ISOP Championship Evento 10 – Olteanu chipleader al Day 2, trofei a Vinci e David

/ 243
chipleader day1b isop championship evento 10

CASINO PERLA (PKF News) – Un sabato pieno di emozioni in quel di Nova Gorica. Si sono disputati gli ultimi Day 1 del Main Event ISOP Championship Evento 10 di giugno, che da un field di 182 giocatori ne portano 77 in totale al Day 2, e sono terminati anche gli eventi Omaha Light e Super KO 8-Max.


ISOP Championship Evento 10 Main Event Day 1B

Ai nastri di partenza si sono presentati 77 giocatori, e solo 35 hanno conquistato l’accesso al Day 2 di domenica alle 14.00. 

Tra i 35 che hanno chiuso almeno una chip nella busta possiamo citare Mitja Rudolf, Andrea Masenadore, Vincenzo Bianco, Adrian Lovin Sorin, l’attuale Player Of The Year Giorgio Silvestrin, David Bravin e Alessandro Minasi.

Chi però si è messo maggiormente in evidenza è Auren Oltreanu, chipleader assoluto con 321.000 mentre il secondo, Mikel Briso de Montiano, ha chiuso con 229.000.

Chipcount completo in fondo all’articolo.

ISOP Championship Evento 10 Main Event Day 1C

Siamo giunti all’ultimo Day 1 di questo ultimo evento stagionale. Ultima chance per conquistare il proprio posto nell’Italian Poker Team e volare a Las Vegas nel periodo più hot del poker mondiale.

Tra le iscrizioni registrate notiamo come sempre qualche volto familiare, ad esempio Andrea Iocco, Francesco Zollo e Lorenzo Bonesso. Nessuno di questi però è riuscito a concretizzare la sua chance di volare a Las Vegas, uscendo prematuramente dal torneo.

Chi invece potrà dire la sua al Day 2 sarà Alessandro Longobardi, che con le sue 275.500 si assicura la seconda posizione nel chipcount complessivo. Passano il turno anche Cecilia Pescaglini e Virgilio di Cicco.

Per il chipcount del Day 2 vedere in fondo all’articolo.

ISOP Championship Evento 10 – Super KO 8-Max

59 registrazioni alle casse per il torneo 8-handed in modalità super knock-out. Anche qui non mancano i volti noti, ad esempio quelli di Dragan Zaric e Choi Kyung Ok, ma anche Salvatore Lorello, che ha chiuso ITM in quarta posizione.

Ad aggiudicarsi il titolo è Pasquale Vinci, che sconfigge al testa a testa finale Pavol Guric, mentre Lorenzo Ciccarelli si ferma sul terzo gradino del podio.

1 – Pasquale Vinci
2 – Pavol Guric
3 – Lorenzo Ciccarelli
4 – Salvatore Lorello
5 – Franco Franchi
6 – Clara Rodigari

ISOP Championship Evento 10 Omaha Light

Nell’ultimo evento a quattro carte della stagione, sono 17 i giocatori registrati in totale. Tra questi l’ormai immancabile Rok Markovic, Raffaele Castro e Roberto Scarpa.

A vincere è la neo-mamma Ana Maria David, che merita quindi doppie congratulazioni, anche per aver tenuto testa all’Heads-Up finale ad un giocatore di tutto rispetto, Gianluca “Seven” Mattia.

Ana Maria David omaha light isop


Anche per quest’oggi dalla poker room del Casino Perla è tutto. L’appuntamento è per questo pomeriggio alle 14.00 per vedere il Main Event entrare nel vivo con il Day 2, e successivamente con il 6-Max da €150 e il Sunday PRO da €100. Seguite tutti gli aggiornamenti sul BLOG LIVE!


Chipcount Day 2:

1° – Olteanu Aurel 321.000
2° – Longobardi Alessandro 275.500
3° – Filipović Dragan 239.400
4° – Roberti Roberto 235.000
5° – Briso De Montiano Mikel 229.000
6° – Schiavon Gianni 197.500
7° – Medda Carlo 170.100
8° – Pescaglini Cecilia 153.900
9° – Brandimarte Pietro 148.700
10° – Bravin David 148.500
11° – Ragusa Giovanni 146.200
12° – Brandimarte Luigino 141.300
13° – Pezzotti Aldo Enrico 140.000
14° – Magi Christian 133.500
15° – Tomasini Thomas 129.700
16° – Choi Kyung Ok 129.400
17° – Muntean Mirela 128.400
18° – Bojovič Davor 125.400
19° – Romanelli Mirko 124.600
20° – Stocco Arturo 123.700
21° – Tucci Raffaele 115.800
22° – Botton Gianmarco 114.800
23° – Martinazzi Francesca 114.200
24° – Acampora Lorenzo 112.700
25° – Lagana’ Lorenzo 112.000
26° – Villani Davide 110.600
27° – Bettamin Claudio 110.100
28° – Minasi Alessandro 108.500
29° – Lovin Sorin Adrian 107.400
30° – Brunotti Renato 102.800
31° – Di Cicco Virgilio Giuseppe 101.500
32° – Murgolo Flora Willy 101.100
33° – Silvestrin Giorgio 101.000
34° – Mian Maurizio Riccardo 99.900
35° – Šuster William 99.300
36° – Campedelli Alessandro 98.300
37° – Zulli Maurizio 97.300
38° – Giacobbi Giuliano 93.300
39° – Franzolin Marco 90.000
40° – Testugini Luca 82.400
41° – Contento Marco 81.900
42° – Menoni Alessio 79.200
43° – Iaquinandi Giovanni 79.000
44° – Lacunza Larrarte Iulen 79.000
45° – Del Treppo Lorena 78.600
46° – Cocco Claudio Antonio 78.600
47° – Mazzarolo Simone 77.900
48° – Mitrović Hrvoje 77.400
49° – Crisafulli Alessandro 76.300
50° – Campodall Orto Mattia 74.400
51° – Merisan Viorel 67.200
52° – Calgaro Giuseppe 66.400
53° – De Mauri Massimo 66.100
54° – Vinci Pasquale 64.000
55° – Naclerio Nicola 60.000
56° – Ferrini Mirco 57.800
57° – Di Mauro Vincenzo 54.600
58° – Dalla Costa Luigi 52.600
59° – Đorđević Zoran 50.700
60° – Martinović Dragoljub 47.800
61° – Masenadore Andrea 46.800
62° – Bianco Vincenzo 40.500
63° – Mola Enrico 39.800
64° – Gridella Giuseppe 39.200
65° – Pio Ruggero 36.600
66° – Migliorini Maurizio 36.000
67° – Mercuri Danilo 35.800
68° – Scamarcio Luigi 34.000
69° – Rudolf Mitja 29.000
70° – Fiderio Gaetano 28.200
71° – Cerchiara Mario 25.100
72° – Huerta Gravalos 20.200
73° – Cojaniz Davide 14.300


Lascia un commento

Related Posts