680.000
Antonio Scalzi 660.000
Alessandro Meoni 610.000
Falice Galeotalanza 546.000
Licurgo Boccardi 520.000
Stefano Cardinale 520.000
Carlo Braccini 514.000
Cristian Gaffo 487.000
Ive Grancarić 460.000
Antonio Sannicola 445.000
12528601_974130285995489_1388278492_o

Payout: 35 itm e 22.500€ al vincitore
Ecco arrivare il payout di questa settima tappa stagionale “ISOP” Season 2015 – 2016 che vedrà 35 giocatori andare “in the money” per una prima moneta da 22.500€

1 – 22.500€
2 – 13.000€
3 – 8.544€
4 – 6.000€
5 – 4.250€
6 – 3.250€
7 – 2.650€
8 – 2.275€
9 – 1.900€
10 – 1.600€
11 – 1.400€
12/13 – 1.250€
14/15 – 1.100€
16/17 – 950€
18/20 – 825€
21/24 – 725€
25/29 – 650€
30/35 – 600€

Day2 – Giochi finiti per Saftich
Termina qua la settima tappa stagionale ISOP Season 2015 – 2016 di Andrea Saftich quando stiamo per arrivare a 100 left.
Prima il toscano perde un monster pot con KK vs 77 che settano sul flop, poi da short raddoppia con 55 vs 88 e set di 5 al river, e infine con A9 si trova allo showdown contro K8 ma un colore chiuso dal rivale mette fine ai suoi sogni di gloria.
saftich_out_2

Day2 – Monster pot per Il Burbero che vola a due volte l’average
Apre Massimo Targetti a 12.000, 3-bet di Matteo “Il Burbero” Impagliatelli a 42.000, all in di Mauro Bonifazi (più short dei tre). Targetti replica con un all in superiore allo stack del Burbero, che però con la sua mano non può evitare il call.

Burbero: AfAc
Targetti: QpQq
Bonifazi: KqKf

Showdown spettacolare che lascia con il fiato sospeso durante la stesura del board, anche se non si rivela particolarmente pericoloso: 2p2c6fJc6q.
Bonifazi viene eliminato, mentre Impagliatelli esulta per le 396.500 chips accumulate che lo lanciano ai piani alti del count.
burbero

Day2 – Aggiornamento player out
Alla pausa del 14° livello sono in gioco 125 player sui 347 della partenza.
Aggiornamento player out:
Mauro Bonifazi
Giuseppe Tedeschi
Guido Aghemo
Ireneo Assueri
Marco Della Monica
Manuel Corvetti
Vincenzo Bianco
Tito Livio Canal
Denis Degani
Angela Del Re
Roman Sohor
Massimo De Mauri
Tomas Bragagna
Raimondo Minardo
Federico Cressa
Mattia Nicchetto
Massimo Simonetti
Antonello Casilio
Simone Ficarra
Antonio Cosentino
Simone Lelli
Daniele Mondini
Leonardo Amato
Matteo Muiesan
Alessio Radicci
Giovanni Tomasi
Alessandro Bernardoni
Monica Poggi
Andrea Iussa
Luca PaciniJosef Kogler
Robert Cocos
Claudiu Radu
Antonio Grimaldi
Stefano Salmaso
Andrea Gaffo
Giacomo Altiero
Moreno Rampin

Day2 – Il POY Antonello Casilio esce di scena
Nulla da fare per l’attuale leader della classifica Player Of The Year Antonello Casilio.
UTG +1 rilancia a 11.000 su blinds 2.000/4.000 ante 400, Casilio da BTN sceglie di andare all in rimasto con soli 50.000.
Purtroppo il call avversario rappresenta una brutta notizia: K-Q per Casilio che si trova dominato dal K-K dell’altro, che grazie ad un board senza particolari emozioni vince tutte le chips nel piatto.
casillio

Day2 – Il river di cuori condanna Mondini all’uscita
Daniele Mondini è passato dal tavolo dei blogger a quello dei giocatori, ma il grido “player out” della dealer annuncia il suo ritorno ai nostri tavoli.
Daniele ci racconta di aver flattato KfJf dopo l’apertura di HJ, anche SB si unisce ai giochi ed i tre vedono uscire il flop AcJq4c.
Hijack va in continuation bet e Mondini risponde con un all in di circa 70.000, cold-call di SB e fold di original raiser.
Buone speranze di split per Mondini, che trova oppo con KcJc, ma dopo un turn tranquillo arriva il 6c al river ad eliminarlo.
mondini

Day2 – Quote rosa up! Bacarella raddoppia
Walter Coan cerca di eliminare Chiara Bacarella, ma il suo 20% non si concretizza e la ragazza trova il suo double up.
Apre un giocatore a 6.000, raise di Walter Coan a 13.500, push della ragazza per 50.300 che porta al fold tutti gli altri, finché Coan decide di chiamare.

Coan 8f8q
Bacarella 3p3f
Il board scende 8cJpQf2qAp e la ragazza vola oltre le 100.000 chips.

Day2 – Hulpea 1, Lelli 0
Ottimo piatto per Larisa Hulpea, che non crede a Simone Lelli e si aggiudica un pot non indifferente.
Apre lei a 10.200, call di Lelli OOP. Flop QfAf9p, check, c-bet a 15.000 e call.
Il turn è un 3q, questa volta Simone prende l’iniziativa e mette 24.000 nel piatto, call di Hulpea.
River 2c, Lelli ci prova ancora puntando 31.000, ma Larisa con la sua top pair top kicker A-K chiama, costringendo lelli a gettare la sua coppia di 2 nel muck.
hulpa

Day2 – Tutti gli out del primo livello
Siamo da poco entrati nel secondo livello del Day2 e sono già molti gli eliminati: tra i 183 presenti allo shuffle up and deal, ne restano attualmente in gioco 161

