ISOP CHAMPIONSHIP 2017/2018 Ev.5 – BLOG LIVE Day 1

/ 1907

NOVA GORICA (PKF News) – Nella cornice del Casinò Perla di Nova Gorica si alza il sipario sul quinto imperdibile evento della nuova stagione ISOP Championship 2017-2018.
Pokerfactor, tramite il blog confezionato direttamente dalla poker room slovena, vi terrà aggiornati sulla quattro giorni della kermesse pokeristica.
Buon divertimento! 

BLOG DAY 2/FINAL DAY

ISOP CHAMPIONSHIP SUPER KO 8-MAX – Luka Pegam nega il back-to-back a Patuzzi!
Alle 5:30 del mattino Luka Pegam è riuscito a mettere le mani sul trofeo del SUPER KO collezionando anche qualche bella taglia. Peccato per il runner-up Francesco Patuzzi che ha vinto lo stesso torneo a dicembre e sperava di centrare il clamoroso bis. L’ultimo colpo dell’heads up è stato un flip che non ha premiato l’italiano: 10♥10♠ ha retto contro J♣Q♣ su un board 3-9-3-4-4. SI chiude qui dunque una lunga giornata di grande poker live. Vi aspettiamo alle 14:00 per il Day 2 del Main Event ISOP.

1° – Luka Pegam
2° – Francesco Patuzzi
3° – Nicola Oliviero
4° – Roberto Scarpa
5° – Fabio Zanetti
6° – Ales Koder

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1C (10° lvl blinds 600-1.200 ante 100) – Luca Renzi chiude davanti a Fantini
Come detto Luca Renzi nel finale del Day 1C è balzato in testa al count di giornata, facendo meglio anche di Paolo Fantini. Noi adesso aspettiamo l’esito finale del SUPER KO e vi diamo appuntamento alle 14:00 per il Day 2. Nel primo pomeriggio si dovrebbero presentare in sala circa 150 left. Il leader del count generale è ancora Giuseppe Ronzini (che ha imbustato 250.200 nel Day 1B).

