ISOP Championship 2018/2019 Ev. 5 22-25 marzo – BLOG LIVE Day 2

/ 1705

CASINO PERLA (PKF News) – Il Main Event ISOP Championship 2018-2019 Evento 5 sta per partire, ci aspettano 4 giorni di grande poker prima di incoronare il vincitore.
Segui il nostro blog live dal Perla Resort & Entertainment di Nova Gorica!


ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 31 blinds 80.000-160.000 ante 160.000)

The Scerminator

Termina il main event con il trionfo di Alessandro Scermino dopo un lungo  heads up con Romano Ravaioli.
Questa la mano che lo incorona campione:
Apre Ravaioli a 350k, si appoggia Scermino.
Flop: 8♠109♠. Check to check.
Turn A♠. Check di Scermino, bet 400k di Ravaioli e all in di Alessandro chiamato da Romano.
Showdown: QJ per Scermino, A♣8 per Ravaioli.
Il river è un 10♣ che non cambia le sorti della mano consegnando il trofeo ad Alessandro Scermino.

Classifica finale:

1 – Alessandro Scermino
2 – Romano Ravaioli
3 – Antonio Greco
4 – Simone Ferretti
5 – Giuseppe Giacchetto
6 – Claudio Cannavà
7 – Gianluca Carandente
8 – Giuseppe Gonnella
9 – Antonio Scalzi
10 – Paolo Giulio Mattioni
11 – Giorgio Silvestrin
12 – Paolo Desimone
13 – Mario Andreozzi
14 – Christian Magi
15 Vladimir Bednar
16 – Mauro Spurio
17 – Sandro Monaco
18 – Mauro Bressan
19 – Gian Fausto Milesi
20 – Angelo Napoletano

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 30 blinds 60.000-120.000 ante 120.000)

Esce Greco, heads up finale

Guerra di bui. Ravaioli spilla 7♣7 e decide per l’all in diretto, Greco da BB con Q♠10 call in all in.
Il board regala il set a Ravaioli 6♠K7J3♣ ed elimina dal torneo Greco.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 29 blinds 50.000-100.000 ante 100.000)

Out Ferretti, 3 left

Apre Ravaioli da BTN 210k, all in di Ferretti da BB per 1.370M e call.
Showdown: A♠Q♠ per Ravaioli, K7♣ per Ferretti.
Il board premia il componente del team Golden Boys: 2♠Q94♠8

ISOP Championship 2018-2019 Goodbye Championship

Stefano Miani saluta la Championship

Si conclude il Goodbye Championship con la vittoria di Stefano Miani che supera in heads up Stanko Zore grazie ad un colore di picche chiuso con 8♠10♠.
Miani aveva ampio vantaggio in chips sull’avversario sin dall’inizio del testa a testa finale.

Classifica finale:
1 – Stefano Miani
2 – Stanko Zore
3 – Mihail Kojouharov
4 – Anto Bucic
5 – Riccardi Raffaele

ISOP Championship 2018-2019 Goodbye Championship

Chiusura iscrizioni

Termina il nono livello e con esso la possibilità di registrazione tardiva al Goodbye Championship ultimo torneo di questo intensissimo weekend.
Sono state 37 le entries totali per un prizepool da 1700€ da dividere tra i 5 ITM finali.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 24 blinds 20.000-40.000 ante 40.000)

Ferretti elimina Cannavà e Giacchetto, 4 left

Apre Ferretti da CO per 120k, Giacchetto da BTN va all in di 510k, Cannavà da BB chiama in all in per 430k e Ferretti chiama a sua volta.
Showdown a 3: Cannavà 1010, Giacchetto 3♠3 e Ferretti AK
Il board recita K♠7♦7♠2A♠ eliminando i due short del tavolo.

ISOP Championship 2018-2019 Goodbye Championship

Shuffle up and deal

Nel frattempo è partito su tre tavoli l’ultimo torneo del weekend il Goodbye Championship.
Stack 20k, livelli da 20′, rientro e tardiva entro la fine del nono livello.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 24 blinds 20.000-40.000 ante 40.000)

Ancora Scermino, out Carandente

È ancora un incontenibile Alessandro Scermino ad eliminare il settimo classificato Gianluca Carandente.
Apre Greco a 90k da UTG+1, 3bet di Scermino da BTN per 240k, all in di Carandente da BB per 310k, folda Greco e chiama Scermino.
Showdown: AQ per Carandente, K♠K per Scermino
Ancora una volta il board non riserva sorprese 9♣10♠9♠7♠7
Gianluca deve abbandonare il torneo in settima posizione mentre Scermino vola a quota 2.4M

