ISOP CHAMPIONSHIP 2017/2018 Ev.5 – BLOG LIVE Day 2/Final Day

/ 1688

NOVA GORICA (PKF News) – Nella consueta e splendida cornice del Casinò Perla di Nova Gorica si gioca il quinto imperdibile evento della stagione ISOP Championship 2017-2018.
Pokerfactor, tramite il blog confezionato direttamente dalla poker room slovena, vi terrà aggiornati sulla quattro giorni della kermesse pokeristica. Ricordiamo che ci sono i titoli di Campioni d’Inverno d’assegnare, perciò la lotta al tavolo in questi giorni è ancora più interessante del solito. In bocca al lupo e buon divertimento a tutti! 

ISOP GOODBYE CHAMPIONSHIP – Ultimo trofeo a Dragan Zaric!
In mezzo a 39 entries è il regular Dragan Zaric a regolare tutti in un sofferto tavolo finale. Il runner-up è Francesco Ruffo. Completa il podio Vincenzo DiMartino. Dal casinò Perla di Nova Gorica adesso è veramente tutto. Vi diamo la buonanotte e vi ringraziamo di averci seguito in questi giorni. Alla prossima!

1° – Dragan Zaric
2° – Francesco Ruffo
3° – Vincenzo DiMartino
4° – Francesco Pepe
5° – Michele Pizziconi

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day – Titoli di coda per il Main
Complimenti davvero al dominatore Dragos Bursuc ma anche a tutti gli altri finalisti. Mentre aspettiamo l’esito del GOODBYE CHAMPIONSHIP qui al Perla di Nova Gorica, vi diamo appuntamento al 23 febbraio per la sesta tappa stagionale dell’ISOP CHAMPIONSHIP.

1° –  Dragos Bursuc
2° –  Italo Modena
3° –  Luca Renzi
4° –  Roberto Roberti
5° –  Alan Bragato
6° –  Elios Gualdi
7° –  Maurizio Pigliapoco
8° –  Fernando Pacicca
9° –  Matteo Mossini
10° –  Andrea Sorrentino

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (28° lvl blinds 40.000/80.000 ante 10.000) – Bursuc trionfa!
Non è sorprendente vedere Dragos Bursuc mettere le mani sul trofeo più importante di questo Main. In heads up c’è stato davvero poco da fare per Italo Modena che alla fine mette 895k con 4♣K♣ contro 5♦A♥. Il board 7-8-7-J-10 fa partire i titoli di coda. Tra poco pubblicheremo le foto di rito e i report di giornata. Aspettiamo adesso solamente l’esito del GOODBYE CHAMPIONSHIP.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (28° lvl blinds 40.000/80.000 ante 10.000) – Luca Renzi è il terzo classificato
Il trofeo più piccino del Main va a Renzi, che mette preflop 880.000 chips con A♦3♦ e trova Bursuc con A♣9♠. Il board 9♦8♦9♥ Q♣ J♥ regala fino all’ultimo una speranza di colore per l’italiano, che però non si concretizza. Vince lo scatenato Bursuc con trips. Renzi può comunque ritenersi soddisfatto e condividere la gioia per questo risultato con i suoi amici. Ci prepariamo ora per l’heads up dove Modena proverà a mettere i bastoni tra le ruote di Bursuc.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (28° lvl blinds 40.000/80.000 ante 10.000) – Che mano tra Bursuc e Modena!
Abbiamo assistito a qualcosa di incredibile a tre left nel Main. Apre preflop Bursuc a 160k con 10♦7♠ da bottone, chiama Modena con 10♣8♦ da BB. Flop 9♠Q♣6♠. Modena checka, Bursuc punta 210k. Modena rilancia a 670k, Bursuc chiama. Turn A♥. Check to check. River K♠. Modena punta 720k e Bursuc pusha!!!! Modena folda. Burusc gira le proprie carte, Modena le dichiara soltanto.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (28° lvl blinds 40.000/80.000 ante 10.000) – Roro, che sfortuna!!!
Si ferma in quarta posizione Roberto ‘Roro’ Roberti, regular del Perla in ottima forma ultimamente. Purtroppo esce in un colpo fratricida contro Italo Modena. Apre preflop Bursuc con A-4, pusha Modena per primo con A♠Q♥ e le mette tutte anche Roberti con K♣K♥. Bursuc passa. Board J-4-8-3-A. Niente trofeo per Roro, si resta adesso in tre.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (28° lvl blinds 40.000/80.000 ante 10.000) – Alan Bragato out quinto
Dopo un break abbiamo perso Bragato in quinta posizione. Si è giocato il suo ultimo colpo con 5♣5♥ (e 1.400.000 di stack) contro 10-10 dell’incontenibile Bursuc. Il chip leader ha chiuso addirittura colore al turn. Si resta dunque in quattro al tavolo finale del Main. Stiamo per scoprire chi metterà le mani sul trofeo…

