ISOP CHAMPIONSHIP 2017-2018 EV.3 – Enrico Fiorentin guida gli 11 finalisti del Main Event, a Medda il 6-Max

/ 349

NOVA GORICA (PKF News) – Finisce in archivio una domenica di grande poker live al casinò Perla. Nel terzo appuntamento stagionale targato ISOP Championship si è consumato infatti il Day 2 del Main Event in contemporanea agli eventi 6-MAX CHAMPIONSHIP e SUNDAY PRO. Scopriamo dunque cosa è successo ai tavoli e chi si è messo in evidenza.

MAIN EVENT DAY 2
Si sono presentati 86 giocatori ai tavoli alle ore 14:00 con l’obiettivo di piazzare la bandierina qui al casinò Perla, ma solo 21 di loro sono riusciti nell’intento. Ci hanno salutato nel corso del Day 2 purtroppo le ‘quote rosa’ Carlotta Maffini e Maria Elena Giunchi. Il chip leader di inizio giornata, Gunther Schett, non ha avuto invece problemi ad arrivare in fondo insieme al suo connazionale Simon Mertlitsch. Un po’ a sorpresa abbiamo perso il big stack Fabrizio Bardoni a pochi passi dalla zona dei premi; il suo killer è stato Mattia Campodall’Orto, il quale però è stato bustato in piena bolla da Giorgio Silvestrin in un A-10 contro J-J. In questo modo è finita una fase delicata e spettacolare in modalità ‘hand for hand’, iniziata attorno alla mezzanotte.
Dopo la bolla abbiamo perso protagonisti come Lorenzo Bonetto, Salvatore Esposito, Salvatore Lorello, Giovanni Cantarutti e Alessandro Murari. L’ultimo busted del Day 2 è stato Luca ‘Pax’ Pazzaglini, che non ha avuto paura nel pushare K-Q in 4bet trovando dall’altra parte Q-Q.
La busta più gonfia tra le 11 del Final Day è quella di Enrico Fiorentin, che tra l’altro in bolla si è esibito in una mano spettacolare con 6-6 su un board A-K-5-3-J portando al fold l’avversario. Vanno tenuti d’occhio anche Giorgio Silvestrin e Mauro Bressan, ben piazzati nel count.

Chipcount Final Day:
1° – Fiorentin Enrico 1.707.000
2° – Mertlitsch Simon 1.201.000
3° – Schett Gunther 935.000
4° – Silvestrin Giorgio 922.000
5° – Bressan Mauro 806.000
6° – Milanović Marko 765.000
7° – Fantini Paolo 544.000
8° – Russo Germano 442.000
9° – Topić Marko 395.000
10° – Magi Christian 388.000
11° – Francesconi Gherardo 293.000

Player out:
12° – Luca Pazzaglini
13° – Francesco Brozzi
14° – Alessandro Murari
15° – Federico Guidicini
16° – Giovanni Cantarutti
17° – Salvatore Lorello
18° – Salvatore Esposito
19° – Federico Guidicini
20° – Andrea Viglione
21° – Lorenzo Bonesso

Link al Blog Live

6-MAX CHAMPIONSHIP
Alle 17:00 è iniziato il 6-Max, torneo da €150 di buy-in che è stato capace di attirare 65 entries, generando un montepremi da oltre 7mila euro. In 8 sono andati a premio, curiosamente quando scoppiava la bolla anche nel Main. A spuntarla alla fine è stato Carlo Medda ai danni del fortissimo reg locale Dragan Zaric e di Giovanni De Minicis.

1° – Carlo Medda
2° – Dragan Zaric
3° – Giovanni De Minicis
4° – Nicola Todesco
5° – Franco Menichetti
6° – Federico Merlin
7° – Marco Meloni
8° – Massimiliano Para

SUNDAY PRO
In serata ha preso il via anche l’ultimo evento domenicale, ovvero il Sunday Pro da 100€ di iscrizione e 14 entries. In questo torneo dal field abbastanza ristretto ha prevalso Roberto Catani su Ivano Trellini. Completa il podio e la lista dei premiati Ivan Saric.

1° – Roberto Catani
2° – Ivano Tellini
3° – Ivan Saric


Lascia un commento

Related Posts