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 24 blinds 20.000-40.000 ante 40.000)

Out Gonnella, 7 left

Apre Cannavà da UTG+1 a 95k, raise all in di Gonnella da SB per 435k, call di Scermino da BB e fold di Cannavà.
Showdown: JJ♠ per Gonnella, KK per Scermino.
Il board non riserva sorprese 6♠93♣A4

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 23 blinds 15.000-30.000 ante 30.000)

Final tv table

Gli 8 finalisti in ordine di seat:

1 – Alessandro Scermino – 1.250.000
2 – Gianluca Carandente – 855.000
3 – Claudio Cannavà – 715.000
4 – Romano Ravaioli – 1.200.000
5 – Antonio Greco – 1.635.000
6 – Simone Ferretti – 1.225.000
7 – Giuseppe Giacchetto – 795.000
8 – Giuseppe Gonnella – 435.000

Qui il link per la diretta televisiva:

ISOP Championship 2018/2019 Ev.5 – Final Tv Table Main Event

 

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 23 blinds 15.000-30.000 ante 30.000)

Esce Scalzi si va al Final TV Table

Apre da UTG+1 Greco a 65k, all in di Scalzi a 365k e call di Greco.
Showdown: JJ per Scalzi, AQ per Greco.
Il board recita 739Q♠2♠ e esclude Scalzi dal tavolo finale televisivo.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 23 blinds 12.000-24.000 ante 24.000)

The Scerminator

Implacabile Alessandro Scermino che elimina anche Paolo Giulio Mattioni in decima posizione.
All in diretto di Mattioni da UTG+1 per 212.000, call alla sua sinistra di Scermino, folda il resto del tavolo.
Showdown: J♠J♣ per Mattioni, AA♠ per Scermino
Il board illude solo Mattioni: K♠510♣JQ ma lo condanna all’eliminazione.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 23 blinds 12.000-24.000 ante 24.000)

Final Table

Tutto pronto per il tavolo finale.

Ecco i finalisti in ordine di seat:

1 – Paolo Giulio Mattioni – 298.000
2 – Alessandro Scermino – 1.204.000
3 – Gianluca Carandente – 777.000
4 – Claudio Cannavà – 612.000
5 – Romano Ravaioli – 1.187.000
6 – Antonio Greco – 1.277.000
7 – Simone Ferretti – 1.444.000
8 – Antonio Scalzi – 321.000
9 – Giuseppe Giacchetto – 630.000
10 – Giuseppe Gonnella – 426.000

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 23 blinds 12.000-24.000 ante 24.000)

Out Silvestrin, tavolo finale

All in diretto da UTG di Giorgio Silvestrin per 360k, Romano Ravaioli da BB decide per il call.
Showdown: Q♠Q per Silvestrin, A♠K♠ per Ravaiaoli.
Il board recita 7♠AK♦K3 e regala il flip a Ravaioli che sale a 1.2M

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 23 blinds 12.000-24.000 ante 24.000)

Out Desimone, 11 left

Apre Greco a 52k, call di Desimone, 3bet di Scermino 210k, fold di Greco, raise all in di Desimone e call di Scermino.
Showdown: 1010♠ per Desimone, AA per Scermino
Il board non cela sorprese: Q♠Q♣K♣86
Scermino vola a 1.2M

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 22 blinds 10.000-20.000 ante 20.000)

2up per Ferretti

Apre da CO Cannava a 55k, call di Silvestrin da SB, all in per 436k di Ferretti da BB e call del solo Cannava.
Showdown: A9 per Ferretti Q♠Q♣ per Cannava
Il board premia il toscano 6A♣82♠7

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day (lvl. 22 blinds 10.000-20.000 ante 20.000)

Out Andreozzi 12 left

Apre Cannava a 45k, completa Andreozzi da BB.
Flop KxQx4x. C bet di Cannava a 60k, allin di Andreozzi per 165k e call.
Showdown KxQx per Cannava, Qx9x per Andreozzi.
Turn e river non cambiano le sorti della mano condannando all’eliminazione Mario Andreozzi.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Final Day

Shuffle up and deal

Con il classico annuncio da parte dei floorman può partire il final day.
13 giocatori a contendersi il trofeo di campione di questo quinto evento ISOP Championship, la prima moneta da 14300€ e i 3 ticket del valore di 990€ per il Main Event dei campionati italiani di maggio che metterà in palio 3 pacchetti garantiti per volare con l’Italian Poker Team a Las Vegas in occasione dei campionati mondiali.