ISOP GOODBYE CHAMPIONSHIP – Andranno a premio in 5 tra 39 entries
L’ultimissimo torneo di questo lungo weekend ha totalizzato un montepremi di 1.950 euro dopo otto livelli di late reg. Ci sono 20 left su due tavoli in questo momento, mentre al Main sono 5 i supersiti.

1° – 720 euro
2° – 520 euro
3 – 340 euro
4 – 230 euro
5° – 140 euro

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (27° lvl blinds 30.000/60.000 ante 5.000) – Elios Gualdi out sesto
Non stanno mancando le emozioni in questa prima parte di final table. Gualdi da UTG pusha 270k con A♣8♦ e Italo Modena chiama con 9♥9♦. Il board è 2-7-6-4-6. La coppia di nove dunque regge e si resta in cinque al tavolo finale. Domina ancora Dragos Bursuc con oltre 8 milioni di chips, ma Modena si candida ad essere il suo pericolo n° 1.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (27° lvl blinds 30.000/60.000 ante 5.000) – Maurizio Pigliapoco out settimo
Il secondo eliminato davanti alle telecamere è Maurizio Pigliapoco, che esce in uno showdown a tre con A♣5♣ contro A-Q di Roberti e A-K di Bragato. Il board 2-2-9-8-6 cambia veramente poco. Bragato incamera il doppio pot e Pigliapoco è out. Si resta in sei adesso al tavolo.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (26° lvl blinds 25.000/50.000 ante 5.000) – Pacicca out ottavo
Fernando Pacicca è il primo giocatore eliminato davanti alle telecamere. Con 7-7 si va a schiantare in uno showdown preflop contro A-A di Luca Renzi. Apre a 130k Renzi, pusha 260k Pacicca e chiama Renzi. Un board 6-J-5-2-9 serve a ben poco. Si resta in sette al tavolo finale.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (26° lvl blinds 25.000/50.000 ante 5.000) – Parte lo streaming del tavolo finale!
Ha preso il via l’ultimo atto nella corsa vero il primo premio da 23.500 euro. Maurizio Pigliapoco con A-8 ha hittato un asso al flop e ha pagato Bursuc che ha chiuso un colore al river. Poco dopo però Pigliapoco raddoppia con A-8 contro A-5 di Pacicca. Ora nei guai è Pacicca…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (26° lvl blinds 25.000/50.000 ante 5.000) – Ecco il count degli ultimi 8
Si va in pausa cena prima di giocare il tavolo ufficiale. Dragos Bursuc è strachipleader ma dovrà combattere al tavolo. Vi aspettiamo qua alle 20:45 per seguire tutta l’action. Troverete facilmente lo streaming dalla home page del sito PokerFactor e anche su Facebook.

1 – Alan Bragato – 1.455.000
2 – Dragos Bursuc – 6.380.000
3 – Luca Renzi – 390.000
4 – Elios Gualdi – 395.000
5 – Italo Modena – 1.555.000
6 – Fernando Pacicca – 730.000
7 – Roberto Roberti – 1.620.000
8 – Maurizio Pigliapoco – 1.475.000

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (26° lvl blinds 25.000/50.000 ante 5.000) – Matteo Mossini esce 9°
Perdiamo in nona posizione Mossini, che non è stato per nulla fortunato oggi negli showdown. Nell’ultimissimo spot è uscito con 10-10 contro A-9 per colpa di un board 9-A-4-2-4. Poco prima aveva perso un flip con coppia contro A-K di Elios Gualdi. Ora possiamo prepararci per il tavolo finale da otto…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (25° lvl blinds 20.000/40.000 ante 5.000) – Andrea Sorrentino out decimo
Il primo eliminato del tavolo finale è Sorrentino, che pusha preflop con 7♣7♥ trovando il call di Dragos Costin Bursuc con A♠J♠. Il board è crudele: 10♥4♥Q♦ 10♠ A♣. Il flip dunque non sorride a Sorrentino che lascia la gloria agli altri giocatori. Si resta in 9 al Main Event mentre in sala si preparano i tavoli del GOODBYE CHAMPIONSHIP da 60 euro di buy-in delle 19:00.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (25° lvl blinds 20.000/40.000 ante 5.000) – Si salva Pacicca
Italo Modena apre preflop, Fernando Pacicca pusha circa 400k e Maurizio Pigliapoco repusha. Modena folda. Allo showdown Pacicca gira J♥8♥ contro K-K di Pigliapoco. Il board 2♥6♦A♠ Q♥ 9♥ regala un colore runner-runner clamoroso a Pacicca che resta dentro!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (25° lvl blinds 20.000/40.000 ante 5.000) – Ecco i dieci finalisti!
Un tavolo solo è rimasto in gioco al Main Event. Ecco chi sono i protagonisti che sognano di aggiudicarsi una prima moneta da 23.500 euro. Servono ancora un paio di eliminazioni per vederli al final table televisivo.

