COME SI GIOCA A POKER TEXAS HOLD’EM

/ 457
come si gioca a poker

Come si gioca a poker texas hold’em? …è questa la domanda che ti sei posto?
Il poker texas hold’em anche detto alla texana si gioca con 52 carte. Ogni giocatore ha una dotazione iniziale di chips. Ogni mano si svolge pagando un piccolo ed un grande buio. Il piccolo buio è il primo giocatore dopo il bottone, il grande buio il secondo giocatore.

I giocatori ricevono dal dealer (impiegato che distribuisce le carte) due carte coperte.
La differenza fondamentale con il poker all’italiana è che nel poker texas hold’em, il gioco non si fa cambiando le carte, ma combinando le stesse nelle diverse fasi di gioco di una mano.

Il punteggio della mano sarà determinato dal valore delle 5 migliori carte tra le 2 in mano al giocatore e le cinque carte scoperte presenti sul tavolo.

COME SI GIOCA A POKER TEXAS HOLD’EM

Le fasi del gioco sono 4 e durante queste fasi si decide il tipo di azione da dare: check, bet, call, fold, raise, re-raise o all in.
– Check: Preflop Il giocatore in posizione di grande buio paga solo quello che ha già messo nel piatto. Dopo il flop, il giocatore decide di non fare azione ma di rimanere nella mano e passa la parola al giocatore successivo in senso orario.
– Bet: il primo rilancio
– Call: si chiama il grande buio o l’ultima puntata
– Fold: si lascia la mano
– Raise: si rilancia il grande buio di minimo il doppio dello stesso
– Re-Raise: si rilancia su un rilancio di un altro giocatore.
– All In: si punta tutta la dotazione di chips che si ha.

COME SI GIOCA A POKER – LE 4 FASI DEL GIOCO

– Preflop: quando vengono distribuite le carte.
– Flop: dopo un primo giro di puntate in base alle 2 carte possedute da ciascun giocatore, il dealer folda una carta e scopre sul tavolo 3 carte.
– Turn: dopo che sono state scoperte 3 carte sul tavolo, e dopo che è stato fatto un altro giro di puntate tra i giocatori rimasti, il dealer folda una carta e scopre la quarta carta sul tavolo.
– River: dopo che è stata scoperta la quarta carta sul tavolo e dopo che è stato fatto un altro giro di puntate tra i giocatori rimasti, il dealer folda una carta e scopre la quinta carta sul tavolo.

Il texas hold’em si può giocare in diverse modalità:
– Limit: la puntata e i rilanci sono sempre dell’importo del grande buio.
– Pot Limit: il massimo della puntata è l’importo del piatto.
– No limit: l’importo massimo della puntata è l’intera dotazione di chips rimasta al giocatore.

TORNEO O CASH GAME

come si gioca a poker

Torneo di Poker ISOP – Italian Series of Poker™ giocato in un casinò

Il Poker Texas hold’em può essere giocato sia in modalità torneo dove ogni partecipante paga un’iscrizione e riceve una dotazione di chips uguale per tutti i partecipanti e le chips hanno un valore convenzionale, che in modalità cash game dove i giocatori cambiano i soldi e le chips hanno il valore del corrispettivo in denaro.

Lascia un commento

Related Posts