ISOP CHAMPIONSHIP 2017-2018 EV.5 – Maccatrozzo guida il Main davanti a Lorello, Markovic fa suo l’Omaha

/ 497

NOVA GORICA (PKF News) – Il quinto evento stagionale dell’ISOP Championship ha preso il via con ottimi numeri nella consueta location del casinò Perla. Il venerdì targato ISOP ha infatti registrato il pienone in entrambi i Main: quello di Omaha e quello di Texas Hold’em. Andiamo a scoprire nel dettaglio cosa è successo nella poker room.

OMAHA MAIN

In questo quinto weekend stagionale targato ISOP Championship l’Omaha Main da 270+30 euro di buy-in è stato anticipato e programmato su un’unica giornata. La scelta a quanto pare è piaciuta ai giocatori, visto che si è arrivati a 32 entries (nelle ultime due tappe ci si era fermati a 25).

Matteo Gerolamo Crapanzano e Matthew Scuffi (rispettivamente primo e secondo della classifica Omaha POY) si sono confermati abili specialisti arrivando al tavolo finale. Scuffi però si è arreso in settima posizione senza riuscire a piazzare la bandierina.

A sei left i giocatori hanno trovato un accordo economico e hanno continuato a giocare per il trofeo. Crapanzano alla fine è uscito al quarto posto quando al Perla erano le 4:30 di notte.

Al gradino più basso del podio si ferma Antonio Quarta, lasciando Angelo Napoletano e Rok Markovic a contendersi il trofeo. Al termine dell’Heads-Up è lo sloveno a trionfare e a conquistare il Main Omaha del quinto evento ISOP Championship 2017/2018.

PAYOUT
1 – Rok Markovic
2 – Angelo Napoletano
3 – Antonio Quarta
4 – Matteo Gerolamo Crapanzano
5 – Marco De Gaetano

 

MAIN EVENT – DAY 1A

Anche nel Main Event di Texas Hold’em i numeri sono decisamente migliorati rispetto a quelli del venerdì del quarto evento ISOP Championship (quello di dicembre). Siamo passati infatti da 51 entries a 82 entries nel Day 1A! Il montepremi ha già superato i 24mila euro.

Dopo dieci livelli di gioco 34 giocatori sugli 82 della partenza, sono riusciti ad imbustare i loro stack. Davanti a tutti ha chiuso Luca Maccatrozzo, nonostante abbia foldato in un colpo importante nel quale avrebbe potuto eliminare due giocatrici in un colpo solo.

Dietro a Maccatrozzo c’è l’ottimo Salvatore Lorello, anche lui sopra il muro dei 200k. L’avg è di 96k e i superstiti si sono dati appuntamento alle 14:00 di domenica per il Day 2. Prima però bisogna giocare altri due flight del Main nella giornata di sabato.

CHIPCOUNT
1° – Maccatrozzo Luca 210.700
2° – Lorello Salvatore 207.800
3° – Musci Rosa 189.800
4° – Sorrentino Andrea 173.300
5° – Di Giacomo Claudio 144.200
6° – Pacicca Fernando Pantalone 139.900
7° – Nicchetto Mattia 136.100
8° – Palao Modena Italo Martin 129.800
9° – Gatto Vittorio 119.400
10° – Omerbašić Esad 119.100
11° – Grumelli Massimo 115.400
12° – Sgroi Fabio 102.000
13° – Gambino Francesco 99.500
14° – Cagnoni Fabio 97.700
15° – Mameli Pietro Paolo 97.000
16° – Settipani Giuseppe 96.300
17° – Magi Christian 87.200
18° – Dario Lino 84.400
19° – Bohinjec Matej 83.000
20° – Capogrosso Lorenzo 82.300
21° – Roberti Roberto 82.000
22° – Soricaro Salvatore 79.500
23° – Prevedello Delli Santi Luciano 73.100
24° – Biagiotti Alberto 72.700
25° – Frelih Miha 71.800
26° – Barbetti Alessio 66.500
27° – Zamperetti Vittorio 64.400
28° – Marcuccio Carmen 56.800
29° – Gabrovšek Matic 48.500
30° – Di Leonardo Giampiero 36.400
31° – Landi Eugenio 35.500
32° – Rovtar Aljoša 34.900
33° – Longone Stefano 34.400
34° – Iocco Andrea 31.300


Lascia un commento

Related Posts