Seat 1 – Alan Bragato
Seat 2 – Dragos Costin Bursuc
Seat 3 – Luca Renzi
Seat 4 – Matteo Mossini
Seat 5 – Elios Gualdi
Seat 6 – Andrea Sorrentino
Seat 7 – Italo Modena
Seat 8 – Fernando Pacicca
Seat 9 – Roberto Roberti
Seat 10 – Maurizio Pigliapoco

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (24° lvl blinds 20.000/40.000 ante 5.000) – Carlo Leggio out 11esimo
In un piatto limpato Leggio non rilancia da BB con A-2 ma finisce ai resti in seguito, trovando l’eliminazione. Ora dunque si può allestire il tavolo finale (non ancora ufficiale) da dieci giocatori. Per seguire tutto in streaming c’è da aspettare ancora un po’: il tavolo televisivo è riservato infatti agli ultimi otto del Main.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (24° lvl blinds 15.000/30.000 ante 4.000) – Assueri out 12esimo
Si è aggrappato al tavolo al tavolo con le unghie e con i denti ma alla fine Ireneo Assueri deve arrendersi prima del final table. Floppa top two con K-10 e pusha contro Andrea Sorrentino, costretto a foldare. Subito dopo però si schianta con Q-Q contro A-A e saluta il field. Si resta in 11 su due tavoli…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (24° lvl blinds 15.000/30.000 ante 4.000) – Assueri raddoppia, Romeo esce
Al tavolo 23 apre il chip leader Bursuc, pusha Ireneo Assueri e repusha Maurizio Pigliapoco. Folda Bursuc. Allo showdown Assueri gira A-5 contro A-K di Pigliapoco. Un miracoloso 5 sul board salva Assueri.
Poco dopo al tavolo 24 Saverio Romeo viene bustato da Italo Modena: A♠10♥ soccombe contro K♠Q♦ su un board 8-5-K-Q-6. Si resta in 12 al Main…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (24° lvl blinds 15.000/30.000 ante 4.000) – Silvestrin out 15esimo
Al rientro dal break perdiamo Giorgio Silvestrin. La sua giornata lo ha visto raddoppiare all’inizio in maniera fortunosa con A-K contro K-K di Mossini. Alla fine però si è ritrovato a pushare alla cieca 140k. Lo hanno chiamato i bui Italo Modena e Roberto Roberti, che poi si sono messi in check/check fino al river. Allo showdown Silvestrin gira J-9, Modena 7-7 e Roberti Q-9. Una donna sul board consegna il pot a Roberti.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (23° lvl blinds 12.000/24.000 ante 3.000) – Aurel Olteanu out 16esimo
Gli ultimi showdown sono stati sfavorevoli a Olteanu che deve così dire addio alla possibilità di fare final table al Main Event. Prima ha perso un colpo con K-Q contro A-J di Matteo Mossini; poi ha pushato 103k con 8♥9♥ trovando il call di Roberto ‘Roro’ Roberti che l’ha spuntata con J-Q. Poco dopo perdiamo Laura Sgorlon in 15esima posizione. Andiamo dunque in pausa adesso per 15 minuti con 14 left.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (23° lvl blinds 12.000/24.000 ante 3.000) – Raddoppiano i corti
Al tavolo 24 abbiamo appena assistito a due Double Up consecutivi. Elios Gualdi con coppia in mano ha vinto il flip contro Matteo Mossini. Subito dopo Carlo Leggio apre a 65k, Aurel Olteanu 3betta a 130k, Leggio pusha e Olteanu chiama. Allo showdown Leggio mostra K-K, Olteanu J-J. Il board non concede scoppioni. Tengono i kappa di Leggio. Al tavolo vicino invece è il corto Ireneo Assueri a raddoppiare con K-5.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (23° lvl blinds 12.000/24.000 ante 3.000) – Perdiamo anche Mancin e Ravaioli
Al tavolo 23 perdiamo in sequenza Mauro Mancin e Romano Ravaioli, rispettivamente 18esimo e 17esimo classificato del Main. Quello in foto è Mancin mentre osserva il suo ultimo colpo dominato: ha messo 300k circa preflop con K-Q contro A-Q del solito Dragos Costin Bursuc.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (23° lvl blinds 12.000/24.000 ante 3.000) – Rizzi out 19esimo
Massimo Rizzi esce con A-5 contro K-J di Italo Modena, che adesso vola nel count a 18 left sopra i 2 milioni di chips. Intanto è iniziato il secondo livello di giornata. Si gioca con i bui 12/24k e ante 3k.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (22° lvl blinds 10.000/20.000 ante 2.000) – Fantini out 20esimo
Perdiamo in 20esima posizione Paolo Fantini che si gioca l’ultimo colpo in flip con 8♥8♦ contro A♠K♣. Il board 7♠6♥J♣ K♥ 9♣ fa cascare un kappa di troppo al turn…
Nell’altro tavolo intanto Italo Modena vince una manona contro Matteo Mossini. Su un board A-K-9-10-7 arriva la puntata di 175k al turn e di 200k al river da parte di Mossini. Chiama sempre Modena. Allo showdown Mossini gira A-Q, Modena K-9 per la doppia coppia.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (22° lvl blinds 10.000/20.000 ante 2.000) – Verdisco out 22° in flip
Ecco il primo eliminato del Final Day: è Gianfranco Verdisco che esce in coin-flip con A-K contro 10-10 del chipleader Dragos Costin Bursuc. Il board fa cascare un 10 al flop e un beffardo quanto inutile asso al turn. Subito dopo perdiamo Adrian Valerian Coltis in 21esima posizione. Si resta quindi in 20 ai tavoli del Main.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (22° lvl blinds 10.000/20.000 ante 2.000) – Fantini al raddoppio
Dopo pochi minuti Paolo Fantini trova un 2up vitale con A-Q contro A-10. Il board non concede scoppi e così si resta in 22 ai tavoli. In sala ci sono anche tanti tifosi e curiosi che vogliono scoprire come andrà a finire il Main Event ISOP.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Final Day (22° lvl blinds 10.000/20.000 ante 2.000) – Partito il Final Day!
L’ultima giornata targata ISOP Championship ha preso il via qui al Perla di Nova Gorica. In 22 si sono ripresentati nel Main con l’obiettivo di centrare il final table e magari aggiudicarsi la prima moneta da oltre 20mila euro. Giorgio Silvestrin come promesso parte subito aggressivo pushando alla prima mano senza però trovare clienti. Vi ricordiamo anche che alle 19:00 starterà l’ultimissimo torneo, il GOODBYE CHAMPIONSHIP da 60 euro di buy-in, 20.000 chips di partenza e livelli da 20 minuti.