1° – Ronzino Giuseppe 250200
2° – Renzi Luca 237800
3° – Fantini Paolo 234300
4° – Silvestrin Giorgio 212700
5° – Maccatrozzo Luca 210700
6° – Lorello Salvatore 207800
7° – Favaretto Martino 200000
8° – Kopinšek Borut 195200
9° – Musci Rosa 189800
10° – Bragato Alan 175800
11° – Hadžić Redžo 175300
12° – Sorrentino Andrea 173300
13° – Mansutti Jonni 166800
14° – Bursuc Dragos Costin 165100
15° – Schileo Mauro 162500
16° – Rizzi Massimo 162300
17° – Olteanu Aurel 161800
18° – Spinozzi Andrea 157700
19° – Pavlićević Nenad 157600
20° – Zago Michele 157000
21° – Sgorlon Laura 153900
22° – Franchi Franco 151600
23° – Bardoni Fabrizio 151600
24° – Verdisco Gianfranco 150900
25° – Ravaioli Romano 149800
26° – Fanucci Marco 148500
27° – Rudolf Mitja 147600
28° – Di Giacomo Claudio 144200
29° – Ugolini Michele 141500
30° – Pacicca Fernando Pantalone 139900
31° – Romeo Saverio 136400
32° – Nicchetto Mattia 136100
33° – Valletta Cataldo 135000
34° – Ruggeri Marialaura 133600
35° – Coltis Adrian Valerian 133200
36° – Palao Modena Italo Martin 129800
37° – Campodall Orto Mattia 129200
38° – Bolzanello Pietro 127400
39° – Laganga Salvatore 122100
40° – Bianco Vincenzo 120700
41° – Acampora Lorenzo 120000
42° – Pezzotti Aldo Enrico 120000
43° – Gatto Vittorio 119400
44° – Omerbašić Esad 119100
45° – Beschi Franco 117500
46° – Reggi Aurelio 116200
47° – Tarantini Mauro 116200
48° – Grumelli Massimo 115400
49° – Meneghelli Nicola Andrea 111100
50° – De Feo Giovanni 110100
51° – Poldaretti Luca 108100
52° – Assueri Ireneo 105600
53° – Profeta Giuseppe 105200
54° – Castellani Mauro 104700
55° – Minasi Alessandro 104500
56° – Migliorini Maurizio 103300
57° – Sgroi Fabio 102000
58° – Sekol Mladen 101300
59° – Gambino Francesco 99500
60° – Mancini Antonio 98300
61° – Cagnoni Fabio 97700
62° – Lovin Sorin Adrian 97600
63° – Cannava Claudio 97500
64° – Mameli Pietro Paolo 97000
65° – Settipani Giuseppe 96300
66° – Gatta Attilio 95900
67° – Mancin Mauro 94000
68° – Starace Massimiliano 89000
69° – Pratico’ Antonino 87500
70° – Magi Christian 87200
71° – Tedeschi Giuseppe 87100
72° – Guzzetta Castrenze 86800
73° – Peccianti Francesco 85100
74° – Dario Lino 84400
75° – D Angelo Marco 83300
76° – Bohinjec Matej 83000
77° – Capogrosso Lorenzo 82300
78° – Roberti Roberto 82000
79° – Soricaro Salvatore 79500
80° – Gherardi Alessandro 76800
81° – Milan Mose’ 76500
82° – Mijolović Dalibor 75800
83° – Gabaldi Dario 75600
84° – Prevedello Delli Santi Luciano 73100
85° – Biagiotti Alberto 72700
86° – Bellino Massimiliano 72100
87° – Frelih Miha 71800
88° – Brunotti Renato 71800
89° – Costa Mauro 70400
90° – Faenza Claudio 69400
91° – Naclerio Nicola 68000
92° – Conci Ivo 67400
93° – Gaffo Andrea 67000
94° – Barbetti Alessio 66500
95° – Masenadore Andrea 64900
96° – Kolega Marko 64500
97° – Zamperetti Vittorio 64400
98° – Malagnino Fabrizio 63300
99° – Merlin Federico 63100
100° – D’Andrea Lucio 63100
101° – Feletti Enrico 62300
102° – Merlin Antonio 61500
103° – Maffini Carlotta 60000
104° – Mossini Matteo 58300
105° – Klančar Primož 57900
106° – King Andrew Patrick 57300
107° – Šibanc Primož 56800
108° – Marcuccio Carmen 56800
109° – Gomboši Roman 56400
110° – Zanasi Massimiliano 56100
111° – Bonesso Lorenzo 52700
112° – Cerutti Aldo 52300
113° – Brun Marco 51800
114° – Federico Andrea 51600
115° – Morghen Michele 50900
116° – Adami Roberto 50800
117° – Zanardo Ilenia 50000
118° – Marčetić Nikola 49000
119° – Gabrovšek Matic 48500
120° – Sassi Buttasi Giovanni 47900
121° – Gaudioso Michele 47700
122° – Giudice Luigi 46900
123° – Fasan Tiziano 46100
124° – Zarić Dragan 45000
125° – Arrigoni Carlo 44900
126° – Reggiani Massimiliano 43700
127° – Bernardoni Alessandro 42300
128° – Sciascia Domenico 41000
129° – Leggio Carlo 40500
130° – Bonetto Gianni 40200
131° – Aleo Giovanni 40000
132° – Andreozzi Mario 39700
133° – Di Leonardo Giampiero 36400
134° – Landi Eugenio 35500
135° – Rovtar Aljoša 34900
136° – Longone Stefano 34400
137° – Pizziconi Michele 34400
138° – Gualdi Elios 33900
139° – Fantinato Alessandro 32200
140° – Gioia Mirko 32200
141° – Fretto Alfonso 31800
142° – Iocco Andrea 31300
143° – Maione Domenico 26100
144° – Pigliapoco Maurizio 25500
145° – Masci Armando 25300
146° – Nascetti Carla 25200
147° – Candioli Andrea 24900
148° – Bressan Mauro 23000
149° – Scattarelli Pierluigi 21500
150° – Poggi Massimo 21000

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1C (10° lvl blinds 600-1.200 ante 100) – Doppio out nel finale!
Luca Renzi nelle ultimissime mani è riuscito a fare un doppio player out balzando in testa al count di giornata. In pratica si è trovato a coprire un primo all-in (da circa 12K) su un flop 3♠10♣2♣. Al turn è sceso un 5♣ e Renzi ha coperto un altro all-in, questa volta decisamente più corposo (circa 60-70k). Allo showdown Renzi ha girato A♣J♣ per il colore nuts contro K♥4♣ del primo player in al-in e K♣9♣ del secondo. Il river è un inutile 3♣. Renzi imbusta così la bellezza di 237.800 chips.