Lista player out:
Matteo La Iacona
Enrico Salvadori
Guglielmo Monaco
Mauro Bressan
Luca Audino
Nicola Cagliostro
Giuliano Bordin
Rudolf Mitja
Luciano Delli Santi
Luigi Amato
Aurelio Pollino
Mauro Castellani
Simone Mazzarolo
Roberto Roberti
Claudio Cannavà
Elio Gualdi
Jacopo Comisso
Francesco Napoli
Nicoletta Panati
Nemanja Bulatovic
Arturo Varriale
Tommaso Ludovico

Day2 – Premiazioni…
Premiazione di rito in questo inizio di day2 per il patron delle “Italian Series of Poker” Giangia Marelli che consegna il trofeo “Sede” al Tournament Director Nikola Stampfer e quello “Team” a Stefano Cardinale rounder del “Cardyst Team”.
1_2 12765775_10207734226387044_99354369_o_2

Day2 – Shuffle Up And Deal!
In diretta da Nova Gorica si aprono le danze a questo Day 2 del Main Event ISOP Season 2015/2016.
Lo Shuffle Up And Deal del floorman dà ufficialmente l’inizio al 12° livello, blinds 1.200/2.400 ante 300. Chi la spunterà?
day2

Day1C – 183 al Day2 con Giuseppe Alù chipleader
Con il termine del Day1C che incorona chipleader Enzo Guzzetta (foto) tra i 70 player left, si chiudono ufficialmente i 3 Day1 della settima tappa ISOP Season 2015 – 2016.
Alle 14.00 di oggi “gruppone” dei 183 left che torna in pista per il Day2 con Giuseppe Alù a guardare tutti dall’alto grazie a 331.800 pezzi

ALU’ GIUSEPPE 331800 29
CHIOFALO GIOVANNI 316600 13
BOCCARDI LICURGO 310900 31
BANO FLAVIO 310800 12
GUZZETTA CASTRENZE 304300 30
PANDUREVIČ DAMJAN 299000 20
GANGL KLAUS DIETER 288300 26
TOMASINI THOMAS 286600 17
SANNICOLA ANTONIO 280600 23
SIMONETTI MASSIMO 268000 14
TEDESCHI GIUSEPPE 265700 18
HULPEA LARISA 260900 25
IMPAGLIATELLI MATTEO 250000 21
COSENTINO ANTONIO 248000 16
BRACCINI CARLO 247400 19
NARDELLI WALTER 246300 24
FORTUNATO MATTEO 239000 22
PACINI FRANCESCA 237500 28
FICARRA SIMONE 237300 15
MUSU ROBERTO 236900 15
POPA OVIDIU 232300 28
COAN WALTER 232000 22
GALEOTALANZA FELICE 227700 24
ROMANO DOMENICO 226800 19
VIGNOLA GIORGIO 223700 16
ZARIĆ DRAGAN 220000 21
AROMATICO CLAUDIO 220000 25
FALASCHI MARCO 218700 18
IOCCO ANDREA 216000 14
VIENI GIACOMO 213800 23
DALLA COSTA LUIGI 202200 17
MAZZA ANDREA 200700 26
GALLON ROBERTO 199300 20
SAFTICH ANDREA 198100 30
MONFERA’ MAURO 197800 12
GAUDIOSO MICHELE 191800 31
SILVESTRIN GIORGIO 191800 13
RINALDI MICHELE 191800 29
KOMJANC KLAVDIJ 190900 28
BOJOVIČ DAVOR 188600 21
TORTORA MARCO 188400 22
DE TOFFOLI DARIO 184100 16
URBAN IVANO 182900 24
CARDINALE STEFANO 182700 15
SCALZI ANTONIO 181100 19
COLATRIANI ANDREA 181000 25
MARASHI KRISTIAN 180000 14
CANTAGALLI GIANFRANCO 178300 18
CAMPEDELLI ALESSANDRO 171000 17
BOUBIR SEMIR 170000 26
CAGLIOSTRO NICOLA 167400 23
TODESCO NICOLA 165300 20
RADICCI ALESSIO 164200 30
BANO ANDREA 164100 31
SOLIMENO EMILIO ANDREA 164000 13
PINTON ANDREA 162000 12
TASSINARI ROBERTO 162000 29
GADDA CLAUDIO 160000 19
DESSENA GIORGIO 157200 16
GAFFO ANDREA 156100 15
ZELANO CESARE 156000 24
MASINI ARMANDO 155400 21
GAFFO CRISTIAN 155000 26
TISO LUCA 152200 22
SPOZIO MATTEO 150700 17
CIOBANU VLADIMIR 150300 28
CORVETTI MANUEL 149500 23
SALMASO STEFANO 148800 25
LONGOBARDI ALESSANDRO 147200 18
KLJAJIĆ GORAN 146000 20
COCOS ROBERT PETRISOR 144900 14
PALMIERI MASSIMILIANO 141300 30
BARALLI GIORGIO 139900 31
DALCO ANDREA 136500 12
CITTADINO COSIMO 136400 13
RAVAIOLI ROMANO 131000 29
KOGLER JOSEF 130400 31
RAMPIN MORENO 130200 12
CRESSA FEDERICO 130100 30
DI BIASE GIUSEPPE 128500 13
BRIGANTI VALERIO 126700 14
SALLUSTIO ALESSANDRO 125000 20
GALLI EMANUELE 124400 18
BERTELLI LUCIO RENATO 123000 17
DI TORO FABRICE JEAN MICHEL 121500 25
NAPOLI FRANCESCO 121000 28
SALLES O SEGLIESI MARCO 120800 23
COPPOLINO DARIO 120100 22
MURGOLO FLORA WILLY 120000 24
ZANARDELLI ROMANO 119700 16
SETTIPANI GIUSEPPE 116800 15
AMATO LEONARDO 115600 26
MAZZON LUCA 114500 21
CORRADI LIVINIO 111700 19
RADU CLAUDIU NICOLAE 111600 29
MARINELLO ENRICO 107400 19
PROFETA GIUSEPPE 107300 29
BUSSOLO LUCIANO 106400 21
MAFFINI CARLOTTA 106000 26
BRESSAN MAURO 105000 15
ACERBI MATTEO 105000 22
MONDINI DANIELE 104500 28
TRINCANATO GIUSEPPE 104100 23
LOVIN SORIN ADRIAN 101600 25
BERNARDONI ALESSANDRO 101000 16
CAPPELLI FABIANO 100700 24
PIVATO PIERANGELO 100300 17
MARTELLONI ALFREDO 100200 18
TRADII SIMONA 97900 20
MUNTEAN MIRELA 97800 14
DEGANI DENIS 96300 31
GRIMALDI ANTONIO 96000 13
CAPPODAQUA GIOVANNI 95200 12
LA FRANCESCHINA PIETRO 94100 30
GRANCARIĆ IVE 92000 30
BIANCO VINCENZO 91000 12
LA IACONA MATTEO 90800 20
CANAL TITO LIVIO 90100 13
COLELLI FERDINANDO 89600 14
MONTAGNER MARCELLO 89200 31
DELLA MONICA MARCO 89000 24
MENEGATO MASSIMILIANO 88200 16
LELLI SIMONE 87300 25
TARGETTI MASSIMO 86900 17
POROPAT MASSIMO 86900 19
PREVEDELLO DELLI SANTI LUCIANO 86800 18
SOHOR ROMAN 86800 15
PACINI LUCA 86400 21
AUDINO LUCA 85600 29
MEONI ALESSANDRO 84400 26
SALVADORI ENRICO 83300 23
ROCCA MARCELLO 83000 28
CASILIO ANTONELLO 82800 22
IUSSA ANDREA 80400 22
DARIO LINO 80100 28
SOLINAS MARCO 78700 23
SCACCHETTI DAVIDE 78700 26
GODINA ROBERTO 78700 17
AMATO LUIGI 77000 29
LAZZARI ENRICO 76000 25
BONIFAZI MAURO 75900 21
ALZANI VALERIO 75200 18
GIANCOLA DEVIS 74600 19
BORDIN GIULIANO 74300 15
ASSUERI IRENEO 73900 16
CASTELLANI MAURO 73600 31
COMISSO JACOPO 72300 24
BULATOVIC NEMANJA 71600 14
AGHEMO GUIDO 70600 20
BRAGAGNA TOMAS 70000 13
NICCHETTO MATTIA 67700 12
ROBERTI ROBERTO 66600 30
PAGANO RAFFAELE 66000 30
CROCE STEFANO 65900 12
NACCI GIUSEPPE 65700 13
CHEBEIR GEORGES 64800 20
MARESCA GIOVANNI 64200 14
RUDOLF MITJA 64200 24
GALLINA LUCA PIETRO 63900 16
ZAPPARRATA GIOVANNI CARLO 63900 15
MUIESAN MATTEO 63100 19
MANCIN GIOVANNI 63000 31
MINARDO RAIMONDO 62700 18
CARZANIGA SAMUELE 62000 25
ALTIERO GIACOMO 61000 21
POLLINO AURELIO 59900 29
PANATI NICOLETTA 57400 23
CERBU MARIAN 52500 26
LUDOVICO TOMMASO 51600 17
MERRA MICHELE 49700 28
TOMASI GIOVANNI 45100 22
BACARELLA CHIARA 43700 22
DE MAURI MASSIMO 42200 28
VARRIALE ARTURO 35600 17
POGGI MONICA 33600 26
REGGI AURELIO 33500 23
MONACO GUGLIELMO 32100 30
MASENADORE ANDREA 30700 12
GUALDI ELIOS 27900 29
MAZZAROLO SIMONE 26600 21
DEL RE ANGELA 26200 20
MALTEMPI MARCO 21000 14
CANNAVA’ CLAUDIO 13400 19
guzzetta_leader_dau1c_2