ISOP CHAMPIONSHIP 6-Max (24° lvl, blinds 40.000/80.000 ante 10.000) – And the winner is… Alberto Biagiotti
In breve tempo si risolve anche l’Heads-Up finale, che dona la vittoria ad Alberto Biagiotti, attribuendo il secondo posto a Claudio Basaglia. Al terzo posto Maurizio Migliorini, mentre subito prima del podio si ferma l’ultima quota rosa, Rebecca Rivoli.

1° – Alberto Biagiotti
2° – Claudio Basaglia
3° – Maurizio Migliorini
4° – Rebecca Rivoli
5° – Cataldo Valletta
6° – Francesco Ruffo
7° – Choi Kyung Ok
8° – Alberto Panzeri
9° – Ervin Bahtagic
10° – Fabio Lugli
11° – Enzo Pin
12° – Albano Fedele

ISOP CHAMPIONSHIP 6-Max (24° lvl, blinds 40.000/80.000 ante 10.000) – Heads Up!
Nemmeno il tempo di finire di raccontavi della formazione del Final Table, che già arriviamo all’Heads-Up, dopo aver perso Choi Kyung Ok, Francesco Ruffo, Cataldo Valletta, Rebecca Rivoli e Maurizio Migliorini.
Adesso il trofeo è conteso tra Alberto Biagiotti e Claudio Basaglia!

