ISOP CHAMPIONSHIP EV.1 – Ale Minasi sempre in vetta tra i 18 left al Main, De Luca shippa il 6max e la Cerato il sunday pro

/ 597

NOVA GORICA (PKF News) – Cala il sipario su un’altra giornata di giochi in quel di Nova Gorica. Al Main Event il field si riduce a soli 18 giocatori, capitanati da un Alessandro Minasi veramente in forma, in vista del Final Day. Il primo trofeo 6-Max della nuova stagione va nelle mani di Filippo De Luca, mentre Maria Lucia Cerato fa suo il Sunday Pro.

MAIN EVENT Day 2
Le 127 buste distribuite sui 13 tavoli del main event vengono aperte alle 14:00 ed i gettoni vanno a formare i castelli di fronte ai giocatori.
Parte in testa alla classifica Alessandro Minasi con 224.400 chips che, fin da subito, vanno a crescere permettendogli di mantenere la chipleading fino alla prima pausa di giornata.
Partono bene anche Morgan Nani e Francesco Zollo. Quest’ultimo, grazie ad un quads, riesce a raddoppiare il suo stack portandosi così in zona sicura.
Trovano la mano della svolta anche Sandro Monaco e Francesco Napoli che scalano così diverse posizioni nella classifica provvisoria.
Il day 2 scivola liscio fino al fatidico momento della bolla. I 28 giocatori rimasti si danno battaglia per oltre due livelli ed alla fine ad avere la peggio è Dzevad Hasimovic che deve piegarsi allo strapotere di Alessandro Minasi.
Tutti a premio e azione che riparte frenetica. Esce subito Federcio Loreto seguito da altri tre giocatori in rapida successione.
Nell’ultimo livello di gioco il field si riduce fino a 18 left che rientreranno in sala alle 14:00 per l’atto finale di questo primo main event di stagione.
In testa troveremo sempre Alessandro Minasi con 1.932.000 gettoni, vero protagonista di questo primo evento stagionale.

Chipcount
MINASI ALESSANDRO 1932000
PATRIZI ALESSIO 1275000
PARPAJOLA CARLO 1159000
RADIŠKOVIĆ PREDRAG 966000
PECCHIARI ORIEL 702000
GROSSI GIACOMO 685000
MASENADORE ANDREA 614000
KLANČAR PRIMOŽ 602000
CHOI KYUNG OK 548000
GRISA LUIGI MARIO 527000
BRUNOTTI RENATO 475000
SILVESTRIN GIORGIO 324000
DE LUCA GIANLUCA 260000
RUŠ BRANIMIR 161000
RUDOLF MITJA 150000
CASTIGLIA ANTONINO 136000
GILIOLI AGOSTINO 135000
COMINELLI ROBERTO 79000

ITM:
19° Alessandro Di Stefano
20° Andraz Zaplotnik
21° Leonardo Raffo
22° Gianni Usai
23° Alex Iannello
24° Mario Cerchiara
25° Stefano Boraso
26° Simone Agnoletto
27° Federico Loreto

6-MAX CHAMPIONSHIP
I tavoli short-handed dell’evento 6-Max Championship attira a raccolta 102 giocatori. Tra questi anche alcuni volti noti quali Francesco Zollo, Mario Jakopec, Vincenzo Bianco, Carlo Braccini, Nicola Benedetto e Vincenzo Dimartino.
Nessuno di questi però sopravviverà allo scoppio della bolla. Il primo ITM è Gian Michele Battistini (9°), e dopo l’uscita di David Bravin in ottava posizione, si arriva alla formazione del tavolo finale.
I giochi si risolvono abbastanza velocemente, e all’ultima mano del torneo è Filippo De Luca ad avere la meglio sul runnerup Paolo Bortolon, conquistando così il trofeo e ottimi punti per la classifica 6-Max POY, che mette in palio un pacchetto garantito per volare a Las Vegas con la maglia dell’Italian Poker Team.

Classifica finale
1° – Filippo De Luca
2° – Paolo Bortolon
3° – Alessandro Degli Espositi
4° – Alberto Marangoni
5° – Massimo Caratelli
6° – Wolfgang Hubert Schragen
7° – Massimiliano Lucchetti
8° – David Bravin
9° – Gian Michele Battistini

SUNDAY PRO
Volge al termine anche l’ultimo evento del giorno, il Sunday Pro che ha chiamato a raccolta 62 giocatori.
8 i giocatori premiati, tra i quali spiccano il regular Dragan Zaric (4°) e Maria Lucia Cerato, che riesce ad avere la meglio all’ultima mano del torneo contro Kamenko Dujmovic e a conquistare così il primo posto.
Oltre ad esso, ricordiamo, Maria Lucia conquista anche ottimi punti per la classifica Side Player Of The Year, che mette in palio per il vincitore un pacchetto per volare a Las Vegas con la maglia dell’Italian Poker Team.

Classifica finale
1° – Maria Lucia Cerato
2° – Kamenko Dujmovic
3° – Enrico Vittorini
4° – Dragan Zaric
5° – Pierpaolo Signorelli
6° – Gianmatteo Crema
7° – Bianca Cuomo
8° – Osmanovic Izet


Lascia un commento

Related Posts