ISOP CHAMPIONSHIP SUPER KO 8-MAX – Tavolo finale al Super KO
Sono le 3:00 passate e in sala si gioca l’ultimo livello del Day 1 per quanto riguarda il Main Event, ma anche il final table del Super KO serale. In 7 andranno ITM qua. La bolla è vicina e c’è un trofeo da conquistare… Tra l’altro Francesco Patuzzi insegue il clamoroso back-to-back dopo la vittoria del mese scorso!

1° – 957 euro
2° – 701 euro
3° – 448 euro
4° – 308 euro
5° – 224 euro
6° – 168 euro

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1C (8° lvl blinds 400-800 ante 100) – Il payout del Main Event
Ecco i 35 premi previsti nel Main di questo weekend. Ve li comunichiamo mentre il tabellone del Day 1C segna 66 left verso la fine dell’ottavo livello. Sottolineiamo che i primi quattro classificati oltre ai premi più ricchi si aggiudicheranno anche un ticket (dal valore di 990€) per il Main dei prossimi Campionati Italiani del mese di maggio.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1C (7° lvl blinds 300-600 ante 50) – Aggiornamento degli stack

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1C (7° lvl blinds 300-600 ante 50) – Bluff oppure no?
Paolo Fantini ha appena vinto una mano molto strana al tavolo 14 contro Dejan Luzar. Su un board J♠4♣10♦ 4♣ J♠ c’è un pot importante da oltre 40k. Luzar checka fuori posizione, Fantini pusha appena 10k da bottone. Luzar ci pensa parecchio e Fantini ricorre al trash talking. Alla fine Luzar folda. Fantini dichiara K-Q ma nessuno gira le carte… Resta quindi il dubbio.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1C (7° lvl blinds 300-600 ante 50) – Iscrizioni chiuse per oggi!
Poco dopo la mezzanotte si sono chiuse le iscrizioni sia nel Main Event che nel SUPER KO 8-MAX. Per quanto riguarda il Main possiamo rendere ufficiale questo conteggio: 82+171+96=349 entries totali nel triplo Day 1. Il montepremi complessivo ha superato quota 94mila euro e al momento sono 75 i superstiti ai tavoli nel settimo livello. Il SUPER KO ha totalizzato invece 61 entries e un prizepool di 2.806 euro. Restiamo in attesa dei payout…

 

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B – Passano in 78, Ronzini in testa
Termina il decimo livello di giornata, e i 78 rimasti sui 171 della partenza, chiudono le buste con i loro stack all’interno. Sulla cima del count si piazza Giuseppe Ronzini con 250.200 gettoni. Molto bene anche Giorgio Silvestrin, che dopo aver conquistato la chiplead a metà giornata, è rimasto solido nelle prime posizioni per tutto il torneo.

Chipcount Day 1B:
1° – Ronzino Giuseppe 250.200
2° – Silvestrin Giorgio 212.700
3° – Kopinšek Borut 195.200
4° – Bragato Alan 175.800
5° – Mansutti Jonni 166.800
6° – Bursuc Dragos Costin 165.100
7° – Schileo Mauro 162.500
8° – Rizzi Massimo 162.300
9° – Olteanu Aurel 161.800
10° – Spinozzi Andrea 157.700
11° – Zago Michele 157.000
12° – Sgorlon Laura 153.900
13° – Verdisco Gianfranco 150.900
14° – Fanucci Marco 148.500
15° – Ugolini Michele 141.500
16° – Romeo Saverio 136.400
17° – Valletta Cataldo 135.000
18° – Campodall Orto Mattia 129.200
19° – Bolzanello Pietro 127.400
20° – Bianco Vincenzo 120.700
21° – Pezzotti Aldo Enrico 120.000
22° – Acampora Lorenzo 120.000
23° – Reggi Aurelio 116.200
24° – Tarantini Mauro 116.200
25° – De Feo Giovanni 110.100
26° – Assueri Ireneo 105.600
27° – Castellani Mauro 104.700
28° – Minasi Alessandro 104.500
29° – Migliorini Maurizio 103.300
30° – Sekol Mladen 101.300
31° – Cannava Claudio 97.500
32° – Gatta Attilio 95.900
33° – Pratico’ Antonino 87.500
34° – Guzzetta Castrenze 86.800
35° – Peccianti Francesco 85.100
36° – Milan Mose’ 76.500
37° – Mijolović Dalibor 75.800
38° – Gabaldi Dario 75.600
39° – Bellino Massimiliano 72.100
40° – Brunotti Renato 71.800
41° – Costa Mauro 70.400
42° – Faenza Claudio 69.400
43° – Gaffo Andrea 67.000
44° – Masenadore Andrea 64.900
45° – D’Andrea Lucio 63.100
46° – Merlin Federico 63.100
47° – Feletti Enrico 62.300
48° – Merlin Antonio 61.500
49° – Maffini Carlotta 60.000
50° – Klančar Primož 57.900
51° – King Andrew Patrick 57.300
52° – Šibanc Primož 56.800
53° – Gomboši Roman 56.400
54° – Zanasi Massimiliano 56.100
55° – Bonesso Lorenzo 52.700
56° – Cerutti Aldo 52.300
57° – Brun Marco 51.800
58° – Federico Andrea 51.600
59° – Morghen Michele 50.900
60° – Adami Roberto 50.800
61° – Zanardo Ilenia 50.000
62° – Marčetić Nikola 49.000
63° – Sassi Buttasi Giovanni 47.900
64° – Zarić Dragan 45.000
65° – Reggiani Massimiliano 43.700
66° – Bernardoni Alessandro 42.300
67° – Leggio Carlo 40.500
68° – Aleo Giovanni 40.000
69° – Pizziconi Michele 34.400
70° – Fantinato Alessandro 32.200
71° – Maione Domenico 26.100
72° – Masci Armando 25.300
73° – Candioli Andrea 24.900
74° – Bressan Mauro 23.000
75° – Scattarelli Pierluigi 21.500
76° – Poggi Massimo 21.000