ISOP CHAMPIONSHIP 6-Max (23° lvl, blinds 30.000/60.000 ante 5.000) – Final Table!
Rimangono in 7 al 6-Max, formando così il Final Table. In gara ancora la prima della classifica Lady POY, Choi Kyung Ok.

1 – Maurizio Migliorini
2 – Francesco Ruffo
3 – Alberto Biagiotti
4 – Claudio Basaglia
5 – Cataldo Valletta
6 – Rebecca Rivoli
7 – Choi Kyung Ok

ISOP CHAMPIONSHIP Sunday Pro – Francesco Graziuso shippa il trofeo!
In mezzo a 24 entries è Francesco Graziuso a mettere le mani sul trofeo del SUNDAY PRO. Completano il podio virtuale Emilio Tambè e Christian Falcioni che non sono voluti mancare nella foto di rito. Il quarto classificato è invece Nicola Alberico, anche lui piazzatosi ITM.

1° –  Francesco Graziuso
2° – Emilio Tambè
3° – Christian Falcioni
4° – Nicola Alberico

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (21° lvl blinds 8.000/16.000 ante 2.000) – Dragos Bursuc chipleader dei 22 left
Dopo l’astronomica mano di Dragos Bursuc, il tavolo 31 è l’ultimo a terminare le tre mani finali di giornata, e come prevedibile è proprio Dragos a piazzarsi sulla vetta del count con 2.445.000 gettoni.
Appuntamento alle ore 14.00 per il Final Day, dove si giocherà finché non ne rimarrà soltanto uno!

Chipcount Final Day:

1° – Bursuc Dragos Costin 2.445.000
2° – Mossini Matteo 1.613.000
3° – Romeo Saverio 997.000
4° – Sorrentino Andrea 970.000
5° – Roberti Roberto 902.000
6° – Pacicca Fernando Pantalone 853.000
7° – Bragato Alan 850.000
8° – Palao Modena Italo Martin 726.000
9° – Verdisco Gianfranco 633.000
10° – Olteanu Aurel 539.000
11° – Mancin Mauro 528.000
12° – Gualdi Elios 438.000
13° – Coltis Adrian Valerian 388.000
14° – Assueri Ireneo 314.000
15° – Renzi Luca 302.000
16° – Ravaioli Romano 286.000
17° – Rizzi Massimo 277.000
18° – Leggio Carlo 273.000
19° – Pigliapoco Maurizio 260.000
20° – Silvestrin Giorgio 250.000
21° – Sgorlon Laura 213.000
22° – Fantini Paolo 149.000

Gli eliminati ITM:

23° –  Mitja Rudolf
24° –  Castrenze Guzzetta
25° –  Jonni Mansutti
26° –  Primoz Klancar
27° –  Lucio D’Andrea
28° –  Mladen Sekol
29° –  Mario Andreozzi
30° –  Carla Nascetti
31° –  Andrew Patrick King
32° –  Nikola Marcetic
33° –  Massimiliano Reggiani
34° –  Michele Zago
35° –  Nenad Pavlicevic

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (21° lvl blinds 8.000/16.000 ante 2.000) – Botti finali!!!!
Nell’ultimo livello del Day 2 è successo veramente di tutto e infatti abbiamo perso ben 13 giocatori ITM. Un corto Jonni Mansutti al tavolo 23 è uscito nel finale con A-J in mano contro A-A chiudendo in 25esima posizione. Al tavolo accanto le stesse due starting hands erano presenti in uno showdown a tre molto più clamoroso…
Dragos Costin Bursuc ha spillato due assoni e ha fatto fuori due avversari in un colpo solo. Mitja Rudolf (con 400k di stack) si è presentato allo showdown con K-K mentre Castrenze Guzzetta ha clamorosamente messo da terzo con A♣J♥. Il board 8-8-3-2-7 non ha regalato ulteriori colpi di scena. In 22 imbustano in vista del Final Day. Tra poco pubblicheremo il count definitivo.

ISOP CHAMPIONSHIP 6-Max (19° lvl, blinds 8.000/16.000 ante 2.000) – Bolla al 6 max
Poco dopo lo scoppio della bolla al Main Event, anche all’evento 6-Max manca un solo out per andare a premi. Sono infatti in 13 i giocatori rimasti, e saranno 12 quelli ITM.

ISOP CHAMPIONSHIP Sunday Pro – Final Table
Rimangono in 9 all’evento Sunday Pro, ma solo 4 andranno ITM. Pronti a scoprire chi metterà le mani sul trofeo?