Day1C – Meno di 2 livelli a fine Day1C: Simone Ficarra chipleader
Siamo entrati negli ultimi due livelli del Day1C e quindi di questa seconda giornata maratona.
Al momento 83 player left guidati dal chipleader Simone Ficarra che su un avg. di 102.048 si trova davanti uno stack da 271.100 chip

Chipcount top 10
Simone Ficarra 276.100
Giuseppe Tedeschi 255.000
Castrenze Guzzetta 220.000
Semir Boubir 216.0000
Andrea Saftich 201.000
Giovanni Tomasi 190.000
Stefano Salmaso 190.000
Giancarlo Lobuono 182.100
Claudio Cannava’ 177.200Carlo Braccini 177.100
8_liv_day1c_2

Day1C – 347!
347: questo il numero di entries nella settima tappa stagionale ISOP Season 2015 – 2016
Con la fine dell’ottavo livello nel Day1C si chiudono infatti le iscrizioni: 63 entries al Day1A, 163 al Day1B e 121 al Day1C
sala_colma__2

Day1C – Lobuono guida i 98 left alla prima pausa
Rintocca la seconda pausa del Day 1C che segna la metà giornata: sei livelli conclusi su 11 totali.
Attualmente in testa alla classifica dei 98 giocatori rimasti (116 entries) Giancarlo Lobuono con 194.500, che può fregiarsi del titolo di chipleader. Riuscirà a tenere stretto il testimone fino alla fine?

1 – Giancarlo Lobuono – 194.500
2 – Romano Zanardelli – 171.200
3 – Alfio Facondini – 168.200
4 – Antonio Scalzi – 160.000
5 – Giovanni Caruso – 160.000
6 – Guzzetta Castrenze – 146.000
7 – Simone Ficarra – 145.300
8 – Semir Boubir – 140.000
9 – Andrea Iussa – 140.000
10 – Giovanni Tomasi – 134.000
cl_

Day1B – Giuseppe Alù guida i 90 left!
Volge al termine il Day 1B!
I 90 left sono comandati da Giuseppe Alù che con le sue 331.800 si merita il titolo di chipleader di giornata, anche se è tallonato strettamente da Licurgo Boccardi e Flavio Bano entrambi sopra alle 300.000 chips.
Gli iscritti ammontano a 163, che aggiunti ai 63 del Day 1A e dei 114 del Day 1C in corso (nel quale sono però ancora aperte le iscrizioni) portano il totale di entries a 340.