Questi gli stack con cui si presenteranno ai tavoli:
1 – Giacchetto Giuseppe – 1293000
2 – Scermino Alessandro – 1288000
3 – Carandente Gianluca – 857000
4 – Scalzi Antonio – 708000
5 – Silvestrin Giorgio – 655000
6 – Greco Antonio – 650000
7 – Ravaioli Romano – 561000
8 – Desimone Paolo – 467000
9 – Andreozzi Mario – 382000
10 – Gonnella Giuseppe – 380000
11 – Ferretti Simone – 348000
12 – Mattioni Paolo Giulio – 345000
13 – Cannava Claudio – 192000

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Sunday Pro

Sturzo è l’uomo della Domenica

L’ultimo torneo di giornata, il Sunday Pro che ha visto prendere posto ai tavoli 25 players, garantiva 4 posti ITM.
Dopo 6 ore di gioco il trofeo è andato a Tonino Sturzo che si è imposto in heads up su Egon Lesizza. Terzo Giovanni Scappaticci.

Classifica finale:
1 – Tonino Sturzo
2 – Egon Lesizza
3 – Giovanni Scappaticci
4 – Roberto Dossi

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 6MAX

Trionfa Di Giacomo

Al termine di un accesissimo e spettacolare heads up è stato Claudio Di Giacomo ad aggiudicarsi il trofeo del ‘torneo dei duri’ superando nel duello finale il vincitore del Super KO Andrea Sorrentino. Terza Alice Sicconi.

Classifica finale:
1 – Claudio Di Giacomo
2 – Andrea Sorrentino
3 – Alice Sicconi
4 – Ervin Bahtagic
5 – Igor Babnik
6 – Daniele Cantelli
7 – Michele Muner
8 – Romano Battistutta
9 – Antonio Saselle
10 – Massimo Pierluigi
11 – Aurelio Reggi

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2

In 13 al final day, Giacchetto Chipleader

Termina il ventunesimo livello e con esso anche il day2.
Dei 72 giocatori ai nastri di partenza solo 13 hanno superato la giornata qualificandosi al final day.
Al momento di imbustare gli stack è stato Giuseppe Giacchetto a conquistare la vetta del count con le sue 1293000 chips seguito a breve distanza dal solo Alessandro Scermino, più staccati gli altri.

Nelle ultime mani di giornata sono usciti in rapida successione Sandro Monaco (17°), Mauro Spurio (16°), Vladimir Bednar (15°), Christian Magi (14°).

Chipcount

1 – Giacchetto Giuseppe – 1293000
2 – Scermino Alessandro – 1288000
3 – Carandente Gianluca – 857000
4 – Scalzi Antonio – 708000
5 – Silvestrin Giorgio – 655000
6 – Greco Antonio – 650000
7 – Ravaioli Romano – 561000
8 – Desimone Paolo – 467000
9 – Andreozzi Mario – 382000
10 – Gonnella Giuseppe – 380000
11 – Ferretti Simone – 348000
12 – Mattioni Paolo Giulio – 345000
13 – Cannava Claudio – 192000

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 6MAX (lvl. 20 blinds 20000-40000 ante 40000)

Heads up Sorrentino vs. Di Giacomo

Mentre al Main Event rimangono 16 giocatori in pista, al 6-Max si arriva all’Heads-Up finale dopo l’uscita di Alice Sicconi in terza posizione.
Il trofeo del vincitore è conteso ora tra Andrea Sorrentino, vincitore del Super KO di ieri sera, e Claudio Di Giacomo. Visti i nomi si prospetta un HU bello acceso.

alice sicconi isop championship andrea sorrentino isop championship claudio di giacomo isop championship

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 20 blinds 6000/12000 ante 12000)

Out Napoletano, Milesi, Bressan. 17 left

Esce Angelo Napoletano vittima di Giuseppe Giacchetto.
Q♣Q per Napoletano JJ per Giacchetto.
Board beffardo per Napoletano 9J♣6♣4♣10

Nel frattempo escono in rapida successione anche Gian Fausto Milesi e Mauro Bressan.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 20 blinds 6000/12000 ante 12000)

Naclerio scoppia la bolla

È Nicola Naclerio lo sfortunato ultimo eliminato dal main event senza premio, di seguito la mano che lo ha condannato.

