CAMPIONATI ITALIANI 2019 Day 4 – Il Deep è di Scalzi, bis di Ponomarev nell’H.O.R.S.E. ed Esposito trionfa nell’8-Max Super KO

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

NOVA GORICA (PKF NEWS) – Prende il via la decima edizione dei Campionati Italiani! Sono stati assegnati i bracciali nel Campionato Italiano Deep, conquistato da Antonio Scalzi; nel Campionato Italiano H.O.R.S.E., in cui si è registrato il secondo trionfo di Nikolay Ponomarev; nel Campionato Italiano 8-Max Super KO, vinto da Alessandro Esposito.


#1 CAMPIONATO ITALIANO DEEP

Buy in €400 – Stack 40.000 – 239 iscritti

Antonio Scalzi porta a casa il titolo nel Campionato Italiano Deep, in un evento che ha preso una piega solamente nelle battute finali, quando il giocatore emiliano – in un mix di abilità e fortuna – ha vinto i colpi necessari per chiudere alla grande questo evento.
È stato nel complesso un Final Day e non poteva essere altrimenti per via della struttura e degli stack in gioco. La prima parte è filata via abbastanza liscia, con una serie piuttosto rapida di eliminazioni tra le quali spiccano quelle di Aldo Maria Pezzotti e di Matteo Impagliatelli: il “Burbero” è riuscito ad andare più avanti possibile nell’evento, incappando però in un colpo imparabile che lo ha costretto all’eliminazione.
Dopo la composizione dell’Unofficial Final Table ci ha pensato Carmelo Vasta a far esplodere la bolla: la vittima di turno è stata Enrico Chiesa, il quale non ha avuto possibilità di salvarsi con una coppia di 4 al cospetto di un board ricco di carte alte.
Il tavolo finale televisivo è scivolato via in maniera graduale. Tra i protagonisti Giovanni Salvatore, che però si è fermato al cospetto di Alf Adam Martinsson in quarta posizione. Rocambolesca la fine della corsa per il giocatore svedese, il quale perde quasi tutto lo stack in uno scontro A-K vs A-K contro Antonio Scalzi, prima di perdere le chip residue.
In heads up Scalzi se l’è vista con Parpajola

1- Antonio Scalzi
2- Carlo Parpajola
3- Alf Adam Martinsson
4- Giovanni Salvatore
5- Renato Brunotti
6- Carmelo Vasta
7- Attilio Lorenzo Fossati
8- Nikola Kolaric
9- Enrico Chiesa
10- Pierluigi Scattarelli
11- Niccolò Starnini
12- Matteo Impagliatelli
13- Aldo Enrico Pezzotti
14- Nikola Marketic
15- Bruno Compagna
16- Bruno Marrocco
17- Zerjav Blaz
18- Cristiano Basso
19- Guglielmo Monaco
20- Christian Maci
21- Davide Ciccarelli
22- Mattia Nicchetto
23- Mariano Sessa
24- Veronika Zibin

#7 CAMPIONATO ITALIANO 8-MAX SUPER KO

Buy-in €225 – Stack 30.000 – 82 iscritti

Grande divertimento e tanto spettacolo nel Campionato Italiano 8-Max Super KO, evento che ha fatto da gradevole cornice al Campionato Italiano Deep che nel frattempo si stava concludendo.
Vittoria finale per Alessandro Esposito, il quale ha saputo mantenere la concentrazione e giocare gli spot giusti in un torneo in cui, oltre all’obiettivo del bracciale, c’era anche l’attrazione data dalle taglie messe in palio da ciascun giocatore. Alla fine, il giocatore campano ha giocato in maniera solida e non si è fatto ingolosire, meritando il titolo.
Seconda posizione per Giovanni Salemi che davvero poco o nulla ha potuto in heads up, mentre piazza un’altra bandierina Andrea Sorrentino, il quale giunge al terzo posto anche se con una buona dose di rammarico soprattutto per la mano con cui è uscito di scena: Dame crackate da A-4 dello stesso Esposito che trova il “razzo” al river.
Un Esposito che ha ottenuto anche lo scalpo di Thomas Santinello, il quale si è fermato al sesto posto al termine di una mano che lo vedeva – così come “Andrepuppa” – avanti fino al river, dove il vincitore dell’evento ha saputo trovare risorse inaspettate.

1- Alessandro Esposito
2- Giovanni Salemi
3- Andrea Sorrentino
4- Massimiliano Mauceri
5- Vincenzo Antonio Scarpitti
6- Thomas Santinello
7- Andrea Vaccarella
8- Edlir Laho
9- Roberto Gazzola

#8 CAMPIONATO ITALIANO H.O.R.S.E.

Buy-in €150 – Stack 20.000 – 12 iscritti

Nikolay Ponomarev ci ha preso decisamente gusto a questi Campionati Italiani. Lo avevamo lasciato poco più di 24 ore fa, quando era riuscito a trionfare nel Campionato Italiano Mixed, ma il giocatore russo ha portato a casa il secondo bracciale in poco più di un giorno.
Ancora una volta un evento dedicato ai variantisti viene conquistato da Ponomarev, il quale in più di un’occasione nel corso del Campionato Italiano H.O.R.S.E. è stato a un passo dal baratro, prima di andare a trionfare ancora una volta.
E nulla ha potuto Carlo Braccini, il quale partiva con un grande vantaggio alla vigilia dell’heads up ma alla fine ha dovuto capitolare e accontentarsi del posto d’onore sul podio.
Russo ma residente a Londra, Ponomarev ha candidamente confessato di essersi trovato quasi impreparato nel giocare le mani di Razz e Stud, ma a dargli una grossa mano è stata la parte dedicata a No Limit Hold’em e Omaha. Per la cronaca, terza posizione e bandierina piazzata per Dario De Toffoli.

1- Nikolay Ponomarev
2- Carlo Braccini
3- Dario De Toffoli


20-23 Settembre, PERLA Resort & Entertainment

L’unico evento dell’anno PCL – Poker Champions League da €100.000 GTD. Scopri di più cliccando il banner qui sotto o seguendo questo link

Share.

About Author

Leave A Reply