Chipcount di fine day:

ALU’ GIUSEPPE 331800
BOCCARDI LICURGO 310900
BANO FLAVIO 310800
GANGL KLAUS DIETER 288300
TOMASINI THOMAS 286600
HULPEA LARISA 260900
NARDELLI WALTER 246300
FORTUNATO MATTEO 239000
MUSU ROBERTO 236900
COAN WALTER 232000
GALEOTALANZA FELICE 227700
ZARIĆ DRAGAN 220000
IOCCO ANDREA 216000
MAZZA ANDREA 200700
MONFERA’ MAURO 197800
RINALDI MICHELE 191800
SILVESTRIN GIORGIO 191800
GAUDIOSO MICHELE 191800
TORTORA MARCO 188400
URBAN IVANO 182900
CARDINALE STEFANO 182700
CANTAGALLI GIANFRANCO 178300
CAMPEDELLI ALESSANDRO 171000
TODESCO NICOLA 165300
TASSINARI ROBERTO 162000
GADDA CLAUDIO 160000
GAFFO ANDREA 156100
MASINI ARMANDO 155400
GAFFO CRISTIAN 155000
SPOZIO MATTEO 150700
LONGOBARDI ALESSANDRO 147200
PALMIERI MASSIMILIANO 141300
RAVAIOLI ROMANO 131000
RAMPIN MORENO 130200
BRIGANTI VALERIO 126700
SALLUSTIO ALESSANDRO 125000
BERTELLI LUCIO RENATO 123000
DI TORO FABRICE JEAN MICHEL 121500
SALLES O SEGLIESI MARCO 120800
MURGOLO FLORA WILLY 120000
SETTIPANI GIUSEPPE 116800
MAZZON LUCA 114500
MAFFINI CARLOTTA 106000
ACERBI MATTEO 105000
BRESSAN MAURO 105000
MONDINI DANIELE 104500
BERNARDONI ALESSANDRO 101000
MARTELLONI ALFREDO 100200
TRADII SIMONA 97900
DEGANI DENIS 96300
GRIMALDI ANTONIO 96000
LA FRANCESCHINA PIETRO 94100
BIANCO VINCENZO 91000
LA IACONA MATTEO 90800
COLELLI FERDINANDO 89600
DELLA MONICA MARCO 89000
MENEGATO MASSIMILIANO 88200
TARGETTI MASSIMO 86900
PREVEDELLO DELLI SANTI LUCIANO 86800
AUDINO LUCA 85600
CASILIO ANTONELLO 82800
SOLINAS MARCO 78700
SCACCHETTI DAVIDE 78700
GODINA ROBERTO 78700
LAZZARI ENRICO 76000
BONIFAZI MAURO 75900
ALZANI VALERIO 75200
BORDIN GIULIANO 74300
CASTELLANI MAURO 73600
COMISSO JACOPO 72300
ROBERTI ROBERTO 66600
PAGANO RAFFAELE 66000
CROCE STEFANO 65900
NACCI GIUSEPPE 65700
MARESCA GIOVANNI 64200
GALLINA LUCA PIETRO 63900
ZAPPARRATA GIOVANNI CARLO 63900
MINARDO RAIMONDO 62700
ALTIERO GIACOMO 61000
PANATI NICOLETTA 57400
CERBU MARIAN 52500
LUDOVICO TOMMASO 51600
MERRA MICHELE 49700
DE MAURI MASSIMO 42200
POGGI MONICA 33600
MONACO GUGLIELMO 32100
MASENADORE ANDREA 30700
GUALDI ELIOS 27900
MAZZAROLO SIMONE 26600

12443925_10207730242487449_404631409_o

Day1C – Superata quota 300 iscrizioni! 94 left al Day 1C
Mentre il Day 1B volge al termine, il numero di entries del terzo Day 1 sale a 103, facendo lievitare il numero di iscritti complessivi del Main Event a quota 329, e ci sono ancora tre livelli a disposizione per effettuare l’iscrizione!
Si stanno sfidando ora sui 10 tavoli aperti 94 giocatori; ecco l’elenco dei player out finora:

95 – Mario Jakopec
96 – Laszlo Bezsenyi
97 – Fabrizio Bardoni
98 – Roberto Lucato
99 – Domenico Cuzzucoli
100 – Noelia Valentina Martinez
101 – Anna Del Prete
102 – Vladimir Andjelic
103 – Giuseppe Speranza
1c2

Day1C – 71 iscritti al Day 1C, Speranza primo out
Il numero di iscritti al Main Event Day 1C sale a 71, attualmente in campo 70 dopo l’uscita di Giuseppe Speranza per mano di Giancarlo Lobuono che diventa così l’attuale chipleader.
Schierati ai tavoli alcuni nomi come Paolo Della Penna, Antonio Scalzi, Carlo Braccini, Semir Boubir, Mitja Rudolf e la recente vincitrice della tappa di gennaio Anna Del Prete.
1_-_pdp
1_-_scalzi
1_-_braccini
1_-_boubir_rudolf
1_-_del_prete

Day1B – Set over set: Tortora raddoppia su Murgolo
Livello 10 blind 800 – 1.600 ante 200
Apre Willy Murgolo, flatta il bottone, tribetta Marco Tortora da piccolo buio, gioca solo il giocatore dell’Andrea’s Poker Team
Sul flop Axx, check to check
Turn 8, check Tortora, bet 10.000 Murgolo, push 65.000 di Marco e call del rivale
Allo showdown, AA Tortora vs 88 di Willy
River liscio e Tortora trova il 2up a pochi minuti dall’ultimo livello di giornata
12747317_10153558730627739_1284051459129409009_o_2

Day1B – Ivano Urban chipleader a 2 lvl da fine Day1B
Siamo appena entrati negli ultimi due livelli del Day1B per i 109 player left.
L’attuale chipleader è Ivano Urban che si trova davanti uno stack da 286.300 su un avg. di 104.679

Chipcount top 10
Ivano Urban 286.300
Willy Murgolo 263.900
Larisa Hulpea 263.500
Giorgio Silvestrin 260.200
Giuseppe Alu’ 247.000
Licurgo Boccardi 240.000
Nicola Todesco 224.600
Dragan Zarić 220.000
Marco Solinas 210.000
Flavio Bano 190.000