Guerra di bui. Completa Naclerio da SB, all in di Greco da BB e call di Nicola.
Showdown 99 per Naclerio, J♣J♠ per Greco.
Il board illude solo Nicola: A35AK♣ che deve lasciare il torneo a bocca asciutta.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 6MAX (lvl. 18 blinds 10000-20000 ante 20000)

Final table

Raggiunti i 7 left al 6MAX si può comporre il tavolo finale.
I finalisti sono già tutti a premio.
GL to ALL

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Sunday Pro (lvl. 10 blinds 1000-2000 ante 2000)

Chiusura late e tavolo finale

Si chiudono le iscrizioni al Sunday Pro che ha fatto registrare 25 entries e contemporaneamente, visto il raggiungimento dei 9 left, può partire il tavolo finale.
Saranno 4 gli ITM.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 19 blinds 5000/10000 ante 10000)

ZAMPATA DI DESIMONE

Paolo Desimone trova il colpo del raddoppio, con una mano giocata contro Mauro Spurio al tavolo 31.
Desimone raisa da utg. a 23.000 e trova il call di Spurio da bottone.
Flop: K♣ 2♦ 10♣, Desimone check-raisa il bet di Spurio di 35.000, a 115.000 e trova lo snap call del suo avversario.
Turn: 7♠, Desimone manda all in le sue ultime 162.000 chips e Mauro Spurio, dopo una lunga pensatoia di diversi minuti, decide di chiamare.
Showdown: DESIMONE A♠ K, SPURIO A♣ 10♠
River: 2, che assegna a Desimone l’importantissimo pot. 

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 19 blinds 5000/10000 ante 10000)

Break time…

Il floorman annuncia l’ultimo break di giornata, tutti a prendere un thè caldo ☺
24 left e a seguire i top 3 del count:
Alessandro Scermino 655.000
Giorgio Silvestrin 555.000
Giuseppe Giacchetto 490.000

isop championship 5 evento main event dealer

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 18 blinds 4000/8000 ante 8000)

Payout ufficiale

isop championship 5 evento payout

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 18 blinds 4000/8000 ante 8000)

La pazienza….paga!

Dopo livelli di attesa, e di poche carte giocabili, il buon Romano Ravaioli trova il raddoppio sperato.
Federico Merlin pusha all in da utg per 125.000 con 10♠ 10♣, “Jack” da small blind spilla A♣ A.
Board liscio e l’ultimo membro in gioco dei Golden Boys torna in corsa.

isop championship 2018 2019 evento 5 man event

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 6MAX (lvl. 13 blinds 3000-6000 ante 6000)

Doppio out per Bahtagic

Ervin Bahtagic, già componente italian poker team 2018 grazie alla vittoria della classifica 6MAX Player Of The Year, sembra volersi ripetere anche quest’anno. Al momento infatti si trova in quarta posizione nella classifica e tra i più deep al torneo in corso.

Questa la mano che lo vede eliminare due avversari:
Limp UTG. CO va all in diretto per 40k, Bahtagic da BTN decide per il call e così fa anche l’UTG.
Flop K8♠J. Check UTG, all in di Bahtagic e call.
Showdown a 3: il CO svolta QQ♦, Bahtagic A♠K♠ e UTG 22♠.
Turn 3♠ e river 3 consegnano il piatto a Ervin.

isop championship 6max 5 evento ervin bahtagic

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 6MAX 

100 Entries al 6-Max

Chiuse le iscrizioni al 6-Max, che conta 100 entries totali, di cui 40 ancora in gara al 9° livello di gioco. Saranno 11 gli ITM.

Nel frattempo Shuffle Up and Deal al Sunday PRO, ultimo torneo di giornata.
Stack 25.000, livelli da 20′, buy in 80(+20), Late Reg e re entry 9° livello.

6max chiusa

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 16 blinds 2500/5000 ante 5000)

Giacchetto chipleader 27 left

Pausa cena per il Day 2 del Main Event ISOP Championship, e dei 27 giocatori rimasti è Giuseppe Giacchetto il chipleader con 770.000 quando l’average stack tocca i 300k. Ancora in corsa Giorgio Silvestrin, Christian Magi, Alessandro Scermino, Sandro Monaco, Antonio Scalzi e Andrea Iocco.