In ordine di seat:
Emilio Tambè
Francesco Graziuso
Christian Falcioni
Giampiero Di Leonardo
Nicola Alberico
Francesco Patuzzi
Andrea Spinozzi
Dragan Zaric

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (21° lvl blinds 8.000/16.000 ante 2.000) – La sfilza di eliminati
Come da prassi subito dopo la bolla abbiamo assistito a una carneficina ai tavoli. In 20 minuti siamo scesi sotto i 30 left. Tra i primi eliminati in bolla c’è Michele Zago uscito in flip. Lo ha seguito poco dopo Massimiliano Reggiani.

30° – Carla Nascetti
31° – Andrew Patrick King
32° – Nikola Marcetic
33° – Massimiliano Reggiani
34° – Michele Zago
35° – Nenad Pavlicevic

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (20° lvl blinds 6.000/12.000 ante 1.000) – Sorrentino busta Rosa Musci in bolla!
Una bolla soffertissima termina alla fine al tavolo 31 in uno showdown preflop tra Andrea Sorrentino e la giocatrice veneta Rosa Musci. Sorrentino mostra A♦K♥ e la Musci è sotto con A♠J♣. Il board J♦Q♥2♦ 10♠ 10♥ regala uno scoppio e un controscoppio da cinema. Sorrentino la spunta con la scala all’asso contro la doppia dell’avversaria. I 35 giocatori ITM possono andare ora in pausa per qualche minuto prima dell’ultimo round di giornata.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (20° lvl blinds 6.000/12.000 ante 1.000) – Raddoppi in bolla
Per tre volte il corto ha raddoppiato in piena bolla nel Main! Prima è toccato a Ireneo Assueri tirare un bel sospiro di sollievo. In guerra di bui Assueri ha snappato un all-in con K♠K♦ trovando dall’altra parte 7♣8♣ in mano a Bursuc. Board A-9-J-2-A e 2up. Poi è stato Matteo Mossini a esultare in uno scontro con Italo Modena. Apre preflop Modena a 30k, 3betta Mossini a 76k, pusha Modena e snappa Mossini. Allo showdown Modena gira 8-8, Mossoni A-A. Board 7-K-2-4-A. Come se non bastasse abbiamo pure assistito a uno split A-Q vs A-Q. Si va avanti dunque con 36 left…

ISOP CHAMPIONSHIP Sunday Pro (9° lvl blinds 600/1.200 ante 100) – 24 iscritti
Mentre al Main Event si gioca la concitata fase bolla, si chiudono le iscrizioni al Sunday Pro, ultimo torneo di quest’oggi, che conta 24 presenze ai tavoli. 18 i giocatori attualmente in corsa.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (19° lvl blinds 5.000/10.000 ante 1.000) – Aurelio Reggi out
Facciamo un altro piccolo passo verso la bolla con l’eliminazione di Reggi. Scendiamo a 38 left così nel Main mentre il corto Ireneo Assueri pusha appena sette bui da UTG senza trovare clienti. Si stanno intanto chiudendo le iscrizioni nell’ultimo torneo della domenica, il SUNDAY PRO.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (19° lvl blinds 5.000/10.000 ante 1.000) – Perdiamo anche Minasi
Si scende a 40 left nel Main Event dopo l’eliminazione del piemontese Alessandro Minasi. Mancano dunque solo cinque eliminazioni alla bolla quando sta per scoccare la mezzanotte qui al Perla. Tutto ciò avviene mentre sono ancora aperte le registrazioni ne SUNDAY PRO.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (18° lvl blinds 4.000/8.000 ante 1.000) – Il più classico dei cooler
Gianfranco Verdisco vola nel count a 46 left bustando Franco Franchi in uno scontro tra monster hands… Allo showdown infatti Franchi mostra K-K contro A-A di Verdisco. Il board non regala sussulti. Ciò significa che adesso mancano undici eliminazioni alla bolla…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (17° lvl blinds 3.000/6.000 ante 500) – Vinz Bianco player out
La bolla si avvicina nel Main… Vincenzo Bianco pusha circa 50k da late position con K♦8♥ trovando il piccolo buio abbastanza pieno con J♠J♦. Il board 10-5-J-3-x non regala sorprese. Il tabellona ora segna 47 left (e sono sempre 35 le posizioni premiate previste). Prepariamoci dunque a vivere un finale di giornata emozionante.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (17° lvl blinds 3.000/6.000 ante 500) – Sorrentino l’ha rifatto!
Siete liberi di non crederci ma Andrea Sorrentino ha vinto di nuovo un bel piattone chiamando al river con K carta alta… Ecco l’action di quest’altra mano. C’è un raise a 13k preflop. Chiama Sorrentino in posizione e chiamano anche i bui. Flop 5-4-J con due picche a terra. Checkano tutti fino a Sorrentino che punta 22k. Chiama solo il BB, ovvero il chip leader Bursuc. Turn Q. Check to check. River 2. Bursuc punta 35k e Sorrrentino chiama. Allo showdown Bursuc mostra 6-7, Sorrentino K-10.