 

Day1B – Tedeschi si tuffa, il flush di Larissa lo elimina
Livello 9 blind 600 – 1.200 ante 100
Apre Giuseppe Tedeschi dal bottone a 3.600 con AfTc, difende Larissa Hulpea da grande buio con Ap9q
Flop Jc2p9p, check, cbet 8.000, call
Turn Jp, check, 2nd barrel 21.000, call
River Qp bussa ancora la giocatrice del Prestige, Tedeschi pusha per 100.000 circa e la Hulpea chiama salendo nei piani alti del count a 290.000
larisa__2

Day1C – Ultimo Day1 al via: il C!
Finisce l’ottavo livello del Day1B e dunque late registration chiusa: al momento questa settima tappa ISOP Season 2015 – 2016 ha fatto registrare 226 buyin staccati alle casse del Casinò Perla (63 al Day1A e 163 al Day1B).
In contemporanea è appena partito anche il Day1C, l’ultima possibilità per provare ad accedere al Day2 di domani
Anche per questo ultimo Day1 in cartellone, late registration che scadrà a fine 8° lvl, ovvero alle ore 01.30.
fhfh_2

Day1B – Il set di Emanuele Galli diventa full e abbatte la scala di Meoni
Apre la mano a 2.500, aggressivo come al solito, il vincitore della tappa di dicembre ISOP Season 2015/2016 Alessandro Meoni, che riceve i call di Marco Angelini ed Emanuele Galli.
Il flop recita 6p5q8q, check-check, Meoni c-betta 3.400, call di Angelini, push di Galli con uno stack ristretto. Arriva istantaneo il call di Meoni, mentre è più sofferto il fold di Angelini.
Galli mostra 6f6q per un set che però non si trova benissimo contro la scala 9f7q di Meoni, ma la fortuna lo assiste nelle ultime due street: 8p5f
emanuele1

Day1B – Aggiornamento out ad inizio 8° lvl
Siamo da poco entrati nel livello 8°: 123 left su 163 entries

Questi tutti gli ultimi player out
Laszlo Bezsenyl
Rifat Sopi
Pietro Bolzanello
Gian Michele Battistini
Pierpaolo Fiorentale
Andrea Babuscia
Marcellino Raidich
Carmen Marcuccio
Gaetano Fortugno
Silvia Candiano
Dario De Toffoli
Loris Scattolin
Giovanni Caruso
Valentina Martinez
Francesco Madonna
Giancarlo Lobuono
Kristian Marashi
Gabriel Iosub Dragos

Day1B – Nice laydown di Geo su Dalco
Livello 7 blind 400 – 800 ante 100
Apre a 2.200 un giocatore in MP, flatta Boccardi, 3betta Geo Maresca da HiJack 6.000, 4bet di Andrea Dalco da CO 13.100 per il call solo del bolognese
Flop 3pTc2p e giro di check
Turn 7c, check Maresca, delay cbet 15.000, call
River 6p, check, bet 25.000 di Dalco e fold di Maresca che mostra JJ
L’avversario a sua volta gira AA facendo scendere Geo a circa 70.000
geo_fold_

Day1B – Ravaioli coolera De Toffoli
Esce di scena Dario De Toffoli, che pusha preflop dopo una 3-bet a 5.000 di Romano Ravaioli fuori posizione.
Ravaioli riflette a lungo prima di chiamare quelle 37.000, ma alla fine getta le chips nel piatto e gira un JfJq che parte in netto vantaggio contro il 9c9p di Dario.
Il board recita TcAc4pQcKq e regala una superflua scala a Ravaioli che si aggiudica la mano.
ravaioli

Day1B – Break di fine 6° livello: Murgolo davanti a tutti
Pausa di metà giornata per i tavoli del Main Event.
Mentre spariscono le chips da 25, l’average ammonta a 85.789 e alla ripresa dei giochi sarà Willy Murgolo a guidare il gruppo con 290.000, tallonato a poche chips di distanza da Giuseppe Alù con 285.800.
A breve ricominceranno i giochi a blids 400/800 ante 100.

1 – Willy Murgolo – 290.000
2 – Giuseppe Alù – 285.800
3 – Nicola Todesco – 185.000
4 – Matteo Spozio – 170.000
5 – Marco Solinas – 165.000
6 – Luca Mazzon – 160.000
7 – Massimo Targetti – 157.000
8 – Moreno Rampin – 150.000
9 – Mauro Monferà – 150.000
10 – Michele Rinaldi – 135.000

Day1B – Menegato elimina Fasan
Arriviamo al tavolo 26 quando il board è già tutto a terra: 6f9qJcQq7f.
Tiziano Fasan ha puntato 8.500 su un piatto di circa 12.000 ed il suo avversario Massimiliano Menegato risponde con un all in di 60.400. Tiziano è molto in dubbio su cosa fare e cerca di estrarre informazioni al suo avversario: “Cos’hai? K-T? Io ho una coppia di Q può bastare?” e Massimiliano: “Sì ho K-T, devi foldare per forza.”
Viene chiamato il clock ed il tempo è agli sgoccioli, Fasan all’ultimo opta per il call e vorrebbe gettare el muck alla vista dell’effettivo KfTc, ma è obbligato a girare 9f7c e uscire dal campo.
menegato

Day1B – Inizio 5° lvl: 10 player out
Siamo appena entrati nel 5° livello di gioco di questo Day1B: attualmente sono in action 138 rounders tra i 152 entries.

