ISOP BATTLE SAN MARINO – And the winner is… Juri Pedrini! Stanislao Sensi runnerup

/ 1042

SAN MARINO (PKF News) – Volge al termine questa seconda tappa ISOP Battle San Marino che ha registrato un totale di 119 entries. A spuntarla al testa a testa finale è Juri Pedrini, che conquista così oltre al primo premio, anche la coppa del vincitore e un pacchetto per i Campionati Italiani. 

Sono 43 i giocatori che si sono ritrovati nella poker room Giochi del Titano di San Marino per il Final Day di questa seconda edizione ISOP Battle.

I superstiti dei tre Day 1 non perdono tempo prima di dare sfogo alla loro aggressività, e in poco più di due livelli il field già si dimezza. Tra i primi player out Serena Maso, Mirco Tamburini, Antonino Calabrò e Leonardo Tomei.

Nei livelli successivi ci salutano Roberto Napoli, Massimo Martini, Marco Tortora e sono 15 i giocatori attivi al momento della pausa cena. È qui che si impone Massimiliano Capolupo, primo giocatore a sfiorare quota un milione di chips. Nel frattempo parte anche l’evento 6-Max.

Al ritorno dal dinner break il ritmo rallenta un po’, e dopo l’uscita di due giocatori, i 13 left decidono di salvare la bolla restituendo ai giocatori corti la sicurezza di metterle tutte al centro.

In poco tempo infatti si raggiunge il tavolo finale, con Juri Pedrini chipleader seguito a breve distanza da Massimiliano Capolupo. Quest’ultimo però abbandonerà il torneo in sesta piazza, seguito da Simone Castelli, runnerup della scorsa tappa, che termina il quinta posizione.

Dopo l’uscita di Giancarlo Morri 4°, l’ultima quota rosa esce sul gradino più basso del podio: si tratta di Serena Bini che perde l’ultimo showdown contro Juri Pedrini, il quale poi si accorderà per un deal in Heads-Up contro Stanislao Sensi e si aggiudicherà così il primo posto in classifica.

1 – Juri Pedrini
2 – Stanislao Sensi
3 – Serena Bini
4 – Giancarlo Morri
5 – Simone Castelli
6 – Massimiliano Capolupo
7 – Lucio Bussaglia
8 – Emiliano Menegotto
9 – Giuliano Zinni
10 – Alessandro Bini
11 – Nicola Protti
12 – Edoardo Alessandroni
13 – Fausto Polidori

pedrini_sensi isop battle san marino


Lascia un commento

Related Posts