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light – And the winner is… Carlo Braccini!
Un combattuto heads up ha messo fine all’Omaha Light consegnando il primo trofeo della serata. Lo specialista Carlo Braccini ha avuto la meglio su Stefano Lagorio grazie a un tris di 3 decisivo. I due sono finiti ai resti infatti su un flop 2♥9♠3♣. Braccini ha girato 3♥3♦7♣K♣ contro 9♣5♠7♦10♠ di Lagorio. Turn A♣ e river 8♠ sono serviti a ben poco. Braccini fa un bel balzo in avanti nella classifica stagionale dedicata all’Omaha e noi ora possiamo concentrarci sugli altri tornei ISOP del sabato.

1° – Carlo Braccini
2° – Stefano Lagorio
3° – Eugenio Landi
4° – Francescco Diego
5° – Enrico Barbetti

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (8° lvl blinds 400-800 ante 100) – Gioco ripreso dopo la cena
In entrambi i Day 1 del Main Event il gioco è ricominciato dopo il dinner break. Più affollato è ovviamente il Day 1B con 110 left nell’ottavo livello e una media di 62k.  Nel Day 1C siamo giunti al quarto livello e dunque c’è ancora tempo per iscriversi… Il tabellone lì segna 70 left su 72 entries.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light – 4 left, chi vincerà il trofeo?
Dopo l’uscita di Alessandro Bramante in bolla, Enrico Barbetti abbandona l’Omaha Light al quinto posto, lasciando 4 giocatori a contendersi il trofeo.
Francesco Diego, Eugenio Landi, Stefano Lagorio e il terzo classificato della POY Omaha, nonché storica icona dell’Omaha azzurro, Carlo Braccini.

ISOP CHAMPIONSHIP SUPER KO 8-MAX – Partito anche l’ultimo torneo del sabato
Mentre i giocatori del Main Event sono a cena (e all’Omaha Light sono rimasti in 4), in sala è partito il SUPER KO da 120 euro di buy-in. Lo starting stack è di 25.000 gettoni e i livelli durano 20 minuti. C’è tempo fino all’ottavo round per iscriversi e si può fare anche un re-entry.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (7° lvl blinds 300-600 ante 50) – Silvestrin chipleader al giro di boa. 171 entries
Si chiudono le iscrizioni al Day 1B del Main Event, che con le sue 171 entries, sommate alle 82 di ieri, portano il totale provvisorio a 253, Day 1C escluso.
Al momento sulla vetta del chipcount troviamo Giorgio Silvestrin, con oltre 150.000 su average 53.438.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light – Tavolo finale all’Omaha
In un angolo della sala si sta giocando il final table del Side di Omaha, composto a nove left. Ora sono sette i finalisti impegnati dopo l’uscita di Sergio Beventni in ottava posizione. Lo specialista Carlo Braccini è ben messo in chips ma deve vedersela con avversari agguerriti. Ricordiamo che sono 5 le posizioni premiate.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light – 29 entries e 5 posizioni premiate
Dopo otto livelli si sono chiuse le registrazioni nell’Omaha Light che ha totalizzato 29 entries. Ora sono 11 i superstiti e 5 di loro andranno a premio. Il montepremi ammonta a 3.335 euro. Tra pochi minuti si chiude anche la late reg del Day 1B al Main Event…