Questa la lista aggiornata di tutti i player out:
Giovanni Tomasi
Semir Boubir
Giovanni Casellato
Massimiliano Starace
Roberto Lucato
Angelo Di Noia
Stefano Salmaso
Antonio Scalzi
Anna Del Prete
Eddy Sebastianutti
Jonni Mansutti
Giuseppe Riso
Vincenzo Dimartino
Fabrizio Bardoni

Day1B – Esce la campionessa in carica Anna Del Prete
Tra i primi giocatori ad uscire di scena c’è Anna Del Prete, la vincitrice della scorsa tappa ISOP Season 2015/2016.
La campionessa si scontra contro Alessandro Sallustio, terminando una faida che era cominciata già qualche mano prima, quando la Del Prete ha portato Alessandro al fold in bluff aggiudicandosi un ottimio piatto.
Questa volta è la Del Prete ad aprire preflop e chiamare la 3-bet a 2.000 di Sallustio. Flop Kc2cTq, Anna openpusha per circa 50.000 con progetto di colore nuts, ma Sallustio è prontissimo al call con top set KpKq.
Dopo un turn ininfluente il river è una cuori, ma che porta il piatto nelle mani di Sallustio: Tc per un full che costa l’eliminazione ad Anna Del Prete.
del_prete

Day1B – Dimartino colpito e affondato
Una dinamica molto particolare quella generata da Vincenzo Dimartino in questa mano, che lo vede ostinarsi nel tentativo di portare al fold l’avversario ma arrendersi alla fine quando la maggior parte delle sue chips sono già nel piatto.
Raise preflop da HJ, 3-bet di Spozio da BTN, 4.500 da parte di Dimartino, 10.500 di Matteo, 17.500 Vincenzo che rimane con circa 41.000 dietro; call di Spozio.
Flop AfKq4c dal quale ci si aspetta action, ma invece entrambi i player checkano. Il turn è un 6p, Dimartino punta 30.000, Spozio shova e convince Vincenzo ad un fold sofferto.
Poche mani dopo Dimartino perde le sue ultime 10.000 chips ed è il secondo giocatore ad uscire di scena.
spozio

Day1B – Bastano i ganci di Irina vs “Roro”
Livello 3 blind 100 – 200
Apre Irina Monastirscaia da under the gun a 550 trovando il call di Roberto Roberti da utg+2, di Bano da MP, del CO, del BTN e dei blind
Flop [[4c]][[8c]][[8p]], check dei bui, cbet 800 per la giocatrice del Prestige Prato e call solo di Roberti
Turn [[Kf]], 2nd barrel 1.000, call
River [[2f]] e giro di check con Irina che mostra [[Jq]][[Jf]] portando a casa il piatto dopo il muck di Roberti.
Intanto continuano a crescere i numeri di questo Day1B che vede al momento 130 entries con Vincenzo dimartino secondo player out di giornata dopo Fabrizio Bardoni
irina_

Day1B – A Monica Poggi la taglia del primo out Fabrizio Bardoni
Il primo giocatore ad uscire dal Day 1B del Main Event dell ISOP Season 2015/2016 risponde al nome di Fabrizio Bardoni.
Monica Poggi è l’altra giocatrice coinvolta nella mano, che con A-5 decide di giocare in slowplay per nascondere la sua doppia coppia al flop. Nel corso della mano però il piatto si ingicantisce, e l’Asso al river convince i due giocatori ad andare all in. Bardoni è costretto ad alzarsi dal tavolo alla vista del full della Poggi, gettando amaramente via il suo trips con A-J.
poggi-1

Day1B – Superati agilmente i 100 al 2°lvl
Con la late registration che terminerà alla fine dell’ottavo livello, già superati agilmente i 100 rounders in questo Day1B giunto verso la fine del 2° livello di gioco.
Il tabellone infatti tocca quota 104 e sono ancora molti i giocatori che stanno per prendere posto al tavolo

Day1B – Loreti sale con full di K
Si trovano coinvolti nel colpo Marco Cestaro, Luca Loreti e Tommaso Ludovico, che si affrontano sul flop 2pKp2q.
È Cestaro a prendere l’iniziativa puntando 500 chips, miniraise di Loreti a 1.000 che porta al fold il terzo concorrente, call invece di Marco.
Sul turn 4q i due giocatori checkano, ma al river Kf Loreti non può fare a meno che puntare 2.500. Arriva il call non troppo convinto di Cestaro che getta nel muck le sue carte alla vista del KcQp di Luca.
loreti

Day1B – Poker room che va riempiendosi
In questo Day1B appena iniziato si sale velocemente a oltre 95 rounders quando non è ancora terminato il primo livello.
Davvero tanti i giocatori che sono tornati a far visita agli eventi griffati “Italian Series of Poker”.
Tra quelli già in action è un piacere rivedere alcuni rounders che hanno fatto la storia delle ISOP: tra di loro, solo per citarne alcuni, Michele Gaudioso (questa estate con l’Italian Poker Team ai Campionati del Mondo di Las Vegsa), Gaetano Fortugno, Monica Poggi, Nicoletta Panati (che sfrutta la possibilità del re-entry dopo un Day1A sfortunato), Roberto Godina (membro dell’Italian Poker Team nel 2014) e un “riesumato” Giovanni Casellato (membro dell’Italian Poker Team nel 2013) qui in foto con il “Patron” Giangia Marelli
casellato_2

Day1B – Si parte: oggi due Day1 in programma!
Buongiorno da Nova Gorica
Eccoci nuovamente in postazione per raccontarvi questa lunga seconda giornata di poker qui dal Perla di Nova Gorica per la settima tappa ISOP Season 2015 – 2016.
Dopo il Day1A di ieri, è appena partito il Day1B (late registration 8° lvl) prima del Day1C che starterà alle 20.00 di questa sera con la late che chiuderà alle ore 01.30.
Al momento già 13 tavoli aperti e molti rounders che stanno ultimando la registrazione alle casse
Restate con noi e buon divertimento…
start_1b__2

Day1A –  Chiudono in 24 con Giovanni Chiofalo chipleader
Si conclude il Day1A dopo i canonici 11 livelli in programma con 24 player che approdano al day2 tra i 63 entries.
Chipleader di giornata Giovanni Chiofalo che ha accumulato uno stack da 316.600 quando l’average si è fermato a 183.750.
Appuntamento alle 14.00 di oggi con il Day1B e alle 20.00 con il Day1C

Chipcount:

CHIOFALO GIOVANNI 316600
PANDUREVIČ DAMJAN 299000
SANNICOLA ANTONIO 280600
IMPAGLIATELLI MATTEO 250000
COSENTINO ANTONIO 248000
POPA OVIDIU 232300
VIGNOLA GIORGIO 223700
AROMATICO CLAUDIO 220000
FALASCHI MARCO 218700
VIENI GIACOMO 213800
DALLA COSTA LUIGI 202200
KOMJANC KLAVDIJ 190900
PINTON ANDREA 162000
DESSENA GIORGIO 157200
ZELANO CESARE 156000
CIOBANU VLADIMIR 150300
CORVETTI MANUEL 149500
KLJAJIĆ GORAN 146000
BARALLI GIORGIO 139900
NAPOLI FRANCESCO 121000
CAPPELLI FABIANO 100700
PACINI LUCA 86400
ROCCA MARCELLO 83000
BULATOVIC NEMANJA 71600
chiofalo_cl__2

Day1A – Rocca vince il flip e raddoppia
Livello 10 blind 800 – 1.600 ante 200
Open push da under the gun +2 per Marcello Rocca che spinge nel mezzo 42.000, repusha da una posizione dopo Giorgio Vignola e si va allo showdown:

Rocca KcQp
Vignola TfTc
Board Qq6q7q4f9f
12747469_10153558733382739_5791276666414650293_o_2

Day1A – Last 2 levels: Ovidiu Popa nuovo chipleader
Siamo entrati negli ultimi due livelli del Day1A con 33 left in cerca di un posto al Day2.
Con un avg. torneo che dice 133.000, l’attuale chipleader è Ovidiu Popa che si trova con uno stack da 346.700 chip.

Chipcount top 10:
Ovidiu Popa 346.700
Damjan Pandurević 300.000
Antonio Sannicola 236.700
Antonio Cosentino 228.000
Giovanni Chiofalo 208.800
Giorgio Dessena 203.500
Giorgio Vignola 180.000
Claudio Aromatico 175.500
Klavdij Komjanc 173.000Manuel Corvetti 170.000
ovidiu_cl

Day1A – Chiuse le iscrizioni al Main con 63 entries, il Burbero entra e raddoppia
Con il termine dell’ottavo livello si chiudono le iscrizioni al Main Event ISOP Season 2015/2016: attualmente in gioco 36 giocatori sulle 63 entries complessive.
Uno degli ultimi iscritti è il “Burbero dal cuore d’oro”, Matteo Impagliatelli, che entra in gara a metà settimo livello.
Non deve nemmeno aspettare troppo prima di trovare la partenza sprint: dopo un raise a 1.600 e due call il Burbero alza la posta a 7.500 con J-J e trova un avversario pronto a pagare.Il flop regala una bella sorpresa ad Impagliatelli, che chiude un top set ed effettua una continuation bet a 10.000, oppo risponde con un raise a 20.000, Matteo 3-betta 60.000 e chiama l’all in dell’altro che mostra una coppia di K-K.
Nessuna sorpresa dalle ultime due common cards ed il Burbero si porta comodamente sopra average.
burbero_impagliatelli

Day1A – Baralli si porta sopra avg.
Fine 7° livello con i blind a 400 – 800 ante 100
Limpa l’under the gun, apre Giorgio Baralli da utg+1 a 4.000, giocano da piccolo buio lo straniero Bulatovic e il limper
Flop 2c2q8q, check, check, cbet 4.000, call dia di Bulovic che del limper
Turn 9f, donkbet di Bulatovic 7.000, fold del limper e call di Giorgio
River 3f, bet 16.000, call di Giorgio
Allo showdown 5c5f per lo straniero e QcQp di Giorgio che si porta così a circa 110.000
Intanto si scende a 41 left dopo le recenti uscite di Marco Tortora e Irina Monastirscaia

Day1A – Inizio 7°lvl, sempre Pandurevic in vetta
Siamo da poco entrati nel 7° livello per i 44 left del Day1A
In vetta al count sempre lo straniero Damjan Pandurevic grazie ad uno stack da 252.000 su un avg. di 100.227

Chipcount top 10:
Damjan Pandureviić 252.000
Giovanni Chiofalo 207.200
Klavdij Komjanc 182.500
Jaka Rutar 170.700
Ovidiu Popa 160.000
Nemanja Bulatovic 152.200
Giorgio Vignola 150.000
Francesco Napoli 147.800
Andrea Pinton 144.700
Fabiano Cappelli 144.000
stra_chipleader_2

Day1A – Chiofalo stizzisce Kljajic con una donkbet al river
Ci sono tre giocatori coinvolti nella mano al preflop dove si forma un pot da poco meno di 9.000 chips quando i bui sono 300/600 ante 75.
Il flop recita 6q2fTq e dopo due check, Goran Kljajic prende l’iniziativa con una bet 5.500 che trova Giovanni Chiofalo come unico cliente.
Turn 8p, ancora check di Chiofalo che preferisce far puntare Goran, e chiama i 10.200 della seconda street.
Il river Kc invece convince Giovanni ad uscire puntando 15.000, qualche decina di secondi per riflettere e Kljajic chiama, ma getta incollerito le carte nel muck di fronte al QcTp di Chiofalo.
giovanni

Day1A – Unreal! All in a quattro e vince Cosentino con 4-2s!
Colpo davvero incredibile al tavolo 25: Vittorio Falco dichiara l’all in preflop, trovando subito il reshove di Damjan Pandurevic. Senza pensarci troppo si uniscono alla bolgia anche Antonio Cosentino e Vittorio Falco che mettono tutte le loro chips nel piatto presentandosi così allo showdown:

Falco:TpTc
Pandurevic: AqAf
Marashi: KpJp
Cosentino: 4c2c

E se l’action è stata decisamente anomala, lo sviluppo del colpo lo è ancora di più: un flop 4q2p7q seguito da un 3f e un 9q donano il quadruple-up alla mano peggiore, quella di Antonio Cosentino, mentre il resto del pot se lo aggiudica Pandurevic che condanna all’eliminazione gli altri due player coinvolti.
cosentino