Saranno 20 gli ITM, -7 allo scoppio della bolla!

giuseppe giacchetto-1010762giuseppe giacchetto-1010762

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 16 blinds 2500/5000 ante 5000)

Uno, Nessuno, cento.. Milesi

Gian Fausto Milesi si porta a casa un piatto da circa 100 mila chips ai danni di Mauro Bressan.
5way, pot da circa 60k, flop: QQ♠6 Milesi da HJ bet 18k e riceve il call di Bressan da BTN.
Turn 6♣ check t check
River 3 bet 37k di Milesi, Bressan ci pensa su per qualche minuto e poi decide per il fold.

34 left al main event

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 16 blinds 2500/5000 ante 5000)

Habemus Novum ChipLeader

Cambio al comando del count, quando è in corso il sedicesimo livello e i giocatori rimasti in gioco sono 35.
Il nuovo chipleader è Alessandro Scermino, che in una mano contro l’ex leader provvisorio Grattad’Auria Emanuele, herocalla river in un pot di circa 450.000 chips.
Scermino si aggira sulle 650.000 chips a bui 2.500/5.000.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 15 blinds 2000/4000 ante 4000)

Cont azzoppa Tomasello

Il più classico dei coin flip premia Mario Cont che lascia Giovanni Tomasello con solo 500 chips.
All in diretto di Cont da utg+1 per 67.5k, raise all in di Tomasello da MP per 68k, folda il resto del tavolo.
Showdown A♠K♠ per Cont, QQ per Tomasello.
Il board non lascia scampo a Tomasello: 2♠4♠7♠8J

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 6MAX (lvl. 6 blinds 400/800 ante 800)

Maria Elena Giunchi detta legge

L’avvocatessa friuliana vince un bel monster pot e si porta decisamente in vetta al count quando il tabellone segna 57 left.
L’azione avviene tutta preflop a blinds 400/800:
Fratepietro Francesco utg call 800, D’Orsi Francesco 3bet 2.000, Maria Elena 4bet a 4.900, call di Fratepietro e raise all in di D’orsi per 20.000.
Sull’all in di Maria Elena per isolare la propria mano, ritroviamo il call a sorpresa da terzo di Fratepietro sullo stupore della Giunchi.
Showdown:
Maria Elena Giunchi J♠ J♣
Francesco Fratepietro 10♠ 10
Francesco D’Orsi 9♣ 9
Board che offre emozioni per tutti:
Q♦ 10♦ K♦ 8♠ A♠ , con il super river che regala la scala alla giocatrice di Udine.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 15 blinds 2000/4000 ante 4000)

Notable stack

Seconda pausa al day2 del main event e occasione per un rapido chipcount dei più deep ai tavoli.

Emanuele Grattad’Auria – 700.000
Giorgio Silvestrin – 410.000
Antonio Greco – 380.000

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 14 blinds 1500/3000 ante 3000)

Grattad’Auria ne fa fuori due

Il chipleader del day1C continua la sua marcia trionfale eliminando due avversari in un colpo solo. Su flop 9♣8♠3♠ Tomas Bragagna va all in di circa 45k, call in all in di Gianluca Lingeri per 35k e call da BB di Grattad’Auria.
Allo Showdown Bragagna gira 10♣10♠, Lingeri è in progetto con J♠10 e Grattad’Auria ha settato con 3♣3.
Turn 5♠ e river J non cambiano le sorti della mano e fanno volare Grattad’Auria in testa al count.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 13 blinds 1200/2400 ante 2400)

Rudolf elimina Ferrini

Esce il vincitore dell’omaha main e punta di diamante del team golden boys Mirco Ferrini vittima di Mitja Rudolf.
Apre Rudolf a 6k da CO, all in diretto per circa 60k di Ferrini da BTN e call di Rudolf.
Showdown A♠10♣ per Rudolf, A♣Q♠ per Ferrini.
Il board premia lo sloveno: K5♣9♣103♣.

46 left!

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 13 blinds 1200/2400 ante 2400)

Primo break e notable stack

Primo break di giornata al main event, ne approfittiamo per un rapido chipcount dei players più deep tra i tavoli.

Ecco i notable stack:
Dossi Roberto – 360.000
Greco Antonio – 320.000
Bianchi Emiliano – 300.000
Alessandro Scermino – 270.000
Claudio Cannavà – 260.000

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 6MAX

Shuffle up and deal

Con il classico annuncio da parte dei floorman può cominciare il torneo dei duri: il 6MAX!
Stack 30k, livelli da 25′, tardiva e rientro disponibili fino al termine del nono livello.