1° – 1.185 euro
2° – 850 euro
3° – 600 euro
4° – 400 euro
5° – 300 euro

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1C (1° lvl blinds 50-100) – Partito anche l’ultimo Day 1
La sala ora è pienissima perché si gioca il doppio Day 1 del Main Event e l’Omaha Light contemporaneamente. Nel terzo e ultimo flight del Main ci sono per ora una trentina di giocatori seduti: il montepremi totale ha superato quota 76mila euro. Ci prepariamo dunque a vivere una lunga serata che alle 21:00 ci riserva anche il SUPER KO 8-MAX da 120 euro di buy-in!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (5° lvl blinds 200-400, ante 50) – Royal flush!
Al tavolo 24 abbiamo appena assistito a una mano alquanto clamorosa vinta da Giovanni Sassi Buttasi con scala reale. Su un board J♠A♠Q♠ J♦ 10♠ c’è un doppio all-in. Alessio Gobbin ha già messo 20k (due terzi del proprio stack) e trova la forza di foldare mostrando Q♣Q♥. Giovanni Sassi Buttasi gira orgoglioso K♠2♠, Paolo Pellizzer può far poco con A♦7♠. Pellizzer player out.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (4° lvl blinds 150-300, ante 25) – Un tavolo interessante…
Tra i tavoli più divertenti di questo pomeriggio c’è il numero 13 dove Diego Testa per esempio sta dando spettacolo. Ha appena messo 15k preflop con 4♥6♥ facendo foldare Mauro Mancin. Sono seduti al 13 anche Vincenzo Bianco, Giorgio Silvestrin e Andrea Masenadore.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (4° lvl blinds 150-300, ante 25) – Showdown a tre!
Gaetano Emilio Cammilleri è riuscito miracolosamente a triplicare il suo stack in uno spot nel quale invece Martino Favaretto ha trovato l’eliminazione. Preflop il più short era Cammilleri che ha messo circa 20k con 10♣10♠. Favaretto ha messo addirittura 40k con A♣K♥. Andrea Candioli copriva entrambi gli avversari con K♦K♠. Un beffardo 10♦ al turn ha spostato gli equilibri iniziali ma a Candioli poteva andare anche peggio…

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light (3° lvl blinds 200-400) – C’è chi ci riprova
Ai tavoli dell’Omaha ora si gioca su due tavoli e ci sono diversi giocatori che già ieri si erano schierati nella variante a 4 carte. Notiamo per esempio la presenza di Claudio Di Giacomo, Vincenzo DiMartino, Carlo Braccini e di Matthew Scuffi. Quasi tutti sono in lotta per la classifica Omaha POY e vorranno sicuramente far bene. Tra l’altro Scuffi deve rifarsi dopo aver solo sfiorato la bandierina nell’Omaha Main…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (3° lvl blinds 100-200) – I primi bustati
Siamo entrati nel terzo livello del Day 1B e quattro giocatori hanno dovuto già salutare il field del Main. Fabrizio Bardoni è durato pochissimo come purtroppo gli era già successo ieri nel Day 1A. Sono out pure Giuseppe Botrugno, Mirco Ferrini e Luca Renzi. Il tabellone segna 140 left su 144 entries in questo momento.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (2° lvl blinds 75-150) – Una lady in fuga?
Kyung Ok Choi non poteva mancare nell’evento ISOP di metà stagione, visto che è nettamente in testa alla classifica Lady POY. Il suo Main Event però non è iniziato benissimo: adesso ha circa 30mila chips al tavolo 15 durante il secondo livello. Ai tavoli è presente anche Carlotta Maffini che guida il gruppo delle inseguitrici in classifica.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (2° lvl blinds 75-150) – 200°
All’inizio del secondo livello il numero di entries totali nel Main Event supera già il muro dei 200! È Antonino Praticò a cambiare la cifra delle centinaia con la sua duecentesima iscrizione.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Light (1° lvl blinds 100-200) – Si gioca anche a Omaha!
In sala è partito il secondo e ultimo torneo dedicato all’Omaha di questo weekend. Si gioca per adesso su un solo tavolo ma sicuramente altri appassionati si uniranno al field nel corso del pomeriggio. Ricordiamo ancora una volta che alle 18:00 starta invece il Day 1C del Main Event.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (1° lvl blinds 50-100) – 110 e lode
In meno di un livello il numero di registrazioni oggi ha toccato quota 114. I vari team ovviamente sono schieratissimi perché siamo al giro di boa della stagione e c’è il titolo di Campione d’Inverno da assegnare questo weekend! Non è ancora uscito nessuno, restiamo in attesa dei primi piatti imporanti.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1B (1° lvl blinds 50-100) – Shuffle Up and Deal
Buongiorno a tutti da Nova Gorica! Si preannunciano ottimi numeri anche oggi in sala con oltre 80 giocatori fin da subito schierati nel Day 1B del Main Event. Lo starting stack come ieri è di 40.000 gettoni e i livelli durano 50 minuti. La late reg è aperta fino al sesto livello compreso e poi alle 18:00 si replicherà con il Day 1C.