Day1A – Comisso estromette Monaco
Giochi finiti per Guglielmo Monaco sul finire del 4° livello contro il flush di Jacopo Comisso:
Dopo un raise e una 3bet, resti preflop per Guglielmo Monaco che investe i suoi ultimi 8.325 venendo chiamato da Jacopo Comisso sul piccolo buio e da Enrico Pagnucco sul CO
I due vanno in check to check fino al turn su questo board 3fTq7fKf
Sull’Af al river esce invece a 6.000 Comisso facendo passare Enrico

Allo showdown Jacopo mostra ApQf ed è buono vs KcTc di Monaco che lascia la sedia vuota.
Questi tutti gli out aggiornati al Main Event quando siamo a metà del 5° lvl con 51 left sui 62 entries:

Paolo Ugo Coselli
Nicoletta Panati
Franco Medizza
Edo Pejakic
Carmen Marcuccio
Guglielmo Monaco
Santo Puglisi
Christian Bertu
Dragan Zaric
Giorgio Silvestrin
Valerio Briganti
comisso_out_2

Day1A – Ugo Coselli ammonticchia vs Sannicola
Livello 4 blind 150 – 300 ante 25
Apre a 725 Paolo Ugo Coselli da utg+1, 3betta l’utg+2 a 1.500, flattano sul bottone Antonio Sannicola, sul piccolo buio Irina Monastrirscaia e l’original raiser
Flop Af8c3f, check, check, cbet 2.500, raise 6.000 Sannicola, fold Irina, call Coselli, fold utg+2
Turn 7p e giro di check
River Qf, bet 7.500 di Coselli e fold di Sannicola
sannicola_

Day1A – Chipcount alla ripresa: 49 left e Pandurevic chipleader
Finita la pausa cena i 49 left momentanei tornano ai tavoli per ripartire dal 4° livello sugli 11 in programma (late registration 8°) con lo straniero Damjan Pandurevic chipleader grazie ad uno stack da 192.000 pezzi

Chipcount:

Damjan Pandurević 192.000

Klavdij Komjanc 166.400

Giovanni Chiofalo 157.700

Andrea Pinton 136.100

Ovidiu Popa 112.700

Nemanja Bulatovic 111.900

Massimilano Palmieri 109.500

Francesco Napoli 107.200

Marcello Rocca 104.000

Giorgio Dessena 94.725

dsc_4534_2

Day1A – Hero call di Pandurevic su Silvestrin
Damjan Pandurevic si fida del suo intuito e dà spettacolo con un call al river molto marginale ma che allo showdown si rivela vincente.
A farne le spese è Giorgio Silvestrin, che va in 3-bet preflop ricevendo il call del vicino Damjan.
I due vedono il flop 3-4-7 con due fiori, continuation bet di Silvestrin a 3.400, call di Pandurevic.
Al turn 2 Giorgio punta ancora, questa volta 5.700, e nuovamente arriva il call di Pandurevic.Il river è un J, Silvestrin spara la terza pallottola del calibro più grosso, ma non sono 25.000 chips a far paura all’avversario, che credendo di affrontare un missed draw chiama con 5-4, una Middle Pair sufficiente a sconfiggere l’A-3 di Silvestrin.
Giorgio dopo aver accusato il colpo non riesce a riprendersi ed esce di scena a distanza di poche mani.
silvestrin_-_pandurevic

Day1A – Geo fa passare le dame a Pinton, Favaretto 2° out
Tra quelli che hanno scelto il Day1A c’è anche Geo Maresca, volto “storico” del poker italiano.
Il bolognese proprio nelle ultimissime mani si porta a casa un piattino contro Andrea Pinto che passa la sua coppia di dame:
blind 75 – 150 Apre a 350 l’under the gun, flattano in 5 tra cui Maresca dal CO e Andrea Pinton da HiJack
Sul flop Kf2q3q, donkbetta 1.500 il piccolo buio, gioca Pinton, raise di Maresca a 5.500 e fold di entrambi i rivali con  Andrea che gira QQ.
Nel mentre abbiamo il secondo out di giornata, Martino Favaretto
geo

Day1A – Il poker di Klavdij condanna Briganti ad uscire per primo
Ci è voluto poco più di un livello perché esca il primo giocatore della giornata. Al tavolo 28 c’è un raise a 400, mini 3-bet 800, Komjanc Klavdij alza la posta a 2.100 e riceve il call OOP di Valerio Briganti.
Il flop è Kp2qQf, Briganti punta 8.000 e call di Komjanc. Turn 5p, bet 25.000, che a questi livelli è una size importante nonostante lo stack deep, alla quale Komjanc risponde con un all in prontamente chiamato.Allo showdown la doppia coppia Kf2f di Valerio si trova con poche possibilità di vittoria contro le QcQp di Klavdij, che addirittura chiude poker in ultima strada con la Qq che chiude i giochi.
komjanc_klavdij
Day1A – Falco inizia col piede giusto
In questo primo livello di Day1A, tra i primi spot degni di nota, Vittorio Falco ha la meglio su Giorgio Silvestrin e vede già il suo stack crescere:
Livello 1 blind 50 – 100
Apre Silvestrin da under the gun a 225, flattano in 3, 3betta Falco dal bottone 1.300, 4bet di Giorgio 2.725 e call del solo 3bettor
Flop 8qTf7p, cbet Silvetrin 3.726, call Falco
Turn 4p, 2nd barrel 5.100, raise di Vittorio 12.000 e instant fold di Silvetrin
falco_2

Day1A – “Dealers, shuffle up and deal!”
E’ giunta l’ora del Day1A
Qui dalla poker room del Perla di Nova Gorica è ufficialmente iniziata la settima tappa ISOP Season 2015 – 2016
Primo livello al via con i blind a 50 – 100 e uno stack da 70.000 per ogni rounders
Vi ricordo che oggi si giocheranno 11 livelli da 40′ ciascuno con la late registration che si chiuderà al termine dell’ottavo livello di gioco e che invece alle 21.00 partirà l’evento di Pot Limit Omaha
shuffle_1a

 

 


Lascia un commento

Related Posts