ISOP CHAMPIONSHIP 2017-2018 EV.3 – Karl Thomas Curry chipleader al Main, Matthew Scuffi in corsa per il back to back all’Omaha

/ 198

NOVA GORICA (PKF News) – Entriamo nel vivo del terzo appuntamento della stagione 2017-2018 targata ISOP, ora che si è consumata la prima giornata del Main Event e dell’Omaha Main al casinò Perla di Nova Gorica. In attesa del pienone di questo weekend di fine ottobre, facciamo il punto sui due eventi in corso.

MAIN EVENT DAY 1A
Si sono iscritti in 28 nel primo Day 1 del Main Event da €330 di buy-in e i dieci livelli di gioco da 50 minuti ciascuno hanno offerto parecchi spunti interessanti.
Tra i primi bustati citiamo Remo Massarenti, Luigi Dalla Costa, Christian Magi e Giuseppe Zennaro. Li hanno seguiti Jacopo Comisso e Vincenzo Bianco.
Nel finale si sono aggiunti poi al rail anche Dragan Zaric e Alessandro Gallopin. Il più sfortunato è stato probabilmente Mattia Nichetto, uscito in un triplice showdown con QQ contro KK e AA!
Nel corso della giornata si sono invece messi in evidenza ai piani alti del count i vari Alaistair Plenizio, Mauro Spurio, Marco Falaschi e Alessandro Ferrara.
Va sottolineata però pure la prova dell’unica giocatrice in gara, ovvero Arabela Tanase, che è partita malissimo ma poi ha saputo resistere al tavolo con le unghie e con i denti.
Sono 15, al termine dei giochi, i player che sigillano le buste con il proprio stack all’interno, ed è Karl Thomas Curry ad ottenere la chiplead con 124.200 chips.
Appuntamento a loro al Day 2 di domenica (ore 14.00), a voi al Day 1B di domani, sempre alle 14.00.

CHIPCOUNT
1° – Curry Karl Thomas 124.200
2° – Spurio Mauro 116.600
3° – Di Gregorio Pier Roberto 115.400
4° – Russo Germano 92.900
5° – Pezzotti Aldo Enrico 91.000
6° – Topić Marko 87.200
7° – Gobbin Michele 84.700
8° – Ferrara Alessandro 70.100
9° – Križanec Rok 64.400
10° – Falaschi Marco 63.400
11° – Plenizio Alaistair 59.500
12° – Dario Lino 58.200
13° – Tanase Arabela Simona 43.200
14° – Marinello Enrico 35.200
15° – Muratori Francesco 13.900

MAIN OMAHA DAY 1 
Passiamo alle varianti. Gli appassionati del PL Omaha anche stavolta non sono mancati al Perla: in 25 si sono presentati ai tavoli dell’Omaha Main nel Day 1.
Qui sono usciti presto Vincenzo Dimartino, Semir Boubir, Antonino Ullo, Cesare Poggi, Giuseppe Tedeschi… Seguiti da Riccardo Tosi, Carlo Medda e Mattia Nicchetto.
Nel penultimo round della serata si è composto un tavolo finale da nove giocatori di primissimo livello, ma dopo le uscite di Diego Testa e Paolo Amato, restano 7 quelli che imbustano i loro stack per il Final Day di domani.
Ad incoronarsi del titolo di chipleader Matthew Scuffi, il vincitore della scorsa edizione, che mira così ad un emozionante back to back, ma incontrerà domani degli avversari che non gli daranno vita facile…

CHIPCOUNT
1° – Scuffi Matthew 247.500
2° – Carta Carlo 185.500
3° – Braccini Carlo 145.000
4° – Guastamacchia Paolo 131.500
5° – Naponiello Jurij Mirko 125.500
6° – Diego Francesco 83.500
7° – Pillon Alessio 77.500


Lascia un commento

Related Posts