ISOP CHAMPIONSHIP 6-MAX (9° lvl blinds 600/1.200 ante 100) – Iscrizioni chiuse
Dopo otto livelli di gioco possiamo comunicarvi i dati ufficiali del 6-MAX CHAMPIONSHIP domenicale da 150 euro di buy-in. Il tabellone segna in sala 79 left su 123 entries. In 12 si spartiranno il montepremi da oltre 12mila euro.
Nel frattempo in sala è iniziato anche il SUNDAY PRO (da 100 euro di buy-in), l’ultimissimo torneo della domenica. Si gioca con una decina di giocatori seduti al primo livello ma ci sono anche qua otto livelli di tempo per registrarsi.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (16° lvl blinds 2.500/5.000 ante 500) – Bursuc chipleader di metà giornata
I 52 left vanno ora in pausa cena. Questa la situazione nella top 10 del chipcount al giro di boa di questo adrenalinico Day 2:

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (16° lvl blinds 2.500/5.000 ante 500) – Cade pure Maccatrozzo
Al tavolo 23 è successo davvero di tutto, per colpa anche di un redraw che ha fatto sedere insieme alcuni dei big stack più importanti del Day 1. Uno di loro era Luca Maccatrozzo, bustato poco prima del dinner break. Ora il tabellone segna 56 left. Sono usciti anche Carlo Arrigoni, Andrea Spinozzi e Francesco Gambino.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (16° lvl blinds 2.500/5.000 ante 500) – Fuori Zanasi, Bardoni in continua ascesa
Niente da fare per Massimiliano Zanasi, che pusha le sue poche chips nel piatto con K-J, ma trova il call di Fabrizio Bardoni, che lo elimina chiudendo un full con A-8. Fabrizio continua così a farsi rispettare nel chipcount, con uno stack da circa 530.000 su average 228.852 (61 left/349 entries)

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (15° lvl blinds 2.000/4.000 ante 500) – Field già dimezzato
Siamo partiti con 150 left nel Day 2 del Main e ora sono solamente 74 i superstiti  durante il quinto livello di giornata. Abbiamo perso nelle ultime mani purtroppo un grande nome come quello di Claudio Di Giacomo. Comunque c’è da pedalare ancora parecchio prima di arrivare alla bolla (a 35 left). Continuate dunque a seguirci.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (15° lvl blinds 2.000/4.000 ante 500) – Sorrentino bulla il tavolo
In queste fasi cruciali parecchi giocatori stanno facendo valere le loro skill. Al tavolo 31 c’è per esempio Andrea Sorrentino in ottima forma. Ecco una mano significativa che ha appena vinto…
Apre preflop Sorrentino a 7k, chiamano MP e Nenad Pavlicevic BB. Flo A-4-2 rainbow. Triplo check. Turn 5. Il BB checka, Sorrentino fa una delayed cbet da 6.500 chips. MP folda, BB rilancia a 20k e Sorrentino chiama. River 9. BB punta 30k… Sorrentino ci pensa un po’ e alla fine chiama. BB fa muck, Sorrentino gira K-Q e vola a 460mila gettoni!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (14° lvl blinds 1.500/3.000 ante 400) – Out anche Bressan
Scendiamo sotto i 90 left nel quarto livello di giornata. Ricordiamo che sono 35 le posizioni premiate previste dal Main. Abbiamo perso, tra gli altri, Mauro Costa, Mattia Nicchetto e Giuseppe Profeta. Sono out pure le quote rosa Ilenia Zanardo e Marialaura Ruggeri.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (14° lvl blinds 1.500/3.000 ante 400) – Asso al river per Zago
Un altro tavolo interessante del Day 2 è il numero 25, dove il forte Primoz Klancar sta mettendo a segno una bella rimonta ma ora ha trovato Michele Zago sulla sua strada. Riportiamo uno spot interessante giocato a 90 left.
Apre il gioco preflop Hadzic da MP. Klancar da HJ mette 8k. Zago da CO risponde con 25k. Hadzic folda, Klancar chiama.
Flop 9♠5♥6♦. Check di Klancar, 22k di Zago e call. Turn 4♣. Check to check. River A♠. Check to check. Allo showdown Klancar gira J-J e Zago vince con A-7. Italo Modena osserva interessato…

