ISOP Championship Evento 10 – Mirco Ferrini chipleader al Final Day, Greco vince il 6-Max, Chiofalo il Sunday Pro

/ 450

CASINO PERLA (PKF News) – Tramonta la terza giornata di questo decimo ed ultimo appuntamento del campionato 2017-2018 ISOP Championship Evento 10. Al Main Event rimangono 18 giocatori in corsa per il pacchetto garantito per unirsi all’Italian Poker Team e volare a Las Vegas, mentre Antonio Greco e Giovanni Chiofalo conquistano rispettivamente il 6-Max e il Sunday Pro.


ISOP Evento 10 Main Event

Dopo 11 livelli di gioco, della durata di 60′ ognuno, il field si riduce dai 73 di partenza a 18 giocatori, che riprenderanno gli scontri lunedì pomeriggio con il Final Day del Main Event ISOP Championship 2017-2018. Al termine del torneo, quando verrà incoronato il vincitore di quest’ultima edizione del campionato, questo conquisterà anche un pacchetto per volare a Las Vegas con l’Italian Poker Team.

In giornata abbiamo perso molti giocatori già noti nel circuito, come Mitja Rudolf, Davide Cojaniz (vincitore dell’evento #1 dei Campionati Italiani), i tre leader della classifica Player Of The Year, Giorgio Silvestrin, Mario Cerchiara e Andrea Masenadore, e ancora molti altri.

Dopo lo scoppio della bolla (Luca Testugini), che ha posticipato di qualche minuto la chiusura del Day 2, sono 18 i giocatori a staccare il pass per il Final Day. Tra questi Cecilia Pescaglini, protagonista di un “up&down” di chips non indifferente, che l’ha vista passare da chipleader a short in piena bolla per poi tornare sesta nel count.

Presenti anche il nuovo alfiere dell’Italian Poker Team Virgilio Di Cicco, Christian Magi, Luigino Brandimarte, il recente vincitore dell’evento Super KO 8-Max Pasquale Vinci, ma soprattutto il chipleader Mirco Ferrini, che ripartirà domani con 871.000 gettoni

Chipcount ufficiale:
1° – Ferrini Mirco 871.000
2° – Mercuri Danilo 781.000
3° – Tucci Raffaele 671.000
4° – Di Cicco Virgilio Giuseppe 660.000
5° – Vinci Pasquale 548.000
6° – Pescaglini Cecilia 492.000
7° – Mazzarolo Simone 428.000
8° – Tomasini Thomas 423.000
9° – Martinović Dragoljub 389.000
10° – Magi Christian 342.000
11° – Schiavon Gianni 313.000
12° – Longobardi Alessandro 225.000
13° – Đorđević Zoran 219.000
14° – Lacunza Larrarte Iulen 200.000
15° – Dalla Costa Luigi 190.000
16° – Martinazzi Francesca 186.000
17° – Giacobbi Giuliano 176.000
18° – Brandimarte Luigino 148.000

ISOP Championship Evento 10 6-Max

50 giocatori ai nastri di partenza per l’evento short-handed targato ISOP Championship 2017-2018 Evento 10. Tra questi abbondano i volti noti, ad esempio Francesco Zollo, Semir Boubir, Salvatore Lorello, Lorenzo Bonesso, Ervin Bahtagic, e il 6-Max Player Of The Year 2016-2017 Lorenzo Blasco.

A conquistare il trofeo “finalmente” (citando il diretto interessato), è Antonio Greco che riesce a relegare al secondo posto Stefano Longone. Medaglia di bronzo per Antonino Vaccaro.

1 – Antonio Greco
2 – Stefano Longone
3 – Antonino Vaccaro
4 – Giuliano De Maio
5 – Claudio Bettamin
6 – Marco Muciaccia

isop championship evento 10 giugno antonio greco vince 6-max

ISOP Championship Evento 10 Sunday Pro

All’ultimo evento di serata 23 giocatori acquistano l’ingresso alle casse del Casinò Perla. Anche qui il field pullula di nomi già sentiti, come Francesco Zollo, Alessandro Minasi, Vincenzo Bianco, David Bravin, Andrea Masenadore e Dragan Zaric.

Esce in piena bolla Adrian Lovin Sorin, lasciando quattro giocatori a dividersi gli scalini del payout. Ad aggiudicarsi il titolo è infine Giovanni Chiofalo, medaglia d’argento per Maurizio Alghisi, mentre al terzo posto si ferma il vincitore del Campionato Italiano Crazy Pineapple Vojko Kunc, ed infine Giangia Marelli in quarta posizione.

1 – Giovanni Chiofalo
2 – Maurizio Rino Alghisi
3 – Vojko Kunc
4 – Giangia Marelli


Anche per oggi è tutto dalla poker room del Casinò Perla. L’appuntamento quindi è per questo lunedì pomeriggio, con la partenza del Main Event Final Day prevista alle 14.00 e l’ultimo torneo in programma, il Goodbye Championship delle 19.00. Buonanotte!

isop championship evento 10


Lascia un commento

Related Posts