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Main (17° lvl blinds 6.000-12.000) – And the Winner is…
…Rok Markovic! Dopo l’uscita di Antonio Quarta, al terzo posto, Rok e Angelo Napoletano combattono un lungo heads-up, che finisce con la vittoria di Markovic.

Classifica finale:
1 – Rok Markovic
2 – Angelo Napoletano
3 – Antonio Quarta
4 – Matteo Gerolamo Crapanzano
5 – Marco De Gaetano

ISOP CHAMPIONSHIP Omaha Main (17° lvl blinds 6.000-12.000) – 3 left!
Mentre il Main Event si conclude, anche l’Omaha si dirige verso le sue fasi finali. Dopo l’uscita di Luca Poldaretti e Matthew Scuffi, Marco della Valle abbandona in bolla, lasciando a Marco De Gaetano il quinto posto e a Matteo Gerolamo Crapanzano (leader della classifica Omaha POY) il quarto.
Restano in gioco a contendersi podio e trofeo Rok Markovic, Antonio Quarta e Angelo Napoletano.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (9° lvl blinds 500-1.000, ante 100) – Chiuse le buste, Maccatrozzo chipleader
Si chiudono i giochi per questo Day 1A del Main Event della quinta tappa ISOP Championship 2017/2018. Sono 34 i giocatori che chiudono lo stack nella busta che verrà riaperta solo al Day 2 di domenica. Luca Maccatrozzo è il chipleader di giornata, con uno stack di 210.700, seguito a ruota da Salvatore Lorello, anche lui con quasi 210.000 gettoni, su average 96.471.

Chipcount:
1° – Maccatrozzo Luca 210.700
2° – Lorello Salvatore 207.800
3° – Musci Rosa 189.800
4° – Sorrentino Andrea 173.300
5° – Di Giacomo Claudio 144.200
6° – Pacicca Fernando Pantalone 139.900
7° – Nicchetto Mattia 136.100
8° – Palao Modena Italo Martin 129.800
9° – Gatto Vittorio 119.400
10° – Omerbašić Esad 119.100
11° – Grumelli Massimo 115.400
12° – Sgroi Fabio 102.000
13° – Gambino Francesco 99.500
14° – Cagnoni Fabio 97.700
15° – Mameli Pietro Paolo 97.000
16° – Settipani Giuseppe 96.300
17° – Magi Christian 87.200
18° – Dario Lino 84.400
19° – Bohinjec Matej 83.000
20° – Capogrosso Lorenzo 82.300
21° – Roberti Roberto 82.000
22° – Soricaro Salvatore 79.500
23° – Prevedello Delli Santi Luciano 73.100
24° – Biagiotti Alberto 72.700
25° – Frelih Miha 71.800
26° – Barbetti Alessio 66.500
27° – Zamperetti Vittorio 64.400
28° – Marcuccio Carmen 56.800
29° – Gabrovšek Matic 48.500
30° – Di Leonardo Giampiero 36.400
31° – Landi Eugenio 35.500
32° – Rovtar Aljoša 34.900
33° – Longone Stefano 34.400
34° – Iocco Andrea 31.300

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (9° lvl blinds 500-1.000, ante 100) – Up and down per la Marcuccio
Rischia il torneo a pochi minuti dalla fine del Day Carmen Marcuccio, vittima di un 9♥9♠ contro A♣9♣ di Alessio Barbetti, che raddoppia chiudendo colore al turn. Alla mano successiva Carmen repusha sull’all in dell’altra lady Angela Pelagatti, girando un J♦3♦ ad affrontare il K♦9♥ di Angela. Un 3 al turn però dona la vittoria alla Marcuccio, condannando all’eliminazione l’avversaria.