ISOP CHAMPIONSHIP 6-Max (1° lvl blinds 50/100) – Shuffle Up And Deal al 6-Max
Mentre al Main Event sparisce la cifra delle centinaia dal numero di left, dall’altro lato della poker room comincia il 6-Max. €125+25, stack 30.000, livelli 25′, late reg 8° livello, 1 re-entry a disposizione per gli amanti dei tavoli short-handed.
Alle 21.00 partirà il Sunday Pro, €85+15, stack 25.000, livelli 20′, late reg 8° livello, 1 re-entry a disposizione.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (13° lvl blinds 1.200/2.400 ante 300) – Ronzino è clamorosamente out!
Tre ore fa Giuseppe Ronzino era chip leader a 150 left. Ora però figura già tra gli eliminati a 100 left… Come è potuto succedere? Beh, diciamo che si è ritrovato in un tavolo complicato, dove Fabrizio Bardoni ha regalato spettacolo fino a salire a quasi 400k di stack! Proprio una mano giocata contro Bardoni ha azzoppato Ronzino che ha poi cercato disperatamente di recuperare, invano. Nello spot in questione Bardoni con A-10 ha hittato tris di 10 al river in un multiway. Poteva vincere addirittura più chips ma non può lamentarsi…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (12° lvl blinds 1.000/2.000 ante 200) – Ci saluta anche Magi
Nel secondo livello del Day 2 perdiamo altri potenziali protagonisti. Christian Magi esce al tavolo 25 in flip con 10-10 contro A-K di Primoz Klancar. Non sono più seduti nemmeno Armando Masci, Alfonso Fretto, Lorenzo Bonesso, Marko Kolega… Scendiamo a 116 lef nel Main.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (12° lvl blinds 1.000/2.000 ante 200) – Maccatrozzo è ancora in rush
Al tavolo 23 il leader del Day 1C, Luca Maccatrozzo, ha appena fatto fuori in flip Maurizio Migliorini. Tutto è avvenuto preflop. Maccatrozzo apre, Migliorini pusha circa 30k, Maccatrozzo ci pensa e chiama. Allo showdown Maccatrozzo gira A♦J♦ e il board K-A-7-J-K lo premia contro 9-9 di Migliorini. Player out. Il tabellone ora dice 126 left.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (11° lvl blinds 800/1.600 ante 200) – Perdiamo subito pezzi
Come prevedibile abbiamo subito assistito ad alcune eliminazioni nel Day 2. Vi riportiamo per esempio lo spot grazie al quale Italo Modena ha fatto fuori Fabrizio Malagnino.
Su un flop 5♦8♣9♠ è Modena a puntare 5.100 chips. Malagnino rilancia a 15.000 e Modena pusha… Malagnino ci pensa parecchio, gli viene chiamato il tempo e alla fine fa il call. Allo showdown Modena gira 8♦9♣ contro 10♥10♦ di Malagnino. Turn 3♣ e river A♥ servono a ben poco.
Tra i primi out odierni ci sono anche Massimo Poggi, Carlotta Maffini, Luigi Giudice, Attilio Gatta e Mirko Gioia. Il tabellone segna 141 left adesso.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 2 (11° lvl blinds 800/1.600 ante 200) – Shuffle Up And Deal
Pronti a ripartire! I 150 giocatori arrivati al Day 2 aprono le buste e si preparano per un’altra giornata di giochi, dove l’obiettivo sarà resistere fino a fine giornata con lo stack più alto possibile in vista del Final Day.
Prima della partenza viene assegnato a Lorenzo Bonesso il consueto trofeo Team al RunnerKing.

Ricordiamo gli altri eventi in programma per oggi:
17.00 – 6-Max (€125+25, stack 30.000, livelli 25′, late reg 8° livello, 1 re-entry a disposizione)
21.00 – Sunday Pro (€85+15, stack 25.000, livelli 20′, late reg 8° livello, 1 re-entry a disposizione)

BLOG DAY 1


Lascia un commento

Related Posts