CAMPIONATI ITALIANI 2018 – 10ª Edizione 17-27 Maggio

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2 (lvl. 11 blinds 800/1600 ante 1600)

Chi ben comincia…

Fuochi d’artificio sin dall’inizio al tavolo 21, dove Antonio Scalzi mette il piede sull’acceleratore, grazie ad un fantacooler che lo porta nella parti alte del count.
Raise UTG di 4.000 di Di Ceglie, call di Scalzi, 3 bet di Zollo a 8.200 che riceve entrambi i call.
Flop: 6♠ 8♠ 9♠, Zollo punta 11.000 e riceve il call di Scalzi.
Turn: 6, Zollo 2nd barrell a 30.000 e all in di Scalzi con successivo call.
Showdown: Scalzi J♥ 10♠ – Zollo 5♠ 3
River da cardiopalma con un 7♠ che fa chiudere ad entrambi scala colore, ma con Scalzi, che con la sua al 10, porta a casa questo monster pot che lo proietta a 240.000 di stack.

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2

Shuffle Up and Deal

Cominciato ora il Day 2 del Main Event ISOP Championship. 72 i giocatori allo Start, ma dopo una mano Aldo Cerutti viene eliminato A-A contro A-K.

Livello 11, 800-1.600 ante 1.600. GL All!

ISOP Championship 2018-2019 Ev.5 Main Event Day2

Chipcount

A seguire il chipcount completo alla partenza di domani:

1 – Greco Antonio – 367700
2 – Naclerio Nicola – 260000
3 – Grattad’auria Emanuele – 247500
4 – Assueri Ireneo – 239200
5 – Di Giacomo Claudio – 233300
6 – Dossi Roberto – 229900
7 – Magi Christian – 207700
8 – Di Domenico Francesco – 203000
9 – Bednar Vladimir – 193800
10 – Cannava Claudio – 187000
11 – Mattioni Paolo Giulio – 181300
12 – Scermino Alessandro – 180300
13 – Zollo Francesco – 169000
14 – Desimone Paolo – 165700
15 – Masci Armando – 159500
16 – Letteriello Ferdinando – 158400
17 – Vitagliano Umberto – 151800
18 – Del Grosso Francesco – 141400
19 – Di Ceglie Pasquale – 138500
20 – De Toffoli Dario – 137100
21 – Ferrini Mirco – 134300
22 – Bragagna Tomas – 134300
23 – Pomponi Mauro – 129300
24 – Bianchi Emiliano – 126000
25 – Di Ceglie Giovani – 123800
26 – Baralli Giorgio – 123600
27 – Scalzi Antonio – 122800
28 – Maffini Carlotta – 120000
29 – Carandente Gianluca – 116000
30 – Marandola Fabio Angelo – 113100
31 – Spurio Mauro – 108500
32 – Gulbenkian Edouard – 108000
33 – Della Rovere Antonio – 106800
34 – Muženič David – 105400
35 – Foschi Fabio – 104500
36 – Andreozzi Mario – 101700
37 – Tomasello Giovanni Orazio – 101300
38 – Sekol Mladen – 100000
39 – Napoletano Angelo – 98400
40 – Scattarelli Pierluigi – 96600
41 – Recchia Angelo – 95000
42 – Lingeri Gianluca – 94200
43 – Giacchetto Giuseppe – 94200
44 – Rudolf Mitja – 91900
45 – Silvestrin Giorgio – 89400
46 – Somma Ivan – 88700
47 – Rago Giuseppe – 83300
48 – Milesi Gian Fausto – 82200
49 – Iocco Andrea – 82100
50 – Roberti Roberto – 82000
51 – Marcolini Filippo – 80600
52 – Bressan Mauro – 79400
53 – Masarovič Karol – 76800
54 – Gonnella Giuseppe – 74700
55 – Pandiscia Rocco – 70600
56 – Rossin Dario – 63100
57 – Cojaniz Davide – 60100
58 – Cioccoloni Alfredo – 59900
59 – Ravaioli Romano – 59600
60 – Cont Mario – 58600
61 – Brunotti Renato – 57100
62 – Bohinjec Matej – 53600
63 – Merlin Federico – 53400
64 – Cerutti Aldo – 51700
65 – Costagliola Andrea – 37300
66 – Ferretti Simone – 33700
67 – Minasi Alessandro – 27500
68 – Mariani Lorenzo – 26300
69 – Cugnod Valter Alfonso – 23300
70 – Valletta Cataldo – 23000
71 – Monaco Sandro – 22800
72 – Quarta Simone – 5500

BLOG LIVE DAY 1

Lascia un commento

Related Posts