SPOILER: chiuderà la giornata con 56.800 ♥

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (9° lvl blinds 500-1.000, ante 100) – Ultimo livello di stasera
Entriamo nel decimo livello del Main Event con 41 left. Andrea Sorrentino ha appena vinto una bella mano con 4-5 hittando trips contro un avversario che ha un po’ forzato la mano con K-10 su un board 9-4-2-4-6. Al tavolo 25 è invece Mattia Nicchetto a dare spettacolo contro Giovanni Ceraso. Tutto ciò mentre il Main di Omaha è ancora fermo a 7 left.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (9° lvl blinds 500-1.000, ante 100) – Carmen Marcuccio rientra con stile! Out Mancin
Era da un po’ che non si faceva vedere ai tavoli delle Italian Series Of Poker. Diamo il bentornato a Carmen Marcuccio con un post sull’eliminazione di Mauro Mancin, che pusha 8♣8♠ ricevendo il call di Carmen con 10♦10♣. Dal board nessun aiuto e Marcuccio torna in average con circa 75.000 chips.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (9° lvl blinds 500-1.000, ante 100) – Le size di Modena
Al tavolo 24 del Main stiamo assistendo a un bel confronto tra Italo Modena e Claudio Di Giacomo. Ecco una mano significativa che i due hanno appena giocato…
Apre preflop Modena a 2.500 chips e chiama Di Giacomo dal bottone. Flop K♦A♠6♠. Modena cbetta 1.500 e Di Giacomo chiama. Turn A♥. Modena punta 6.600 e Di Giacomo chiama ancora. River 7♥. Qui la bet di Modena è bella pesante: 25.000 chips. Di Giacomo ci pensa un po’ e folda. Nessuno mostra le carte purtroppo.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (9° lvl blinds 500-1.000, ante 100) – Ultimo break per oggi
Si va in pausa con 51 left nel Main prima degli ultimi due livelli di giornata. Tra i migliori del count c’è sicuramente Claudio Di Giacomo che è al tavolo con Italo Modena. Intanto al Main di Omaha è uscito Luca Poldaretti in ottava posizione e quindi mancano due eliminazioni alla bolla.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Omaha (9° lvl blinds 800-1.600) – Ecco il tavolo finale!
Franco Franchi è stato bustato in decima posizione e così si è composto il tavolo finale da nove giocatori, dove abbiamo perso subito Ivano Gioacobbi. Sono rimasti ora solo otto finalisti al Main di OMAHA. Crapanzano e Scuffi lottano per superare la bolla e per la classifica generale Omaha POY (dove Crapanzano è primo con Scuffi secondo).

Seat 1 – Matteo Gerolamo Crapanzano
Seat 2 – Rok Markovic
Seat 3 – Luca Poldaretti
Seat 4 – Antonio Quarta
Seat 6 – Angelo Napoletano
Seat 7 – Marco De Gaetano
Seat 8 – Matthew Scuffi
Seat 9 – Marco Della Valle

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (7° lvl blinds 300-600, ante 50) – 82 entries per oggi
Dopo sei livelli di gioco nel Main Event si sono chiuse le iscrizioni a quota 82. Il tabellone adesso segna 58 left e il montepremi supera i 23mila euro. Ci sono però ancora due flight da giocare nella giornata di sabato. Nel frattempo anche Andrea Sorrentino è passato dal Main di Omaha a quello di Texas Hold’em.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (6° lvl blinds 250-500, ante 50) – Iocco folda, Spurio è out
Al tavolo 18 del Main Event abbiamo appena assistito a una mano che poteva rivelarsi sanguinosa e che comunque ha condannato Mauro Spurio. Su un flop Q♦6♣10♣ c’è Spurio da BB già in all-in. Andrea Iocco da bottone punta 8.200 chips e Mattia Cabrioli da HJ risponde con un push da 41k! Iocco ci pensa parecchio prima di foldare mostrando una Q♠.
Allo showdown Cabrioli gira A♣3♣ contro 4♠7♣ di Spurio. Turn 10♦ e river 6♦ cambiano poco.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Omaha (9° lvl blinds 800-1.600) – Ecco i numeri ufficiali
Dopo otto livelli di gioco si sono chiuse le iscrizioni nel Main di Omaha. Il tabellone segna 15 left su 32 entries. Il montepremi complessivo di 7.948 euro verrà distribuito tra gli ultimi cinque superstiti. Ecco il payout:

1° – 2.066 euro
2° – 1.430 euro
3° – 1.430 euro
4° – 953 euro
5° – 611 euro

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (5° lvl blinds 200-400) – Dimezziamo le carte
Claudio Di Giacomo si è schierato nel Main Event di Texas Hold’em dopo aver fallito quello di Omaha. Il tabellone del Main segna 64 left su 69 entries durante il quinto livello. Intanto si sono chiuse le iscrizioni nell’Omaha dopo otto livelli. Attendiamo il payout…

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (4° lvl blinds 150-300) – I primi busted nel Main
Dopo tre livelli di gioco sono tre anche gli eliminati del Main Event. Abbiamo perso presto Damjan Pandurevic, Lorenzo Tanci e Fabrizio Bardoni. Sono 60 in questo momento i giocatori seduti ai tavoli e siamo a metà della late reg.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Omaha (7° lvl blinds 500-1.000) – Roberti player out
Matteo Gerolamo Crapanzano dopo il dinner break fa fuori Roberto Roberti in uno scontro crudele full vs full. Su un board 3♦4♠K♠ J♦ K♥ arriva il push di Crapanzano. Roberti esita un attimo prima di chiamare. Allo showdown Crapanzano gira K♣J♣6♥5♣ per il full nuts mentre Roberti con K-4-x-x è battuto.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Omaha (6° lvl blinds 500-1.000) – A cena i variantisti
Dopo sei livelli il MAIN di OMAHA va in pausa per la cena con 16 superstiti nel torneo (su 27 entries). Abbiamo dovuto salutare Sergio Benvenuti, Lorenzo Laganà, Carlo Braccini, Omar Paroli, Claudio Di Giacomo, Michele Ugolini, Massimiliano Mauceri, Dario De Toffoli… Si continua però a giocare nel Main Event in sala con oltre 50 entries!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Event Day 1A (1° lvl blinds 50-100) – Shuffle Up and Deal
In sala è iniziato puntualissimo anche il primo Day 1 del Main Event da 330 euro di buy-in! Lo starting stack pure qua è di 40.000 gettoni con livelli da 50 minuti. La late reg è aperta fino al sesto livello compreso. Altrimenti ci sono domani gli altri due Day 1 aperti per chiunque volesse partecipare al Main.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Omaha (4° lvl blinds 300-600) – Scuffi subito al top
Non è una sorpresa vedere lo specialista Matthew Scuffi già ai primi posti del count nei primi livelli dell’OMAHA MAIN. Al tavolo 14 ha appena vinto una bella mano ai danni di Sergio Benvenuti. Ecco l’action…
C’è un’apertura da MP a 600, chiama l’HJ. Scuffi da CO 3betta a 2.100 e Benvenuti chiama da bottone. Chiamano anche MP e HJ.
Flop 5♥K♣A♦. Triplo check fino a Benvenuti che betta 5k. Chiama solo Scuffi. Turn 2♦. Scuffi checka, Benvenuti punta 12k, Scuffi pusha e Benvenuti chiama.
Allo showdown Scuffi gira 4♥5♦6♦3♦ contro A♠A♣Q♣9♣ di Benvenuti. Il river è un J♦.
Nel frattempo è arrivato anche Dario De Toffoli mentre abbiamo perso Eugenio Landi, Roberto Scarpa e Silvestro Dozzo. Aggiungiamo che alle 20:15 circa i giocatori dell’OMAHA andranno in pausa per la cena.

ISOP CHAMPIONSHIP Main Omaha (2° lvl blinds 100-300) – Si sale di livello
Giochiamo il secondo livello di gioco con tre tavoli aperti adesso nel Main di Omaha. Non potevano mancare personaggi del calibro di Carlo Braccini, Claudio Di Giacomo e Matthew Scuffi, in attesa di altri appassionati. Ricordiamo che ci sono otto livelli di late reg utili per iscriversi fino a tardi!

ISOP CHAMPIONSHIP Main Omaha (1° lvl blinds 100-200) – Si inizia con l’Omaha!
Un saluto dalla poker room del casinò Perla di Nova Gorica. In questo quinto evento stagionale ISOP Championship il nostro blog si apre con la variante Omaha! Alle 16:00 infatti è iniziato l’OMAHA MAIN da 300 euro di buy-in, che stavolta dovrebbe finire da programma in un’unica giornata. Sono 40.000 le chips di partenza per i giocatori, che al momento si danno battaglia su due tavoli. Alle 19:00 invece parte il Day 1A del MAIN EVENT. In bocca al lupo a tutti!


Lascia un commento

Related Posts